Baidu impostazioni della campagna

[Schermata Creazione campagna]

Campaign Type: (Disponibile solo durante la creazione della campagna) Dove inserire gli annunci. L’unico è Cerca solo rete.

Campaign Details

Campaign Name: Un nome di campagna univoco all’interno dell’account. La lunghezza massima è di 15 caratteri a doppio byte.

Ad Serving:
Con quale frequenza il motore di ricerca distribuisce gli annunci attivi tra loro all’interno di un gruppo di annunci:

  • Rotate (impostazione predefinita per le nuove campagne): ogni annuncio ha la stessa probabilità di essere inserito nell’asta.

  • Optimize: La rete di annunci favorisce gli annunci che offrono prestazioni migliori. Ciò potrebbe non essere coerente con gli obiettivi aziendali e di ottimizzazione.

Status: Lo stato di visualizzazione della campagna: Attivo o In pausa. L’impostazione predefinita per le nuove campagne pubblicitarie è Attivo.

Budget Options

Budget: Il budget, ovvero l'importo che si desidera spendere in media ogni giorno.

Se si assegna questa campagna a un portfolio per il quale i limiti di budget delle campagne vengono adeguati automaticamente, a seconda delle condizioni di ricerca, è possibile spendere effettivamente più o meno del budget specificato in un dato periodo. Inoltre, eventuali modifiche manuali al budget della campagna, dall’interno di Search, Social, & Commerce o della rete di annunci, possono essere sovrascritte dalla funzionalità di ottimizzazione.

Campaign Targeting

Location Targets: (Se disponibile) Posizioni geografiche specifiche dell’utente da includere o escludere come target. Per impostazione predefinita, tutte le posizioni sono impostate come destinazione. Puoi includere ed escludere utenti in qualsiasi combinazione di posizioni. Le esclusioni sostituiscono sempre le inclusioni.

  • Per eseguire il targeting di tutte le posizioni, non selezionare alcuna posizione.

  • Per includere una posizione e le relative posizioni figlio, fare clic una volta sul cerchio adiacente in modo che un segno di spunta blu ( Includi ). Facoltativamente, puoi aumentare o diminuire le offerte di una percentuale specificata per ogni posizione target.

  • Per escludere una posizione, fare clic due volte sul cerchio adiacente in modo che un segno di spunta rosso ( Escludi ).

  • Per espandere una posizione nei relativi sottocomponenti (ad esempio stati, prefetture, aree geografiche o città), fare clic sul nome della posizione.

  • Per cercare una posizione, immetti o incolla almeno i primi tre caratteri della posizione nel campo di input.

Negative Keywords

Negative Keywords: (Facoltativo) Tutte le parole chiave che, se interrogate, non attivano un annuncio. Utilizza la sintassi seguente, senza il segno meno (-):

  • Corrispondenza ampia negativa: keyword (non supportato da Microsoft Advertising)
  • Corrispondenza frase negativa: "keyword"
  • Corrispondenza esatta negativa: [keyword]

Separare più valori con virgole o immetterli su righe separate. È possibile immettere o incollare fino a 2.000 parole chiave negative in un'unica operazione.

NOTE
  • La lunghezza massima per parola chiave è di 30 caratteri a byte singolo o 15 caratteri a byte doppio.
  • Baidu consente un solo tipo di corrispondenza per parola chiave per gruppo di annunci. Ad esempio, il gruppo di annunci 1 non può includere entrambi "keyword" e [keyword].
  • È possibile impostare parole chiave negative a livello di campagna e gruppo di annunci dalle impostazioni della campagna e del gruppo di annunci o da Keywords > Negatives visualizzazione. I negativi a livello di campagna vengono applicati a livello di gruppo di annunci.

Campaign Tracking

Override Account Tracking: (Facoltativo) Consente di impostare i parametri di tracciamento per questa campagna. Per impostazione predefinita, questa opzione è disattivata e la campagna utilizza i parametri di tracciamento a livello di account.

Tracking Type: Metodo di generazione degli URL:

  • EF Redirect (impostazione predefinita): per i clienti che desiderano utilizzare il servizio di tracciamento delle conversioni di Adobe Advertising. Questo metodo genera ID univoci di tracciamento dei clic e reindirizza gli utenti al server Adobe Advertising a scopo di tracciamento prima di inviarli alla pagina di destinazione del cliente.

    Questo metodo dispone di opzioni di tracciamento predefinite che puoi personalizzare facoltativamente e che puoi anche specificare parametri da aggiungere a ogni URL.

  • No EF Redirect: Per i clienti che desiderano utilizzare solo i propri codici di tracciamento dei clic. Search, Social e Commerce non forniscono ID di tracciamento dei clic o codici di reindirizzamento. Per gli account con URL di destinazione, ogni URL di destinazione è uguale all’URL di base.

    Note:

    • Questo valore può essere modificato solo dagli utenti con privilegi di account manager di agenzia, account manager di Adobe e amministratore.
    • Se modifichi il metodo di tracciamento, devi rigenerare gli URL di tracciamento per l’account.
    • Le opzioni di tracciamento a livello di campagna sostituiscono le impostazioni a livello di account.

Redirect Type: (Per EF Redirect solo ) Il metodo per reindirizzare gli utenti finali all’URL finale o all’URL di destinazione. L’opzione selezionata è applicabile a tutti gli annunci, le parole chiave e i posizionamenti nell’account o nella campagna. L'impostazione predefinita a livello di account viene ereditata dalle impostazioni di tracciamento dell'inserzionista e l'impostazione predefinita a livello di campagna viene ereditata dalle impostazioni dell'account.

  • Standard: Per reindirizzare l'utente finale all'URL specificato.

  • Token: Per reindirizzare l’utente finale all’URL e registrare anche l’ID di ricerca, social e commerce per il clic (ef_id) come parametro della stringa di query, che viene utilizzato come token. Scegli questa opzione se eseguirai rapporti sulle transazioni offline, se desideri che Search, Social e Commerce scambino dati con Adobe Analytics o se desideri tenere traccia di tutte le conversioni che si verificano in Apple Safari browser.

Note:

  • Se si passa da Standard a Token, o viceversa, devi rigenerare gli URL di tracciamento per l’account.
  • Puoi sovrascrivere l’impostazione a livello di account a livello di campagna.

Auto Upload: (Per le campagne sincronizzate con EF Redirect Solo per ) carica automaticamente quanto segue sulla rete di annunci alla successiva sincronizzazione di Search, Social e Commerce: (a) Parametri di tracciamento di Search, Social e Commerce per i modelli di tracciamento e gli stessi parametri aggiunti agli URL finali; oppure (b) nuovi URL di destinazione incorporati con il codice di tracciamento di Search, Social e Commerce. Per gli inserzionisti con Integrazione Adobe Advertising-Adobe Analytics e una configurazione AMO ID (s_kwcid) lato server, il caricamento include anche Parametri AMO ID per Google Ads e Microsoft Advertising account. L'impostazione predefinita a livello di account viene ereditata dalle impostazioni di tracciamento dell'inserzionista. Puoi sovrascrivere l’impostazione a livello di account a livello di campagna.

Nota: Gli URL di tracciamento vengono aggiornati ogni giorno solo per le entità non sincronizzate, ovvero nuove entità aggiunte ed entità esistenti le cui proprietà sono state modificate. Pertanto, se modifichi questa impostazione da disabilitato a abilitato per un inserzionista/account/campagna esistente, gli URL di tracciamento non vengono aggiornati per le entità esistenti già sincronizzate. Per aggiungere il tracciamento agli URL delle entità sincronizzate esistenti, contatta il team dell’account Adobe e richiedi un processo di sincronizzazione manuale una tantum. Il processo di caricamento automatico gestirà le modifiche future.

Encode Base URL: (Account con URL di destinazione e tipo di tracciamento) EF Redirect solo ) Se l’URL nella barra degli indirizzi del browser dell’utente finale include la codifica dei caratteri (ad esempio %3D invece di =):

  • On (impostazione predefinita): per visualizzare la codifica dei caratteri negli URL.

  • Off: Per visualizzare gli URL non codificati

Tracking Level: (Per EF Redirect Solo; disponibile a livello di account e campagna; non applicabile alle reti di annunci abilitate per il tracciamento parallelo) Il livello a cui occorre tracciare i clic e i ricavi aggiungendo un reindirizzamento (se pertinente) e aggiungendo parametri agli URL rilevanti:

  • Keyword: Per tenere traccia dei dati solo a livello di parola chiave.

  • Ad: Per tenere traccia dei dati solo a livello di annuncio.

    Nota: Se si modifica una campagna esistente con questa impostazione, verranno eliminati tutti gli ID di tracciamento delle parole chiave esistenti. Inoltre, se desideri eseguire test multivariati utilizzando più pagine di destinazione per un annuncio, crea un file bulksheet e modificalo per i componenti richiesti.

  • Keyword and Ad: Per tenere traccia dei dati a livello di parola chiave e di annuncio.

Note:

  • Solo "Keyword" è disponibile per Naver.
  • Solo "Ad" è disponibile per Yandex.

Append Parameters: (Facoltativo) Eventuali parametri di tracciamento aggiuntivi da aggiungere agli URL di base.. I parametri di accodamento a livello di inserzionista sono inclusi per impostazione predefinita a livello di account e di campagna, ma è possibile ignorarli entrambi.

Puoi utilizzare qualsiasi stringa di testo statica, inclusi i parametri di tracciamento di terze parti, o qualsiasi parametri di tracciamento supportati, che inseriscono un valore di dati appropriato nell'URL di base.

Separa più parametri con virgole o e commerciali (&). Le parentesi quadre nidificate non sono supportate.

Note:

  • Le modifiche ai parametri di accodamento non sono controllate da Auto Upload opzione. Se modifichi i parametri di accodamento per gli URL di base esistenti, i nuovi URL non vengono generati automaticamente. Aggiungi i nuovi parametri scaricando un file di bulksheet per l’account o la campagna, aggiornando il Base URL/Final URL e quindi caricare e registrare il bulksheet.

  • (Reti di annunci con tracciamento parallelo) Evita l’utilizzo di macro, che non vengono sostituite dai clic provenienti da origini che abilitano il tracciamento parallelo. Se l’inserzionista deve utilizzare delle macro, il Team dell’account Adobe deve collaborare con l’Assistenza clienti o con il team di implementazione per aggiungerle.

  • (Per gli inserzionisti con un’integrazione Adobi Advertising-Adobe Analytics) Per includere un parametro AMO ID per inviare dati di ricerca, social e commerce a Analytics, vedere formati specifici della rete di annunci. Non è necessario aggiungere manualmente il parametro per Google Ads e Microsoft Advertising account con implementazione AMO ID lato server.

recommendation-more-help
bba95088-f653-468b-a1c0-bd1dbc81025c