Filtrare le risorse

Adobe Experience Manager Assets consente di aggiungere una filigrana digitale alle immagini. Assets supporta l’applicazione di un’immagine come filigrana ad altri file di immagine. Le filigrane possono aiutare gli utenti a verificare l’autenticità e la proprietà del copyright delle risorse. Inoltre, una filigrana può essere utilizzata per indicare lo stato di un documento come confidenziale, bozza, validità e così via.

Per configurare Experience Manager per applicare una filigrana alle risorse:

  1. Un file PNG viene applicato come filigrana. Carica questo file nel tuo archivio DAM.

  2. Passa a Strumenti > Risorse > Configurazioni risorse.

  3. Fai clic su Profilo di filigrana del sistema.

  4. Sulla Pagina del profilo di filigrana del sistema, specifica il percorso immagine caricato nell’archivio DAM al passaggio 1.

  5. Specifica la scala della filigrana, da 0,0 a 1,0, relativa alla larghezza del rendering, nella Scala campo .

  6. Fai clic su Salva.

    Rilevamento duplicazione risorse

    NOTA

    Se hai configurato il profilo di filigrana di sistema utilizzando com.adobe.cq.assetcompute.impl.profile.WatermarkingProfileServiceImpl.cfg.json file di configurazione (configurazione OSGi), è possibile continuare a utilizzarlo, tuttavia, Adobe consiglia di utilizzare il nuovo metodo.

  7. Creare un profilo di elaborazione per sfruttare i microservizi delle risorse per applicare la filigrana.

    Profilo di elaborazione delle risorse per creare una filigrana

    Assicurati di abilitare il Filigrana durante la creazione del profilo di elaborazione.

  8. Applicare i profili di elaborazione a una cartella per creare risorse con filigrana.

Suggerimenti e limitazioni

  • Puoi utilizzare una singola configurazione per applicare una filigrana a tutte le risorse. Per la filigrana viene utilizzata una sola immagine e la sua larghezza è fissa.
  • È possibile posizionare la filigrana al centro senza piastrelle.
  • Le filigrane basate su testo non sono supportate.

In questa pagina