Note sulla versione cumulative

Funzionalità, note sulla versione e problemi noti per l’interfaccia componenti centrale di Experience Cloud.

Per un elenco degli aggiornamenti della documentazione, consulta Aggiornamenti alla documentazione.

Per le note sulla versione riguardanti tutte le applicazioni, consulta Note sulla versione di Experience Cloud.

Maggio 2023

  • Nel menu Experience Cloud Aiuto, la ricerca dei contenuti è stata aggiornata per poter filtrare in base all’applicazione nei risultati di ricerca di Experience League.

Luglio 2022

Funzione
Descrizione
Home unificata, widget di accesso rapido
Naviga più velocemente: ora puoi personalizzare ulteriormente la tua esperienza della home e decidere quali applicazioni avere a portata di mano. Utilizza la nuova funzione di blocco per selezionare le applicazioni che appaiono in primo piano e al centro nell’Accesso rapido.
Tieniti al passo con il blocco intelligente: le nuove applicazioni sono ora più facili da trovare. Le nuove applicazioni assegnate presentano il badge Nuovo e vengono bloccate automaticamente nell’Accesso rapido.

Aprile 2022

Funzione
Descrizione
Ricerca nella lingua naturale
Puoi trovare risposte immediate a tutte le tue domande di aiuto da un’unica interfaccia tramite Ricerca unificata. Questa funzione è sempre disponibile su ogni pagina di Experience Platform e Journey Optimizer.

Marzo 2022

Funzione
Descrizione
Accesso a Recenti in Experience Platform e Journey Optimizer tramite la barra di ricerca
Gli utenti possono ora accedere agli oggetti a cui è stato effettuato l’accesso di recente da ogni pagina di AEP e AJO tramite la barra di ricerca unificata.

Febbraio 2022

Funzione
Descrizione
Scelte rapide (Recenti) aggiunte alla pagina home di Experience Cloud
Puoi accedere alle scelte rapide per il lavoro più recente su Journey Optimizer ed Experience Platform nella nuova intestazione Recenti nella pagina di destinazione. Questo aggiornamento include anche miglioramenti generali del layout e della reattività.
Sandbox spostati nella barra dell’intestazione
L’indicatore Sandbox è ora integrato nell’intestazione di tutte le applicazioni dell’interfaccia di Experience Platform. Per ulteriori informazioni, consulta Sandbox in Experience Platform.

Novembre 2021

Funzione
Descrizione
Home page
Experience Cloud: le informazioni relative al piè di pagina nella home page sono state spostate nella scheda del profilo utente, incluse le note legali e la selezione della lingua in Preferenze.
Dashboard AEP
Helios Lite fornisce consigli sui grafici all’interno del flusso di lavoro di creazione dei widget di Experience Platform. Dato un dato selezionato (attualmente selezione di dati a singola variabile), Helios consiglia una visualizzazione appropriata per accompagnare la selezione dei dati.
Dashboard AEP
Instory fornisce narrazioni scritte basate su apprendimento automatico e didascalie per i grafici. Decora grafici nella pagina AEP Dashboards con punti elenco pertinenti che richiamano importanti modifiche e incidenti nei dati grafici.

Ottobre 2021

Funzione
Descrizione
Ricerca unificata

La ricerca unificata continua ad aggiungere tipi di oggetti all’indice di ricerca. In questo aggiornamento, la ricerca globale ora cerca tra il contenuto di Experience League e i seguenti tipi di oggetti Journey Optimizer:

  • Set di dati
  • Destinazioni
  • Query
  • Schemi
  • Segmenti
  • Origini
  • Offerte
  • Componenti
  • Messaggi
  • Percorsi
Consenso dei dati di utilizzo del prodotto
Dopo l’accesso iniziale, ti viene chiesto di inviare preferenze su come Adobe può fornire contenuti utili e personalizzati, come tutorial, guide, suggerimenti rapidi, raccomandazioni, video di apprendimento e altro ancora, in base ai dati di utilizzo del prodotto di Experience Cloud. Questa richiesta include anche un aggiornamento delle tue preferenze per la raccolta e l’utilizzo di questi dati in https://experience.adobe.com/preferences.

Agosto 2021

Funzione
Descrizione
Recenti unificati: supporto esteso per gli oggetti di business a cui è stato effettuato l’accesso di recente
Recenti unificati è esteso ad altri oggetti di business in Journey Optimizer ed Experience Platform. I clienti Journey Optimizer possono trovare gli oggetti a cui hanno effettuato l’accesso di recente (messaggi, percorsi, segmenti, schemi, set di dati, origini dati, eventi, azioni, origini e destinazioni) dalla home page di Adobe Journey Optimizer.

Luglio 2021

La funzione Ricerca unificata è stata aggiornata per renderla disponibile anche per Journey Optimizer, Offerte ed Experience League. In precedenza, questa funzione era disponibile solo per gli utenti di Experience Platform.

Giugno 2021

Funzione
Data
Descrizione
Supporto di single sign-on per Adobe Federated ID
17 giugno 2021
Se utilizzi Federated ID, puoi accedere ad Experience Cloud senza dover immettere un indirizzo e-mail o una password. Per utilizzare questa funzione, aggiungi #/sso:@domain all’URL di Experience Cloud.
Ad esempio, se sei il proprietario del dominio adobecustomer.com e vuoi accedere ad Adobe Analytics, l’URL sarà: https://experience.adobe.com/#/sso:@adobecustomer.com/analytics.
Ricerca in Experience League
1 giugno 2021
La ricerca nella documentazione in Experience League è stata migliorata. Passa a Experience League e utilizza il campo Ricerca per individuare tutorial, documentazione, corsi e altro ancora.

Maggio 2021

Funzione
Descrizione
Intestazione e navigazione Experience Cloud
Gli aggiornamenti introdotti in Adobe Experience Cloud includono una modifica al tema chiaro per l’intestazione, con la possibilità di tornare facilmente al tema scuro e un collegamento per controllare altre preferenze dall’avatar dell’utente nell’intestazione di Experience Cloud. Anche se non tutte le applicazioni Experience Cloud supportano i temi, questa funzione ne abilita il supporto futuro.
Ricerca globale in Experience Cloud
Con questa versione, la funzione di ricerca globale di Experience Cloud consente di cercare tra tutti i contenuti (documentazione, corsi e tutorial) di Experience League. Attualmente, la ricerca globale è disponibile solo per gli utenti di Experience Platform. La ricerca globale di Platform consente di cercare in qualsiasi oggetto aziendale in Experience Cloud, ad esempio segmenti, set di dati, schemi e altro ancora.
Preferenze lingua di Experience Cloud
Questo aggiornamento include la possibilità di impostare le lingue preferite nelle Preferenze di Experience Cloud.

Agosto 2020

Funzione
Descrizione
Admin Tool - Criteri
In questa pagina viene visualizzato l’elenco completo dei criteri di Experience Cloud per l’organizzazione. Fornisce informazioni su prodotti, istanze, utenti e sviluppatori. È inoltre possibile eseguire ricerche nonché ordinare e filtrare viste personalizzate dell’elenco dei criteri. Per ulteriori informazioni, consulta la guida Admin Tool di Experience Cloud.

Aprile 2020

  • La pagina Feed di Experience Cloud è stata dichiarata obsoleta. (EXC-8505)
  • La pagina di accesso di Experience Cloud è stata aggiornata con nuovi elementi di branding. (EXC-10747)

Febbraio 2020

Funzione
Descrizione
Admin Tool - visualizza dettagli utente
Gli amministratori possono visualizzare un elenco ordinabile e filtrabile di tutti gli utenti Experience Cloud e dei relativi dettagli nel nuovo Admin Tool. I dettagli utente includono l’accesso ai prodotti, i ruoli e le informazioni sull’ultimo accesso. Per ulteriori informazioni, consulta la guida di Experience Cloud Admin Tool.

Correzioni

  • Attributi del cliente: l'interfaccia della funzione Attributi del cliente adesso mostra anche gli stati di profili sincronizzati in Target. (MCUI-10231)
  • Triggers servizio core: per mancanza di utilizzo, è stato rimosso il punteggio di propensione "Probabilità di tornare tra 30 giorni" durante la creazione di un trigger di tipo Abandonment (Abbandono). (MCUI-10056)

Gennaio 2020

  • La pagina Feed è stata rimossa a dicembre 2019. Nel prodotto verrà visualizzato un avviso di funzione rimossa. (MCUI-10039)

Agosto 2019

  • È stato risolto un problema critico nell'accesso a Experience Cloud che per alcuni utenti causava l'uscita dalla sessione. (MCUI-6908)
  • È stato aggiornato l'accesso a Experience Cloud per migliorarne le prestazioni e ridurne la latenza. (MCUI-6854, MCUI-6869, MCUI-6883)
  • Sono state apportate modifiche cosmetiche all'interfaccia. (MCUI-6861, MCUI-6911, MCUI-6862)
  • È stato risolto un problema a causa del quale la funzione Triggers di Experience Cloud generava un'interpretazione errata della clausola Like nella definizione dell'attivatore. (MCUI-6611)

Aprile 2019

  • Lo switcher dell’app è stato aggiornato per includere la suite di applicazioni Marketo in Experience Cloud e gli aggiornamenti di branding in Experience Platform. (MCUI-6529)
  • La pagina Home di Experience Cloud è stata aggiornata per includere i link di navigazione per le pagine Feed e Amministrazione. (MCUI-6682)
  • È stato risolto un problema nella definizione del Trigger riguardante l’uso corretto della clausola “like”. (MCUI-6611)
  • Sono stati introdotti miglioramenti relativi agli attributi del cliente per migliorare la registrazione nel servizio di abbonamento. (MCUI-6519)

Gennaio 2019

Nota: a marzo 2019, l'interfaccia di Experience Cloud non supporterà Internet Explorer 11.

  • È stato risolto un problema che impediva alla ricerca dell'Aiuto di restituire risultati. (MCUI-1670)
  • Gestione eVar corretta e migliorata in Triggers. (MCUI-6400)

Agosto 2018

  • Miglioramenti apportati alla sincronizzazione dei commenti e delle risorse in Creative Cloud ed Experience Cloud. (CORE-15971)
  • È stato aggiunto un flag di funzione per controllare la sincronizzazione di risorse tra Experience Cloud e Creative Cloud. (CORE-15938)
  • Sono stati apportati miglioramenti alla creazione di segmenti di pubblico, inclusa una migliore esperienza di ricerca ed inserzione. (CORE-5833, CORE-14278)
  • È stato corretto un problema di priorità elevata che bloccava la condivisione di cartelle da Experience Cloud a Creative Cloud. (CORE-16677)

Luglio 2018

  • È stata implementata una funzionalità back-end per controllare la condivisione delle risorse tra Experience Cloud-to-AEM e Experience Cloud-to-Creative Cloud. (CORE-14386)
  • È stato risolto un problema che impediva il provisioning di nuovi tenant in alcuni ambienti. (CORE-15509)
  • È stato risolto un problema che reindirizzava gli utenti a experiencecloud.adobe.com utilizzo http invece di https. (CORE-15587)
  • È stato risolto un problema che bloccava le notifiche per alcuni nuovi tenant. (CORE-15240)

Giugno 2018

  • È stato abilitato un collegamento per consentire agli amministratori di accedere alle funzioni RGPD. (CORE-11731)
  • Funzione Feedback beta aggiornata per limitare i tipi di file che possono essere allegati ai commenti. (CORE-10474)
  • Risolto un problema con l'eliminazione del pubblico da Audience Library. (CORE-12792)
  • Risolto un problema che creava una schermata vuota durante l'accesso ai collegamenti di Workspace utilizzando Federated ID. (CORE-11620)

Maggio 2018

Funzione
Descrizione
Nuova pagina di destinazione dell’amministrazione
Quando accedi ad Experience Cloud e apri la pagina Amministrazione, è disponibile una nuova interfaccia intuitiva che consente di accedere rapidamente alle applicazioni e ai servizi principali di Experience Cloud.

Correzioni

  • Corretto un errore di caricamento dell'immagine dovuto un aggiornamento di Scene7. (CORE-12746)
  • Aggiornamenti effettuati per ridurre il supporto per il protocollo TLS 1.0, come indicato dal PCI al fine eliminare le vulnerabilità relative alla sicurezza. (CORE-7695)

Ottobre 2017

Problema noto: molte delle notifiche di manutenzione relative a manutenzione programmata/aggiornamenti dei prodotti non sono presenti nel riepilogo e-mail delle notifiche. Stiamo lavorando affinché tutte le notifiche di manutenzione vengano incluse nel riepilogo e-mail.

Agosto 2017

Funzione
Descrizione
Notifiche - Impostazioni granulari
Puoi abilitare le notifiche per eventi e attività di prodotti e applicazioni, comprese le notifiche sull’attività di caricamento di Attributi cliente.
Notifiche - Notifiche di manutenzione
Nelle impostazioni di notifica puoi abilitare quelle relative alla manutenzione di prodotti e applicazioni.
Admin Console per soluzioni Experience Cloud
I nuovi clienti Experience Cloud possono iniziare a utilizzare Admin Console, che offre una posizione centrale per la gestione delle autorizzazioni Adobe nell’intera l’organizzazione.
La migrazione ad Admin Console per la gestione degli utenti procederà a ondate. Quando sarà il momento di effettuare la migrazione, Adobe contatterà gli amministratori di sistema.
Per gli amministratori di Analytics: consulta la sezione Migrazione di Analytics.

Maggio 2017

Funzione
Descrizione
Mappatura in batch di suite di rapporti
In Amministrazione > Mappatura suite di rapporti ora puoi selezionare più suite di rapporti, quindi mapparle su un'organizzazione. (in precedenza era necessario mapparle singolarmente).
La mappatura delle suite di rapporti su un’unica organizzazione consente di abilitare funzioni e servizi tra più applicazioni in Experience Cloud.
Aggiornamenti relativi al pubblico di Experience Cloud
Applicazione di suite di rapporti
Ora puoi applicare una suite di rapporti a tutte le tue regole per il pubblico. In precedenza, era necessario indicare una suite di rapporti per ciascuna definizione di regola.
Prop e variabili
Ora è possibile includere le proprietà di Analytics e le variabili predefinite (oltre a eVar ed eventi) per il pubblico in tempo reale.

Novembre 2016

Funzione
Descrizione
Aggiornamento di Profilo e password
Gli utenti non possono più modificare le informazioni del profilo utente IMS in Dati personali nella sezione Modifica profilo > Profilo e password, bensì vengono reindirizzati a accounts.adobe.com. Questo aggiornamento vale per tutti i tipi di identità (Adobe ID, Enterprise e Federated).

Correzioni

  • Risolto un problema relativo alle password tecniche che causava un errore nella condivisione delle cartelle tra Creative Cloud e Experience Cloud. (MAC-31067, MAC-32014)
  • È stato risolto un problema relativo al caricamento di alcuni tipi di file, inclusi i PDF, che si verificava dopo la versione di ottobre nel servizio core di Assets. (MAC-32517)

Maggio 2016

Funzione
Descrizione
Configurazioni di prodotto preconfigurate in Admin Console

Gli amministratori di clienti Experience Cloud possono utilizzare configurazioni di prodotto pre-create e mappate su gruppi di autorizzazioni predefiniti per Analytics e Dynamic Tag Management.

Questa ottimizzazione è disponibile per le organizzazioni con provisioning recente e riduce il tempo necessario alla gestione degli utenti in Admin Console.

Miglioramento dei feed
Durante la creazione di un nuovo post nel feed di Experience Cloud, la riga A adesso si basa sull’argomento attualmente attivo, anziché utilizzare l’organizzazione come impostazione predefinita.

Correzioni

  • È stato risolto un problema che impediva la visualizzazione delle miniature per le risorse condivise da Assets on Demand a Experience Cloud Feed. (MAC-29955)

Febbraio 2016

Funzione
Descrizione
Miglioramenti sugli assets di Experience Cloud

In Experience Cloud Assets puoi archiviare, condividere e sincronizzare le risorse digitali da una singola posizione centrale. Experience Cloud Assets sfrutta alcune funzioni disponibili in Adobe Experience Manager (AEM).

Consulta Experience Cloud

Miglioramenti al collegamento dell'account
È stato migliorato il flusso di lavoro dell’interfaccia per collegare gli account dell’applicazione con Experience Cloud (Adobe ID). Questo nuovo flusso di lavoro individua tutti gli account dell’utente associati a un’organizzazione e consente di scegliere gli account da collegare. Abbiamo anche semplificato l’esperienza di collegamento dell’account, affinché non sia più necessario accedere alla pagina Gestione organizzazioni per la procedura di collegamento manuale.

Correzioni

  • È stato risolto un problema che impediva il collegamento e SSO per Analytics. Questo problema mostrava il messaggio “Notice: The error message: ERROR IMS SSO Failed: Unable to find linked company” (“Avviso: messaggio di errore: ERROR IMS SSO: Impossibile trovare la società collegata”).

Gennaio 2016

Funzione
Descrizione
Messaggi Libreria Pubblico

Libreria Pubblico è stata migliorata per includere utili messaggi durante la creazione dei destinatari o quando si verifica un timeout.

Ad esempio, quando aggiungi più di cinque regole, viene visualizzato un messaggio che indica che hai superato il numero massimo consentito. (MAC-27376, MAC-27375)

NOTE
Microsoft® sta cessando il supporto di Internet Explorer 8, 9 e 10. Di conseguenza, Adobe non prevede di risolvere i problemi segnalati per queste versioni specifiche di Internet Explorer.

ottobre 2015

Problemi noti

  • Gli utenti non sono in grado di accedere a Report Builder se effettuano un’autenticazione unica (SSO) in Analytics tramite Experience Cloud. Questo problema non interessa i clienti che utilizzano le credenziali legacy di Analytics.
  • Errore noto con la funzione "Link to Report" (Collega a report) in Analytics. Gli utenti che accedono ad Analytics tramite Experience Cloud vengono indirizzati a una pagina non SSO per Analytics quando tentano di condividere un rapporto.

Settembre 2015

  • È stato risolto un problema relativo alle prestazioni dell’API di Audience Manager che causava timeout intermittenti durante il caricamento di dati degli attributi del cliente. (MAC-26305)
  • È stato risolto un problema che impediva agli utenti di aggiungere fino a 200 attributi del cliente in un abbonamento. (MAC-26188)
  • È stato risolto un problema relativo alla Libreria Pubblico che impediva la condivisione dell'audience dalla segmentazione di Analytics. Tale problema causava la visualizzazione del messaggio "Collecting Data" (Raccolta dati) (0 audiences). Per evitare questo problema, Adobe consiglia di mantenere le dimensioni del segmento inferiori ai 50.000 membri del pubblico per ciascun segmento. (MAC-25788)
  • È stato risolto un problema precedentemente noto sulla pagina Attributi del cliente - Modifica schema, il quale causava un errore In base al contenuto, che si verificava durante la modifica di un nome visualizzato. (MAC-25589, AN-103834)

Luglio 2015

  • È stato risolto un problema che impediva l'aggiornamento nei report di Analytics delle descrizioni degli attributi specificate nella pagina Visualizza/Modifica schema (negli attributi del cliente). (MAC-25985)
  • È stato risolto un problema che impediva il rendering delle miniature per le risorse caricate. (MAC-25863)
  • È stato risolto un problema che impediva ai nuovi segmenti creati in Reports & Analytics di essere disponibili in Experience Cloud Audiences. (MAC-25817)
  • È stato risolto un problema che impediva al pubblico di eseguire condivisioni da Analytics se si utilizzava il servizio ID visitatore. (MAC-25788, MAC-25747)
  • È stato aggiunto il supporto di caratteri multibyte in Attributi del cliente. (MAC-25552)

Problema noto: un problema noto crea la duplicazione di account generati automaticamente in Audienci Manager e li collega automaticamente all’identità Experience Cloud di un utente. Il problema si verifica quando si tenta di passare ad Audience Manager prima di collegare i propri account. Adobe consiglia di collegare gli account Audience Manager a Experience Cloud prima di spostarsi su Audience Manager. (MAC-25640)

Maggio 2015

Funzione
Descrizione

I menu di navigazione a sinistra sono stati aggiornati e disposti per fornire accesso a tutti i servizi principali e le applicazioni. Le modifiche principali includono:

  • le selezioni del menu Libreria Pubblico e Attributi del cliente ora sono posizionate in Audiences.
  • La selezione del menu Exchange è stata spostata dal menu a discesa Aiuto nel riquadro di navigazione a sinistra.
  • Soluzioni è stato rimosso. Ora puoi avviare tutte le applicazioni dalla parte inferiore della barra di navigazione.
  • È stato risolto un problema che impediva ad alcuni utenti di sincronizzare gli attributi del cliente.
  • È stato risolto un problema che impediva alla pagina Documentazione sul prodotto Adobe Target di essere visualizzata in giapponese.
  • È stato risolto un problema che impediva l'utilizzo di testo in giapponese nei commenti tra Creative Cloud e Experience Cloud.

Aprile 2015

Funzione
Descrizione

Miglioramenti dell'amministrazione:

  • Admin Console
  • Assistenza Enterprise e Federated ID

La funzionalità Gestione dei gruppi e degli utenti si trova ora in Admin Console. Il nuovo percorso di navigazione è:

Experience Cloud > Amministrazione > Avvia Admin Console

Inoltre, è stato aggiunto il supporto per Enterprise ID e Federated ID. Puoi utilizzare gli Enterprise ID, i Federated ID e gli Adobe ID nella stessa implementazione enterprise. Ad esempio, utilizza gli Adobe ID per gli utenti che possono usare altri prodotti e servizi Adobe. Per gli utenti, utilizza gli Enterprise o Federated ID se desideri gestire i loro account.

Correzioni

  • È stato risolto un problema che impediva il Single Sign-On tra Experience Cloud e Advertising Cloud.

Problemi noti

  • Il collegamento e lo scollegamento dell’organizzazione Dynamic Tag Management con Experience Cloud non funziona per le nuove organizzazioni Experience Cloud create dall’utente. Stiamo cercando di risolvere questo problema per ripristinare la funzionalità con la versione di maggio. Se rilevi dei problemi durante l’accesso in modalità single sign-on in Dynamic Tag Management tramite Experience Cloud, utilizza l’accesso precedente all’indirizzo dtm.adobe.com.
  • Un problema noto impedisce la condivisione di audience da suite di rapporti che non sono di proprietà dall'account Analytics collegato. Stiamo cercando di risolvere il problema

Marzo 2015

Funzione
Descrizione
Attributi del cliente

Se acquisisci dati del cliente di livello Enterprise in un database per la gestione delle relazioni con i clienti (CRM), puoi caricare tali dati in un’origine dati di Attributi del cliente in Experience Cloud. Dopo il caricamento dei dati, puoi effettuare i rapporti Visitor Profile (Profilo visitatore) > Attributi del cliente in Analytics.

Inoltre, puoi utilizzare i dati caricati come segmento del pubblico in Adobe Target.

Consulta la documentazione del prodotto relativa agli Attributi del cliente.

Marzo 2015

Funzione
Descrizione
Mappatura del gruppo
La pagina Gestione dei gruppi è stata riprogettata come un’interfaccia per attività di amministrazione, che consente di creare gruppi, aggiungere utenti ai gruppi e concedere autorizzazioni per le diverse pplicazioni Experience Cloud.
Mappatura uno-a-molti
Quando si collegano account dell’applicazione in Experience Cloud, se si dispone di più applicazioni e organizzazioni, ora è possibile effettuare la mappatura di più prodotti e servizi a un’unica organizzazione.

Febbraio 2015

Correzioni

  • È stato migliorato il flusso di lavoro dell'invito tramite e-mail per il provisioning dell'account.
  • È stato risolto un problema relativo alla cartella di risorse che impediva alle risorse Experience Cloud e Adobe Campaign di visualizzare gerarchie di cartelle identiche.
  • È stato risolto un problema che impediva di eliminare i gruppi di destinazione che facevano parte delle attività di Target disattivate.
  • È stato risolto un problema che impediva la visualizzazione dell'icona Aggiungi (simbolo più) in Regole della pagina Crea nuovo pubblico.
  • È stato migliorato il supporto all'interfaccia di Experience Cloud per Internet Explorer 9.

Gennaio 2015

Funzione
Descrizione
Accesso in sola lettura.
Gli amministratori ora possono garantire agli utenti non amministratori l'accesso in sola lettura.

Correzioni

  • Risoluzione del problema che impediva l'esecuzione del rendering dei file PNG su una scheda.
  • Risoluzione del problema relativo al caricamento di file sulle risorse di Experience Cloud mediante trascinamento.

Problemi noti

  • Gli utenti non riescono a condividere file di PowerPoint sulle bacheche.
  • Le modifiche effettuate al gruppo e all'adesione in Gestione utente hanno effetto solamente all'accesso successivo.
  • Alcuni utenti potrebbero rilevare dei problemi durante il caricamento di file di grosse dimensioni sulle risorse di Experience Cloud.
  • Gli utenti potrebbero perdere collegamenti sulle schede Experience Cloud da Advertising Cloud.
  • Alcuni utenti amministratori potrebbero rilevare dei problemi durante il collegamento degli account dopo l’accettazione di un invito a iscriversi a Experience Cloud.
  • L'interfaccia di Experience Cloud può diminuire le prestazioni se usata in parallelo da più utenti.
  • Alcuni utenti possono eliminare una vecchia risorsa invece di ricevere una notifica di errore.
  • Alcuni utenti potrebbero rilevare dei problemi durante l'accesso in due browser contemporaneamente con lo stesso Adobe ID.
  • Alcuni utenti potrebbero non riuscire ad aggiungere nuovamente un utente di Creative Cloud a una cartella condivisa dopo che l'utente di Creative Cloud è stato eliminato.
  • Alcuni utenti potrebbero rilevare un ritardo nella notifica che si verifica quando una cartella viene condivisa da Experience Cloud a Creative Cloud.
  • Alcuni utenti potrebbero rilevare un problema durante la condivisione di una cartella tra Experience Cloud e Creative Cloud.
  • Alcuni utenti potrebbero rilevare dei problemi durante la creazione di un'audience in una suite di rapporti di Analytics dopo l'abilitazione di audience condivise.
  • Alcuni utenti potrebbero avere dei problemi durante il caricamento di risorse su una bacheca.

Novembre 2014

Problemi noti

  • Alcuni utenti possono eliminare una vecchia risorsa invece di ricevere una notifica di errore.
  • Non è possibile eseguire il rendering di alcuni file .png su una scheda.
  • Alcuni utenti potrebbero avere dei problemi durante il caricamento di risorse su una bacheca.
  • Le modifiche apportate al gruppo e all'adesione nella gestione utente hanno effetto solamente all'accesso successivo.
  • Per visualizzare le modifiche apportate alle Impostazioni account, gli amministratori devono disconnettersi e accedere di nuovo.
  • Gli utenti non riescono a condividere file di PowerPoint sulle bacheche.
  • L’interfaccia Experience Cloud può ridurre le prestazioni se usata in parallelo da più utenti.
  • La sincronizzazione di Adobe Experience Manager con Creative Cloud non funziona correttamente.

Ottobre 2014

Funzione
Descrizione
Modifica autorizzazioni utente

Adesso i proprietari di una bacheca possono modificare le autorizzazioni dell'utente di una determinata bacheca.

  1. Sulla bacheca, fare clic su Impostazioni.
  2. Accanto a ogni proprietario specificare Proprietario, Visualizzatore o Editor.

Correzioni

  • La correzione di una scheda da un file PDF e la condivisione della stessa sulla bacheca restituivano un messaggio di errore.

Problemi noti

  • Alcuni utenti potrebbero avere dei problemi durante il caricamento di risorse su una bacheca.
  • Non è possibile eseguire il rendering di alcuni file .png su una scheda.
  • Le modifiche apportate al gruppo e all'adesione nella gestione utente hanno effetto solamente all'accesso successivo.
  • Alcuni utenti potrebbero non riuscire a creare una scheda da un PDF e a condividerla su una bacheca.
  • Alcuni utenti possono eliminare una vecchia risorsa invece di ricevere una notifica di errore.
  • Gli utenti non riescono a condividere file di PowerPoint sulle bacheche.
  • L’interfaccia Experience Cloud può ridurre le prestazioni se usata in parallelo da più utenti.
  • Il collegamento Search&Promote non è disponibile dalla pagina Organizations & Product Access (Organizzazione e accesso ai prodotti).

Settembre 2014

Correzioni e miglioramenti

  • Quando visiti il sito experience.adobe.com, l'esperienza di accesso ora è coerente con l'accesso di Adobe Creative Cloud.
  • Nella pagina Gestisci organizzazioni, l’esperienza di collegamento (dopo aver ricevuto un invito) ora è simile per ciascuna applicazione.

Problemi noti

  • Le modifiche apportate al gruppo e all'adesione nella gestione utente hanno effetto solamente all'accesso successivo.
  • Alcuni utenti non possono creare una scheda da un PDF e condividerla su una bacheca.
  • Alcuni utenti potrebbero avere dei problemi durante il caricamento di risorse su una bacheca.
  • Alcuni utenti possono eliminare una vecchia risorsa invece di ricevere una notifica di errore.
  • Gli utenti non riescono a condividere file di PowerPoint sulle bacheche.
  • Non è possibile eseguire il rendering di alcuni file .png su una scheda.
  • L'interfaccia di Experience Cloud può diminuire le prestazioni se usata in parallelo da molti utenti.
  • Il collegamento Search&Promote non è disponibile dalla pagina Organizations & Product Access (Organizzazione e accesso ai prodotti).
  • Alcuni utenti potrebbero vedere i propri contenuti di Creative Cloud rimossi dalla propria cartella se il contenuto in questione non è condiviso in Experience Cloud.

Agosto 2014

Funzione
Descrizione
Ora è possibile accedere ad Adobe Mobile Services dalla navigazione a sinistra.

Problemi noti

  • Le modifiche apportate al gruppo e all'adesione nella gestione utente hanno effetto solamente all'accesso successivo.
  • Alcuni utenti potrebbero non riuscire a creare una scheda da un PDF e a condividerla su una bacheca.
  • Alcuni utenti potrebbero avere dei problemi durante il caricamento di risorse su una bacheca.
  • Alcuni utenti potrebbero non riuscire a effettuare l'accesso da Target a Experience Cloud.
  • Alcuni utenti di Audience Manager non possono effettuare l'accesso a Experience Cloud.
  • Alcuni utenti possono eliminare una vecchia risorsa invece di ricevere una notifica di errore.
  • I file eliminati da Experience Cloud non vengono eliminati da Digital Asset Management.
  • Gli utenti non riescono a condividere file di PowerPoint sulle bacheche.
  • Non è possibile eseguire il rendering di alcuni file .png su una scheda.
  • L'interfaccia di Experience Cloud può diminuire le prestazioni se usata in parallelo da molti utenti.
  • Il collegamento Search&Promote non è disponibile dalla pagina Organizations & Product Access (Organizzazione e accesso ai prodotti).
  • Alcuni utenti potrebbero vedere i propri contenuti di Creative Cloud rimossi dalla propria cartella se il contenuto in questione non è condiviso in Experience Cloud.

Luglio 2014

Problemi noti

  • I file eliminati da Experience Cloud non vengono eliminati da Digital Asset Management.
  • Alcuni utenti di Exchange potrebbero trovare nei commenti i propri nomi come una lunga stringa ID invece dei loro nomi.
  • Non è possibile eseguire il rendering di alcuni file .png su una scheda.
  • Puoi caricare più file mediante il metodo di caricamento rispetto al trascinamento della selezione. Per risultati migliori, effettua il caricamento dei file tramite Risorse.
  • Il collegamento Search&Promote non è disponibile dalla pagina Organizations & Product Access (Organizzazione e accesso ai prodotti).
  • Gli utenti di Exchange per migliorare la propria esperienza devono cancellare i loro cookie.
  • L'interfaccia di Experience Cloud può subire rallentamenti se usata in parallelo da più utenti.
  • Alcuni utenti potrebbero vedere i propri contenuti di Creative Cloud rimossi dalla propria cartella se il contenuto in questione non è condiviso in Experience Cloud.
  • Dopo 15 minuti di inattività verrai disconnesso. Inoltre, la disconnessione in una località comporta anche la disconnessione da Experience Cloud.
  • Alcuni utenti potrebbero avere dei problemi a collegare i loro account di Audience Manager e a Experience Cloud.
  • Gli utenti di Exchange possono visualizzare solamente la lingua inglese nel selettore lingua.

Giugno 2014

Funzione
Descrizione
Pulsante Salva in Audiences
Quando crei un pubblico, il pulsante Salva presente nella pagina Crea nuovo pubblico rimane disattivato fino a quando tutti i campi obbligatori non sono stati completati.

Problemi noti

  • I file eliminati da Experience Cloud non vengono eliminati da Digital Asset Management.
  • Puoi caricare più file mediante il metodo di caricamento rispetto al trascinamento della selezione. Per risultati migliori, effettua il caricamento dei file tramite Risorse.
  • Il collegamento Search&Promote non è disponibile dalla pagina Organizations & Product Access (Organizzazione e accesso ai prodotti).
  • I filtri applicati ai report con tendenze Analytics sono applicati alle schede in Experience Cloud.
  • Alcuni utenti non possono collegare il loro account di Gestione dell'audience all'account di Experience Cloud.
  • Dopo 15 minuti di inattività verrai disconnesso. Inoltre, la disconnessione in una località comporta anche la disconnessione da Experience Cloud.
  • Alcuni utenti di Exchange potrebbero trovare nei commenti i propri nomi come una lunga stringa ID invece dei loro nomi.

Correzioni

  • È stato risolto un problema che impediva il caricamento di video in applicazioni.

Maggio 2014

Funzione
Descrizione
Experience Cloud Exchange

Experience Cloud > Aiuto > Exchange

Experience Cloud Exchange è un'unica destinazione in cui è possibile eseguire ricerche, sfogliare, selezionare, pagare e scaricare estensioni Digital Marketing tramite app.

Le app includono connettori dati, configurazioni personalizzate per il prodotto di base di Adobe, applicazioni di terze parti, rapporti e schede di Experience Cloud.

Experience Cloud Audiences

Experience Cloud > Audiences

In Audiences puoi creare, modificare e gestire i diversi tipi di pubblico (o audience), nello stesso modo in cui lavori con i segmenti. Ad esempio, puoi creare un segmento in Reports & Analytics, quindi condividerlo con Experience Cloud Audiences. Una volta condiviso, il pubblico è disponibile in Adobe Target per attività di campagna e in Adobe Audience Manager per la segmentazione.

Nota: per richiedere l’abilitazione in Target, visita https://adobe.allegiancetech.com/cgi-bin/qwebcorporate.dll?idx=X8SVES.

Gli utenti indicati nelle schede di Experience Cloud ora dispongono delle autorizzazioni su tali schede.
I nuovi utenti di Adobe possono collegare i loro account Scene7 all’Adobe ID così come i membri dei loro gruppi. Gli amministratori possono anche scollegare gli utenti dagli account di Scene7.
Sincronizzazione risorsa
In Experience Manager Assets puoi condividere risorse con Experience Cloud e Creative Cloud. Le modifiche apportate a tali risorse vengono estese anche alle relative copie condivise in Experience Cloud e Creative Cloud.

Correzioni

  • Experience Cloud non si collegava ad Adobe Target. Questo problema si verificava se l'accesso ad Adobe Target poteva essere usato su più server di Target.
  • Adobe Advertising Cloud non creava gli utenti in maniera automatica quando l'utente veniva creato in Experience Cloud.
  • Le opzioni in caselle combinate utilizzate per aggiungere nuovi utenti scomparivano temporaneamente durante la digitazione.
  • Non era possibile selezionare il collegamento Commenti nella vista a schede delle risorse.
  • Dopo l'aggiunta di un tag personalizzato a una risorsa, nessun'altra modifica ai metadati era persistente.
  • Durante l'eliminazione di un'immagine, il servizio di base delle risorse non avvisa se l'immagine è utilizzata nelle funzioni di base di Adobe Target.
  • Prestazione lenta dell'interfaccia Experience Cloud se usata in parallelo da più utenti.
  • In caso di eliminazione di un'immagine nelle Experience Cloud Assets non compariva un'avvertenza se l'immagine era utilizzata in Adobe Target Essentials.
  • Quando Ricorda utente non era selezionato durante l'accesso, l'utente veniva scollegato dopo 15 minuti.
  • Gli utenti dovevano disconnettersi ed effettuare nuovamente l'accesso per far diventare effettive tutte le modifiche ad autorizzazioni e iscrizioni.
  • L'accesso a Experience Cloud durava più di un secondo.
  • Per alcuni utenti, l'eliminazione dei file da Experience Cloud non si sincronizzava con Digital Asset Management.
  • Gli utenti venivano disconnessi dopo 15 minuti di inattività del browser.
  • Gli utenti non riuscivano a condividere file di PowerPoint sulle bacheche.
  • Alcuni utenti hanno segnalato un layout visivo scadente in Internet Explorer 10.

Aprile 2014

Funzione
Descrizione
Creazione di schede dagli argomenti dell'Aiuto

Dopo l'abilitazione della funzionalità Condividi su Adobe Experience Cloud nella barra degli strumenti Segnalibri del browser in uso, puoi condividere le pagine dell'Aiuto dall'URL del microsito.

Per condividere un argomento dell'Aiuto

  1. In Experience Cloud seleziona Amministrazione.

  2. Trascina il pulsante Condividi su Adobe Experience Cloud nella barra degli strumenti Segnalibri.

  3. Passa a una pagina di aiuto (o rimani in quella attuale), quindi seleziona Condividi in Adobe Experience Cloud nella barra degli strumenti Segnalibri.

    Questo passaggio crea una scheda che puoi visualizzare in Experience Cloud.

Correzioni

  • Dopo l'aggiunta di un tag personalizzato a una risorsa, nessun'altra modifica ai metadati è persistente.
  • Gli utenti devono aggiornare la bacheca per far scomparire dalla vista le schede eliminate.
  • Quando Ricorda utente non era selezionato durante l'accesso, l'utente veniva scollegato dopo 15 minuti.
  • La pagina di destinazione dell’applicazione Analytics presenta alcuni errori di formattazione.
  • Gli utenti devono disconnettersi ed effettuare nuovamente l'accesso per far diventare effettive tutte le modifiche ad autorizzazioni e iscrizioni.
  • Durante l'eliminazione di un'immagine, il servizio di base delle risorse non avvisa se l'immagine è utilizzata in Adobe Target Essentials.
  • Non è possibile selezionare il collegamento Commenti nella vista a schede delle risorse.
  • Le opzioni in caselle combinate utilizzate per aggiungere nuovi utenti scompaiono temporaneamente durante la digitazione.
  • L'accesso a Experience Cloud dura più di un secondo.
  • I dati condivisi da Advertising Cloud non sono correttamente rappresentati in Experience Cloud.
  • Adobe Advertising Cloud non crea gli utenti in maniera automatica quando l'utente viene creato in Experience Cloud.
  • Non è possibile collegare Experience Cloud ad Adobe Target se l'accesso ad Adobe Target può essere utilizzato su più server di Target.
  • L'interfaccia di Experience Cloud può subire rallentamenti se usata in parallelo da più utenti.
  • Il collegamento Search&Promote non è disponibile dalla pagina Organizations & Product Access (Organizzazione e accesso ai prodotti).
  • Sulle schede di simulazione di Adobe Advertising Cloud non viene eseguito il rendering in maniera corretta.
  • I filtri applicati ai report con tendenze Analytics sono applicati alle schede in Experience Cloud.
  • I filtri applicati ai report con tendenze Analytics sono applicati alle schede in Experience Cloud.
  • Non è possibile caricare su una bacheca alcun file Excel o CSV.
  • Alcuni utenti non possono collegare il loro account di Gestione dell'audience a Experience Cloud.
  • Alcuni utenti rilevano degli errori durante la condivisione dei segmenti di Analytics in Experience Cloud.
  • Alcuni utenti non possono eseguire il drill-down alle sottocartelle in Asset Selector (Selettore risorse).
  • Alcuni utenti non possono condividere gadget AdLens in Experience Cloud.

Marzo 2014

Correzioni

  • È stata aggiunta la possibilità di rimuovere l'immagine avatar.
  • È stato risolto un problema che impediva lo scollegamento dagli account di Adobe Advertising Cloud.

Problemi noti

  • Durante l'eliminazione di un'immagine nelle risorse di Experience Cloud non compare alcun avviso se l'immagine è utilizzata nelle funzioni di base di Adobe Target.
  • Durante l'aggiornamento di una scheda da Analytics è possibile visualizzare, a volte, un grafico vuoto nella scheda espansa.
  • Gli utenti devono disconnettersi ed effettuare nuovamente l'accesso per far diventare effettive tutte le modifiche ad autorizzazioni e iscrizioni.
  • Se Remember me non è selezionato durante l'accesso, l'utente verrà disconnesso dopo 15 minuti.
  • La pagina di destinazione dell’applicazione Analytics presenta alcuni errori di formattazione.
  • Non è possibile selezionare il collegamento Commenti nella vista a schede delle risorse.
  • L'interfaccia di Experience Cloud può subire rallentamenti se usata in parallelo da più utenti.
  • Non è possibile collegare Adobe Target Experience Cloud ad Adobe Target se l'accesso ad può essere utilizzato su più server di Target.
  • L'accesso a Experience Cloud dura più di un secondo.
  • Dopo l'aggiunta di un tag personalizzato a una risorsa, nessun'altra modifica ai metadati è persistente.
  • Adobe Advertising Cloud non crea gli utenti in maniera automatica quando l'utente viene creato in Experience Cloud.
  • Le opzioni in caselle combinate utilizzate per aggiungere nuovi utenti scompaiono temporaneamente durante la digitazione.
  • I dati condivisi da Advertising Cloud non sono correttamente rappresentati in Experience Cloud.
  • La condivisione di immagini di Flickr non viene eseguita correttamente.
  • I filtri applicati ai report con tendenze Analytics sono applicati alle schede in Experience Cloud.
  • Le modifiche apportate al gruppo e all'adesione nella gestione utente hanno effetto solamente all'accesso successivo.
  • Il collegamento Search&Promote non è disponibile da Organizations & Product Access (Organizzazione e accesso ai prodotti).
  • Gli utenti devono aggiornare la bacheca per far scomparire dalla vista le schede eliminate.
  • Non è possibile caricare su una bacheca alcun file Excel o CSV.
  • Sulle schede di simulazione di Adobe Advertising Cloud non viene eseguito il rendering in maniera corretta.
  • Non è possibile effettuare il rendering su una scheda di alcuni file PNG.
  • Non è possibile inviare feedback beta.

Febbraio 2014

Funzione
Descrizione
OEmbed
Aggiorna dati
L’icona Aggiorna dati per un grafico su

una scheda ora è nascosta se l’applicazione non consente l’aggiornamento dei dati.

Correzioni

  • È stato risolto un problema che impediva l'applicazione di filtri si segmenti di rapporti condivisi di Analytics.
  • È stato risolto un problema che causava la visualizzazione della pagina Soluzioni Experience Cloud come collegata, anche se gli account delle soluzioni non erano collegati.
  • È stato risolto un problema che impediva ai clienti di Adobe Target in Asia di selezionare il pulsante Continua su Experience Cloud nella pagina di collegamento.
  • È stato risolto un problema che impediva la condivisione di video di YouTube.
recommendation-more-help
872fc4ed-f5f7-4b59-a6f8-4ddabe5aac1f