Pubblicare la proprietà tag

Ora che hai implementato alcune soluzioni chiave di Adobe Experience Cloud nell’ambiente di sviluppo, è ora di imparare il flusso di lavoro di pubblicazione.

NOTA

Adobe Experience Platform Launch viene integrato in Adobe Experience Platform come suite di tecnologie per la raccolta dati. Nell’interfaccia sono state introdotte diverse modifiche terminologiche di cui tenere conto durante l’utilizzo di questo contenuto:

Prerequisiti

Per completare la lezione, l’account utente dei tag deve disporre dell’autorizzazione "Approva" e "Pubblica". Se non riesci a completare nessuna di queste operazioni perché le opzioni dell’interfaccia utente non sono disponibili, rivolgiti al tuo amministratore Experience Cloud per richiedere l’accesso. Per ulteriori informazioni sulle autorizzazioni per gli utenti dei tag, consulta la documentazione.

Finalità di apprendimento

Alla fine di questa lezione, potrai:

  1. Pubblicare una libreria di sviluppo nell’ambiente di staging
  2. Aggiornare l’app per caricare diversi ambienti di tag
  3. Pubblicare una libreria di sviluppo nell'ambiente di produzione

Pubblicare nell'ambiente di staging

Ora che hai creato e convalidato la libreria nell’ambiente di sviluppo, è necessario pubblicarla nell’ambiente di staging.

  1. Passa alla pagina Pubblicazione

  2. Apri il menu a discesa accanto alla libreria e seleziona Invia per approvazione

    Invia per approvazione

  3. Fai clic sul pulsante Invia nella finestra di dialogo:

    Selezionare Invia nel modale

  4. La libreria verrà ora visualizzata nella colonna Inviato in uno stato non generato:

  5. Apri il menu a discesa e seleziona Generazione per staging:

    Generazione per staging

  6. Quando l'icona del puntino diventa verde, la libreria può essere visualizzata in anteprima nell'ambiente di staging.

In uno scenario reale, il passaggio successivo nel processo in genere consisterebbe nel far sì che il team di QA convalidi le modifiche nella libreria di staging.

Convalidare le modifiche nella libreria di staging

  1. Nella tua proprietà tag, apri la pagina Ambienti

  2. Nella riga Staging, fai clic sull’icona Installa

    Icona di installazione per aprire il modale.
    Vai alla pagina Ambienti e fai clic per aprire il modale.

Se utilizzi un’area di lavoro diversa per l’app Staging, dovrai accertarti che contenga tutti i contenitori e gli aggiornamenti dell’app che hai effettuato durante l’esercitazione. A questo punto, l’unica differenza nelle istruzioni di installazione rispetto all’ambiente di sviluppo è il riferimento tag nella configurazione core, come evidenziato nella schermata precedente. Dovrai aggiornare la riga corrispondente nel file AppDelegate.h e ricreare l’app.

In uno scenario, dopo che il team di QA ha dato l’approvazione esaminando le modifiche nell’ambiente di staging, è ora di pubblicare in produzione.

Pubblicare in produzione

  1. Passa alla pagina Pubblicazione

  2. Dal menu a discesa, fai clic su Approva per la Pubblicazione:

    Approva per la Pubblicazione

  3. Fai clic sul pulsante Approva nella finestra di dialogo:

    Selezione di Approva

  4. La libreria verrà ora visualizzata nella colonna Approvato in uno stato non generato (punto giallo):

  5. Apri il menu a discesa e seleziona Genera e pubblica in produzione:

    Selezione di Build & Publish to Production

  6. Nella finestra di dialogo, fai clic su Pubblica:

    Selezione di Pubblica

  7. La libreria verrà ora visualizzata nella colonna Pubblicato:

    Pubblicato

Anche in questo caso, l’ambiente di produzione utilizza un riferimento tag nella configurazione core, come evidenziato nella schermata seguente. Se utilizzi un’area di lavoro diversa per l’app Staging, dovrai accertarti che contenga tutti i contenitori e gli aggiornamenti dell’app che hai effettuato durante l’esercitazione.
Vai alla pagina Ambienti e fai clic per aprire il modale.

AVVERTENZA

La prossima volta che apporti modifiche alla configurazione dei tag dovrai creare una nuova libreria nell’ambiente di sviluppo. Ricorda che l’aggiunta e la rimozione di estensioni richiederà l’esecuzione di aggiornamenti all’app stessa. Per evitare problemi, assicurati di mantenere sincronizzati gli ambienti di tag e il codice dell’app.

Tutto qui. Hai completato l’esercitazione e hai pubblicato la tua prima proprietà mobile in tags!

In questa pagina