Integrare con Adobe Campaign v7/v8

Ultimo aggiornamento: 2023-12-29
  • Argomenti:
  • Journeys
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Actions
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Custom Actions
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Intermediate
    Developer
    Admin

Questa integrazione è disponibile per Adobe Campaign Classic v7 a partire dalla versione 7.1 e per Adobe Campaign v8. Consente di inviare e-mail, notifiche push e SMS utilizzando le funzionalità di messaggistica transazionale di Adobe Campaign.

La connessione tra le istanze di Journey Optimizer e Campaign viene impostata da Adobe al momento del provisioning.

Un caso d’uso end-to-end è presentato in questo sezione.

Per ogni azione configurata, nella palette di Progettazione percorsi è disponibile un’attività di azione. Consulta questa sezione.

Note importanti

  • Non esiste alcuna limitazione dei messaggi. Il sistema limita il numero di messaggi che possono essere inviati a 4000 in 5 minuti, in base allo SLA della campagna corrente. Per questo motivo, Journey Optimizer deve essere utilizzato solo in casi di utilizzo unitari (eventi singoli, non tipi di pubblico).

  • Devi configurare un’azione nell’area di lavoro per modello da utilizzare. Devi configurare un’azione in Journey Optimizer per ogni modello da utilizzare da Adobe Campaign.

  • È consigliabile utilizzare un’istanza dedicata del Centro messaggi ospitata per questa integrazione per evitare di influenzare eventuali altre operazioni di Campaign in corso. Il server di marketing può essere in hosting o on-premise. La build richiesta è 21.1 Release Candidate o successiva.

  • Non esiste alcuna convalida che dimostri che il payload o il messaggio di Campaign sono corretti.

  • Non è possibile utilizzare un’azione Campaign con un evento di qualificazione del pubblico.

Prerequisiti

In Campaign, devi creare e pubblicare un messaggio transazionale e il relativo evento associato. Consulta la sezione Documentazione di Adobe Campaign.

Puoi creare il payload JSON corrispondente a ciascun messaggio seguendo il pattern indicato di seguito. Incolla quindi questo payload durante la configurazione dell’azione in Journey Optimizer (vedi di seguito)

Ecco un esempio:

{
    "channel": "email",
    "eventType": "welcome",
    "email": "Email address",
    "ctx": {
        "firstName": "First name"
    }
}
  • channel: il canale definito per il modello transazionale di Campaign
  • eventType: il nome interno dell’evento Campaign
  • ctx: variabile basata sulla personalizzazione disponibile nel messaggio.

Configurazione dell’azione

In Journey Optimizer, devi configurare un’azione per ogni messaggio transazionale. Segui questi passaggi:

  1. Crea una nuova azione. Consulta questa sezione.
  2. Immettere un nome e una descrizione.
  3. In Tipo di azione campo, seleziona Adobe Campaign Classic.
  4. Fai clic su nella Payload e incolla un esempio del payload JSON corrispondente al messaggio Campaign. Contatta l’Adobe per ottenere questo payload.
  5. Imposta i diversi campi in modo che siano statici o variabili a seconda che desideri mapparli sull’area di lavoro del Percorso. Alcuni campi, come i parametri del canale per l’indirizzo e-mail e i campi di personalizzazione (ctx), probabilmente dovranno essere definiti come variabili da mappare nel contesto del percorso.
  6. Fai clic su Salva.

In questa pagina