Guida dell’API di Policy Service

La governance dei dati di Adobe Experience Platform ti consente di gestire i dati dei clienti e di garantire la conformità a normative, restrizioni e criteri applicabili all’utilizzo dei dati. svolge un ruolo chiave all'interno di Experience Platform a vari livelli, compresi catalogazione, derivazione dati, etichettatura dell’utilizzo dei dati, criteri di utilizzo dei dati e controllo dell’utilizzo dei dati per le azioni di marketing.

La Policy Service API fornisce diversi endpoint che ti consentono di gestire in modo programmatico le etichette e i criteri di utilizzo dei dati, nonché di valutare le azioni di marketing per le violazioni dei criteri. Questi endpoint sono descritti di seguito. Per informazioni dettagliate, visita le singole guide dell’endpoint e fai riferimento alla sezione guida introduttiva per informazioni importanti sulle intestazioni richieste, sulla lettura di chiamate API di esempio e altro ancora.

Per visualizzare tutti gli endpoint disponibili e le operazioni CRUD, visita il Policy Service Swagger API.

Etichette

Le etichette di utilizzo dei dati ti consentono di classificare set di dati e campi in base ai criteri di utilizzo applicati a tali dati. Le etichette possono essere applicate in qualsiasi momento, fornendo flessibilità nella scelta della modalità di gestione dei dati. Le best practice incoraggiano l’etichettatura dei dati non appena vengono acquisiti in Experience Platform, o non appena i dati diventano disponibili per l'utilizzo in Platform. È possibile creare, visualizzare, modificare ed eliminare le etichette utilizzando /labels punto finale. Per scoprire come utilizzare questo endpoint, visita la guida all’endpoint delle etichette.

Azioni di marketing

Le azioni di marketing (o casi di utilizzo del marketing), nel contesto del framework di governance dei dati, sono azioni che Experience Platform il consumatore di dati può utilizzare, per i quali la tua organizzazione desidera limitare l’utilizzo dei dati. Per informazioni dettagliate sull’utilizzo delle azioni di marketing, consulta la sezione guida endpoint per le azioni di marketing.

Criteri

I criteri di utilizzo dei dati sono regole che descrivono i tipi di azioni di marketing che ti sono consentite o a cui ti è impedito di eseguire sui dati all’interno di Experience Platform. Un criterio è definito come segue:

  1. Un’azione di marketing specifica
  2. Le etichette di utilizzo dei dati su cui è limitata l’esecuzione dell’azione

Per informazioni su come gestire i criteri nell’API, consulta guida all’endpoint dei criteri

Valutazione

Una volta applicate le etichette di utilizzo dei dati a Platform i set di dati e i criteri di utilizzo dei dati sono stati definiti per le azioni di marketing rispetto a tali etichette, le funzionalità di governance dei dati consentono di applicare tali criteri e di impedire le operazioni di dati che costituiscono violazioni dei criteri.

La Policy Service L’API fornisce endpoint che consentono di testare le azioni di marketing rispetto ai set di dati o a combinazioni arbitrarie di etichette di utilizzo dei dati per verificare se si verificano violazioni dei criteri. In base alla risposta API, puoi quindi impostare i protocolli all’interno dell’applicazione experience per applicare in modo appropriato la conformità ai criteri di utilizzo dei dati. Consulta la sezione guida agli endpoint di valutazione per ulteriori informazioni.

Passaggi successivi

Per iniziare a effettuare chiamate utilizzando Policy Service API, leggi guida introduttiva quindi seleziona una delle guide dell’endpoint per scoprire come utilizzare endpoint specifici. Per lavorare con etichette e criteri utilizzando la variabile Experience Platform Interfaccia utente, fai riferimento al guida utente sulle etichette e Guida utente ai criteri, rispettivamente.

In questa pagina