Impostazioni di esportazione comuni e configurabili nelle destinazioni

Quando pensi al comportamento di esportazione nelle destinazioni Experienci Platform, devi considerare tre livelli separati su cui agiscono le configurazioni.

  • Al primo livello, alcune delle impostazioni relative al comportamento di esportazione del profilo e alle impostazioni di configurazione sono comuni a tutte le destinazioni appartenenti a un tipo di destinazione. Queste impostazioni si riferiscono a ciò che attiva un’esportazione di destinazione e a ciò che è incluso in un’esportazione e non possono essere modificate dagli sviluppatori di destinazione o dagli utenti di Real-Time CDP.
  • Al secondo livello, alcune impostazioni possono essere personalizzate a livello di destinazione dallo sviluppatore di destinazione durante l’authoring delle destinazioni utilizzando Destination SDK.
  • Al terzo livello, è possibile configurare le impostazioni di configurazione impostate dagli utenti di Real-Time CDP nei flussi di lavoro di attivazione.

Diagramma che mostra l’interazione tra le impostazioni di esportazione comuni e configurabili per le destinazioni

Questa pagina descrive o collega tutte le impostazioni di esportazione comuni e configurabili per le destinazioni, sui tre livelli descritti in precedenza.

Impostazioni di esportazione comuni tra i tipi di destinazione common-settings-across-destination-types

Il comportamento di esportazione della destinazione è coerente tra le destinazioni appartenenti a un tipo di destinazione per quanto riguarda cosa attiva un’esportazione di destinazione e cosa è incluso nelle esportazioni di destinazione. Le esportazioni delle destinazioni vengono attivate dalle notifiche che il servizio delle destinazioni riceve da servizio a monte Profilo cliente in tempo reale.

Ciò che è incluso nelle esportazioni di destinazione varia leggermente tra i tipi di destinazione. Ulteriori informazioni su modelli di comportamento di esportazione comuni per tipo di destinazione. Queste impostazioni non possono essere modificate dagli sviluppatori o dagli utenti di Real-Time CDP.

Impostazioni di esportazione personalizzabili per sviluppatori di destinazione customizable-settings-by-destination-developers

Gli sviluppatori di destinazione possono utilizzare Destination SDK per creare destinazioni personalizzate o prodotte (private o pubbliche). Destination SDK offre agli sviluppatori una grande flessibilità per configurare le destinazioni in base alle funzionalità a valle dei loro endpoint API e dei sistemi di ricezione dei file. In base alle funzionalità a valle, gli sviluppatori di destinazione dispongono delle seguenti opzioni di configurazione quando configurano una destinazione utilizzando Destination SDK:

  • Determina quali attributi e identità possono essere esportati da Experienci Platform alla destinazione. Determina anche quali identità sono richieste dalle loro destinazioni per una corretta esportazione dei dati.
  • Imposta un criterio di aggregazione che determina il tempo di attesa dell’Experience Platform durante l’aggregazione dei messaggi HTTP da inviare alle integrazioni API. Gli sviluppatori di destinazione possono configurare diversi tipi di aggregazione per determinare quanti profili devono essere inclusi nei messaggi HTTP in uscita e per quanto tempo l’Experience Platform deve attendere fino all’invio del messaggio HTTP. Trova informazioni dettagliate su opzioni di configurazione dei criteri di aggregazione disponibile per gli sviluppatori di destinazione nella documentazione di Destination SDK.
  • Determina se le esportazioni di messaggi HTTP devono includere profili idonei per i segmenti, rimossi dai segmenti o entrambi.
  • Determinare il nome e le configurazioni di formattazione dei file da rendere disponibili agli utenti durante l'esportazione dei file.

Impostazioni a livello di flusso di dati personalizzabili dagli utenti settings-on-dataflow-level

Oltre alle impostazioni non modificabili che dipendono dal tipo di destinazione e dalle impostazioni configurate dallo sviluppatore di destinazione, nel flusso di lavoro di attivazione è possibile configurare alcune impostazioni di esportazione. Queste impostazioni si riferiscono alla pianificazione dell’esportazione di un determinato flusso di dati in una destinazione, agli attributi e ai campi di identità da esportare in un flusso di dati o alle opzioni di formattazione dei file per i file esportati.

Le impostazioni disponibili per gli utenti durante la connessione a una destinazione dipendono dalla configurazione della destinazione da parte dello sviluppatore e dalle impostazioni rese disponibili agli utenti.

Ad esempio, per destinazioni di streaming, uno sviluppatore di destinazione può configurare le identità accettate dalla propria destinazione e solo tali identità verranno visualizzate all’utente in passaggio di mappatura del flusso di lavoro di attivazione, come illustrato di seguito:

Registrazione dello schermo del campo di selezione identità per destinazione nel passaggio di mappatura del flusso di lavoro di attivazione.

Analogamente, per destinazioni basate su file, lo sviluppatore di destinazione può determinare quale opzioni di aggiunta nome file che intendono rendere disponibili per la loro destinazione o che opzioni di formattazione file desiderano rendere disponibile e l’utente potrà scegliere solo tra queste opzioni, come mostrato di seguito:

Registrazione schermata dellopzione di formattazione del file durante la connessione a una destinazione basata su file.

Registrazione schermata dellopzione di aggiunta del nome file nel passaggio di pianificazione del flusso di lavoro di attivazione.

Ulteriori informazioni sulle diverse opzioni e passaggi disponibili nel flusso di lavoro di attivazione:

Passaggi successivi next-steps

Dopo aver letto questo documento, sai quali impostazioni di esportazione per le destinazioni sono comuni tra i tipi di destinazione, quali possono essere configurate a livello di singola destinazione dagli sviluppatori e quali impostazioni possono essere modificate dagli utenti nel flusso di lavoro di attivazione.

Quindi, puoi leggere informazioni più dettagliate sulla modelli di comportamento di esportazione comuni per tipo di destinazione.

Per gli sviluppatori di destinazione, puoi introduzione con Destination SDK. Per gli utenti che desiderano attivare i dati, puoi controllare tutte le destinazioni disponibili in catalogo.

recommendation-more-help
7f4d1967-bf93-4dba-9789-bb6b505339d6