cache

Ultimo aggiornamento: 2023-08-22
  • Argomenti:
  • Dynamic Media Classic
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • SDK/API
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Developer
    User

Controllo della cache. Consente di disabilitare in modo selettivo il caching lato client (browser, server proxy, sistemi di caching di rete) e il caching interno Platform Server cache.

cache= *cacheControl*

cache= *clientControl*, *serverControl*

cacheControl

on|off|validate|update

clientControl

on|off

serverControl

on|off

Se solo uno *cacheControl* è specificato, viene applicato sia alle cache client che a quelle server.

Il validate parola chiave consente di aggiornare le voci della cache dopo la modifica dei file immagine, senza dover attendere la scadenza automatica della voce della cache. Il caching del client non è interessato da questo comando.

Il update è possibile utilizzare la parola chiave per forzare l’aggiornamento delle voci della cache lato server. Ciò è utile dopo che sono state modificate le risorse che non vengono tracciate direttamente dal meccanismo di convalida della cache, ad esempio quando un file di font viene modificato senza modificarne il nome file o l’ID font associato.

Se specificato in una richiesta nidificata, cache=on abilita il caching persistente lato server dell’immagine generata dalla richiesta nidificata. È necessario prestare attenzione affinché il caching per le richieste nidificate venga abilitato solo quando si prevede che la stessa richiesta nidificata venga chiamata ripetutamente con esattamente gli stessi parametri.

Proprietà

Attributo della richiesta. Si applica indipendentemente dall'impostazione del livello corrente. Ignorato quando la richiesta non restituisce un’immagine di risposta. *clientControl*viene ignorato quando il caching lato client viene disabilitato dal catalogo immagini (se catalog::Expiration ha un valore negativo).

Controllo cache lato client ( on e off solo ) è disponibile anche per le richieste di contenuto statico all’indirizzo /is/content/.

Predefinito

cache=on,on per le richieste HTTP, cache=off per richieste nidificate/incorporate, cache=on per richieste di contenuto statico.

Consultate anche

catalogo::scadenza , req=

In questa pagina