Guardrail per l'attivazione dei dati

Ultimo aggiornamento: 2023-12-07
  • Argomenti:
  • Destinations
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Developer
    User
    Admin
    Leader

Questa pagina fornisce i limiti predefiniti di utilizzo e tasso relativi al comportamento di attivazione. Quando si esaminano i seguenti guardrail, si presume che siano presenti correttamente connesso alle destinazioni.

NOTA
  • La maggior parte dei clienti non supera questi limiti predefiniti. Per informazioni sui limiti personalizzati, contatta il rappresentante dell’assistenza clienti.
  • I limiti delineati nel presente documento vengono costantemente migliorati. Controlla regolarmente la disponibilità di aggiornamenti.
  • A seconda delle limitazioni individuali a valle, alcune destinazioni potrebbero avere guardrail più rigidi rispetto a quelle documentate in questa pagina. Assicurati anche di controllare il catalogo della destinazione a cui si sta effettuando la connessione e l'attivazione dei dati.

Tipi di guardrail

In questo documento sono disponibili due tipi di limiti predefiniti:

Tipo di guardrail Descrizione
Guardrail delle prestazioni (limite morbido) I guardrail di prestazioni sono limiti di utilizzo relativi all’ambito dei tuoi casi d’uso. Quando si superano i guardrail delle prestazioni, è possibile che si verifichi un peggioramento delle prestazioni e della latenza. L’Adobe non è responsabile di tale degrado delle prestazioni. I clienti che superano costantemente il limite di prestazioni possono scegliere di concedere licenze aggiuntive per evitare il degrado delle prestazioni.
Guardrail applicati dal sistema (limite rigido) I guardrail applicati dal sistema vengono applicati dall’interfaccia utente o dall’API di Real-Time CDP. Questi sono i limiti che non puoi superare, poiché l’interfaccia utente e l’API ti impediranno di farlo o restituiranno un errore.

Limiti di attivazione

I seguenti guardrail forniscono i limiti consigliati per l’attivazione dei dati Real-Time Customer Profile nelle destinazioni.

Guardrail di attivazione generale

I guardrail di seguito si applicano generalmente all'attivazione tramite tutti i tipi di destinazione.

Guardrail Limite Tipo limite Descrizione
Numero massimo di tipi di pubblico per una singola destinazione 250 Guardrail delle prestazioni Si consiglia di mappare un massimo di 250 tipi di pubblico su una singola destinazione in un flusso di dati.

Se devi attivare più di 250 tipi di pubblico in una destinazione, puoi:
  • Annullare la mappatura dei tipi di pubblico che non desideri più attivare oppure
  • Crea un nuovo flusso di dati nella destinazione desiderata e mappa i tipi di pubblico su questo nuovo flusso di dati.

Tieni presente che nel caso di alcune destinazioni, puoi essere limitato a meno di 250 tipi di pubblico mappati alla destinazione. Tali destinazioni sono richiamate più avanti nella pagina, nelle rispettive sezioni.
Numero massimo di attributi mappati a una destinazione 50 Guardrail delle prestazioni Nel caso di più destinazioni e tipi di destinazione, puoi selezionare gli attributi e le identità del profilo da mappare per l’esportazione. Per prestazioni ottimali, è necessario mappare un massimo di 50 attributi in un flusso di dati su una destinazione.
Numero massimo di destinazioni 100 Guarddrail imposto dal sistema Puoi creare un massimo di 100 destinazioni a cui connettersi e attivare i dati, per sandbox. Destinazioni di personalizzazione Edge (personalizzazione personalizzata) può rappresentare un massimo di 10 delle 100 destinazioni consigliate.
Tipo di dati attivati nelle destinazioni Dati profilo, comprese identità e mappa identità Guarddrail imposto dal sistema Attualmente, è possibile esportare solo attributi record profilo alle destinazioni. Al momento, gli attributi XDM che descrivono i dati dell’evento non sono supportati per l’esportazione.
Tipo di dati attivati nelle destinazioni: supporto degli attributi di array e mappa Non disponibile Guarddrail imposto dal sistema In questo momento, è non possibile esportare array o attributi mappa alle destinazioni. L'eccezione a questa regola è il mappa identità, che viene esportato sia in streaming che nelle attivazioni basate su file.

Attivazione streaming

I guardrail di seguito si applicano all'attivazione tramite destinazioni di streaming.

Guardrail Limite Tipo limite Descrizione
Numero di attivazioni (messaggi HTTP con esportazioni profilo) al secondo N/D - Al momento non esiste alcun limite al numero di messaggi al secondo inviati dagli endpoint API di Experienci Platform alle destinazioni partner.
Eventuali limiti o latenze sono determinati dall’endpoint in cui Experienci Platform invia i dati. Assicurati anche di controllare il catalogo della destinazione a cui si sta effettuando la connessione e l'attivazione dei dati.

Attivazione batch (basata su file)

I guardrail di seguito si applicano all'attivazione tramite destinazioni batch (basate su file).

Guardrail Limite Tipo limite Descrizione
Frequenza di attivazione Un’esportazione completa giornaliera o esportazioni incrementali più frequenti ogni 3, 6, 8 o 12 ore. Guarddrail imposto dal sistema Leggi le esporta file completi e esportare file incrementali sezioni della documentazione per ulteriori informazioni sugli incrementi di frequenza per le esportazioni batch.
Numero massimo di tipi di pubblico che possono essere esportati in una determinata ora 100 Guardrail delle prestazioni Si consiglia di aggiungere un massimo di 100 tipi di pubblico ai flussi di dati di destinazione batch.
Numero massimo di righe (record) per file da attivare 5 milioni Guarddrail imposto dal sistema Adobe Experience Platform divide automaticamente i file esportati in 5 milioni di record (righe) per file. Ogni riga rappresenta un profilo. Ai nomi dei file suddivisi viene aggiunto un numero che indica che il file fa parte di un’esportazione più grande: filename.csv, filename_2.csv, filename_3.csv. Per ulteriori informazioni, leggere sezione pianificazione dell’esercitazione attivare destinazioni batch.

Attivazione ad hoc

I guardrail riportati di seguito si applicano al attivazione ad hoc metodo.

Guardrail Limite Tipo limite Descrizione
Tipi di pubblico attivati per processo di attivazione ad hoc 80 Guarddrail imposto dal sistema Attualmente, ogni processo di attivazione ad hoc può attivare fino a 80 tipi di pubblico. Se si tenta di attivare più di 80 tipi di pubblico per processo, il processo non riuscirà. Questo comportamento è soggetto a modifiche nelle versioni future.
Processi di attivazione ad-hoc simultanei per pubblico 1 Guarddrail imposto dal sistema Non eseguire più di un processo di attivazione ad hoc simultaneo per pubblico.

Attivazione delle destinazioni di personalizzazione Edge

I guardrail di seguito si applicano all'attivazione tramite destinazioni di personalizzazione edge.

Guardrail Limite Tipo limite Descrizione
Numero massimo di Personalizzazione personalizzata destinazioni 10 Guardrail delle prestazioni Puoi impostare flussi di dati su 10 destinazioni di personalizzazione personalizzate per sandbox.
Numero massimo di attributi mappati a una destinazione di personalizzazione per sandbox 30 Guarddrail imposto dal sistema È possibile mappare un massimo di 30 attributi in un flusso di dati a una destinazione di personalizzazione, per sandbox.
Numero massimo di tipi di pubblico mappati su un singolo Adobe Target destinazione 50 Guardrail delle prestazioni Puoi attivare fino a 50 tipi di pubblico in un flusso di attivazione verso una singola destinazione di Adobe Target.

Esportazioni di set di dati

Le esportazioni di set di dati sono attualmente supportate in una Prima completo e poi incrementale pattern. I guardrail descritti in questa sezione applica alla prima esportazione completa ciò si verifica dopo la configurazione di un flusso di lavoro di esportazione del set di dati.

Tipi di set di dati

I guardrail di esportazione dei set di dati si applicano a due tipi di set di dati esportati da Experienci Platform, come descritto di seguito:

Set di dati basati sullo schema XDM Experience Events
Nel caso di set di dati basati sullo schema XDM Experience Events, lo schema del set di dati include un livello principale timestamp colonna. I dati vengono acquisiti in modalità di sola aggiunta.

Set di dati basati sullo schema XDM per profilo individuale
Nel caso di set di dati basati sullo schema Profilo individuale XDM, lo schema del set di dati non include un livello principale timestamp colonna. I dati vengono acquisiti in modalità upsert.

Il soft guardrail riportato di seguito si applica a tutti i set di dati esportati da Experienci Platform. Consulta anche i guardrail rigidi riportati di seguito, specifici per set di dati e tipi di compressione diversi.

Guardrail Limite Tipo limite Descrizione
Dimensione dei set di dati esportati 5 miliardi di record Guardrail delle prestazioni Il limite qui descritto per le esportazioni di set di dati è un guardrail morbido. Ad esempio, anche se l’interfaccia utente non blocca l’esportazione di set di dati superiori a 5 miliardi di record, il comportamento è imprevedibile e le esportazioni potrebbero non riuscire o avere una latenza di esportazione molto lunga.

Guardrail per esportazioni di set di dati pianificate

Per le esportazioni di set di dati pianificate o ricorrenti, i guardrail riportati di seguito sono identici per i due formati del file esportato (JSON o parquet) e sono raggruppati per tipo di set di dati.

AVVERTENZA

Le esportazioni in file JSON sono supportate solo in modalità compressa.

Tipo di set di dati Guardrail Tipo di guardrail Descrizione
Set di dati basati su Schema eventi esperienza XDM Ultimi 365 giorni di dati Guarddrail imposto dal sistema Vengono esportati i dati dell'ultimo anno di calendario.
Set di dati basati su Schema profilo individuale XDM Dieci miliardi di record in tutti i file esportati in un flusso di dati Guarddrail imposto dal sistema Il numero di record del set di dati deve essere inferiore a dieci miliardi per i file JSON o parquet compressi e a un milione per i file parquet non compressi, altrimenti l’esportazione non riesce. Riduci le dimensioni del set di dati che stai tentando di esportare se è più grande della soglia consentita.

Ulteriori informazioni su esportazione di set di dati.

Destination SDK guardrail

Destination SDK è una suite di API di configurazione che consente di configurare i modelli di integrazione delle destinazioni, ad Experience Platform per fornire dati di pubblico e profilo all’endpoint, in base ai formati di dati e autenticazione selezionati. I guardrail riportati di seguito si applicano alle destinazioni configurate mediante Destination SDK.

Guardrail Limite Tipo limite Descrizione
Numero massimo di destinazioni personalizzate private 5 Guardrail delle prestazioni Puoi creare fino a 5 destinazioni private di flussi personalizzati o batch utilizzando Destination SDK. Se devi creare più di 5 di queste destinazioni, rivolgiti a un rappresentante dell’assistenza personalizzata.
Criterio di esportazione profilo per Destination SDK
  • maxBatchAgeInSecs (minimo 1,800 e massimo 3,600)
  • maxNumEventsInBatch (minimo 1.000, massimo 10.000)
Guarddrail imposto dal sistema Quando si utilizza aggregazione configurabile per la destinazione, tieni presente i valori minimo e massimo che determinano la frequenza con cui i messaggi HTTP vengono inviati alla destinazione basata su API e il numero di profili da includere nei messaggi.

Criterio di limitazione e nuovo tentativo della destinazione

Dettagli sulle soglie o limitazioni di limitazione per determinate destinazioni. Questa sezione fornisce anche informazioni sui criteri per i nuovi tentativi per le destinazioni.

Tipo di destinazione Descrizione
Destinazioni Enterprise (API HTTP, Amazon Kinesis, Azure EventHubs) Nel 95% del tempo, Experienci Platform tenta di offrire una latenza di velocità effettiva inferiore a 10 minuti per i messaggi inviati correttamente con una frequenza inferiore a 10.000 richieste al secondo per ogni flusso di dati verso una destinazione aziendale.
In caso di richieste non riuscite alla destinazione Enterprise, Experienci Platform memorizza le richieste non riuscite e tenta di inviarle all’endpoint due volte.

Passaggi successivi

Consulta la seguente documentazione per ulteriori informazioni su altri guardrail dei servizi Experienci Platform, informazioni sulla latenza end-to-end e informazioni sulle licenze dai documenti di descrizione del prodotto Real-Time CDP:

In questa pagina