Segmentazione dei bordi (beta)

NOTA

Il seguente documento spiega come eseguire la segmentazione edge utilizzando l’API . Per informazioni su come eseguire la segmentazione dei bordi tramite l’interfaccia utente, consulta la guida all’interfaccia utente per la segmentazione dei bordi . Inoltre, la segmentazione dei bordi è attualmente in versione beta. La documentazione e le funzionalità sono soggette a modifiche.

La segmentazione dei bordi è la capacità di valutare i segmenti in Adobe Experience Platform istantaneamente sul bordo, abilitando casi d’uso di personalizzazione della pagina stessa e di pagina successiva.

Introduzione

Questa guida per gli sviluppatori richiede una buona comprensione dei vari servizi Adobe Experience Platform coinvolti nella segmentazione edge. Prima di iniziare questa esercitazione, consulta la documentazione relativa ai seguenti servizi:

  • Real-time Customer Profile: Fornisce un profilo di consumatore unificato in tempo reale, basato su dati aggregati provenienti da più origini.
  • Segmentation: Consente di creare segmenti e tipi di pubblico dai Real-time Customer Profile dati.
  • Experience Data Model (XDM): Il framework standardizzato in base al quale Platform vengono organizzati i dati sulla customer experience.

Per effettuare correttamente le chiamate a qualsiasi endpoint API Experience Platform, leggi la guida guida introduttiva alle API Platform per informazioni sulle intestazioni richieste e su come leggere chiamate API di esempio.

Tipi di query per segmentazione Edge

Affinché un segmento possa essere valutato utilizzando la segmentazione edge, la query deve essere conforme alle seguenti linee guida:

Tipo di query Dettagli
Hit in entrata Qualsiasi definizione di segmento che fa riferimento a un singolo evento in arrivo senza restrizioni temporali.
Hit in entrata che fa riferimento a un profilo Qualsiasi definizione di segmento che fa riferimento a un singolo evento in arrivo, senza restrizioni di tempo, e a uno o più attributi di profilo.
Hit in arrivo con una finestra temporale di 24 ore Qualsiasi definizione di segmento che fa riferimento a un singolo evento in arrivo entro 24 ore
Hit in arrivo che si riferisce a un profilo con una finestra temporale di 24 ore Qualsiasi definizione di segmento che fa riferimento a un singolo evento in arrivo entro 24 ore e a uno o più attributi di profilo

I seguenti tipi di query sono non attualmente supportati dalla segmentazione edge:

Tipo di query Dettagli
Eventi multipli Se una query contiene più di un evento, non può essere valutata utilizzando la segmentazione edge.
Query di frequenza Qualsiasi definizione di segmento che fa riferimento a un evento che si verifica almeno un certo numero di volte.
Query di frequenza che fa riferimento a un profilo Qualsiasi definizione di segmento che fa riferimento a un evento che si verifica almeno un determinato numero di volte e presenta uno o più attributi di profilo.

Recupera tutti i segmenti abilitati per la segmentazione dei bordi

È possibile recuperare un elenco di tutti i segmenti abilitati per la segmentazione edge all’interno dell’organizzazione IMS effettuando una richiesta di GET all’endpoint /segment/definitions.

Formato API

Per recuperare i segmenti abilitati per la segmentazione edge, è necessario includere il parametro query evaluationInfo.synchronous.enabled=true nel percorso della richiesta.

GET /segment/definitions?evaluationInfo.synchronous.enabled=true

Richiesta

curl -X GET \
  'https://platform.adobe.io/data/core/ups/segment/definitions?evaluationInfo.synchronous.enabled=true' \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG_ID}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}'

Risposta

Una risposta corretta restituisce un array di segmenti nell’organizzazione IMS abilitati per la segmentazione edge. Informazioni più dettagliate sulla definizione del segmento restituita sono disponibili nella guida all'endpoint per le definizioni dei segmenti.

{
    "segments": [
        {
            "id": "15063cb-2da8-4851-a2e2-bf59ddd2f004",
            "schema": {
                "name": "_xdm.context.profile"
            },
            "ttlInDays": 30,
            "imsOrgId": "{IMS_ORG_ID}",
            "sandbox": {
                "sandboxId": "",
                "sandboxName": "",
                "type": "production",
                "default": true
            },
            "name": " People who are NOT on their homepage ",
            "expression": {
                "type": "PQL",
                "format": "pql/text",
                "value": "select var1 from xEvent where var1._experience.analytics.endUser.firstWeb.webPageDetails.isHomePage = false"
            },
            "evaluationInfo": {
                "batch": {
                    "enabled": false
                },
                "continuous": {
                    "enabled": false
                },
                "synchronous": {
                    "enabled": true
                }
            },
            "creationTime": 1572029711000,
            "updateEpoch": 1572029712000,
            "updateTime": 1572029712000
        },
        {
            "id": "f15063cb-2da8-4851-a2e2-bf59ddd2f004",
            "schema": {
                "name": "_xdm.context.profile"
            },
            "ttlInDays": 30,
            "imsOrgId": "{IMS_ORG_ID}",
            "sandbox": {
                "sandboxId": "",
                "sandboxName": "",
                "type": "production",
                "default": true
            },
            "name": "Homepage_continuous",
            "description": "People who are on their homepage - continuous",
            "expression": {
                "type": "PQL",
                "format": "pql/text",
                "value": "select var1 from xEvent where var1._experience.analytics.endUser.firstWeb.webPageDetails.isHomePage = true"
            },
            "evaluationInfo": {
                "batch": {
                    "enabled": false
                },
                "continuous": {
                    "enabled": false
                },
                "synchronous": {
                    "enabled": true
                }
            },
            "creationTime": 1572021085000,
            "updateEpoch": 1572021086000,
            "updateTime": 1572021086000
        }
    ],
    "page": {
        "totalCount": 2,
        "totalPages": 1,
        "sortField": "creationTime",
        "sort": "desc",
        "pageSize": 2,
        "limit": 100
    },
    "link": {}
}

Creare un segmento abilitato per la segmentazione dei bordi

Puoi creare un segmento abilitato per la segmentazione edge effettuando una richiesta POST all’endpoint /segment/definitions che corrisponde a uno dei tipi di query di segmentazione edge elencati sopra🔗.

Formato API

POST /segment/definitions

Richiesta

NOTA

L’esempio seguente è una richiesta standard per creare un segmento. Per ulteriori informazioni sulla creazione di una definizione di segmento, consulta l’esercitazione su creazione di un segmento.

curl -X POST \
  https://platform.adobe.io/data/core/ups/segment/definitions \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}'  \
  -H 'Content-Type: application/json' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  -d '{
    "schema": {
        "name": "_xdm.context.profile"
    },
    "ttlInDays": 30,
    "name": "Homepage_continuous",
    "description": "People who are on their homepage - continuous",
    "expression": {
        "type": "PQL",
        "format": "pql/text",
        "value": "select var1 from xEvent where var1._experience.analytics.endUser.firstWeb.webPageDetails.isHomePage = true"
    }
}'

Risposta

Una risposta corretta restituisce i dettagli della nuova definizione di segmento creata che è abilitata per la segmentazione edge.

{
    "id": "f15063cb-2da8-4851-a2e2-bf59ddd2f004",
    "schema": {
        "name": "_xdm.context.profile"
    },
    "ttlInDays": 30,
    "imsOrgId": "{IMS_ORG}",
    "sandbox": {
        "sandboxId": "{SANDBOX_ID}",
        "sandboxName": "{SANDBOX_NAME}",
        "type": "production",
        "default": true
    },
    "name": "Homepage_continuous",
    "description": "People who are on their homepage - continuous",
    "expression": {
        "type": "PQL",
        "format": "pql/text",
        "value": "chain(xEvent, timestamp, [X: WHAT(var1._experience.analytics.endUser.firstWeb.webPageDetails.isHomePage = "true")])"
    },
    "evaluationInfo": {
        "batch": {
            "enabled": false
        },
        "continuous": {
            "enabled": false
        },
        "synchronous": {
            "enabled": true
        }
    },
    "creationTime": 1572021085000,
    "updateEpoch": 1572021086000,
    "updateTime": 1572021086000
}

Passaggi successivi

Ora che sai come creare segmenti abilitati per la segmentazione dei bordi, puoi utilizzarli per abilitare i casi di utilizzo per la personalizzazione della pagina stessa e di quella successiva.

Per informazioni su come eseguire azioni simili e lavorare con segmenti utilizzando l’interfaccia utente di Adobe Experience Platform, visita la Guida utente di Generatore di segmenti.

In questa pagina