Note sulla versione di Adobe Experience Platform

Data di rilascio: 9 dicembre 2020

Nuove funzioni in Adobe Experience Platform:

Aggiornamenti alle funzioni esistenti in Adobe Experience Platform:

Dataflows

I flussi di dati sono una rappresentazione dei processi di dati che consentono di spostare i dati tra piattaforme. Questi flussi di dati sono configurati tra diversi servizi, consentendo di spostare i dati dai connettori di origine ai set di dati di destinazione, a Servizio identità e profilo e alle destinazioni.

Funzionalità chiave

Funzione Descrizione
Trasparenza per i flussi di dati È possibile monitorare i flussi di dati per origini e destinazioni. Per ulteriori informazioni, consulta l’ esercitazione sulle origini di monitoraggio o l’ esercitazione sulle destinazionidi monitoraggio.

Per ulteriori informazioni sui flussi di dati, consulta la panoramica dei flussi di dati.

Data Science Workspace

Data Science Workspace utilizza l'apprendimento automatico e l'intelligenza artificiale per creare approfondimenti dai tuoi dati. Integrato in Adobe Experience Platform, Data Science Workspace consente di fare previsioni utilizzando i contenuti e le risorse dati nelle soluzioni Adobe.

Funzionalità chiave

Funzione Descrizione
Aggiungi pacchetto Adobe Experience Platform Intelligence L'aggiunta del pacchetto Adobe Experience Platform Intelligence è un aggiornamento di Data Science Workspace che consente di accedere a funzionalità chiave aggiuntive, come:
  • Sperimentazione e valutazione basata sull’interfaccia utente.
  • Possibilità di implementare e rendere operativi modelli con formazione programmata e processi di deduzione.
  • Supporto per l'apprendimento profondo nei modelli Tensorflow (GPU Compute).
  • Calcolo distribuito basato su Spark per la formazione e il punteggio rispetto a set di dati di grandi dimensioni (10MM + righe).
  • E altro
  • Per ulteriori informazioni sull'aggiunta del pacchetto Adobe Experience Platform Intelligence, consulta la documentazione sull'accesso e sulle funzioni diData Science Workspace.

    Sources

    Adobe Experience Platform è in grado di acquisire dati da origini esterne e di strutturarli, etichettarli e ottimizzarli utilizzando Platform i servizi. È possibile acquisire dati da origini diverse, come applicazioni Adobe, storage basato su cloud, software di terze parti e il sistema CRM in uso.

    Experience Platform fornisce un'API RESTful e un'interfaccia utente interattiva che consente di impostare connessioni sorgente per vari provider di dati con facilità. Queste connessioni di origine consentono di autenticare e connettersi a sistemi di storage e servizi CRM esterni, impostare i tempi per l'esecuzione dell'assimilazione e gestire il throughput di assimilazione dei dati.

    Funzionalità chiave

    Funzione Descrizione
    Aggiornamento dell'account e dei dettagli di connessione per le origini di streaming Ora puoi aggiornare i nomi, le descrizioni e le credenziali delle connessioni di streaming esistenti utilizzando l' Flow Service API e l'interfaccia utente. Per ulteriori informazioni, consultate l'esercitazione sull' aggiornamento delle connessioni mediante l'API e la modifica dei dettagli dell'account tramite l'interfaccia utente.
    Eliminare i flussi di dati I flussi di dati in streaming che contengono errori o che non sono più necessari ora possono essere eliminati tramite l' Flow Service API e l'interfaccia utente. Per ulteriori informazioni, consultate l'esercitazione sull' eliminazione dei flussi di dati tramite l'API e l' eliminazione dei flussi di dati tramite l'interfaccia utente.

    Per ulteriori informazioni sulle origini, consultate la panoramica sulle origini.

    In questa pagina