Panoramica Analytics for Advertising Cloud

Inserzionisti con Advertising Cloud DSP e Advertising Cloud Search

Analytics for Advertising Cloud integra Adobe Analytics e Adobe Advertising Cloud per estendere e migliorare le funzionalità di ogni prodotto.

L’integrazione consente agli inserzionisti di monitorare le interazioni del sito click-through e view-through nelle loro Analytics , consentendo ai marchi di vedere in che modo la spesa pubblicitaria porta al coinvolgimento del sito e a obiettivi aziendali critici.

Inoltre, Advertising Cloud può accedere ai grandi dati di prime parti che Analytics raccoglie tramite Analytics tag già presenti sul sito. Ciò consente una gestione più affidabile dei percorsi, remarketing di prime parti e reporting di siti multimediali a pagamento. Advertising Cloud può inoltre utilizzare Analytics dati per l’ottimizzazione di spesa e offerta.

Se correttamente impiegati, Analytics for Advertising Cloud sfoca le linee tra due ruoli tradizionali: gestione dei percorsi pubblicitari (atto di inviare utenti al sito tramite annunci pubblicitari) e comprensione del coinvolgimento del sito tramite analisi web.

Vantaggi principali:

  • Invia Analytics segmenti direttamente in Advertising Cloud per il remarketing di siti di prime parti.
  • Utilizzo Analytics eventi personalizzati e standard come segnali di conversione per l'ottimizzazione della pubblicità a pagamento.
  • Approfitta di Analytics Analysis Workspace per comprendere meglio i punti di ingresso del sito e il comportamento delle visite.
  • Consente una più stretta collaborazione tra web analyst e team di media a pagamento.
  • Utilizzare ID costanti di visualizzazione e click-through di Advertising Cloud all'interno di Analytics per comprendere il coinvolgimento del sito.
  • Ottimizza i report tradizionali per contenuti multimediali a pagamento in Analysis Workspace con metriche personalizzate, dimensioni personalizzate e attività del sito non raggiungibili durante l’esportazione di dati o pixel su server di annunci o altri DSP.
  • Approfitta di Analytics codice già presente sul sito web per il tracciamento e l’ottimizzazione in Advertising Cloud.

Utilizzo di Analytics per i rapporti sui file multimediali a pagamento

Analytics for Advertising Cloud migliora il reporting e le informazioni sul modo in cui la pubblicità guida il comportamento del sito consentendo di:

  • Utilizzare ID costanti di visualizzazione e click-through di Advertising Cloud all'interno di Analytics per comprendere il coinvolgimento del sito.
  • Utilizza Analysis Workspace per comprendere meglio i punti di ingresso del sito e il comportamento delle visite. Puoi accedere ai dati dimensionali ed evento dei supporti a pagamento, che includono i nomi delle entità delle campagne Advertising Cloud (fino a posizionamenti e annunci) e le metriche associate, come clic, impression e costo.

Per utilizzare Analytics come strumento di reporting per file multimediali a pagamento, l’organizzazione deve disporre di un accesso Experience Cloud con accesso ad Analysis Workspace. Il team Advertising Cloud ti aiuterà a mappare i dati di Advertising Cloud su suite di rapporti individuali in Analysis Workspace. Puoi inviare dati Advertising Cloud a qualsiasi suite di rapporti, ma devi essere consapevole delle suite di rapporti che sono state mappate su Advertising Cloud e di quelle che non lo sono. A seconda della suite di rapporti, i dati segnalati potrebbero essere modificati.

ID di Advertising Cloud all'interno di Analytics funziona come altre eVar, con scadenza personalizzata e persistente. Per impostazione predefinita, l’intervallo di lookback di attribuzione è impostato su 60 giorni durante l’implementazione di Advertising Cloud. Per modificare questa impostazione, utilizza Adobe account manager.

Le dimensioni di Advertising Cloud vengono aggiunte con il suffisso "(AMO ID)" (ad esempio "Tipo di annuncio (AMO ID)"). Vedere "Metriche di Advertising Cloud in Analysis Workspace" per un elenco delle dimensioni disponibili.

NOTA

Quando visualizzi dati di Advertising Cloud (o qualsiasi set di dati) in Analytics, tieni presente che le metriche e i rapporti si basano sulle regole impostate in Analytics. I dati potrebbero essere diversi da quelli disponibili in altri sistemi di reporting, ad esempio nei report ad server, DSP rapporti o rapporti del motore di ricerca. Per comprendere le differenze di dati in Analytics, è necessario sapere alla scadenza dei dati di eVar, cosa definisce una visita, cosa è considerato l’attribuzione di ultimo contatto rispetto all’attribuzione di persistenza totale e altri fattori. Per ulteriori informazioni, consulta Varianze di dati previste tra Analytics e Advertising Cloud.

Utilizzo di Analytics per alimentare campagne e Portfoli Advertising Cloud

Senza richiedere pixel aggiuntivi, Analytics for Advertising Cloud consente una migliore ottimizzazione e una segmentazione del pubblico più semplice inviando due segnali principali ad Advertising Cloud:

  • Metriche di conversione da utilizzare come segnali di offerta:

    • metriche standard, ad esempio Revenue e Cart Views.
    • metriche di coinvolgimento del sito, come la visualizzazione della pagina e le metriche di visita.
    • metriche personalizzate dei ricavi.
    • metriche di ricavi riservati.
  • Segmenti creati in Analytics e pubblicato in Experience Cloud.

    È possibile utilizzare Analytics segmenti per il retargeting di siti di prime parti in DSP e annunci pubblicitari a pagamento.

    Solo per Advertising Cloud Search con Analytics ma non Audience Manager può anche creare tipi di pubblico basati su tag del sito web Google (elenchi di remarketing) e audience di corrispondenza dei clienti (elenchi dei clienti) da Analytics segmenti condivisi con Experience Cloud.

Metriche di conversione del sito come segnali di offerta

Puoi utilizzare gli eventi standard e personalizzati da Analytics costruire obiettivi ponderati in Advertising Cloud. Gli obiettivi informano le decisioni di offerta per il tuo DSP pacchetti e portfolio di ricerca.

NOTA

Non è possibile mappare le metriche calcolate da Analytics in Advertising Cloud.

Il team Advertising Cloud ti aiuterà a identificare e mappare gli eventi applicabili alle prestazioni dei supporti a pagamento in Advertising Cloud, dove appariranno in Search > Admin > Transaction Properties.

Vedere "Metriche di Analytics in Advertising Cloud" per un elenco delle metriche disponibili.

Segmenti di Analytics per il retargeting dei siti

Advertising Cloud può acquisire Analytics segmenti a scopo di remarketing per Advertising Cloud DSP e Search annunci utilizzando l’integrazione nativa di Experience Cloud Audiences tra Analytics e Experience Cloud.

Per accedere al Analytics segmenti, un account inserzionista deve avere Servizio Experience Cloud ID abilitato. Quando il servizio ID è abilitato, tutti i segmenti di Experience Cloud (inclusi i segmenti creati in Analytics e pubblicati in Experience Cloud, segmenti creati in Adobe Audience Manager, segmenti creati in Experience Cloud utilizzando People core service, e i segmenti creati in Adobe Experience Platform e inviati ad Advertising Cloud tramite Audience Manager) diventano disponibili in Advertising Cloud non appena vengono elaborati.

Analytics I segmenti sono disponibili entro 24 ore e vengono aggiornati quotidianamente.

Per ulteriori informazioni sul servizio pubblico di Experience Cloud, vedi Tipi di pubblico di Experience Cloud.

Esempi di utilizzo dell’integrazione

Utilizzo dei dati di Advertising Cloud in Analysis Workspace

Per scoprire come utilizzare i dati di Advertising Cloud per creare rapporti visivi in Analysis Workspace, guarda il video "Introduzione a Workspace e reporting."

Creazione di dashboard di Advertising Cloud

Per scoprire come tenere traccia dei dati di Advertising Cloud rispetto agli obiettivi in Analysis Workspace, guarda il video "Creare dashboard di Advertising Cloud con Adobe Analytics."

Utilizzo di Advertising Cloud ID per l’analisi della partecipazione al sito

Per scoprire come creare un rapporto sulla partecipazione al sito Advertising Cloud per monitorare le influenze geografiche, giorno della settimana, ora del giorno, browser e del giorno, guarda il video "Creare rapporti per l’immissione di siti in Advertising Cloud."

In questa pagina