Utilizzare azioni personalizzate use-custom-actions

Le azioni personalizzate consentono di configurare la connessione di un sistema di terze parti per consentire l’invio di messaggi o chiamate API. Per ciascun provider è possibile configurare un’azione che può essere attivata tramite un’API REST con un payload in formato JSON.

Consenso e governance dei dati privacy

In Journey Optimizer, puoi applicare la governance dei dati e i criteri di consenso alle azioni personalizzate per impedire l’esportazione di campi specifici in sistemi di terze parti o escludere clienti che non hanno acconsentito a ricevere comunicazioni e-mail, push o SMS. Per ulteriori informazioni, consulta le pagine seguenti:

Configurazione URL

Riquadro di configurazione del Azione personalizzata L’attività mostra i parametri di configurazione dell’URL e i parametri di autenticazione configurati per l’azione personalizzata. Non è possibile impostare la parte statica dell’URL nel percorso, ma nella configurazione globale dell’azione personalizzata. Ulteriori informazioni.

Percorso dinamico

Se l’URL include un percorso dinamico, specifica il percorso in Percorso campo.

Per concatenare campi e stringhe di testo normale, utilizza le funzioni Stringa o il segno più (+) nell’editor di espressioni avanzate. Racchiudere le stringhe di testo normale tra virgolette singole (') o doppie ("). Ulteriori informazioni.

Questa tabella mostra un esempio di configurazione:

Campo
Valore
URL
https://xxx.yyy.com:8080/somethingstatic/
Percorso
The _id + '/messages'

L’URL concatenato ha il seguente modulo:

https://xxx.yyy.com:8080/somethingstatic/<id>/messages

Intestazioni e parametri di query headers

Il Configurazione URL mostra i campi dell’intestazione dinamica e dei parametri della query, ma non i campi costanti. I campi dell’intestazione dinamica e dei parametri di query sono definiti come variabili nella schermata di configurazione dell’azione. Ulteriori informazioni

Per specificare il valore dei campi con intestazione dinamica e parametri di query, fai clic all’interno del campo o sull’icona a forma di matita e seleziona il campo desiderato.

Parametri azione

In Parametri azione , vedrai i parametri del messaggio definiti come "Variabile". Per questi parametri, puoi definire dove ottenere queste informazioni (ad esempio: eventi, origini dati), passare i valori manualmente o utilizzare l’editor di espressioni avanzate per casi d’uso avanzati. I casi d’uso avanzati possono essere la manipolazione dei dati e altro utilizzo di funzioni. Fai riferimento a questo pagina.

Argomenti correlati

Configurare un’azione

recommendation-more-help
b22c9c5d-9208-48f4-b874-1cefb8df4d76