Panoramica sui filtri

Ultimo aggiornamento: 2024-01-04
  • Argomenti:
  • Filters
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • User

Customer Journey Analytics ti consente di generare, gestire e condividere filtri potenti e precisi del pubblico e di applicarli ai rapporti. I filtri ti consentono di identificare sottoinsiemi di persone in base a caratteristiche o interazioni. I filtri sono progettati come approfondimenti codificati del pubblico che puoi generare in base alle tue esigenze specifiche e quindi verificare, modificare e condividere con altri membri del gruppo.

I filtri possono essere basati su

  • attributi (tipo di browser, dispositivo, numero di visite, paese, genere),
  • interazioni (campagne, ricerca di parole chiave, motore di ricerca),
  • uscite ed entrate (persone provenienti da Facebook, da una pagina di destinazione definita, da un dominio di riferimento, da un evento di recinto geografico),
  • variabili personalizzate (campo modulo, categorie definite, ID cliente),
  • e altri criteri.

Puoi generare e salvare filtri nel Generatore di filtri o generarli da una visualizzazione Fallout (in Workspace). Inoltre, i filtri possono essere utilizzati insieme come filtri sovrapposti.

I filtri includono Generatore di filtri per creare i filtri ed eseguire un test preliminare, e Gestione filtri per raccogliere i filtri, assegnare loro tag, approvarli, impostarne la protezione e condividerli all’interno dell’organizzazione.

Il numero massimo di filtri che è possibile creare per l’organizzazione IMS è 50.000.

Tipi di filtro

Per informazioni sui tipi di filtri disponibili e su come crearli, consulta Creare filtri.

Filtri sequenziali

I filtri sequenziali ti consentono di identificare le persone in base alla navigazione (visualizzazioni di pagina nel sito, interazioni con scene nell’app mobile o utilizzo di un menu su un set-top box). I filtri sequenziali forniscono un filtro di azioni e interazioni definite e consentono di identificare cosa piace a una persona e cosa evita. Quando si creano filtri sequenziali, l’operatore THEN viene utilizzato per definire e ordinare la navigazione delle persone.

IMPORTANTE

È necessario disporre di Seleziona per creare filtri sequenziali cross-channel. In caso di dubbi sul pacchetto di Customer Journey Analytics disponibile, contattare l'amministratore.

Ecco un esempio:

Sessione uno Sessione due Sessione tre
La persona è andata alla pagina di destinazione principale A, ha escluso la pagina della campagna B e ha quindi visualizzato la pagina di prodotto C. La persona è andata nuovamente alla pagina di destinazione principale A, ha escluso la pagina della campagna B, ha visitato nuovamente la pagina di prodotto C e quindi una nuova pagina D. La persona è entrata e ha seguito lo stesso percorso della prima e seconda visita, quindi ha escluso la pagina F per passare direttamente a una pagina di prodotto mirata G.

Contenitori di filtri

I filtri si basano su una gerarchia a livello di persona, sessione ed evento che utilizza un modello di contenitore nidificato. I contenitori nidificati ti consentono di definire gli attributi e le azioni delle persone in base alle regole tra e all’interno dei contenitori.

Persona
Sessione
Evento
NOTA

Il contenitore Persona era precedentemente noto come contenitore Visitatore. Il contenitore Sessione era denominato contenitore Visita e il contenitore Evento era il contenitore Hit.

Un filtro imposta le condizioni per filtrare una persona in base agli attributi o alle interazioni della persona con il sito, l’app mobile o altro tipo di dispositivo da cui hai raccolto i dati. Per impostare le condizioni in un filtro, imposta le regole per filtrare le persone in base alle caratteristiche della persona e/o alle caratteristiche di navigazione. Per suddividere ulteriormente i dati di una persona, puoi filtrare in base a visite e/o hit di visualizzazione della pagina specifici, tap sullo schermo, scelte di menu in un set-top box per ogni persona. Ma filtra anche gli attributi che hai acquisito da un sistema CRM o fedeltà. Il Generatore di filtri fornisce un’architettura semplice per generare questi sottoinsiemi e applicare le regole come contenitori Persona, Sessione o Evento nidificati e gerarchici.

L’architettura dei contenitori utilizzata nel Generatore di filtri definisce Persona come il contenitore più esterno. Il contenitore contiene dati generali specifici della persona per visite e visualizzazioni di pagina, schermate di app mobili o schermate di menu su un set-top box. Un contenitore Sessione nidificato consente di impostare regole per suddividere i dati della persona in base alle sessioni, mentre un contenitore Evento nidificato consente di suddividere le informazioni della persona in base alle singole interazioni. Ogni contenitore consente di generare rapporti sulla cronologia di una persona e sulle sue interazioni suddivise per sessioni o di suddividere singoli eventi esperienza.

Contenitore Persona

Il contenitore Persona include ogni visita e visualizzazione di pagina, schermata dell’app mobile, set-top box o interazione console-gioco per le persone entro un intervallo di tempo specificato. In pratica, ogni evento esperienza che fa parte dei set di dati definiti all’interno della connessione di Customer Journey Analytics. Un filtro a livello di Persona restituisce le visualizzazioni di pagina, le app mobili o gli schermi set-top box che soddisfano la condizione. Inoltre, tutte le altre interazioni della stessa persona tra canali online e offline (e vincolate solo da intervalli di date definiti). Poiché è il contenitore definito in modo più ampio, i rapporti generati a livello del contenitore Persona restituiscono le visualizzazioni di pagina, gli schermi delle app mobili e altro ancora per tutte le visite e consentono di generare un’analisi cross-channel con più visite. Pertanto, il contenitore Persona è il più suscettibile a modifiche in base a intervalli di date definiti.
I contenitori Persona possono includere valori basati sulla cronologia generale di una persona:

  • Giorni precedenti al primo acquisto
  • Pagina iniziale originale o schermata iniziale dell'app mobile
  • Domini di riferimento originali

Contenitore Sessione

Il contenitore Sessione consente di identificare le interazioni con pagine o con app mobili, campagne o conversioni per una sessione specifica. Il contenitore Sessione è il contenitore più comunemente utilizzato perché acquisisce i comportamenti per l’intera sessione di visita una volta soddisfatta la regola. Il contenitore Sessione consente inoltre di definire quali sessioni includere o escludere nella creazione e applicazione di un filtro. Può aiutarti a rispondere alle seguenti domande:

  • Quante sessioni sono interattive con le origini dati Web e Call Center?
  • Quali pagine hanno contribuito alla conversione in una vendita?

I contenitori Sessione includono valori basati sull’occorrenza per sessione:

  • Tipo di sessione
  • Pagina di ingresso
  • Frequenza di ritorno
  • Metriche di partecipazione
  • Metriche allocate linearmente

Le visualizzazioni dati nel Customer Journey Analytics consentono di determinare la durata di una sessione e quando crearne una nuova. Ad esempio, puoi definire una nuova sessione di app mobile in base a ogni avvio dell’app mobile da parte di un utente. Consulta Impostazioni sessione per ulteriori informazioni.

Contenitore Evento

Il contenitore Evento definisce la pagina, l’app mobile o altri tipi di eventi che desideri includere o escludere da un filtro. È il contenitore più ristretto disponibile per identificare clic specifici, visualizzazioni di pagina e pulsanti su un pulsante in un’app mobile in cui una condizione è vera. Il contenitore Evento consente di visualizzare un singolo codice di tracciamento o di isolare il comportamento all’interno di una particolare area dell’app mobile. Puoi inoltre identificare un valore specifico quando si verifica un’azione, ad esempio il canale di marketing al momento di un ordine.

I contenitori Evento includono raggruppamenti di singole pagine basati su valori per:

  • Prodotti
  • Proprietà elenco
  • Dimensioni elenco
  • Dimensioni del merchandising (nel contesto degli eventi)

Modello di filtro preconfigurato

La versione tradizionale di Analytics include numerosi modelli predefiniti e metriche calcolate. Molti non sono applicabili al Customer Journey Analytics, oppure devono essere rinominati o ricreati. Altri dipendono da una soluzione per variabili in base al contesto in Customer Journey Analytics.

Nome filtro Descrizione
Tutti i dati Tutti i dati è un filtro obbligatorio che viene aggiunto in modo dinamico ai rapporti quando una metrica viene aggiunta alla riga di una tabella a forma libera.

In questa pagina