Registri di audit

Per aumentare la trasparenza e la visibilità delle attività eseguite nel sistema, Adobe Customer Journey Analytics consente di controllare le attività degli utenti per vari servizi e funzionalità sotto forma di "registri di audit". Questi rappresentano una traccia di audit (o audit trail) che risulta utile per risolvere eventuali problemi, nonché per rispettare i criteri aziendali relativi alla gestione dei dati e i requisiti normativi, come l’Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPAA).

In un certo senso, un registro di audit comunica chi ha eseguito quale azione, e quando l’a eseguita. Ogni azione registrata contiene metadati che indicano il tipo di azione, la data e l’ora, l’ID e-mail dell’utente che l’ha eseguita ed eventuali attributi aggiuntivi relativi al tipo di azione.

Questo argomento descrive i registri di audit nel Customer Journey Analytics, e spiega come visualizzarli e gestirli nell’interfaccia utente.

Accedere ai registri di audit

Se questa funzione è abilitata per la tua organizzazione, i registri di audit vengono raccolti automaticamente quando si verifica un’attività. Non è necessario abilitare manualmente la raccolta dei registri.

Per poter visualizzare ed esportare i registri di audit, con la funzione di controllo degli accessi in Adobe Console ti deve essere stata concessa l’autorizzazione Audit Logs Access. Per informazioni su come gestire le singole autorizzazioni per le funzioni di Customer Journey Analytics, consulta documentazione sul controllo degli accessi.

Visualizza il registro di controllo nell’interfaccia utente

In Customer Journey Analytics, passa a Tools > Audit Logs.

Per impostazione predefinita vengono visualizzati i registri di audit relativi alla data odierna e al giorno precedente.

Registro di controllo che evidenzia oggi e ieri.

Per specificare quali colonne devono essere visibili, utilizza il selettore delle colonne in alto a destra.

Visualizzare informazioni sulle singole voci del registro

Fai doppio clic sul pulsante Info (i) accanto a una descrizione.

Registro di controllo che evidenzia il pulsante Info.

Vengono visualizzati i seguenti elementi:

  • Action Name: azione eseguita. Possibili valori:

    • API_REQUEST
    • APPROVA
    • CREA
    • DELETE
    • MODIFICA
    • EMBARGO
    • ESPORTA
    • ORG_CHANGE
    • AGGIORNA
    • CONDIVIDI
    • TRASFERIMENTO
    • ANNULLA APPROVAZIONE
    • ANNULLA CONDIVISIONE
  • Date Created: data e ora in cui è stata eseguita l’azione.

  • Description: riepilogo dell’azione.

  • User Name: utente che ha eseguito l’azione.

  • Email: indirizzo e-mail dell’utente che ha eseguito l’azione.

  • Component Name: componente su cui l’utente ha agito.

  • Component Type: tipo di componente. Possibili valori:

    • ANNOTAZIONE
    • PUBBLICO
    • METRICA_CALCOLATA
    • CONNESSIONE
    • DATA_GROUP
    • DATA_VIEW
    • DATASET_STITCHING
    • DATE_RANGE
    • FEATURE_ACCESS
    • FILTRO
    • ORGANIZZAZIONE IMS
    • DISPOSITIVI MOBILI
    • PROGETTO
    • RAPPORTO
    • PROGETTO_PIANIFICATO
    • UTENTE
    • GRUPPO_UTENTI
  • Component ID: ID del componente su cui l’utente ha intrapreso un’azione.

  • IMS Org ID: ID IMS dell’organizzazione, nel formato di ABC123@AdobeOrg.

  • Log ID: ID univoco che identifica la voce del registro.

  • User ID: ID univoco che identifica l’utente che ha eseguito l’azione.

  • User Type: tipo di autenticazione utilizzato. I valori validi includono:

    • IMS
    • OKTA

Filtrare i registri di audit

Seleziona l’icona a imbuto ( filtro ) per visualizzare un elenco di filtri con cui limitare i risultati. Vengono visualizzati solo gli ultimi 1.000 record, a prescindere dai filtri selezionati.

Registro di controllo che mostra i filtri visualizzati per Intervallo dati.

Nell’interfaccia utente sono disponibili i seguenti filtri per gli eventi di audit:

Filtro
Descrizione
Date Range
Per filtrare in base a un intervallo di date diverso, puoi selezionare un’altra data oppure puoi selezionare un intervallo di date trascinando il cursore su più date. Per impostazione predefinita, è selezionata la data odierna e quella del giorno precedente.
Action
Puoi filtrare in base al nome dell’azione elencato sopra.
User ID
Puoi filtrare per un utente specifico in base al suo ID utente. Per trovare l’ID utente, seleziona il pulsante Info (i) accanto al nome dell’utente.
Email
Puoi filtrare in base all’indirizzo e-mail di un utente. Per trovare l’e-mail, seleziona il pulsante Info (i) accanto al nome dell’utente.
Component ID
Puoi filtrare per uno specifico ID componente. Per trovare l’ID del componente, seleziona il pulsante Info (i) accanto al componente.
Component Type
Puoi filtrare in base al tipo di componente elencato sopra.

Tipi di eventi acquisiti dai registri di audit

La tabella seguente presenta le azioni che vengono riportate nei registri di audit per i diversi tipo di componente:

Tipo di componente
Azioni
Annotation
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
Audience
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
  • Esportazione
  • Aggiornamento
Calculated Metric
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
Connection
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
Data View
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
Date Range
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
Filter
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
IMS Org
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
Project
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
Report
  • Richiesta API
Scheduled Project
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
User
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica
User Group
  • Richiesta API
  • Creazione
  • Eliminazione
  • Modifica

Scaricare i registri di audit

Puoi scaricare i registri di audit in formato CSV o JSON. Nei file scaricati vengono mantenuti tutti i filtri applicati o le colonne selezionate.

  1. Fai clic su Download in alto a destra nella schermata.
  2. Specifica il formato.
  3. Fai di nuovo clic su Download.

Gestire i registri di audit tramite l’API

Tutte le azioni che possono essere eseguite nell’interfaccia utente possono essere eseguite anche utilizzando le chiamate API. Consulta la Documento di riferimento API Customer Journey Analytics per ulteriori informazioni.

recommendation-more-help
080e5213-7aa2-40d6-9dba-18945e892f79