Introduzione ad Assets as a Cloud Service

Adobe Experience Manager Assets as a Cloud Service offre alle aziende una soluzione PaaS nativa per il cloud per eseguire le operazioni di gestione delle risorse digitali e Dynamic Media in modo rapido ed efficace, ma anche per utilizzare funzionalità avanzate di nuova generazione, come AI/ML, da un sistema sempre attuale, sempre disponibile e sempre in grado di apprendere.

L’assimilazione simultanea di più risorse o risorse complesse è un’attività ad alta intensità di risorse per un’istanza di authoring di Experience Manager. L’istanza primaria consuma notevoli risorse di CPU, memoria e I/O quando le risorse vengono aggiunte, elaborate o persino migrate. Tali problemi di prestazioni influiscono sull’esperienza di authoring e navigazione degli utenti finali.

Le aziende richiedono il supporto di un’ampia varietà di formati di file e risoluzioni di contenuti per casi d’uso multi-dispositivo, diversi ambienti geografici e multilingue. I requisiti di elaborazione e archiviazione delle risorse richiedono risorse e funzionalità che possono sovraccaricare una soluzione tradizionale. Talvolta, le limitazioni tecniche dell’elaborazione delle risorse non producono i risultati desiderati e in altri casi il costo di archiviazione rappresenta un ostacolo ai margini di profitto.

Per cominciare, comprendere i vantaggi di un'offerta nativa per il cloud. Dai un'occhiata alla notabile modifiche ad Experience Manager as a Cloud Service che hanno anche avuto un impatto su Experience Manager Assets e che ha fatto seguito alla notabile modifiche ad Assets.

Continua a leggere per conoscere il dettagli delle nuove funzionalità di Assets e problemi noti. Visualizza un elenco di funzionalità obsolete o rimosse per sapere cosa è stato rimosso in questa versione e consulta questo articolo elenco delle funzionalità in arrivo per sapere cosa succederà a breve. Infine, comprendere i termini Experienci Manager con l'aiuto di questo glossario.

Vantaggi della soluzione

Di seguito sono riportati i vantaggi principali di Assets come Cloud Service. Per ulteriori informazioni, consulta panoramica di Experience Manager come Cloud Service.

  • Servizi cloud moderni per l’elaborazione delle risorse: I nuovi microservizi per le risorse sono un servizio di elaborazione delle risorse basato su cloud, scalabile, affidabile e privo di problemi.
  • Altamente scalabile: Scalabilità elastica in tutti i tipi di implementazioni. Risorse praticamente illimitate disponibili on-demand, in base alle esigenze. Risparmia il costo del design eccessivo rispetto a un sistema tradizionale.
  • Software più recente: Sempre aggiornato. Tutti gli utenti dispongono solo del software più recente con tutte le patch, le funzioni, la sicurezza e le correzioni di bug disponibili. Sviluppatori e integratori lavorano con l’ultimo set di API senza problemi di supporto per più versioni.
  • Sempre online: Zero tempi di inattività (0dt), grazie all'istanza implementata in un cluster con backup e ridondanza. Gli aggiornamenti sono anche 0dt.
  • Monitoraggio costante: Il monitoraggio del sistema è automatizzato e integrato e i trigger contribuiscono a mantenere le prestazioni, la disponibilità e la robustezza complessiva.
  • Implementazioni senza problemi: Experience Manager nelle operazioni Cloud sono completamente automatizzate e non richiedono alcun intervento manuale. Per le distribuzioni automatizzate, il componente Cloud Manager (CM) automatizza la generazione di immagini Docker distribuibili contenenti il codice personalizzato.

Nuove funzionalità di Assets

Le nuove funzionalità principali sono:

In questa pagina