Query Servicepanoramica

Adobe Experience Platform acquisisce i dati da un'ampia varietà di fonti. Una sfida importante per gli esperti di marketing è dare un senso a questi dati per acquisire informazioni sui loro clienti. Adobe Experience Platform Query Service facilita questa operazione consentendo di utilizzare SQL standard per eseguire query sui dati in Platform. Utilizzando Query Service, è possibile unire qualsiasi dataset nel Data Lake e acquisire i risultati della query come nuovo dataset da utilizzare nei report, nell'apprendimento automatico o per l'inserimento in Real-time Customer Profile. Questo documento fornisce una panoramica del ruolo di Query Service all'interno di Experience Platform.

Query Service consente ai marchi di collegare il percorso di clienti online e offline e di comprendere l'attribuzione omnicanale. Il seguente video mostra come un'azienda di esperienze può sfruttare Query Service per risolvere i casi d'uso chiave e come funziona Query Service.

Utilizzo di Query Service

Query Service fornisce un'interfaccia utente e un'API RESTful dalla quale è possibile creare query SQL per analizzare meglio i dati. L'interfaccia utente consente di scrivere ed eseguire query, visualizzare query eseguite in precedenza e accedere alle query salvate dagli utenti all'interno dell'organizzazione IMS. L'interfaccia utente è destinata a essere utilizzata come sandbox per testare le query prima di eseguirle sul set di dati più ampio. Ulteriori informazioni sull'utilizzo del servizio interattivo all'interno di Platform sono disponibili nella Guida all'interfaccia utente del servizio di query. L'API RESTful offre un'esperienza simile, consentendo di scrivere ed eseguire query in modo programmatico, pianificare query per uso futuro e ripetizioni, nonché creare modelli per le query da scrivere. Ulteriori informazioni sull'utilizzo dell'API Query Service sono disponibili nella Guida per gli sviluppatori di servizi di query.

Query Service e Experience Platform servizi

Query Service interagisce e può essere utilizzato insieme a più Experience Platform servizi. Per sfruttare al massimo le funzionalità di Query Service’s, è consigliabile acquisire familiarità con questi servizi e con come interagiscono con Query Service.

Data Science Workspace

Adobe Experience Platform Data Science Workspace utilizza l'apprendimento automatico e l'intelligenza artificiale per acquisire informazioni dai dati memorizzati in Experience Platform. Data Science Workspace consente agli esperti informatici di creare ricette basate su dati di record e serie temporali relativi ai clienti e alle loro attività, facilitando previsioni quali l'acquisto di propensione e le offerte consigliate che l'individuo probabilmente apprezzerà e utilizzerà. È possibile utilizzare SQL all'interno di Data Science Workspace integrando Query Service in JupyterLab, per esplorare, trasformare e analizzare dati Adobe Analytics. Per ulteriori informazioni su Data Science Workspace e sulla Query Service guida all'integrazione, leggere la Data Science Workspace per ulteriori informazioni sulle modalità di interazione tra Data Science Workspace e Query Service.

Segmentation Service

Adobe Experience Platform Segmentation Service consente agli utenti di dividere i propri clienti in gruppi più piccoli che condividono caratteristiche simili. Questi segmenti possono quindi essere valutati per fornire una migliore analisi dei dati Real-time Customer Profile. Query Service può essere utilizzata per fornire questa analisi eseguendo query su questi dati del segmento all'interno del Data Lake. Per ulteriori informazioni sulla segmentazione, leggere la Segmentation Service panoramica e la guida Profile Query Language (PQL) per ulteriori informazioni su come analizzare i segmenti.

Caso di utilizzo di Looker BI

Con Adobe Experience Platform, puoi acquisire, memorizzare, strutturare e estrarre tutti i dataset memorizzati — inclusi i dati comportamentali, CRM e del punto vendita. Utilizzando Experience Platform’s Query Service, è possibile eseguire query su questi set di dati e rispondere a domande specifiche sul business, quindi iniziare a generare approfondimenti di impatto. Il seguente video illustra il valore della creazione di dashboard negli strumenti di business intelligence (BI) utilizzando Query Service.

Passaggi successivi e risorse aggiuntive

Leggendo questo documento, è stato introdotto a Query Service e come funziona all'interno dell'ambito maggiore di Experience Platform. Per ulteriori informazioni sull'interazione con vari endpoint all'interno dell'API Query Service, consultare la Guida per gli sviluppatori di servizi di query. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del servizio interattivo all'interno di Platform, leggere la Guida all'interfaccia utente del servizio di query. Per un elenco completo sulla connessione di client esterni con Query Service, leggere la panoramica dei client di servizi di query.

Per prepararsi meglio a eseguire le query, guarda il seguente video. In questo video vengono condivisi suggerimenti e best practice per l’esecuzione di query nell’interfaccia dell’editor di query, nei client PSQL, nelle soluzioni business intelligence (BI) e nell’API HTTP.

In questa pagina