Profili metadati

Ultimo aggiornamento: 2023-12-05
  • Argomenti:
  • Metadata
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • User
    Admin
Versione Collegamento articolo
AEM 6.5 Fai clic qui
AEM as a Cloud Service Questo articolo

Un profilo metadati consente di applicare metadati predefiniti alle risorse all’interno di una cartella. Crea un profilo metadati e applicalo a una cartella. Qualsiasi risorsa caricata successivamente nella cartella eredita i metadati predefiniti configurati nel profilo metadati.

Un concetto importante relativo all’utilizzo dei profili in Experience Manager Assets è che vengono assegnati alle cartelle. All’interno di un profilo sono presenti impostazioni sotto forma di profili di metadati, insieme a profili video o profili immagine. Queste impostazioni elaborano il contenuto di una cartella insieme alle relative sottocartelle. Pertanto, il modo in cui si denominano file e cartelle, si organizzano le sottocartelle e si gestiscono i file all’interno di queste cartelle ha un impatto significativo sul modo in cui tali risorse vengono elaborate da un profilo.
Utilizzando strategie di denominazione dei file e delle cartelle coerenti e appropriate, nonché una buona prassi in materia di metadati, puoi sfruttare al massimo la raccolta di risorse digitali e garantire che i file giusti vengano elaborati dal profilo corretto.

Aggiungere un profilo di metadati

  1. Accedi a Strumenti > Risorse > Profili metadati e quindi fare clic su Crea.

  2. Immetti un titolo per il profilo metadati, ad esempio Metadati di esempio, e seleziona Invia. Viene visualizzato il modulo Modifica per il profilo metadati.

  3. Fai clic su un componente e configurane le proprietà nella sezione Impostazioni scheda. Ad esempio, fai clic su Descrizione e modificarne le proprietà.
    Modifica le seguenti proprietà per Descrizione componente:

    • Etichetta campo : nome visualizzato della proprietà dei metadati. È solo per riferimento utente.

    • Mappa su proprietà : il valore di questa proprietà fornisce il percorso/nome relativo del nodo della risorsa in cui viene salvato nell’archivio. Il valore deve sempre iniziare con ./ perché indica che il percorso si trova sotto il nodo della risorsa.

      Il valore specificato per Mappa su proprietà viene memorizzato come proprietà sotto il nodo di metadati della risorsa. Ad esempio, se specifichi: /jcr:content/metadata/dc:desc come nome di Mappa su proprietà, Adobe Experience Manager Assets memorizza il valore dc:desc nel nodo dei metadati della risorsa.

    • Valore predefinito : utilizza questa proprietà per aggiungere un valore predefinito per il componente metadati. Ad esempio, se specifichi "Descrizione" questo valore viene assegnato alla proprietà dc:desc nel nodo dei metadati della risorsa.

      NOTA

      Aggiunta di un valore predefinito a una nuova proprietà di metadati (che non esiste in /jcr:content/metadata node) non mostra la proprietà e il relativo valore nella pagina Proprietà della risorsa per impostazione predefinita. Per visualizzare la nuova proprietà in Proprietà , modificare il modulo schema corrispondente.

  4. (Facoltativo) Aggiungi altri componenti alla scheda Modifica modulo dalla scheda Genera modulo e configurane le proprietà nella scheda Impostazioni. Le seguenti proprietà sono disponibili dalla scheda Genera modulo:

Componente Proprietà
Intestazione sezione Etichetta campo, descrizione
Testo su riga singola Etichetta campo, Mappa su proprietà, Valore predefinito
Testo con più valori Etichetta campo, Mappa su proprietà, Valore predefinito
Numero Etichetta campo, Mappa su proprietà, Valore predefinito
Data Etichetta campo, Mappa su proprietà, Valore predefinito
Tag standard Etichetta campo, Mappa su proprietà, Valore predefinito, Descrizione
  1. Clic Fine. Il profilo metadati viene aggiunto all’elenco dei profili nel Profili metadati pagina.

Copiare un profilo di metadati

  1. Dalla sezione Profili metadati , selezionare un profilo metadati per crearne una copia.
  2. Clic Copia dalla barra degli strumenti.
  3. In Copia profilo metadati immetti un titolo per la nuova copia del profilo metadati.
  4. Clic Copia. La copia del profilo metadati viene visualizzata nell’elenco apposito della pagina Profili metadati.

Eliminare un profilo di metadati

  1. Dalla sezione Profili metadati , selezionare un profilo da eliminare.
  2. Clic Elimina profili metadati nella barra degli strumenti.
  3. Nella finestra di dialogo, fai clic su Elimina per confermare l'operazione di eliminazione. Il profilo metadati viene eliminato dall’elenco.

Applicare un profilo di metadati alle cartelle

Quando si assegna un profilo di metadati a una cartella, tutte le sottocartelle ereditano automaticamente il profilo dalla relativa cartella principale. L’ereditarietà si interrompe quando un profilo diverso viene applicato a una sottocartella. Puoi assegnare un solo profilo di metadati a una cartella. Pertanto, considera attentamente la struttura di cartelle in cui caricare, archiviare, utilizzare e archiviare le risorse.

Se hai assegnato un profilo di metadati diverso a una cartella, il nuovo profilo sostituisce quello precedente. Le risorse della cartella esistenti in precedenza rimangono invariate. Il nuovo profilo viene applicato alle risorse aggiunte alla cartella dopo la modifica. Puoi applicare profili di metadati a cartelle specifiche o a livello globale a tutte le risorse.

Le cartelle a cui è assegnato un profilo sono indicate nell’interfaccia utente dal nome del profilo che appare nel nome della scheda.

È possibile rielaborare le risorse in una cartella che dispone già di un profilo di metadati esistente che è stato successivamente modificato.

Applicare profili di metadati a cartelle specifiche

Puoi applicare un profilo di metadati a una cartella direttamente dal menu Strumenti oppure, se ti trovi nella cartella, da Proprietà. Questa sezione descrive come applicare i profili di metadati alle cartelle con entrambe le soluzioni.

Le cartelle a cui è già stato assegnato un profilo sono indicate dalla visualizzazione del nome del profilo che è posto direttamente sotto il nome della cartella.

Puoi rielaborare le risorse in una cartella che dispone già di un profilo video modificato in seguito.

Applicare profili metadati alle cartelle dall’interfaccia utente Profili

  1. Accedi a Strumenti > Risorse > Profili metadati.
  2. Seleziona il profilo di metadati da applicare a una o più cartelle.
  3. Clic Applicare il profilo metadati alle cartelle e seleziona la cartella o le cartelle in cui desideri ricevere le risorse appena caricate, quindi fai clic su Fine. Le cartelle a cui è già stato assegnato un profilo sono indicate dalla visualizzazione del nome del profilo che è posto direttamente sotto il nome della cartella.

Applicare profili di metadati alle cartelle da Proprietà

  1. Nella barra a sinistra, fai clic su Risorse quindi passa alla cartella a cui desideri applicare un profilo di metadati.
  2. Sulla cartella, seleziona il segno di spunta per selezionarla, quindi seleziona Proprietà.
  3. Seleziona la Profili metadati e selezionare il profilo dal menu a discesa e fare clic su Salva. Le cartelle a cui è già stato assegnato un profilo sono indicate dalla visualizzazione del nome del profilo che è posto direttamente sotto il nome della cartella.

Applicare un profilo di metadati a livello globale

Oltre ad applicare un profilo a una cartella, puoi anche applicarne uno a livello globale, in modo che qualsiasi contenuto caricato in Experience Manager Assets in qualsiasi cartella è applicato il profilo selezionato.

È possibile rielaborare le risorse in una cartella che dispone già di un profilo di metadati esistente che è stato successivamente modificato.

Per applicare un profilo di metadati a livello globale, effettua una delle seguenti operazioni

  • Accedi a https://[aem_server]/mnt/overlay/dam/gui/content/assets/v2/foldersharewizard.html/content/dam e applica il profilo appropriato e fai clic su Salva.

  • Passa a CRXDE Liti al seguente nodo: /content/dam/jcr:content. Aggiungi la proprietà metadataProfile:/etc/dam/metadata/dynamicmedia/<name of metadata profile>. Clic Salva tutto.

Rimozione di un profilo di metadati dalle cartelle

Quando rimuovi un profilo di metadati da una cartella, tutte le sottocartelle ereditano automaticamente la rimozione del profilo dalla relativa cartella principale. Tuttavia, qualsiasi elaborazione dei file che si è verificata all’interno delle cartelle rimane intatta.

Puoi rimuovere un profilo di metadati da una cartella direttamente dal menu Strumenti oppure, se ti trovi nella cartella, da Proprietà. Questa sezione descrive come rimuovere i profili di metadati dalle cartelle con entrambe le soluzioni.

Rimozione dei profili di metadati dalle cartelle tramite l’interfaccia utente Profili

  1. Fai clic sul logo dell’Experience Manager e passa a Strumenti > Risorse > Profili metadati.

  2. Seleziona il profilo di metadati da rimuovere da una o più cartelle.

  3. Clic Rimuovi profilo metadati dalle cartelle e seleziona la cartella o le cartelle da cui vuoi rimuovere un profilo e fai clic su Fine.

    Puoi confermare che il profilo di metadati non è più applicato a una cartella perché il nome non viene più visualizzato sotto il nome della cartella.

Rimozione dei profili di metadati dalle cartelle tramite Proprietà

  1. Fai clic sul logo dell’Experience Manager e naviga Risorse e quindi alla cartella da cui desideri rimuovere un profilo di metadati.
  2. Nella cartella fare clic sul segno di spunta per selezionarla e quindi fare clic su Proprietà.
  3. Seleziona la scheda Profili metadati, fai clic su Nessuno dal menu a discesa e infine tocca Salva. Le cartelle a cui è già stato assegnato un profilo sono indicate dalla visualizzazione del nome del profilo che è posto direttamente sotto il nome della cartella.

Consulta anche

In questa pagina