Cercare risorse in Assets view search-assets

Assets view fornisce una funzione di ricerca efficace e attiva per impostazione predefinita. Si tratta di una ricerca full-text completa. La potente funzionalità di ricerca consente di trovare rapidamente la risorsa appropriata e velocizza le attività relative ai contenuti. Assets view consente di effettuare ricerche full-text, anche nei metadati, quali tag avanzati, titolo, data di creazione e copyright.

Per cercare le risorse:

  • Fai clic nella casella di ricerca nella parte superiore della pagina. Per impostazione predefinita, la ricerca viene eseguita all’interno della cartella attuale. Effettua una delle operazioni seguenti:

    casella di ricerca

    • Cerca utilizzando una parola chiave e, se necessario, cambia la cartella. Premi Invio.

    • Per iniziare a lavorare su una risorsa visualizzata di recente, fai clic nella casella di ricerca e seleziona una delle risorse visualizzate di recente che vengono proposte.

Filtrare i risultati della ricerca refine-search-results

Puoi filtrare i risultati della ricerca in base ai seguenti parametri.

Filtri di ricerca

Figura: Filtrare le risorse trovate in base a vari parametri.

  • Stato risorsa: filtra i risultati della ricerca in base allo stato delle risorse, scegliendo tra Approved, Rejected o No Status.

  • Tipo file: filtra i risultati della ricerca in base ai tipi di file supportati come Images, Documents e Videos.

  • Tipo MIME: filtra uno o più formati di file supportati.

  • Dimensioni immagine: fornisci una o più dimensioni minima e massima per filtrare le immagini. Le dimensioni vengono fornite in pixel e non corrispondono alle dimensioni del file delle immagini.

  • Data di creazione: la data di creazione della risorsa, specificata nei metadati. Il formato di data standard è yyyy-mm-dd.

  • Data di modifica: data dell’ultima modifica delle risorse. Il formato di data standard è yyyy-mm-dd.

  • Data di scadenza: filtra i risultati della ricerca in base allo stato Expired delle risorse. Inoltre, è possibile specificare un intervallo di date di scadenza per le risorse per filtrare ulteriormente i risultati della ricerca.

  • Filtri personalizzati: Aggiungere filtri personalizzati all’interfaccia utente per la visualizzazione di Assets. Per perfezionare i risultati della ricerca, applica i filtri personalizzati in aggiunta a quelli standard.

Puoi ordinare le risorse trovate in ordine crescente o decrescente per Name, Relevancy, Size, Modified e Created.

Gestire i filtri personalizzati custom-filters

Autorizzazioni richieste: Can Edit, Owner o Amministratore.

La vista Risorse consente inoltre di aggiungere filtri personalizzati all’interfaccia utente. Puoi applicare i filtri personalizzati in aggiunta ai filtri standard, per perfezionare i risultati della ricerca.

La vista Risorse fornisce i seguenti filtri personalizzati:

Nome filtro personalizzato
Descrizione
Titolo
Filtra le risorse utilizzando il titolo della risorsa. Il titolo specificato nei criteri di ricerca con distinzione tra maiuscole e minuscole deve corrispondere esattamente al titolo della risorsa da visualizzare nei risultati.
Nome
Filtra le risorse utilizzando il nome del file della risorsa. Il nome specificato nei criteri di ricerca con distinzione tra maiuscole e minuscole deve corrispondere esattamente al nome file della risorsa da visualizzare nei risultati.
Dimensione risorsa
Filtra le risorse definendo un intervallo di dimensioni, in byte, nei criteri di ricerca per visualizzare la risorsa nei risultati.
Tag previsti
Filtra le risorse utilizzando i tag avanzati della risorsa. Il nome del tag avanzato specificato nei criteri di ricerca con distinzione tra maiuscole e minuscole deve corrispondere esattamente al nome di quello della risorsa da visualizzare nei risultati. Non è possibile specificare più tag avanzati nei criteri di ricerca.

Aggiungere filtri personalizzati add-custom-filters

Per aggiungere filtri personalizzati:

  1. Fai clic su Filtri.

  2. Nella sezione Filtri personalizzati, fai clic su Modifica o Aggiungere filtri.

    Aggiungere filtri personalizzati

  3. Nella finestra di dialogo Gestione filtri personalizzati seleziona i filtri da aggiungere all’elenco di filtri esistente. Seleziona Filtri personalizzati per selezionare tutti i filtri.

  4. Fai clic su Conferma per aggiungere i filtri all’interfaccia utente.

Rimuovere i filtri personalizzati remove-custom-filters

Per rimuovere i filtri personalizzati:

  1. Fai clic su Filtri.

  2. Nella sezione Filtri personalizzati, fai clic su Modifica.

  3. Nella finestra di dialogo Gestione filtri personalizzati deseleziona i filtri da rimuovere dall’elenco di filtri esistente.

  4. Fai clic su Conferma per rimuovere i filtri dall’interfaccia utente.

Cercare risorse utilizzando Adobe Firefly search-firefly

Puoi cercare una risorsa non disponibile in qualsiasi cartella di risorse utilizzando la funzione di ricerca risorse Adobe Firefly in Experience Manager Assets. Questa consente di generare in modo efficiente e in tempo reale le risorse che non sono memorizzate nelle cartelle risorse.

Prima di iniziare

È necessario disporre di un abbonamento attivo a Adobe Express.

Generare risorse

Per generare nuove risorse tramite Adobe Firefly:

  1. accedi all’area di lavoro di AEM Assets.
  2. Immetti il nome della risorsa nella barra di ricerca nella parte superiore della pagina.
    Ad esempio, supponiamo di cercare una risorsa utilizzando la parola chiave Bugatti Type 57. Durante la ricerca della risorsa, non viene trovato alcun risultato, perché la risorsa non è presente in nessuna cartella di risorse.
  3. Digita il nome della risorsa nella barra di ricerca al centro della pagina e fai clic su Genera.
    Integrazione di Firefly
    Figura: nessun risultato trovato per Bugatti Type 57 nella cartella risorse.

    Le nuove risorse sono state generate correttamente.
    Integrazione di Firefly
    Figura: risorse di riferimento cercate tramite la funzione di ricerca risorse Adobe Firefly.
    Puoi caricare queste risorse nella cartella preferita per accedervi facilmente.

Caricare le risorse

Per caricare la risorsa generata nell’archivio delle risorse:

  1. Fai clic su Carica.
  2. Seleziona la cartella risorse in cui devi caricare la risorsa e fai clic su Seleziona cartella.
    Carica risorsa
    Figura: seleziona la cartella in cui caricare la risorsa.

La funzionalità di ricerca di Assets view è semplice. Nella casella di ricerca è possibile digitare una parola chiave e premere Invio per visualizzare i risultati oppure è possibile cercare rapidamente e con un solo clic le parole chiave cercate di recente.

Puoi anche filtrare i risultati della ricerca in base a criteri specifici, secondo i metadati e il tipo di risorse. Assets view consente di salvare i parametri dei filtri utilizzati di frequente, per migliorare l’esperienza di ricerca. Puoi quindi selezionare una ricerca salvata per eseguirla di nuovo applicandone il filtro con un solo clic.

Per salvare una ricerca, cerca le risorse, applica uno o più filtri e fai clic su Salva come > Ricerca salvata nel pannello Filtri. Puoi anche fare clic su Salva come e selezionare Raccolta avanzata per salvare i risultati come Raccolta avanzata. Per ulteriori dettagli, consulta Creare una raccolta avanzata.

Crea raccolta avanzata

Utilizzare i risultati della ricerca work-with-search-results

Puoi selezionare le risorse da visualizzare nei risultati della ricerca ed effettuare le seguenti operazioni:

  • Trova immagine simile: trova una risorsa di immagine simile nell’interfaccia utente di Assets in base ai metadati e ai tag avanzati.

  • Dettagli: visualizza e modifica le proprietà della risorsa.

  • Scarica: scarica una risorsa.

  • Aggiungi a raccolta: aggiungi la risorsa selezionata a una raccolta.

  • Fissa in Accesso rapido: fissa una risorsa per un accesso più rapido quando necessario in un secondo momento. Tutti gli elementi fissati vengono visualizzati nella sezione Accesso rapido dell’area di lavoro personale.

  • Apri in Adobe Express: modifica un’immagine nell’editor Adobe Express integrato, dalla schermata di Adobe Experience Manager Assets.

  • Modifica: modifica l’immagine utilizzando Adobe Express.

  • Condividi collegamento: condividi collegamenti per una risorsa con altri utenti in modo che possano accedervi e scaricarla.

  • Elimina: elimina una risorsa.

  • Copia: copia una risorsa in un percorso cartella diverso.

  • Sposta: sposta una risorsa in un percorso cartella diverso.

  • Rinomina: rinomina una risorsa.

  • Copia in librerie: aggiungi una risorsa alla libreria.

  • Assegna attività: assegna attività agli utenti per una risorsa.

  • Osserva: monitora le operazioni eseguite su una risorsa.

Configurazione della pagina Home Cerca prima configuring-search-first-homepage

Experience Manager Assets consente di selezionare la pagina di destinazione predefinita per la tua organizzazione. Quando si utilizza la pagina Home Cerca prima, è possibile personalizzare il marchio della pagina configurando le immagini dello sfondo e del logo in base al proprio marchio.

Per configurare la pagina Home Cerca prima, esegui i passaggi seguenti:

  1. Passa a Impostazioni > Impostazioni generali.
  2. Seleziona Cerca prima. Viene aperta la configurazione correlata Cerca prima. È possibile impostare l’allineamento o impostare l’immagine di sfondo e il logo della pagina Home.

Assets view consente di modificare l’allineamento della barra di ricerca. È possibile fare in modo che la barra di ricerca venga visualizzata al centro o in alto. Seleziona l’allineamento appropriato e fai clic su Salva.

Allineamento nella pagina Home Cerca prima

Puoi aggiungere il logo del tuo brand e l’immagine di sfondo alla pagina Home Cerca prima. Esegui i passaggi seguenti:

  1. Accedi alla sezione Immagine di sfondo e logo nella pagina Home.
  2. Fai clic su Sostituisci per sfogliare le immagini dall’archivio risorse esistente.
  3. Fai clic su Salva. Visualizza l’anteprima delle modifiche per esaminarle.

Visualizzare l’anteprima della pagina Home configurata preview-configured-homepage

È possibile visualizzare un’anteprima per controllare il layout e la formattazione della pagina Home Cerca prima. Utilizzando Anteprima, è possibile correggere il layout o apportare modifiche in base alle necessità. Per visualizzare in anteprima la pagina Home configurata, esegui i passaggi seguenti:

  1. Fai clic su Impostazioni generali e seleziona Cerca prima.

  2. Accedi a Personalizza la pagina Home Cerca prima e fai clic su Anteprima. Attiva o disattiva Tema scuro per visualizzare l’anteprima della pagina Home con tema scuro o chiaro.

  3. Fai clic su Chiudi per chiudere la schermata di anteprima.

    Anteprima della pagina Home Cerca prima

Puoi anche cercare le risorse disponibili nell’archivio definendo prompt di testo. Experience Manager Assets trasforma automaticamente i prompt di testo in filtri di ricerca e visualizza i risultati della ricerca. È possibile visualizzare e modificare i filtri automatici utilizzando il riquadro Filtri per limitare ulteriormente i risultati della ricerca.

Per accedere alla ricerca contestuale in Experience Manager Assets:

  1. Fai clic su Ricerca nel riquadro a sinistra.

    Ricerca contestuale

  2. Definisci il prompt di testo nella casella di testo Cerca e fai clic su Ricerca contestuale.

    Prompt del testo di ricerca contestuale

    Experience Manager Assets visualizza i risultati della ricerca.

Filtri supportati supported-filters

La ricerca contestuale supporta i seguenti filtri predefiniti. Basa i prompt di testo su questi filtri per visualizzare i risultati di ricerca appropriati.

  • Altezza immagine

  • Larghezza immagine

  • Tipo di file: immagine, documento, video o cartella.

  • Tipo MIME: JPG, PNG, TIFF, GIF, MP4, PDF, PPTX, DOCX o XLSX

  • Data di creazione

  • Data modifica

  • Data scadenza

  • Stato risorsa: approvato, rifiutato o tutto

  • Risorse scadute

Esempi per i prompt di testo text-prompts-examples

Esempio 1

Prompt di testo: immagini create questo mese.

Experience Manager Assets applica automaticamente i seguenti filtri e visualizza i risultati della ricerca:

Esempio di ricerca contestuale 1

Esempio 2

Prompt di testo: immagini alte almeno 200 px e larghe 100 px con spiaggia e cielo limpido.

Experience Manager Assets applica automaticamente i seguenti filtri e visualizza i risultati della ricerca:

Esempio di ricerca contestuale 2

Esempio 3

Prompt di testo: ho bisogno di immagini del cielo blu con altezza tra 1500 e 2500 pixel, create lo scorso mese e non scadute, né approvate.

Experience Manager Assets applica automaticamente i seguenti filtri e visualizza i risultati della ricerca:

Esempio di ricerca contestuale 3

Il video seguente illustra il processo end-to-end dall’accesso all’interfaccia utente della ricerca contestuale alla definizione dei prompt di testo e alla visualizzazione dei risultati della ricerca.

Gli amministratori possono inoltre disabilitare la ricerca contestuale per gli utenti dell’organizzazione. Per farlo, esegui le seguenti operazioni:

  1. Passa a Impostazioni > Impostazioni generali.

  2. Nella sezione Ricerca contestuale, disabilita l’interruttore Abilita la ricerca contestuale per l’organizzazione per disabilitare la funzione di ricerca contestuale per tutti gli utenti dell’organizzazione.

Feedback sulla ricerca contestuale contextual-search-feedback

Per fornire un feedback sulla funzione di ricerca contestuale, fai clic su Icona Ricerca contestuale e fai clic sull’icona Feedback. Seleziona il tipo di feedback, specifica l’oggetto e la descrizione, quindi fai clic su Invia.

Feedback sulla ricerca contestuale

Passaggi successivi next-steps

recommendation-more-help
fbcff2a9-b6fe-4574-b04a-21e75df764ab