Connessione Adobe Campaign

Panoramica

Adobe Campaign è un set di soluzioni che consentono di personalizzare e distribuire campagne su tutti i canali online e offline. Per ulteriori informazioni, consulta Introduzione a Campaign Classic .

Per inviare i dati dei segmenti ad Adobe Campaign, è necessario prima collegare la destinazione in Adobe Experience Platform, quindi impostare un'importazione di dati dalla posizione di archiviazione in Adobe Campaign.

Tipo di esportazione

Basato su profilo : stai esportando tutti i membri di un segmento, insieme ai campi dello schema desiderati (ad esempio: indirizzo e-mail, numero di telefono, cognome), come scelto nel passaggio Seleziona attributi del flusso di lavoro di attivazione della destinazione.

ELENCO CONSENTITI di indirizzi IP

Quando si impostano le destinazioni di marketing e-mail con l’archiviazione SFTP, Adobe consiglia di aggiungere determinati intervalli IP al proprio elenco consentiti.

Per aggiungere IP di Adobe al tuo elenco consentiti, fai riferimento all’ elenco consentiti di indirizzi IP per le destinazioni di archiviazione cloud .

Collegare la destinazione

In Connessioni > Destinazioni, seleziona Adobe Campaign, quindi seleziona Configura.

NOTA

Se esiste già una connessione con questa destinazione, è possibile visualizzare un pulsante Attiva sulla scheda di destinazione. Per ulteriori informazioni sulla differenza tra Attiva e Configura, consulta la sezione Catalogo della documentazione dell'area di lavoro di destinazione.

Connettersi ad Adobe Campaign

Nel passaggio Account del flusso di lavoro di destinazione Connetti, selezionare il Tipo di connessione per il percorso di archiviazione. Per Adobe Campaign, puoi selezionare tra Amazon S3, SFTP con password, SFTP con chiave SSH e Azure Blob. Il metodo preferito per inviare dati ad Adobe Campaign è tramite Amazon S3 o Azure Blob. Compila le informazioni seguenti, a seconda del tipo di connessione, quindi seleziona Connetti.

Configurazione guidata Campaign

  • Per le connessioni Amazon S3, devi fornire il tuo ID chiave di accesso e Chiave di accesso segreto.
  • Per le connessioni SFTP con password, è necessario fornire Dominio, Porta, Nome utente e Password.
  • Per le connessioni SFTP con chiave SSH, è necessario fornire Dominio, Porta, Nome utente e Chiave SSH.
  • Per le connessioni Azure Blob, è necessario fornire una stringa di connessione.

Facoltativamente, puoi allegare la tua chiave pubblica in formato RSA per aggiungere la crittografia con PGP/GPG ai file esportati nella sezione Chiave . La chiave pubblica deve essere scritta come stringa codificata Base64.

Compila le informazioni di Campaign

In Autenticazione account, compila le informazioni pertinenti per la tua destinazione, come mostrato di seguito:

  • Nome: Scegli un nome appropriato per la destinazione.
  • Descrizione: Inserisci una descrizione per la destinazione.
  • Nome blocco: Per connessioni S3. Immetti la posizione del bucket S3 in cui Platform depositerà i dati di esportazione come file CSV o delimitati da tabulazioni.
  • Percorso cartella: Fornisci il percorso nel percorso di archiviazione in cui Platform verranno depositati i dati di esportazione come file CSV o delimitati da tabulazioni.
  • Contenitore: Per connessioni Blob. Il contenitore contenente il BLOB nel percorso della cartella è in.
  • Formato file: ​CSVo TAB_DELIMITTED. Selezionare il formato di file da esportare nel percorso di archiviazione.
  • Azioni di marketing: Le azioni di marketing indicano l’intento per il quale i dati verranno esportati nella destinazione. Puoi scegliere tra azioni di marketing definite da Adobi o creare una tua azione di marketing. Per ulteriori informazioni sulle azioni di marketing, consulta la pagina Panoramica dei criteri di utilizzo dei dati .

Informazioni di base su Campaign

Selezionare Crea destinazione dopo aver compilato i campi sopra riportati. La destinazione è ora connessa ed è possibile attivare segmenti alla destinazione.

Attiva segmenti

Per informazioni sul flusso di lavoro di attivazione dei segmenti, consulta Attivare profili e segmenti su una destinazione .

Attributi di destinazione

Quando si attivano segmenti nella destinazione Adobe Campaign, l'Adobe consiglia di selezionare un identificatore univoco dal schema di unione. Seleziona l’identificatore univoco e tutti gli altri campi XDM da esportare nella destinazione. Per ulteriori informazioni, consulta Selezionare i campi dello schema da utilizzare come attributi di destinazione nei file esportati.

Dati esportati

Per le destinazioni Adobe Campaign, Platform crea un file .csv delimitato da tabulazioni nel percorso di archiviazione fornito. Per ulteriori informazioni sui file, consulta Destinazioni di e-mail marketing e destinazioni di archiviazione Cloud nell’esercitazione sull’attivazione dei segmenti.

Configurare l’importazione di dati in Adobe Campaign

IMPORTANTE
  • Tieni presente i limiti di archiviazione SFTP, i limiti di archiviazione del database e i limiti dei profili attivi in base al contratto Adobe Campaign durante l'esecuzione dell'integrazione.
  • Devi pianificare, importare e mappare i segmenti esportati in Adobe Campaign utilizzando i flussi di lavoro Campaign . Consulta Impostazione di un'importazione ricorrente nella documentazione di Adobe Campaign Classic e Informazioni sulle attività di gestione dati nella documentazione di Adobe Campaign Standard.
  • Il metodo preferito per inviare dati ad Adobe Campaign è tramite Amazon S3 o Azure Blob.

Dopo aver effettuato la connessione di Platform allo storage Amazon S3 o Azure Blob, è necessario impostare l'importazione dei dati dal percorso di archiviazione in Adobe Campaign. Per informazioni su come eseguire questa operazione, consulta le seguenti pagine di documentazione di Adobe Campaign:

In questa pagina