Introduzione alle attività dei percorsi about-journey-activities

Combina le diverse attività relative a eventi, orchestrazioni e azioni per creare scenari cross-channel con più passaggi.

Attività eventi event-activities

Gli eventi attivano un percorso personalizzato, ad esempio un acquisto online. Una volta che qualcuno entra in un percorso, si muove come un individuo, e non ci sono due individui che si muovono allo stesso ritmo o lungo lo stesso percorso. Quando si avvia il percorso con un evento, il percorso viene attivato alla ricezione dell’evento. Ogni persona nel percorso segue quindi singolarmente i passaggi successivi definiti nel percorso.

Eventi configurati dall’utente tecnico (vedi questa pagina) sono tutti visualizzati nella prima categoria della palette, sul lato sinistro dello schermo. Sono disponibili le seguenti attività di eventi:

Per avviare il percorso, trascina e rilascia un’attività evento. Puoi anche fare doppio clic su di esso.

Attività di orchestrazione orchestration-activities

Le attività di orchestrazione sono condizioni diverse che consentono di determinare il passaggio successivo nel percorso. Può essere se la persona ha un caso di supporto aperto o no, le previsioni del tempo nella loro posizione attuale, se hanno completato un acquisto o no, o hanno raggiunto 10 000 punti fedeltà.

Dalla palette, sul lato sinistro dello schermo, sono disponibili le seguenti attività di orchestrazione:

Attività azione action-activities

Le azioni sono ciò che desideri che accada come risultato di un qualche tipo di trigger, ad esempio l’invio di un messaggio. È il pezzo di percorso che il cliente sperimenta.

Dalla palette, sul lato sinistro dello schermo, sotto Eventi e Orchestrazione, è possibile trovare Azioni categoria. Sono disponibili le seguenti attività di azione:

Queste attività rappresentano i diversi canali di comunicazione disponibili. Puoi combinarle per creare uno scenario cross-channel.

Le azioni personalizzate eventualmente configurate vengono visualizzate anche qui. Ulteriori informazioni).

Best practice best-practices

Aggiungi un’etichetta

La maggior parte delle attività ti consentono di definire una Etichetta. Questo aggiunge un suffisso al nome che verrà visualizzato sotto l’attività nell’area di lavoro. Questa funzione è utile se utilizzi la stessa attività più volte nel percorso e desideri identificarla più facilmente. Semplifica inoltre il debug in caso di errori e semplifica la lettura dei rapporti. È inoltre possibile aggiungere un'opzione Descrizione.

NOTE
Per alcune attività, il loro ID è visibile anche nel riquadro. Questo ID può essere utilizzato nel reporting come chiave più stabile dell’etichetta, che può cambiare.

Gestire i parametri avanzati advanced-parameters

La maggior parte delle attività visualizza una serie di parametri avanzati e/o tecnici che non è possibile modificare.

Per una migliore leggibilità, è possibile nascondere questi parametri utilizzando Nascondi campi di sola lettura pulsante.

In alcuni contesti particolari, è possibile ignorare i valori di questi parametri per un uso specifico. Per forzare un valore, fai clic sul pulsante Abilita sovrascrittura del parametro a destra del campo. Ulteriori informazioni

Aggiungi un percorso alternativo

Quando si verifica un errore in un’azione o in una condizione, il percorso di un singolo utente si arresta. L’unico modo per far sì che continui è selezionare la casella Aggiungi un percorso alternativo in caso di timeout o errore. Consulta questa sezione.

recommendation-more-help
b22c9c5d-9208-48f4-b874-1cefb8df4d76