Installare Media Analytics con Experienci Platform Edge

Adobe Experience Platform Edge consente di inviare dati destinati a più prodotti a una posizione centralizzata. Experience Edge inoltra le informazioni appropriate ai prodotti desiderati. Questo concetto consente di consolidare le attività di implementazione, in particolare per quanto riguarda più soluzioni di dati.

L’immagine seguente illustra come un’implementazione di Media Analytics può utilizzare Experienci Platform Edge per rendere i dati disponibili in Analysis Workspace, in Adobe Analytics o Customer Journey Analytics:

Flusso di lavoro in CJA

Per una panoramica di tutte le opzioni di implementazione, inclusi i metodi di implementazione che non utilizzano Experienci Platform Edge, consulta Implementazione di contenuti multimediali in streaming per Adobe Analytics o Customer Journey Analytics.

IMPORTANT
Streaming Media non è ancora integrato con AEP Web SDK.

Indipendentemente dal fatto che utilizzi l’SDK di Mobile o l’API per implementare Streaming Media con Experience Edge, devi prima completare le sezioni seguenti:

Configurare lo schema in Adobe Experience Platform

Per standardizzare la raccolta dati da utilizzare nelle applicazioni che sfruttano Adobe Experience Platform, Adobe ha creato lo standard aperto e pubblicamente documentato Experience Data Model (XDM).

Per creare e impostare uno schema:

  1. In Adobe Experience Platform, inizia a creare lo schema come descritto in Creare e modificare gli schemi nell’interfaccia utente.

    Durante la creazione dello schema, scegli XDM ExperienceEvent dal Crea schema menu a discesa.

  2. In Composizione area, nel Gruppi di campi sezione, seleziona Aggiungi, quindi cerca e aggiungi i seguenti nuovi gruppi di campi allo schema:

    • Adobe Analytics ExperienceEvent Template
    • Implementation Details
    • MediaAnalytics Interaction Details

    Dopo aver aggiunto i gruppi di campi, questi devono essere visualizzati nel Gruppi di campi sezione, come segue:

    Gruppi di campi aggiunti

  3. Seleziona Conferma per salvare le modifiche.

  4. (Facoltativo) Puoi nascondere alcuni campi non utilizzati dall’API Media Edge. Nascondere questi campi semplifica la lettura e la comprensione dello schema, ma non è obbligatorio. Questi campi si riferiscono solo a quelli MediaAnalytics Interaction Details gruppo di campi.

Espandi qui per visualizzare le istruzioni sui campi che puoi nascondere.
  1. In Struttura , selezionare la Media Collection Details , quindi seleziona Gestire i campi correlati.

    manage-related-fields

  2. Abilita l’opzione per Mostra nomi visualizzati per i campi, quindi aggiorna lo schema come segue:

    • In Media Collection Details > Advertising Details , nascondi i seguenti campi di reporting: Ad Completed, Ad Started, e Ad Time Played.

    • In Media Collection Details > Advertising Pod Details , nascondi il seguente campo di reporting: Ad Break ID

    • In Media Collection Details > Chapter Details , nascondi i seguenti campi di reporting: Chapter Completed, Chapter ID, Chapter Started, e Chapter Time Played.

    • In Media Collection Details , nascondere il List Of States campo.

      nascondi stati raccolta file multimediali

    • In Media Collection Details > List Of States End e Media Collection Details > List Of States Start , nascondi i seguenti campi di reporting: Player State Count, Player State Set, e Player State Time.

      campi da nascondere

    • In Media Collection Details > Qoe Data Details , nascondi i seguenti campi di reporting: Average Bitrate, Average Bitrate Bucket, Bitrate Change Impacted Streams, Bitrate Changes, Buffer Impacted Streams, Buffer Events, Dropped Frame Impacted Streams, Drops Before Starts, Errors, External Error IDs, Error Impacted Streams, Media SDK Error IDs, Player SDK Error IDs, Stalling Impacted Streams, Stalling Events, Total Buffer Duration, e Total Stalling Duration.

    • In Media Collection Details > Session Details , nascondi i seguenti campi di reporting: 10% Progress Marker, 25% Progress Marker, 50% Progress Marker, 75% Progress Marker, 95% Progress Marker, Ad Count, Average Minute Audience, Content Completes, Chapter Count, Content Starts, Content Time Spent, Estimated Streams, Federated Data, Media Segment Views, Media Downloaded Flag, Media Starts, Media Session ID, Media Session Server Timeout, Media Time Spent, Pause Events, Pause Impacted Streams, Pev3, Pccr, Total Pause Duration, Unique Time Played, e Video Segment.

  3. Seleziona Conferma per salvare le modifiche.

  4. In Struttura , abilita l’opzione per Mostra nomi visualizzati per i campi, quindi seleziona la List Of Media Collection Downloaded Content Events campo.

  5. Seleziona Gestire i campi correlati, quindi aggiorna lo schema come segue:

    • In List Of Media Collection Downloaded Content Events > Media Details > Advertising Details , nascondi i seguenti campi di reporting: Ad Completed, Ad Started, e Ad Time Played.

    • In List Of Media Collection Downloaded Content Events > Media Details > Advertising Pod Details , nascondi il seguente campo di reporting: Ad Break ID

    • In List Of Media Collection Downloaded Content Events > Media Details > Chapter Details , nascondi i seguenti campi di reporting: Chapter Completed, Chapter ID, Chapter Started, e Chapter Time Played.

    • In List Of Media Collection Downloaded Content Events > Media Details , nascondere il List Of States campo.

    • In List Of Media Collection Downloaded Content Events > Media Details > List Of States End e Media Collection Details > List Of States Start , nascondi i seguenti campi di reporting: Player State Count, Player State Set, e Player State Time.

    • In List Of Media Collection Downloaded Content Events > Media Details > Qoe Data Details , nascondi i seguenti campi di reporting: Average Bitrate, Average Bitrate Bucket, Bitrate Change Impacted Streams, Bitrate Changes, Buffer Events, Buffer Impacted Streams, Drops Before Starts, Dropped Frame Impacted Streams, Error Impacted Streams, Errors, External Error IDs, Media SDK Error IDs, Player SDK Error IDs, Stalling Events, Stalling Impacted Streams, Total Buffer Duration, e Total Stalling Duration.

    • In List Of Media Collection Downloaded Content Events > Media Details > Session Details , nascondi i seguenti campi di reporting: 10% Progress Marker, 25% Progress Marker, 50% Progress Marker, 75% Progress Marker, 95% Progress Marker, Ad Count, Average Minute Audience, Chapter Count, Content Completes, Content Starts, Content Time Spent, Estimated Streams, Federated Data, Media Downloaded Flag, Media Segment Views, Media Session ID, Media Session Server Timeout, Media Starts, Media Time Spent, Pause Events, Pause Impacted Streams, Pccr, Pev3, Total Pause Duration, Unique Time Played, e Video Segment.

    • In List Of Media Collection Downloaded Content Events > Media Details , nascondere il Media Session ID campo.

  6. Seleziona Conferma per salvare le modifiche.

  7. In Struttura , selezionare la Media Reporting Details campo, seleziona Gestire i campi correlati.

  8. Abilita l’opzione per Mostra nomi visualizzati per i campi, quindi aggiorna lo schema come segue:

    • In Media Reporting Details , nascondere i campi seguenti: Error Details, List Of States End, List of States Start, e Media Session ID.
  9. Seleziona Conferma > Salva per salvare le modifiche.

  10. Continua con Creare un set di dati in Adobe Experience Platform.

Creare un set di dati in Adobe Experience Platform

  1. Assicurati di impostare uno schema come descritto in Configurare lo schema in Adobe Experience Platform.

  2. In Adobe Experience Platform, inizia a creare il set di dati come descritto in Guida all’interfaccia utente dei set di dati.

    Quando selezioni uno schema per il set di dati, scegli lo schema creato in precedenza, come descritto in Configurare lo schema in Adobe Experience Platform.

  3. Continua con Configurare uno stream di dati nel Customer Journey Analytics.

Configurare uno stream di dati in Adobe Experience Platform

  1. Assicurati di aver creato un set di dati come descritto in Creare un set di dati in Adobe Experience Platform.

  2. Creare un nuovo stream di dati come descritto in Configurare uno stream di dati.

    Durante la creazione dello stream di dati, accertati di effettuare le seguenti selezioni di configurazione:

    • In Schema Evento durante la creazione dello stream di dati, accertati di selezionare lo schema creato in Configurare lo schema in Adobe Experience Platform. Seleziona Salva.

      note important
      IMPORTANT
      Non selezionare Save and Add Mapping perché così facendo si verificheranno errori di mappatura per il campo Timestamp.

      Crea uno stream di dati e seleziona uno schema

    • Aggiungi uno dei seguenti servizi al flusso di dati, a seconda che si stia utilizzando Adobe Analytics o Customer Journey Analytics:

      • Adobe Analytics (se utilizzi Adobe Analytics)

        Se utilizzi Adobe Analytics, accertati di definire una suite di rapporti come descritto nella sezione Definire una suite di rapporti in questo articolo.

      • Adobe Experience Platform (se si utilizza Customer Journey Analytics)

      Per informazioni su come aggiungere un servizio a un flusso di dati, consulta la sezione "Aggiungere servizi a un flusso di dati" in Configurare uno stream di dati.

      Aggiungere il servizio Adobe Analytics

    • Espandi Opzioni avanzate, quindi attiva Media Analytics opzione.

      Opzione Media Analytics

  3. Ora puoi implementare API Media Edge o SDK di Media Edge per iniziare a raccogliere i dati di media analytics.

    Dopo aver raccolto alcuni dati, puoi Crea una connessione nel Customer Journey Analytics.

Creare una connessione in Customer Journey Analytics

note note
NOTE
La procedura seguente è necessaria solo se si utilizza Customer Journey Analytics.
  1. Assicurati di aver creato un flusso di dati come descritto in Configurare uno stream di dati nel Customer Journey Analytics.

  2. In Customer Journey Analytics, creare una connessione come descritto in Creare una connessione.

    Durante la creazione della connessione, per l’implementazione di Streaming Media sono necessarie le seguenti selezioni di configurazione:

    1. Seleziona il set di dati creato in precedenza, come descritto in Creare un set di dati in Adobe Experience Platform.

    2. Assicurati che Importa tutti i nuovi dati è attivata.

  3. Continua con Creazione di una visualizzazione dati nel Customer Journey Analytics.

Creazione di una visualizzazione dati nel Customer Journey Analytics

note note
NOTE
La procedura seguente è necessaria solo se si utilizza Customer Journey Analytics.
  1. Assicurarsi di aver creato una connessione nel Customer Journey Analytics come descritto in Crea una connessione nel Customer Journey Analytics.

  2. In Analisi del Percorso di clienti, crea una visualizzazione dati come descritto in Creare o modificare una visualizzazione dati.

    Durante la creazione della visualizzazione dati, per l’implementazione di Streaming Media sono necessarie le seguenti selezioni di configurazione:

    1. In Connessione selezionare la connessione creata in precedenza, come descritto in Crea una connessione nel Customer Journey Analytics.

      La selezione della connessione creata può richiedere fino a 15 minuti.

    2. Il giorno Componenti , nella scheda Campi schema , cerca ogni componente elencato nelle tabelle seguenti e trascinalo nella sezione Metriche pannello. Se esistono più campi con lo stesso nome, utilizza il percorso XDM per assicurarti che sia il campo corretto.

      Contenuto principale - Metriche del contenuto

      table 0-row-2 1-row-2 2-row-2 3-row-2 4-row-2 5-row-2 6-row-2 7-row-2 8-row-2 9-row-2
      Nome componente Percorso XDM
      Avvio file multimediale mediaReporting.sessionDetails.isViewed
      Visualizzazioni segmento multimediale mediaReporting.sessionDetails.hasSegmentView
      Avvio contenuti mediaReporting.sessionDetails.isPlayed
      Completamenti contenuto mediaReporting.sessionDetails.isCompleted
      Tempo trascorso dei contenuti mediaReporting.sessionDetails.timePlayed
      Tempo trascorso dei contenuti multimediali mediaReporting.sessionDetails.totalTimePlayed
      Tempo specifico riprodotto mediaReporting.sessionDetails.uniqueTimePlayed
      Marcatore progresso 10% mediaReporting.sessionDetails.hasProgress10
      Pubblico medio per minuto mediaReporting.sessionDetails.averageMinuteAudience

      Capitolo e annunci - Metriche Capitolo e annunci

      table 0-row-2 1-row-2 2-row-2 3-row-2 4-row-2 5-row-2 6-row-2
      Nome componente Percorso XDM
      Capitolo avviato mediaReporting.chapterDetails.isStarted
      Capitolo completato mediaReporting.chapterDetails.isCompleted
      Tempo capitolo riprodotto mediaReporting.chapterDetails.timePlayed
      Annuncio avviato mediaReporting.advertisingDetails.isStarted
      Annuncio completato mediaReporting.advertisingDetails.isCompleted
      Tempo di riproduzione dell’annuncio mediaReporting.advertisingDetails.timePlayed

      QoE - Metriche QoE

      table 0-row-2 1-row-2 2-row-2 3-row-2 4-row-2 5-row-2 6-row-2 7-row-2 8-row-2 9-row-2 10-row-2
      Nome componente Percorso XDM
      Ora di inizio mediaReporting.qoeDataDetails.timeToStart
      Perdite prima degli inizi mediaReporting.qoeDataDetails.isDroppedBeforeStart
      Flussi interessati dal buffer mediaReporting.qoeDataDetails.hasBufferImpactedStreams
      Flussi interessati dalla modifica del bitrate mediaReporting.qoeDataDetails.hasBitrateChangeImpactedStreams
      Modifiche bitrate mediaReporting.qoeDataDetails.bitrateChangeCount
      Bitrate medio mediaReporting.qoeDataDetails.bitrateAverage
      Frame rilasciati mediaReporting.qoeDataDetails.droppedFrames
      Errori mediaReporting.qoeDataDetails.errorCount
      Flussi interessati dall’errore mediaReporting.qoeDataDetails.hasErrorImpactedStreams
      Flussi interessati da fotogrammi saltati mediaReporting.qoeDataDetails.hasDroppedFrameImpactedStreams

      Stato del lettore - Metriche dello stato del lettore

      table 0-row-2 1-row-2 2-row-2 3-row-2
      Nome componente Percorso XDM
      Stato del lettore impostato mediaReporting.states.isSet
      Conteggio dello stato del lettore mediaReporting.states.count
      Ora stato lettore mediaReporting.states.time
    3. Aggiornare le etichette (in Etichette di contesto menu a discesa) per i componenti nella tabella seguente. Cerca e trascina nel pannello i componenti che non sono già presenti nel pannello metriche.

      table 0-row-2 1-row-2 2-row-2 3-row-2 4-row-2 5-row-2
      Nome componente Etichetta contesto
      Timeout del server della sessione multimediale Media: secondi dall’ultima chiamata
      Tempo trascorso dei contenuti multimediali Media: tempo trascorso contenuti multimediali
      Durata totale buffer Media: durata totale buffer
      Tempo di avvio Media: tempo di avvio
      Durata totale pausa Media: durata totale pausa
    4. Per aggiungere suddivisioni al progetto di Customer Journey Analytics, aggiungi le dimensioni seguenti alla sezione Dimension pannello:

      table 0-row-2 1-row-2 2-row-2
      Percorso XDM Nome componente
      mediaReporting.states.name Nome stato lettore
      mediaReporting.sessionDetails.ID ID sessione multimediale

      Oltre alle dimensioni in questa tabella, puoi aggiungere qualsiasi altra dimensione che desideri rendere disponibile per filtrare i dati per nei progetti di Customer Journey Analytics.

  3. Seleziona Salva e continua > Salva e termina per salvare le modifiche.

  4. Continua con Creazione e configurazione di un progetto nel Customer Journey Analytics.

Creazione e configurazione di un progetto nel Customer Journey Analytics

  1. Assicurati di aver creato una visualizzazione dati nel Customer Journey Analytics come descritto in Creazione di una visualizzazione dati nel Customer Journey Analytics.

  2. Nel Customer Journey Analytics, nel Workspace , nella scheda Progetti area, seleziona Crea progetto.

  3. Seleziona Progetto vuoto > Crea.

  4. Nel nuovo progetto, seleziona la visualizzazione dati creata in precedenza.

    Quando crei i pannelli nel progetto, puoi utilizzare tutti i componenti aggiunti alla visualizzazione dati, come descritto in Creazione di una visualizzazione dati nel Customer Journey Analytics.

    I seguenti 4 pannelli sono esempi di pannelli che puoi creare:

    Pannello Contenuto principale

    Pannello Capitolo e annunci

    Pannello QoE

    Pannello Stato del piatto

  5. Seleziona la Pannelli nella barra a sinistra, quindi trascina Visualizzatori simultanei contenuti multimediali e Tempo di riproduzione dei contenuti multimediali trascorso pannello.

    I 2 pannelli dovrebbero essere simili al seguente:

    Pannello Visualizzatori simultanei di contenuti multimediali

    Pannello Tempo di riproduzione dei contenuti multimediali

  6. Condividere il progetto come descritto in Condividere progetti.

    note note
    NOTE
    Se gli utenti con cui desideri condividere il file non sono disponibili, assicurati che gli utenti abbiano accesso come utente e amministratore al Customer Journey Analytics in Adobe Admin Console.
  7. Continua con Invia dati a Experienci Platform Edge.

Inviare dati ad Experienci Platform Edge utilizzando l’SDK di AEP Mobile

Puoi utilizzare Adobe Experience Platform Mobile SDK per inviare dati mobili ad Experienci Platform Edge.

Utilizza le seguenti risorse di documentazione per completare l’implementazione sia per iOS che per Android:

In alternativa, puoi utilizzare un’implementazione personalizzata delle API Edge utilizzando le seguenti risorse:

recommendation-more-help
c8eee520-cef5-4f8c-a38a-d4952cfae4eb