Attivare i dati del pubblico nelle destinazioni di esportazione dei segmenti in streaming

IMPORTANTE

Per attivare i dati, è necessario Gestire le destinazioni, Attivare le destinazioni, Visualizza profili e Visualizzare i segmenti autorizzazioni di controllo accessi. Leggi la sezione panoramica sul controllo degli accessi oppure contatta l’amministratore del prodotto per ottenere le autorizzazioni richieste.

Panoramica

Questo articolo spiega il flusso di lavoro necessario per attivare i dati del pubblico nelle destinazioni di streaming dei segmenti di Adobe Experience Platform.

Prerequisiti

Per attivare i dati nelle destinazioni, è necessario aver completato l'operazione connesso a una destinazione. Se non lo hai già fatto, vai alla catalogo delle destinazioni, sfoglia le destinazioni supportate e configura la destinazione che desideri utilizzare.

Seleziona la destinazione

  1. Vai a Connessioni > Destinazioni, quindi seleziona la Catalogo scheda .

    Scheda Catalogo di destinazione

  2. Seleziona Attivare i segmenti sulla scheda corrispondente alla destinazione in cui desideri attivare i segmenti, come illustrato di seguito.

    Pulsanti Attiva

  3. Seleziona la connessione di destinazione che desideri utilizzare per attivare i segmenti, quindi seleziona Successivo.

    Seleziona destinazione

  4. Passa alla sezione successiva in seleziona i segmenti.

Selezionare i segmenti

Utilizza le caselle di controllo a sinistra dei nomi dei segmenti per selezionare i segmenti che desideri attivare nella destinazione, quindi seleziona Successivo.

Selezionare segmenti

Mappare attributi e identità

IMPORTANTE

Questo passaggio si applica solo ad alcune destinazioni di streaming di segmenti. Se la destinazione non ha un Mappatura passaggio, passa a Esportazione di segmenti programmata.

Alcune destinazioni di streaming di segmenti richiedono di selezionare gli attributi di origine o i namespace di identità da mappare come identità di destinazione nella destinazione.

  1. In Mappatura pagina, seleziona Aggiungi nuova mappatura.

    Aggiungi nuova mappatura

  2. Seleziona la freccia a destra del Campo di origine voce.

    Selezionare il campo di origine

  3. In Selezionare il campo di origine , utilizza Seleziona attributi o Seleziona spazio dei nomi identità opzioni per passare tra le due categorie di campi di origine disponibili. Da disponibile XDM attributi di profilo e namespace di identità, seleziona quelli da mappare alla destinazione, quindi scegli Seleziona.

    Seleziona la pagina del campo di origine

  4. Seleziona il pulsante a destra del Campo di destinazione voce.

    Selezionare il campo di destinazione

  5. In Selezionare il campo di destinazione selezionare lo spazio dei nomi dell’identità di destinazione in cui si desidera mappare il campo di origine e scegliere Seleziona.

    Seleziona la pagina del campo di destinazione

  6. Per aggiungere altre mappature, ripeti i passaggi da 1 a 5.

Applica trasformazione

Quando mappi attributi di origine con hash non crittografati su attributi di destinazione per cui si prevede di eseguire l’hashing della destinazione (ad esempio: email_lc_sha256 o phone_sha256), controlla il Applica trasformazione per fare in modo che Adobe Experience Platform esegua automaticamente l’hash degli attributi di origine all’attivazione.

Mappatura identità

Esportazione di segmenti programmata

Per impostazione predefinita, la Pianificazione del segmento mostra solo i segmenti appena selezionati selezionati selezionati nel flusso di attivazione corrente.

Nuovi segmenti

Per visualizzare tutti i segmenti che vengono attivati nella destinazione, utilizza l’opzione di filtro e disattiva il Mostra solo nuovi segmenti filtro.

Tutti i segmenti

  1. Sulla Pianificazione del segmento , seleziona ogni segmento, quindi utilizza la Data di inizio e Data di fine selettori per configurare l’intervallo di tempo per l’invio di dati alla destinazione.

    Pianificazione del segmento

    • Alcune destinazioni richiedono la selezione del Origine del pubblico per ogni segmento, utilizzando il menu a discesa sotto i selettori del calendario. Se la destinazione non include questo selettore, salta questo passaggio.

      ID mappatura

    • Alcune destinazioni richiedono la mappatura manuale Platform segmenti alla loro controparte nella destinazione di destinazione. A questo scopo, seleziona ogni segmento, quindi inserisci l’ID del segmento corrispondente dalla piattaforma di destinazione nel ID mappatura campo . Se la destinazione non include questo campo, salta questo passaggio.

      ID mappatura

    • Alcune destinazioni richiedono l’immissione di un ID app quando si attiva IDFA o GAID segmenti. Se la destinazione non include questo campo, salta questo passaggio.

      ID app

  2. Seleziona Successivo per passare al Revisione pagina.

Revisione

Sulla Revisione per visualizzare un riepilogo della selezione. Seleziona Annulla per interrompere il flusso, Indietro per modificare le impostazioni, oppure Fine per confermare la selezione e iniziare a inviare dati alla destinazione.

IMPORTANTE

In questo passaggio, Adobe Experience Platform verifica la presenza di violazioni dei criteri di utilizzo dei dati. Di seguito è riportato un esempio di violazione di un criterio. Non puoi completare il flusso di lavoro di attivazione dei segmenti finché non avrai risolto la violazione. Per informazioni su come risolvere le violazioni dei criteri, vedi Applicazione delle politiche nella sezione documentazione sulla governance dei dati .

violazione dei criteri dei dati

Se non sono state rilevate violazioni dei criteri, seleziona Fine per confermare la selezione e iniziare a inviare dati alla destinazione.

Revisione

Verificare l’attivazione dei segmenti

Controlla la documentazione sul monitoraggio della destinazione per informazioni dettagliate su come monitorare il flusso di dati verso le destinazioni.

In questa pagina