Configurare un’origine dati configure-data-source

NOTE
La configurazione dell’origine dati viene sempre eseguita da un utente tecnico.

Per configurare un’origine dati, effettua le seguenti operazioni:

  1. Nella sezione del menu ADMINISTRATION, selezionare Configurazioni. In Origini dati , fare clic su Gestisci. Viene visualizzato l’elenco delle origini dati. Consulta questa pagina per ulteriori informazioni sull’interfaccia.

  2. È quindi possibile aggiungere gruppi di campi all'origine dati incorporata (vedere questa pagina) o creare una nuova origine dati esterna (vedere questa pagina) e i gruppi di campi associati (vedere questa pagina).

  3. Fai clic su Salva.

    Adesso l’origine dati è configurata ed è pronta per essere utilizzata nei percorsi.

Definire i gruppi di campi define-field-groups

I gruppi di campi sono insiemi di campi che è possibile recuperare da un'origine dati e utilizzare in un percorso.

Per ogni origine dati è possibile definire più gruppi di campi.

Ad esempio, puoi creare un gruppo di campi con il numero di telefono, l’e-mail, il nome e l’indirizzo del profilo. Potrai quindi utilizzare questi dati nel tuo percorso per creare condizioni. Ad esempio, puoi decidere di inviare una notifica push solo se il cliente ha installato l’app mobile. Se è vuoto, puoi inviare un’e-mail.

Anche se viene aggiunto automaticamente un nome predefinito, è consigliabile assegnare un nome al gruppo di campi. In effetti, il nome del gruppo di campi sarà visibile ad altri utenti in Journey Optimizer. Assegnare un nome pertinente ai gruppi di campi è una best practice.

Quando un campo origine dati viene utilizzato in un percorso, vengono recuperati tutti i campi definiti per tale gruppo di campi. Pertanto, è consigliabile selezionare solo i campi necessari per i percorsi. Questo ridurrà la latenza delle richieste nei percorsi, aumentando così le prestazioni. In seguito è possibile aggiungere facilmente altri campi nei gruppi di campi.

Il numero di percorsi che utilizzano un gruppo di campi viene visualizzato nel Utilizzato in campo. Puoi fare clic su Visualizza percorsi per visualizzare l'elenco dei percorsi che utilizzano questo gruppo di campi.

NOTE
Tieni presente che se un gruppo di campi non ha alcun campo, non viene visualizzato nell’editor di espressioni.

Ciclo di vita del gruppo di campi field-group-lifecycle

Puoi aggiungere o rimuovere campi da un gruppo di campi che non è utilizzato in alcun percorso in bozza o live.

Puoi aggiungere ma non rimuovere un campo da un gruppo di campi utilizzato in uno o più percorsi in bozza o live. In questo modo si evitano percorsi.

Per eliminare un campo da un gruppo di campi utilizzato in uno o più percorsi, eseguire la procedura seguente. Utilizziamo un esempio di gruppo di campi denominato "Gruppo di campi A".

  1. Nell'elenco dei gruppi di campi posizionare il cursore sul gruppo di campi A e fare clic sul pulsante Duplica a destra. Ad esempio, assegna al gruppo di campi duplicato il nome "Gruppo di campi B".
  2. In "Gruppo di campi B", rimuovere i campi non più desiderati.
  3. In "Gruppo di campi A", verificare dove viene utilizzato questo gruppo di campi. Queste informazioni vengono visualizzate nel Utilizzato in campo.
  4. Aprire tutti i percorsi che utilizzano "Gruppo di campi A".
  5. Crea nuove versioni di ciascuno di questi percorsi. Modificare tutte le attività utilizzando "Gruppo di campi A" e selezionare "Gruppo di campi B".
  6. Interrompere le versioni precedenti dei percorsi che utilizzano "Gruppo di campi A". In questo caso non dovrebbe esistere alcun percorso che utilizzi "Gruppo di campi A".
  7. Rimuovere il "Gruppo di campi A" perché non è più utilizzato.
recommendation-more-help
b22c9c5d-9208-48f4-b874-1cefb8df4d76