Note sulla versione di Adobe Experience Platform

Data di rilascio: 27 luglio 2022

Aggiornamenti alle funzioni esistenti in Adobe Experience Platform:

Dashboard

Adobe Experience Platform fornisce più dashboards attraverso cui puoi visualizzare informazioni importanti sui dati dell’organizzazione, acquisite durante le istantanee giornaliere.

Dashboard dei profili account

Il dashboard Profili account visualizza un'istantanea di informazioni unificate sull'account provenienti da più origini nei diversi canali di marketing e nei diversi sistemi utilizzati dalla tua organizzazione per archiviare le informazioni sull'account cliente.

Funzioni aggiornate

Funzione Descrizione
Account totali per widget di settore Questo widget visualizza il numero totale di account in una singola metrica e utilizza un grafico ad anello per illustrare le dimensioni proporzionali dei conteggi per i settori che compongono il numero complessivo.
Widget aggiunti per profili account Questo widget utilizza un grafico a barre con codici a colori per illustrare il conteggio dei profili aggiunti a un account in un determinato periodo di tempo e la proporzione di settori diversi che costituiscono tali profili aggiunti.

Consulta la sezione Panoramica su Real-time CDP, B2B Edition per ulteriori informazioni sulle funzioni B2B disponibili, oppure esercitazione end-to-end Per ulteriori informazioni sulla modalità di creazione dei profili account nell’ambito del flusso di lavoro B2B.

Per ulteriori informazioni sui widget disponibili per visualizzare le metriche relative al profilo del tuo account, consulta la sezione documentazione dei widget dei profili account.

Dashboard di profili

Nel dashboard Profili viene visualizzata un’istantanea dei dati dell’attributo (record) dell’organizzazione all’interno dell’archivio profili in Experience Platform.

Funzioni aggiornate

Funzione Descrizione
Widget Pubblico mappato Questo widget visualizza il numero totale di tipi di pubblico mappati che possono essere attivati nella destinazione selezionata dal menu a discesa Dashboard Profili .

Per ulteriori informazioni sul dashboard Profili, consulta la sezione Panoramica delle dashboard dei profili.

Dashboard delle destinazioni

Nel dashboard Destinazioni viene visualizzata un'istantanea delle destinazioni abilitate dall'organizzazione in Experience Platform.

Funzioni aggiornate

Funzione Descrizione
Widget Pubblico Questo widget fornisce il numero totale di segmenti pronti per essere attivati, in base al criterio di unione scelto applicato ai dati del profilo.

Per ulteriori informazioni sul dashboard Destinazioni, consulta la sezione panoramica del dashboard Destinazioni.

Raccolta dati

Adobe Experience Platform fornisce una suite di tecnologie che ti consentono di raccogliere i dati sull’esperienza del cliente lato client e inviarli ad Adobe Experience Platform Edge Network dove possono essere arricchiti, trasformati e distribuiti su destinazioni Adobi o non Adobi.

Nuove funzioni

Funzione Descrizione
Gestione delle autorizzazioni tramite Adobe Admin Console L’accesso alle funzionalità di raccolta dati ora è gestito tramite Adobe Admin Console nella scheda per la raccolta dati di Adobe Experience Platform. Consulta la guida su autorizzazioni per la raccolta dati per ulteriori informazioni.

Le autorizzazioni per i datastreams vengono ora gestite anche tramite Admin Console sotto la scheda per Adobe Experience Platform, migliorando la sicurezza rispetto al metodo precedente di impostare manualmente queste autorizzazioni per ogni utente.

Per ulteriori informazioni, consulta la sezione panoramica sulla raccolta dati.

Data Prep

Data Prep consente ai data engineer di mappare, trasformare e convalidare i dati da e verso Experience Data Model (XDM).

Funzioni aggiornate

Funzione Descrizione
Miglioramenti apportati a Data Prep Recommendations Data Prep Recommendations è ora più intelligente e veloce. I nuovi controlli di convalida riducono in modo significativo gli errori di mappatura più comuni, riducendo ulteriormente il time-to-value.
Supporto gerarchico per i set di dati in streaming È ora possibile utilizzare le funzioni upsert_array_append e upsert_array_replace per aggiornare array e oggetti durante lo streaming degli aggiornamenti a Profilo. Consulta la sezione Data Prep guida alle funzioni di mappatura per ulteriori informazioni.

Per ulteriori informazioni Data Prep, vedi Data Prep panoramica.

Destinations

Destinations sono integrazioni predefinite con piattaforme di destinazione che consentono l’attivazione senza soluzione di continuità dei dati da Adobe Experience Platform. Puoi utilizzare le destinazioni per attivare i dati noti e sconosciuti per le campagne di marketing cross-channel, le campagne e-mail, la pubblicità mirata e molti altri casi d’uso.

Funzioni nuove o aggiornate

Funzione Descrizione
Esporta file ora (Beta) Esporta un file completo senza interrompere la pianificazione dell’esportazione corrente di un segmento pianificato in precedenza. Questa esportazione si verifica oltre alle esportazioni pianificate in precedenza e non modifica la frequenza di esportazione del segmento.
L’esportazione del file viene attivata immediatamente e raccoglie i risultati più recenti delle esecuzioni di segmentazione di Experience Platform.

Contatta il tuo rappresentante di Adobe per accedere a questa funzionalità.

Nuove destinazioni

Destinazione Descrizione
Marketo V2 L’aggiornamento della destinazione del Marketo Engage consente di semplificare il processo di creazione degli elenchi statici con l’automazione e di consentire agli utenti di inserire ulteriori campi nei propri Lead. Vedi ulteriori informazioni sui miglioramenti in Marketo V2 qui sotto:
  • In Segmento di programmazione passaggio del flusso di lavoro di attivazione, in Marketo V1, era necessario aggiungere manualmente un ID mappatura per esportare correttamente i dati in Marketo. Questo passaggio manuale non è più necessario in Marketo V2.
  • In Mappatura passaggio del flusso di lavoro di attivazione, in Marketo V1, è stato possibile mappare i campi XDM su soli tre campi target in Marketo: firstName, lastNamee companyName. Con la versione Marketo V2, ora puoi mappare i campi XDM su molti altri campi in Marketo. Per ulteriori informazioni, leggere attributi supportati in Marketo V2.
Hub decisionale cliente Pega Utilizza le informazioni sull’appartenenza di attributi di profilo e segmenti da Adobe Experience Platform in Pega Customer Decision Hub come predicatori in modelli adattivi e contribuire a fornire le decisioni più efficaci in futuro
Marketing Cloud Salesforce (API) Questa destinazione consente agli esperti di marketing di importare i segmenti di utenti creati in Experience Platform in Snapchat Ads e di utilizzarli per il targeting dei loro annunci.
CRM Salesforce Aggiorna le informazioni di contatto nel Marketing Cloud Salesforce con le informazioni di profilo e segmento nell'Experience Platform
(Beta) Snap Inc. Questa destinazione consente agli esperti di marketing di importare i segmenti di utenti creati in Experience Platform in Snapchat Ads e di utilizzarli per il targeting dei loro annunci.

Questa destinazione è attualmente in versione beta. La documentazione e le funzionalità sono soggette a modifiche.
(Beta) Trade Desk - Connessione CRM Utilizzo The Trade Desk Destinazione CRM per attivare profili al tuo Trade Desk account per il targeting e la soppressione del pubblico in base ai dati CRM.

Questa destinazione è attualmente in versione beta. La documentazione e le funzionalità sono soggette a modifiche.

Per informazioni più generali sulle destinazioni, consulta panoramica sulle destinazioni.

Experience Data Model (XDM)

XDM è una specifica open source che fornisce strutture e definizioni comuni (schemi) per i dati inseriti in Adobe Experience Platform. Aderendo agli standard XDM, tutti i dati sulla customer experience possono essere incorporati in una rappresentazione comune per fornire informazioni in modo più rapido e integrato. Puoi ottenere informazioni utili dalle azioni dei clienti, definire il pubblico dei clienti attraverso i segmenti e utilizzare gli attributi del cliente a scopo di personalizzazione.

Nuove funzioni

Funzione Descrizione
Modello dati del settore sanitario È stato introdotto un modello standard di dati sanitari per supportare cinque casi d'uso comuni del settore, relativi all'aumento dell'acquisizione digitale, al miglioramento dell'iscrizione al programma e alla promozione delle informazioni sui farmaci. Vedi la panoramica sul modello di dati sanitari per ulteriori informazioni su questi casi d’uso e sui componenti XDM standard che li supportano.

È stato aggiunto un nuovo filtro di settore al Schemi Interfaccia utente per l’esplorazione dei componenti relativi all’assistenza sanitaria durante la creazione di schemi personalizzati.

Nuovi componenti XDM

AVVERTENZA

I nuovi componenti XDM elencati nella tabella seguente sono sperimentali e attualmente in fase di test. Questi componenti devono essere aggiornati con le modifiche di interruzione (se necessarie) prima che siano stabilizzati. Pianifica di conseguenza i tuoi sforzi di sviluppo.

Tipo di componente Nome Descrizione
Classe Tempo Classe basata su record utilizzata per l'acquisizione dei dati meteo.
Gruppo di campi Tempo attuale Un gruppo di campi per ExperienceEvent XDM e Tempo classi, utilizzate per acquisire le condizioni meteorologiche correnti per un codice postale.
Gruppo di campi Tempo previsto Un gruppo di campi per ExperienceEvent XDM e Tempo classi, utilizzate per acquisire le condizioni meteorologiche previste per un codice postale.
Gruppo di campi Trigger dei prodotti Un gruppo di campi per ExperienceEvent XDM e Tempo , utilizzato per acquisire trigger specifici del prodotto che sfruttano le condizioni meteorologiche note per determinare il comportamento del consumatore.
Gruppo di campi Trigger relativi Un gruppo di campi per ExperienceEvent XDM e Tempo classi, utilizzate per acquisire trigger relativi che sfruttano le condizioni meteorologiche note per determinare il comportamento dei consumatori.
Gruppo di campi Trigger severi Un gruppo di campi per ExperienceEvent XDM e Tempo classi, utilizzate per l'acquisizione di trigger che sfruttano gravi condizioni meteorologiche note per determinare il comportamento dei consumatori.
Gruppo di campi Trigger del tempo Un gruppo di campi per ExperienceEvent XDM e Tempo classi, utilizzate per acquisire trigger generali che sfruttano le condizioni meteorologiche note per determinare il comportamento dei consumatori.
Gruppo di campi Dettagli interazione MediaCollection Un gruppo di campi per ExperienceEvent XDM classe che acquisisce i dettagli relativi a un'interazione multimediale.
Gruppo di campi Dettagli interazione MediaReporting Un gruppo di campi per ExperienceEvent XDM che acquisisce i dettagli relativi a un'interazione con il reporting multimediale.
Tipo di dati Informazioni sui dettagli pubblicitari Acquisisce i dettagli di una risorsa pubblicitaria.
Tipo di dati Informazioni sui dettagli del contenitore pubblicitario Acquisisce i dettagli su un pod pubblicitario, che è una sequenza di più annunci riprodotti all’interno di una singola interruzione pubblicitaria.
Tipo di dati Informazioni dettagliate del capitolo Acquisisce i dettagli di un capitolo o segmento in un contenuto video.
Tipo di dati Informazioni sui dettagli degli errori Acquisisce i dettagli relativi a un errore di riproduzione video.
Tipo di dati Informazioni sull'evento del lettore Acquisisce i dettagli relativi all’evento su un lettore video, inclusa la posizione del playhead e l’ID della sessione.
Tipo di dati Informazioni sullo stato del lettore Acquisisce i dettagli relativi allo stato di un lettore video.
Tipo di dati Informazioni sui dettagli dei dati QE Acquisisce i dettagli di qualità dell’esperienza (QoE) su un evento di riproduzione video.
Tipo di dati Informazioni sulla sessione Acquisisce i dettagli della sessione su un evento di riproduzione video.

Per ulteriori informazioni su XDM in Platform, consulta la sezione Panoramica del sistema XDM.

Edizione B2B di Real-time Customer Data Platform

Basato su Real-time Customer Data Platform (Real-time CDP), Real-time CDP B2B Edition è progettato appositamente per gli esperti di marketing che operano in un modello di servizio business-to-business. Riunisce i dati provenienti da più sorgenti e li combina in un’unica vista di persone e profili di account. Questi dati unificati consentono agli esperti di marketing di eseguire il targeting preciso di tipi di pubblico specifici e coinvolgerli in tutti i canali disponibili.

Nuove funzioni

Funzione Descrizione
Corrispondenza lead a conto La corrispondenza dei lead con account consente di unire profili di persone noti ai profili di account. Puoi quindi segmentare ed eseguire il targeting dei dati in un contesto B2B come account o opportunità. I lavori eseguiti quotidianamente utilizzano fattori deterministici e probabilistici per abbinare i profili delle persone che non sono già associati ad alcun account a un account con la migliore corrispondenza. Puoi quindi decidere se includere tali corrispondenze nelle definizioni dei segmenti

Per ulteriori informazioni, consulta il documento corrispondenza dei lead con account.

Per una guida su come monitorare l’arricchimento dei profili, consulta il documento su monitoraggio dell’arricchimento dei profili nell’interfaccia utente.

Per istruzioni su come configurare la corrispondenza tra lead e account, consulta la sezione Guida all’interfaccia utente del profilo account.

Per ulteriori informazioni su Real-time CDP B2B Edition, consulta la sezione Panoramica di Real-time CDP B2B.

Profilo cliente in tempo reale

Adobe Experience Platform ti consente di fornire ai clienti esperienze coordinate, coerenti e pertinenti, indipendentemente da dove e quando interagiscono con il tuo marchio. Con Profilo cliente in tempo reale puoi vedere una visualizzazione olistica di ogni singolo cliente che combina dati provenienti da più canali, inclusi dati online, offline, CRM e di terze parti. Il profilo consente di consolidare i dati dei clienti in una visualizzazione unificata che offre un account con marca temporale utilizzabile per ogni interazione con il cliente.

Funzione Descrizione
Pulizia degli attributi edge del profilo orfano (versione limitata) Se l’organizzazione dispone dell’accesso a questa funzione, ora il servizio di profilo rimuove quotidianamente gli attributi edge residui dell’area di attività dell’utente per fornire una rappresentazione più accurata dei profili nel sistema. Questa pulizia si verifica dopo l’eliminazione di tutti i frammenti di profilo per un determinato profilo e dovrebbe influenzare i profili che vengono uniti dai set di dati in cui com_adobe_aep_profile_region_dataset è contrassegnato come true. Questo può mostrare un calo nella metrica "Pubblico di riferimento" nel dashboard dell’utilizzo della licenza e può mostrare un calo nella metrica "Conteggio profili" nel dashboard del profilo, poiché queste metriche includevano frammenti di attributi di margine residuo prima di questa versione.

Per ulteriori informazioni sul Profilo del cliente in tempo reale, compresi tutorial e best practice per l’utilizzo dei dati del profilo, consulta la sezione Panoramica del profilo cliente in tempo reale.

Origini

Adobe Experience Platform può acquisire dati da sorgenti esterne e allo stesso tempo strutturare, etichettare e migliorare tali dati utilizzando i servizi Platform. È possibile acquisire dati da diverse sorgenti, come applicazioni di Adobe, archiviazione basata su cloud, software di terze parti e il sistema CRM in uso.

L’Experience Platform fornisce un’API RESTful e un’interfaccia utente interattiva che consente di impostare facilmente le connessioni sorgente per vari provider di dati. Queste connessioni di origine ti consentono di autenticare e connettersi a sistemi di archiviazione esterni e servizi CRM, impostare i tempi di esecuzione dell’acquisizione e gestire il throughput di inserimento dei dati.

Nuove funzioni

Funzione Descrizione
Disponibilità generale Azure Data Explorer source Utilizza l’origine di Data Explorer di Azure per estrarre i dati dal tuo Azure Experience Platform. Consulta la sezione Azure Data Explorer panoramica di origine per ulteriori informazioni.
Disponibilità generale Generic OData source Utilizza la Generic OData origine per portare ad Experience Platform le risorse dei sistemi che supportano il protocollo open data. Consulta la sezione Generic OData panoramica di origine per ulteriori informazioni.
Supporto per il rilevamento automatico delle proprietà del file sorgente per Data Landing Zone nell’interfaccia utente di Experience Platform La Data Landing Zone ora supporta il rilevamento automatico delle proprietà del file quando si utilizza l’interfaccia utente di Experience Platform. Consulta la documentazione su creazione di un Data Landing Zone connessione sorgente per ulteriori informazioni.

Per ulteriori informazioni sulle sorgenti, consulta la sezione panoramica di origini.

In questa pagina