Configurazione dei controlli dei dati

In una tabella di database possono essere presenti colonne di dati con valori modificabili. Ad esempio, in un orders tabella potrebbe essere presente una colonna denominata status. Quando un ordine viene scritto inizialmente nel database, la colonna di stato potrebbe contenere il valore in sospeso. L’ordine viene replicato nel tuo Data Warehouse con questo pending valore.

Gli stati degli ordini possono cambiare, anche se non sono sempre in un pending stato. Alla fine potrebbe diventare complete o cancelled. Per fare in modo che la Data Warehouse sincronizzi questa modifica, la colonna deve essere ricontrollata per verificare la presenza di nuovi valori.

In che modo questo si adatta al metodi di replica è stato discusso? L’elaborazione dei nuovi controlli varia in base al metodo di replica scelto. Il Modified\_At il metodo di replica è la scelta migliore per l’elaborazione dei valori che si modificano, in quanto non è necessario configurare i nuovi controlli. Il Auto-Incrementing Primary Key e Primary Key Batch Monitoring i metodi richiedono una ricontrolla configurazione.

Quando si utilizza uno di questi metodi, le colonne modificabili devono essere contrassegnate per la ricontrolla. Esistono tre modi per farlo:

  1. Processo di controllo eseguito come parte delle colonne dei flag di aggiornamento da ricontrollare.

    note note
    NOTE
    Il revisore si basa su un processo di campionamento e le colonne che cambiano potrebbero non essere rilevate immediatamente.
  2. Puoi impostarli autonomamente selezionando la casella di controllo accanto alla colonna in Gestione Date Warehouse, facendo clic su Set Recheck Frequency e scegliendo un intervallo di tempo appropriato per verificare la presenza di modifiche.

  3. Un membro del Adobe Commerce Intelligence Il team di Data Warehouse può contrassegnare manualmente le colonne per il nuovo check-in della Data Warehouse. Se sono presenti colonne modificabili, contattare il team per richiedere l'impostazione di nuovi controlli. Includi un elenco di colonne, insieme alla frequenza, nella richiesta.

Ricontrolla frequenze frequency

Lo sapevate?
Impostazione di una nuova verifica su un primary key non controlla se nella colonna sono presenti valori modificati. La tabella viene controllata per le righe eliminate e tutte le eliminazioni vengono eliminate dalla Data Warehouse.

Quando una colonna viene contrassegnata per la ricontrolla, è inoltre possibile impostare la frequenza con cui si verifica la ricontrolla. Se una particolare colonna non cambia spesso, è possibile scegliere una verifica meno frequente ottimizzare il ciclo di aggiornamento.

Le opzioni di frequenza sono:

  • always - la verifica viene ripetuta durante ogni aggiornamento
  • daily - la verifica viene effettuata al primo aggiornamento successivo alla mezzanotte per il fuso orario dichiarato
  • weekly - la verifica viene ripetuta ogni settimana dopo le 21:00 (ora dell’aggiornamento del venerdì) per il fuso orario dichiarato
  • monthly - la verifica del fuso orario dichiarato viene ripetuta ogni quattro settimane dopo le 21:00
  • once - si verifica solo nell'aggiornamento successivo (aggiornamento una tantum)

Poiché gli orari di aggiornamento sono correlati alla quantità di dati da sincronizzare, l’Adobe consiglia di scegliere un daily, weekly, o monthly ricontrolla invece di ogni aggiornamento.

Gestione delle frequenze di ricontrollo manage

È possibile gestire le frequenze di ricontrollo nella Data Warehouse facendo clic sul nome di una tabella e selezionando le singole colonne. Lo stato di sincronizzazione e la frequenza di ricontrollo (il Modifiche? ) viene visualizzata per ogni colonna della tabella.

Per modificare la frequenza di ricontrollo, fare clic sulla casella di controllo accanto alle colonne che si desidera modificare. Quindi fai clic su Set Recheck Frequency e impostare la frequenza desiderata.

A volte potresti vedere Paused nel Changes? colonna. Questo valore viene visualizzato quando il metodo di replica è impostato su Paused.

Adobe consiglia di rivedere queste colonne per ottimizzare gli aggiornamenti e assicurarsi che le colonne modificabili vengano ricontrollate. Se la frequenza di ricontrollo di una colonna è elevata, data la frequenza con cui i dati cambiano, l’Adobe consiglia di diminuirla per ottimizzare gli aggiornamenti.

Contattaci per domande o per informazioni sui metodi di replica correnti o sui nuovi controlli.

Correlato:

recommendation-more-help
e1f8a7e8-8cc7-4c99-9697-b1daa1d66dbc