Google Ad Manager connection

Panoramica

Google Ad Manager, precedentemente noto come DoubleClick for Publishers (DFP) o DoubleClick AdX, è una piattaforma di ad serving da Google che offre agli editori i mezzi per gestire la visualizzazione degli annunci sui loro siti web, attraverso video e nelle app per dispositivi mobili.

Specifiche di destinazione

Tieni presente i seguenti dettagli specifici per Google Ad Manager destinazioni:

  • I tipi di pubblico attivati vengono creati a livello di programmazione nel Google piattaforma.
  • Platform al momento non include una metrica di misurazione per convalidare l’attivazione. Consulta i conteggi del pubblico in Google per convalidare l’integrazione e comprendere le dimensioni del targeting del pubblico.
  • Dopo aver mappato un segmento in un Google Ad Manager la destinazione , il nome del segmento viene visualizzato immediatamente nel Google Ad Manager interfaccia utente.
  • La popolazione del segmento ha bisogno di 24-48 ore per essere visualizzata in Google Ad Manager. Inoltre, i segmenti devono avere una dimensione di pubblico di almeno 50 profili per essere visualizzati in Google Ad Manager. I segmenti con dimensioni di pubblico inferiori a 50 profili non verranno compilati in Google Ad Manager.

Identità supportate

Google Ad Manager supporta l’attivazione delle identità descritte nella tabella seguente.

Identità di destinazione Descrizione Considerazioni
GAID Google Advertising ID Seleziona questa identità di destinazione quando l’identità di origine è uno spazio dei nomi GAID.
IDFA Apple ID for Advertisers Seleziona questa identità di destinazione quando l’identità di origine è uno spazio dei nomi IDFA.
UUID AAM Adobe Audience Manager Unique User ID, noto anche come Device ID. Un ID dispositivo numerico a 38 cifre associato a ciascun dispositivo con cui interagisce. Google utilizza UUID AAM per eseguire il targeting degli utenti in California e dell’ID cookie di Google per tutti gli altri utenti.
Google ID cookie Google ID cookie Google utilizza questo ID per eseguire il targeting degli utenti al di fuori della California.
RIDA ID Roku per la pubblicità. Questo ID identifica in modo univoco i dispositivi Roku.
MAID Microsoft Advertising ID. Questo ID identifica in modo univoco i dispositivi con Windows 10.
Amazon Fire TV ID Questo ID identifica in modo univoco i Amazon Fire TV.

Tipo e frequenza di esportazione

Per informazioni sul tipo e sulla frequenza di esportazione della destinazione, fare riferimento alla tabella seguente.

Elemento Tipo Note
Tipo di esportazione Esportazione del segmento Stai esportando tutti i membri di un segmento (pubblico) nella destinazione Google.
Frequenza delle esportazioni Streaming Le destinazioni di streaming sono connessioni basate su API "sempre attive". Non appena un profilo viene aggiornato in Experience Platform in base alla valutazione del segmento, il connettore invia l’aggiornamento a valle alla piattaforma di destinazione. Ulteriori informazioni destinazioni di streaming.

Prerequisiti

Se desideri creare la tua prima destinazione con Google Ad Manager e non hanno attivato il Funzionalità di sincronizzazione ID in Experience Cloud ID Service in passato (con Audience Manager o altre applicazioni), contatta la Consulenza Adobe o l’Assistenza clienti per abilitare la sincronizzazione degli ID. Se hai già configurato Google integrazioni in Audience Manager, le sincronizzazioni ID impostate riportano su Platform.

Inserimento nell’elenco Consentiti

NOTA

L’inserimento nell’elenco Consentiti è obbligatorio prima di configurare il primo Google Ad Manager in Platform. Assicurati che il processo di inserimento nell’elenco Consentiti descritto di seguito sia stato completato da Google prima di creare una destinazione.
L'eccezione a questa regola è per Audience Manager clienti. Se hai già creato una connessione a questa destinazione Google in Audience Manager, non è necessario rivedere il processo di inserimento nell’elenco Consentiti e procedere con i passaggi successivi.

Prima di creare il Google Ad Manager in Platform, devi contattare Google ad Adobe da inserire nell’elenco dei provider di dati consentiti e da aggiungere all’elenco consentiti il tuo account. Contatto Google e fornire le seguenti informazioni:

  • ID account: ID account Adobe con Google. ID account: 87933855.
  • ID cliente: ID account cliente Adobe con Google. ID cliente: 89690775.
  • Codice di rete: Questo è il tuo Google Ad Manager identificatore di rete, trovato in Amministratore > Impostazioni globali nell’interfaccia Google e nell’URL.
  • ID collegamento pubblico: Questo è un identificatore specifico associato al Google Ad Manager rete (non il Network code), disponibile anche in Amministratore > Impostazioni globali nell’interfaccia di Google.
  • Tipo di account. DFP per Google o acquirente AdX.

Collegati alla destinazione

IMPORTANTE

Per connettersi alla destinazione, è necessario Gestire le destinazioni autorizzazione controllo accessi. Leggi la sezione panoramica sul controllo degli accessi oppure contatta l’amministratore del prodotto per ottenere le autorizzazioni richieste.

Per connettersi a questa destinazione, segui i passaggi descritti in esercitazione sulla configurazione della destinazione.

Parametri di connessione

Quando configurazione questa destinazione, devi fornire le seguenti informazioni:

  • Nome: Compila il nome preferito per questa destinazione.
  • Descrizione: Facoltativo. Ad esempio, è possibile indicare per quale campagna si utilizza questa destinazione.
  • Tipo di conto: Seleziona un’opzione, a seconda dell’account con Google:
    • Utilizzo DFP by Google per DoubleClick per gli editori
    • Utilizzo AdX buyer per Google AdX
  • ID account: Compila il tuo ID collegamento pubblico con Google.
NOTA

Quando si imposta un Google Ad Manager destinazione, per favore, collabora con la tua Google Account Manager o rappresentante di Adobe per capire quale tipo di account hai.

Abilitare gli avvisi

Puoi abilitare gli avvisi per ricevere notifiche sullo stato del flusso di dati nella tua destinazione. Seleziona un avviso dall’elenco per abbonarti e ricevere le notifiche sullo stato del flusso di dati. Per ulteriori informazioni sugli avvisi, consulta la guida su iscrizione agli avvisi sulle destinazioni tramite l’interfaccia utente.

Una volta completati i dettagli della connessione di destinazione, seleziona Successivo.

Attiva i segmenti in questa destinazione

IMPORTANTE

Per attivare i dati, è necessario Gestire le destinazioni, Attivare le destinazioni, Visualizza profili e Visualizzare i segmenti autorizzazioni di controllo accessi. Leggi la sezione panoramica sul controllo degli accessi oppure contatta l’amministratore del prodotto per ottenere le autorizzazioni richieste.

Vedi Attivare i dati del pubblico nelle destinazioni di esportazione dei segmenti in streaming per istruzioni su come attivare i segmenti di pubblico a questa destinazione.

Dati esportati

Per verificare se i dati sono stati esportati correttamente in Google Ad Manager destinazione, controlla il tuo Google Ad Manager conto. Se l'attivazione ha avuto successo, i tipi di pubblico vengono compilati nel tuo account.

In questa pagina