Installare e configurare le comunicazioni interattive

Ultimo aggiornamento: 2024-02-28
  • Creato per:
  • Admin

Introduzione

Il modulo AEM ha la capacità di centralizzare la creazione, l’assemblaggio, la gestione e la consegna di documenti sicuri e interattivi come corrispondenza aziendale, documenti, dichiarazioni, avvisi di benefit, e-mail di marketing, fatture e kit di benvenuto. Questa funzionalità è nota come comunicazione interattiva. Questa funzionalità è inclusa nel pacchetto del componente aggiuntivo AEM Forms. Il pacchetto del componente aggiuntivo viene distribuito su un’istanza Author o Publish di AEM.

È possibile utilizzare la funzionalità di comunicazione interattiva per produrre comunicazioni in più formati. Ad esempio, web e PDF. È possibile integrare la comunicazione interattiva con il flusso di lavoro AEM per elaborare e distribuire la comunicazione assemblata ai clienti sul canale desiderato. Ad esempio, inviando una comunicazione all’utente finale tramite e-mail.

Se stai effettuando l’aggiornamento da una versione precedente e hai già investito nella gestione della corrispondenza, puoi installare pacchetto di compatibilità per continuare a utilizzare la gestione della corrispondenza. Per informazioni sulle differenze tra comunicazione interattiva e gestione della corrispondenza, consulta Panoramica della comunicazione interattiva.

AEM Forms è una potente piattaforma di classe enterprise. La comunicazione interattiva è solo una delle funzionalità di AEM Forms. Per l’elenco completo delle funzionalità, consulta Introduzione ad AEM Forms.

Topologia di distribuzione

Il pacchetto del componente aggiuntivo AEM Forms è un’applicazione implementata nell’AEM. Per eseguire la funzionalità di comunicazione interattiva sono necessarie almeno un'istanza di elaborazione e creazione AEM. La topologia riportata di seguito è indicativa per l’esecuzione di comunicazioni interattive AEM Forms, gestione della corrispondenza, acquisizione dati AEM Forms e flusso di lavoro incentrato su Forms sulle funzionalità OSGi. Per informazioni dettagliate sulla topologia, vedere Architettura e topologie di implementazione per AEM Forms.

recommended-topology

Le comunicazioni interattive di AEM Forms eseguono le interfacce utente di amministrazione, authoring e agente sulle istanze di authoring di AEM Forms. Le istanze Publish ospitano la versione finale delle comunicazioni interattive pronte per essere utilizzate dagli utenti finali.

Requisiti di sistema

Prima di iniziare a installare e configurare le funzionalità di comunicazione interattiva e di gestione della corrispondenza di AEM Forms, assicurati che:

  • Infrastruttura hardware e software già esistente. Per un elenco dettagliato dell'hardware e del software supportati, vedere requisiti tecnici.

  • Il percorso di installazione dell’istanza AEM non contiene spazi vuoti.

  • Un’istanza AEM è operativa. Nella terminologia AEM, per "istanza" si intende una copia dell’AEM in esecuzione su un server in modalità di authoring o pubblicazione. Per eseguire le funzionalità di comunicazione interattiva e di gestione della corrispondenza di AEM Forms è necessaria almeno un’istanza AEM (di authoring o elaborazione):

    • Autore: istanza AEM utilizzata per creare, caricare e modificare i contenuti e amministrare il sito web. Quando il contenuto è pronto per essere pubblicato, viene replicato nell’istanza di pubblicazione.

    • Elaborazione: Un’istanza di elaborazione è un Autore AEM incallito dell'istanza. Puoi impostare un’istanza Autore e irrigidirla dopo aver eseguito l’installazione.

    • Pubblica: istanza dell’AEM che fornisce il contenuto pubblicato al pubblico tramite Internet o una rete interna.

  • I requisiti di memoria sono soddisfatti. AEM Forms pacchetto aggiuntivo richiede:

    • 15 GB di spazio temporaneo per le installazioni basate su Microsoft® Windows.
    • 6 GB di spazio temporaneo per installazioni basate su UNIX.
  • Requisiti aggiuntivi per i sistemi basati su UNIX: se si utilizza il sistema operativo basato su UNIX, installare i pacchetti seguenti dal supporto di installazione del rispettivo sistema operativo.

expat libxcb freetype libXau
libSM zlib libICE libuuide
glibc libXext

nss-softokn-freebl

fontconfig
libX11 libXrender libXrandr libXinerama

Installare il pacchetto del componente aggiuntivo AEM Forms

Il pacchetto del componente aggiuntivo AEM Forms è un’applicazione implementata nell’AEM. Il pacchetto contiene la comunicazione interattiva di AEM Forms, la gestione della corrispondenza e altre funzionalità. Per installare il pacchetto aggiuntivo, effettua le seguenti operazioni:

  1. Apri Software Distribution. Per accedere a Software Distribution è necessario disporre di un Adobe ID.

  2. Seleziona Adobe Experience Manager disponibili nel menu dell'intestazione.

  3. Nella sezione Filtri:

    1. Seleziona Forms dall'elenco a discesa Soluzione .
    2. Seleziona la versione e il tipo per il pacchetto. È inoltre possibile utilizzare l'opzione Search Download per filtrare i risultati.
  4. Selezionare il nome del pacchetto applicabile al sistema operativo in uso, quindi selezionare Accetta termini EULA, e seleziona Scarica.

  5. Apri Gestione pacchetti e fai clic su Carica pacchetto per caricare il pacchetto .

  6. Seleziona il pacchetto e fai clic su Installa.

    Puoi anche scaricare il pacchetto tramite la collegare diretta elencata nell'articolo sulle versioni AEM Forms.

  7. Dopo aver installato il pacchetto, viene chiesto di riavviare il AEM istanza. Non riavviare immediatamente il server. Prima di arrestare il server AEM Forms, attendere che i [messaggi ServiceEvent REGISTERED e ServiceEvent UNREGISTERED smettano di apparire nel file AEM-Installation-Directory]/crx-quickstart/logs/error.log e che il registro sia stabile.

    NOTA

    Per riavviare l'SDK, si consiglia di utilizzare il comando 'Ctrl + C'. Il riavvio dell’SDK dell’AEM con metodi alternativi, ad esempio l’arresto dei processi Java, può causare incongruenze nell’ambiente di sviluppo dell’AEM.

  8. Ripeti i passaggi da 1 a 7 su tutte le istanze Author e Publish.

Configurazioni post-installazione

AEM Forms dispone di alcune configurazioni obbligatorie e opzionali. Le configurazioni obbligatorie includono la configurazione delle librerie BouncyCastle e dell’agente di serializzazione. Le configurazioni opzionali includono la configurazione di Dispatcher e Adobe Target.

Configurazioni post-installazione obbligatorie

Configurare le librerie RSA e BouncyCastle

Per avviare le librerie, esegui i seguenti passaggi su tutte le istanze Author e Publish:

  1. Arresta l’istanza AEM sottostante.

  2. Apri [Directory di installazione AEM]File \crx-quickstart\conf\sling.properties per la modifica.

    Se ha usato [Directory di installazione AEM]\crx-quickstart\bin\start.bat per avviare l’AEM, quindi modifica sling.properties in [AEM_root]\crx-quickstart.

  3. Aggiungi le seguenti proprietà al file sling.properties:

    sling.bootdelegation.class.com.rsa.jsafe.provider.JsafeJCE=com.rsa.*
    
  4. Salva e chiudi il file e avvia l’istanza AEM.

  5. Ripeti i passaggi da 1 a 4 su tutte le istanze Author e Publish.

Configurare l’agente di serializzazione

Per aggiungere il pacchetto al inserisco nell'elenco Consentiti di creazione, effettua le seguenti operazioni su tutte le istanze Author e Publish:

  1. Apri Gestione configurazione AEM in una finestra del browser. L’URL predefinito è https://'[server]:[porta]'/system/console/configMgr.
  2. Cerca e apri Configurazione firewall deserializzazione.
  3. Aggiungi il sun.util.calendar pacchetto per INSERISCO NELL'ELENCO CONSENTITI DI campo. Fai clic su Salva.
  4. Ripeti i passaggi 1-3 su tutte le istanze Author e Publish.

Configurazioni opzionali post-installazione

Installa pacchetto di compatibilità

La comunicazione interattiva è l’approccio predefinito e consigliato per la creazione di comunicazioni con i clienti in Forms AEM 6.5. Se hai effettuato l’aggiornamento o la migrazione da una versione precedente e prevedi di continuare a utilizzare le lettere (Gestione corrispondenza), installa Pacchetto di compatibilità per AEMFD.

Il pacchetto Compatibilità AEMFD consente di utilizzare le seguenti risorse da AEM 6.4 Forms, AEM 6.3 Forms e AEM 6.2 Forms su AEM 6.5 Forms:

  • Frammenti di documento
  • Lettere
  • Dizionari dati
  • Moduli adattivi: modelli e pagine obsoleti

Configurare Dispatcher

Dispatcher è uno strumento di caching e bilanciamento del carico di Adobe Experience Manager utilizzato con un server web di classe enterprise. Se usa Dispatcher, quindi esegui le seguenti configurazioni per AEM Forms:

  1. Configurare l’accesso per AEM Forms:

    Apri il file dispatcher.any per la modifica. Passa alla sezione del filtro e aggiungi il seguente filtro alla sezione del filtro:

    /0025 { /type "allow" /glob "* /bin/xfaforms/submitaction*" } # to enable AEM Forms submission

    Salvare e chiudere il file. Per informazioni dettagliate sui filtri, consulta Documentazione di Dispatcher.

  2. Configura il servizio filtro referenti:

    Accedi al gestore della configurazione Apache Felix come amministratore. L’URL predefinito del gestore di configurazione è https://'server':[port_number]/system/console/configMgr. In Configurazioni , selezionare il Filtro referrer Apache Sling opzione. Nel campo Consenti host, immetti il nome host del Dispatcher per consentirlo come referrer e fai clic su Salva. Il formato della voce è https://'[server]:[porta]".

Integrare Adobe Target

È probabile che i clienti abbandonino una comunicazione interattiva se l'esperienza che offre non è coinvolgente. Se da un lato è frustrante per i clienti, dall'altro aumenta il volume e i costi di supporto per la tua organizzazione. Identificare e fornire la giusta esperienza del cliente che aumenti il tasso di conversione è fondamentale e impegnativo. I moduli AEM sono la chiave di questo problema.

I moduli AEM si integrano con Adobe Target, una soluzione Adobe Experience Cloud, per offrire esperienze cliente personalizzate e coinvolgenti su più canali digitali. Per personalizzare una comunicazione interattiva con Adobe Target: Integrare Adobe Target con AEM Forms.

Configurare la comunicazione SSL per il modello dati modulo

Puoi abilitare la comunicazione SSL per il modello dati modulo. Per abilitare la comunicazione SSL per il modello dati del modulo, prima di avviare qualsiasi istanza di AEM Forms, aggiungi i certificati all’archivio fonti attendibili Java™ di tutte le istanze. Puoi eseguire il comando seguente per aggiungere i certificati:

keytool -import -alias <alias-name> -file <pathTo .cer certificate file> -keystore <<pathToJRE>\lib\security\cacerts>

Passaggi successivi

È stato configurato un ambiente per l'utilizzo delle funzionalità di comunicazione interattiva e gestione della corrispondenza. Ora, i passaggi per l'utilizzo di questa funzionalità sono:

In questa pagina