Gestione delle campagne

La gestione delle campagne consente ai professionisti del marketing digitale di inviare contenuti personalizzati e creare esperienze mirate per i visitatori.

Permette inoltre di orchestrare le campagne marketing per web, e-mail e dispositivi mobili, per meglio coinvolgere i visitatori. Si possono creare i contenuti, suddividere i visitatori in diversi segmenti, inviare e promuovere contenuti destinati a specifici profili di utenti e gestire le campagne per più canali.

In questo documento vengono illustrati i vari elementi che compongono le campagne. Ulteriori informazioni sono disponibili nei seguenti documenti:

La gestione delle campagne consiste di vari elementi:

  • Marchi
    In AEM, i marchi sono l'unità di livello principale e costituiscono una raccolta di
    Campagne.

  • CampagneUna campagna è un insieme di singole campagne

Esperienze.


  • EsperienzeIl contenuto specifico forma le varie esperienze, presentate al visitatore in
    Punti di contatto. Sono disponibili diversi tipi di esperienze:

    • Teaser

      Le pagine o i paragrafi teaser vengono utilizzati per indirizzare alcuni segmenti di visitatori verso contenuti pertinenti in base ai loro interessi.

      Le pagine teaser possono:

      • presentare all’utente diverse opzioni;
      • mostrare un solo paragrafo teaser in base al segmento del visitatore in questione, ad esempio a seconda dell’età del visitatore;

      In genere, una pagina teaser è impostata come azione temporanea con una specifica durata di tempo, dopodiché viene sostituita da una successiva pagina teaser.

    • Newsletter

      Le comunicazioni e-mail sono utilizzate per coinvolgere gli utenti e incoraggiarli a visitare il sito e. In genere si tratta di newsletter che vengono inviate ai Lead (tipicamente raggruppati in Elenchi). Nota: Adobe non prevede ulteriori miglioramenti di questa funzionalità. Si consiglia di utilizzare Adobe Campaign e l’integrazione con AEM.

    • Adobe Target

      Consente l'integrazione con Adobe Target (precedentemente Test&Target), che offre agli addetti al marketing uno strumento di ottimizzazione del sito web di conversione, con le funzionalità necessarie per rendere continuamente i loro contenuti online e le offerte più rilevanti per i loro clienti, ottenendo una maggiore conversione. Adobe Target offre un’interfaccia intuitiva per la progettazione e l’esecuzione di test, la creazione di segmenti di pubblico e il targeting dei contenuti, il tutto in una singola applicazione.

  • Punti di contatto

    Questi sono i punti di contatto tra il visitatore e la campagna. I punti di contatto sono associati alle esperienze create.

    Ad esempio, per i teaser si tratta della pagina di contenuto in cui si trova il paragrafo teaser, mentre per una newsletter si tratta della mailing list.

  • Lead

    I lead si basano sulle informazioni raccolte sui visitatori e su come contattarli. Nota: Adobe non prevede ulteriori miglioramenti di questa funzionalità.

    Si consiglia di utilizzare Adobe Campaign e l’integrazione con AEM.

  • Elenchi

    I lead sono in genere raggruppati in elenchi che possono essere usati per avviare azioni collettive su specifici gruppi. Nota: Adobe non prevede ulteriori miglioramenti di questa funzionalità.

    Si consiglia di utilizzare Adobe Campaign e l’integrazione con AEM.

  • Segmenti

    I visitatori che arrivano a un sito hanno interessi e obiettivi diversi. La possibilità di effettuare analisi in base a fattori quali l’attività sul sito, le informazioni registrate nel profilo e l’attività su altri siti Web consente di definire diversi segmenti. Il contenuto può quindi essere mirato per le esigenze e gli interessi del visitatore, a seconda dei segmenti di corrispondenza.

  • MCM

    La console Marketing Campaign Manager (MCM) consente di accedere a tutte le funzioni necessarie per creare e gestire le campagne, i marchi, le esperienze, i punti contatto, i lead, gli elenchi, i segmenti e i report.

    È possibile accedervi da diversi luoghi (con etichetta Campagne) oppure tramite l’URL:

    http://localhost:4502/libs/mcm/content/admin.html

In questa pagina