Google Ad Manager connection

Google Ad Manager, precedentemente noto come DoubleClick per gli editori o DoubleClick AdXper gli editori, è una piattaforma di annunci da Google cui gli editori possono gestire la visualizzazione degli annunci sui propri siti Web, attraverso video e nelle app mobili.

Specifiche di destinazione

Tenete presenti i seguenti dettagli specifici per le destinazioni Google Ad Manager:

  • È possibile inviare le seguenti identità alle Google Ads destinazioni: AAM UUID, ID cookie Google, IDFA, GAID, ID Roku, ID Microsoft e ID Amazon Fire TV.
    • Google utilizzerà AAM UUID per eseguire il targeting degli utenti in California e il Google Cookie ID per tutti gli altri utenti.
  • I tipi di pubblico attivati vengono creati a livello di programmazione nella piattaforma Google.
  • Al momento la piattaforma non include una metrica di misura per convalidare l'attivazione. Per convalidare l'integrazione e comprendere le dimensioni del targeting dell'audience, fare riferimento ai conteggi dell'audience in Google.
IMPORTANTE

Se stai cercando di creare la tua prima destinazione con Google Ad Manager e non hai attivato la funzionalità di sincronizzazione ID in Experience Cloud ID Service in passato (con Audience Manager o altre applicazioni), contatta Consulente Adobe o l'Assistenza clienti per abilitare le sincronizzazioni ID. Se in precedenza erano state configurate Google integrazioni in Audience Manager, le sincronizzazioni ID configurate per il passaggio alla piattaforma.

Tipo di esportazione

Esportazione segmento: tutti i membri di un segmento (pubblico) vengono esportati nella destinazione Google.

Prerequisiti

elenco consentiti

NOTA

Il elenco consentiti è obbligatorio prima di configurare la prima Google Ad Manager destinazione in Platform. Prima di creare una destinazione, verificare che il processo di elenco consentiti descritto di seguito sia stato completato da Google.

Prima di creare la destinazione Google Ad Manager nella piattaforma, è necessario contattare Google per Adobe nell'elenco dei provider di dati consentiti e per aggiungere l'account al elenco consentiti . Contattare Google e fornire le seguenti informazioni:

  • ID account: ID account Adobe con Google. Per ottenere questo ID, contatta 'Assistenza clienti di Adobe o il rappresentante del Adobe .
  • ID cliente: si tratta ID account cliente con Google. Per ottenere questo ID, contatta 'Assistenza clienti di Adobe o il rappresentante del Adobe .
  • ID rete: questo è il tuo account con Google Ad Manager
  • ID collegamento pubblico: questo è il tuo account con Google Ad Manager
  • Il tipo di account. DFP di Google o dell'acquirente AdX.

Configura destinazione

In Connections > Destinations, selezionare Google Ad Manager, quindi selezionare Configure.

Connect, destinazione Google Ad Manager

NOTA

Se esiste già una connessione con questa destinazione, è possibile visualizzare un pulsante Activate sulla scheda di destinazione. Per ulteriori informazioni sulla differenza tra Activate e Configure, fare riferimento alla sezione Catalog della documentazione relativa all'area di lavoro di destinazione.

Nel passaggio Setup del flusso di lavoro di creazione della destinazione, compilare il Basic Information per la destinazione.

Informazioni di base Google Ad Manager

  • Name: Compila il nome preferito per questa destinazione.
  • Description: Facoltativo. Ad esempio, potete specificare per quale campagna state utilizzando questa destinazione.
  • Account Type: Selezionate un’opzione, a seconda dell’account con Google:
    • Utilizzate DFP by Google per DoubleClick per gli editori
    • Utilizzare AdX buyer per Google AdX
  • Account ID: Compila il tuo ID account con Google. Può trattarsi dell’ID di rete o dell’ID collegamento pubblico. In genere si tratta di un ID di otto cifre.
  • Marketing action: Le azioni di marketing indicano l'intento per il quale i dati verranno esportati nella destinazione. Puoi selezionare azioni di marketing definite dal Adobe o creare azioni di marketing personalizzate. Per ulteriori informazioni sulle azioni di marketing, consulta la Panoramica sulle politiche di utilizzo dei dati.
NOTA

Quando si configura una destinazione Google Ad Manager, è necessario utilizzare il proprio Google Account Manager o rappresentante del Adobe per capire quale tipo di account si dispone.

Attivare i segmenti in Google Ad Manager

Per istruzioni su come attivare i segmenti in Google Ad Manager, vedere Attivare i dati sulle destinazioni.

Dati esportati

Per verificare se i dati sono stati esportati correttamente nella destinazione Google Ad Manager, controlla il tuo account Google Ad Manager. Se l'attivazione ha avuto esito positivo, l'audience viene popolata nel vostro account.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free