Ricezione degli avvisi in caso di errori

Informazioni sugli avvisi sulla consegna

La Avvisi sulla consegna è un sistema di gestione degli avvisi che consente a un gruppo di utenti di ricevere automaticamente le notifiche contenenti informazioni sull’esecuzione delle consegne.

Le notifiche inviate contengono un rapporto basato per impostazione predefinita sui seguenti criteri:

  • Consegne non riuscite
  • Consegne con preparazione non riuscita
  • Consegne con un rapporto di errore non recapitato non valido
  • Consegne con un rapporto di errore non recapitato difficile
  • Consegne con uno stato in sospeso più lungo del solito
  • Consegne a bassa velocità
  • Consegne in corso

I destinatari degli avvisi possono monitorare le consegne elaborate da Adobe Campaign e intraprendere azioni appropriate in caso di problemi di esecuzione.

Queste notifiche di avviso possono essere personalizzate in base a criteri di avviso specifici definiti tramite un dashboard nell’interfaccia di Adobe Campaign.

NOTA

Le notifiche di avviso vengono inviate solo per e-mail.

Le notifiche inviate contengono:

  • A Summary visualizza il numero di consegne che soddisfano i criteri definiti e l’etichetta/colore scelto per ciascun criterio.
  • A Details in una sezione sono elencati tutti i criteri di consegna definiti per il dashboard corrispondente e tutte le consegne per ciascun criterio.

Dashboard degli avvisi sulla consegna

Informazioni sulle dashboard degli avvisi sulla consegna

Per gestire i destinatari delle notifiche, definire i criteri di avviso e accedere alla cronologia degli avvisi, devi utilizzare le dashboard.

NOTA

Per accedere e configurare le dashboard e i criteri di avviso, è necessario disporre dei diritti di amministrazione o essere visualizzati nella Supervisori della consegna gruppo di sicurezza. Gli utenti standard non possono accedere alle dashboard nell’interfaccia di Adobe Campaign. Possono ricevere solo le notifiche di avviso. Per ulteriori informazioni su utenti e sicurezza in Adobe Campaign, consulta Tipi di utenti e Informazioni sui gruppi di sicurezza.

Dall’interfaccia di Adobe Campaign, puoi:

  • Crea e gestisci dashboard di avvisi sulla consegna. Vedi Creazione di un dashboard di avvisi sulla consegna.

  • Definisci e gestisci i criteri di avviso sulla consegna per ciascun dashboard. Ad esempio, puoi creare avvisi basati su consegne con preparazione non riuscita o consegne con throughput limitato. Vedi Informazioni sui criteri di avviso.

  • Modificate i parametri dei criteri per ogni dashboard. Vedi Parametri dei criteri.

  • Definisci un gruppo di destinatari per ogni dashboard.

    Ad esempio, desideri informare gli utenti con diritti di amministrazione solo delle consegne non riuscite. Tuttavia, desideri che gli utenti di marketing ricevano informazioni sulle consegne con un indice di errore non recapitato morbido. Pertanto, devi creare due diverse dashboard e definire i criteri desiderati per ogni gruppo di destinatari.

  • Accedi alla cronologia di tutti gli avvisi inviati per ogni dashboard.

    Quando si seleziona un dashboard, per impostazione predefinita viene visualizzato l’ultimo avviso inviato per il dashboard. Tutti gli avvisi inviati sono elencati a sinistra dello schermo. Fai clic su un elemento nel History elenco per accedere agli avvisi corrispondenti.

Creazione di un dashboard di avvisi sulla consegna

Per inviare notifiche basate su criteri specifici a diversi gruppi di utenti, è necessario utilizzare diverse dashboard. Per creare un nuovo dashboard:

  1. Vai a Administration > Channels > Delivery alerting.

  2. Seleziona Delivery alerting dashboards e fai clic su Create.

  3. Controlla la Enabled per attivare il dashboard corrente.

    Se questa opzione è disabilitata, le notifiche collegate a questo dashboard non vengono più inviate. Questa opzione è disabilitata per impostazione predefinita.

  4. Seleziona il gruppo di destinatari a cui inviare la notifica dal Alert group elenco a discesa. Per modificare o creare un gruppo, vedi Creazione di un gruppo di sicurezza e assegnazione di utenti.

  5. Da Delivery alerting criteria sezione, fai clic su Create element per aggiungere criteri. Vedi Informazioni sui criteri di avviso.

  6. Fai clic sul pulsante Edit properties. In Criteria parameters , definisci come verranno applicati i criteri. Vedi Parametri dei criteri.

  7. Fai clic su Create per salvare il dashboard.

Ogni volta che una consegna soddisfa i criteri definiti in questo dashboard, viene inviata una notifica di avviso al gruppo di utenti specificato.

Criteri di avviso sulla consegna

Informazioni sui criteri di avviso

Per accedere ai criteri di avviso sulla consegna, vai a Administration > Channels > Delivery alerting e seleziona Delivery alerting criteria.

Nei dashboard degli avvisi di consegna possono essere utilizzati i seguenti criteri:

  • Deliveries failed: Qualsiasi consegna pianificata all’interno di un intervallo definito, con stato errato.
  • Deliveries with preparation failed: Qualsiasi consegna modificata all’interno di un intervallo definito per il quale la fase di preparazione (calcolo del target e generazione di contenuto) non è riuscita. Per ulteriori informazioni, consulta Preparazione dell’invio.
  • Delivery with bad error ratio for soft bounces: Qualsiasi consegna pianificata all’interno di un intervallo definito, con almeno uno stato In progress, con un rapporto di errore non recapitato morbido maggiore di una percentuale definita.
  • Delivery with bad error ratio for hard bounces: Qualsiasi consegna pianificata all’interno di un intervallo definito, con almeno uno stato In progress, con un rapporto di errore mancato recapito difficile maggiore di una percentuale definita.
  • Deliveries with long start pending: Qualsiasi consegna pianificata all’interno di un intervallo definito, con un Start pending stato per più di una durata definita, Start pending stato che significa che i messaggi non sono ancora stati presi in considerazione dal sistema.
  • Deliveries with low throughput: Qualsiasi consegna iniziata per più tempo di una durata definita, con meno di una percentuale definita di messaggi elaborati, con un throughput inferiore a un valore definito.
  • Deliveries in progress: Qualsiasi consegna pianificata in un intervallo definito, con In progress stato.
NOTA

Tutti i parametri applicati ai criteri di cui sopra hanno valori predefiniti. Questi valori possono essere modificati nella Criteria parameters scheda delle dashboard degli avvisi di consegna. Vedi Parametri dei criteri.

È possibile selezionare qualsiasi elemento dalla Delivery alerting criteria elenco per accedere ai relativi dettagli.

Per ogni criterio, puoi definire le seguenti impostazioni:

  • Indicators to add in alerts, ovvero le colonne che verranno visualizzate nel Details per le consegne corrispondenti al criterio selezionato.

  • Alert type, ovvero l’etichetta e il colore che verranno visualizzati accanto al criterio di consegna nel riepilogo della notifica.

  • Criteria frequency: Se un criterio viene soddisfatto per una consegna, viene ripetuto in ogni notifica inviata entro il periodo di monitoraggio. In caso contrario, per una singola consegna verrà inviato un solo avviso al giorno (alla prima occorrenza) in base al criterio di avviso.

    Per impostazione predefinita, questa opzione è impostata una volta al giorno per tutti i criteri.

Argomenti correlati:

Creazione di un criterio di avviso sulla consegna

Puoi creare nuovi criteri di avviso sulla consegna per soddisfare le tue esigenze.

Ad esempio, puoi creare un nuovo criterio che consenta di inviare una notifica in cui sono elencate tutte le consegne con un Finished stato.

A questo scopo, devi innanzitutto estendere il Consegna e aggiungi un nuovo filtro che ti consente di selezionare solo le consegne con un Finished stato.

  1. Vai a Adobe Campaign > Amministrazione > Sviluppo > Risorse personalizzate e fai clic su Create.

  2. Seleziona Extend an existing resource, seleziona Delivery dall’elenco a discesa e fai clic su Create per modificarlo.

    Per ulteriori informazioni sull’estensione di una risorsa esistente, consulta Definire la risorsa.

  3. In Delivery risorsa , vai a Filter definition e fai clic su Add an element per creare un filtro.

  4. Modifica la nuova definizione del filtro: in Filter definition finestra, trascinare e rilasciare Status elemento nell’area di lavoro e seleziona Finished come condizione del filtro.

    Per ulteriori informazioni sulla creazione e la modifica di filtri personalizzati, consulta Definire i filtri.

  5. Salva le modifiche e pubblica le risorse. Per ulteriori informazioni, consulta Pubblicazione di una risorsa personalizzata.

    Il filtro viene creato e può ora essere selezionato in un nuovo criterio di avviso sulla consegna.

  6. Vai a Administration > Channels > Delivery alerting, seleziona Delivery alerting criteria e fai clic su Create.

  7. In Delivery filter applied by this criterion nell’elenco a discesa , seleziona il filtro appena creato.

    È possibile definire le impostazioni del criterio nello stesso modo in cui sono state definite per i criteri predefiniti. Vedi Informazioni sui criteri di avviso.

Una volta creati, questi criteri possono essere aggiunti a un dashboard di avvisi sulla consegna e ad altri criteri. Vedi Informazioni sulle dashboard degli avvisi sulla consegna.

Argomento correlato:

Aggiunta o estensione di una risorsa

Parametri di avviso sulla consegna

Parametri dei criteri

In Criteria parameters scheda di un dashboard di avvisi sulla consegna, puoi definire le impostazioni da applicare ai criteri selezionati in questo dashboard.

  • Delivery target minimum size: Ad esempio, se immetti 100 in questo campo, una notifica viene inviata solo per le consegne con un target pari o superiore a 100 destinatari. Questo parametro si applica a tutti i criteri.

  • Monitoring period before and after the contact date (in hours): Numero di ore prima e dopo l'ora corrente. Vengono prese in considerazione solo le consegne che hanno una data di contatto in questo intervallo di tempo. Questo parametro si applica a tutti i criteri. Per impostazione predefinita, il valore di questo campo è impostato su 24 ore.

    Per ulteriori informazioni sulla data di contatto, vedi Informazioni sulla pianificazione.

  • Maximum ratio of soft bounce errors: Viene inviata una notifica per tutte le consegne con un rapporto di errore non recapitato morbido maggiore del valore specificato. Per impostazione predefinita, il valore di questo campo è impostato su 0,05 (5%).

    Per ulteriori informazioni sugli errori di rimbalzo soft, vedi Qualificazione di mail non recapitate e Elenco dei tipi di errori di consegna.

  • Maximum ratio of hard bounce errors: Viene inviata una notifica per tutte le consegne con un rapporto di errore mancato recapito maggiore del valore specificato. Per impostazione predefinita, il valore di questo campo è impostato su 0,05 (5%).

    Per ulteriori informazioni sugli errori di rimbalzo rigido, vedi Qualificazione di mail non recapitate e Elenco dei tipi di errori di consegna.

  • Minimum time threshold for delivery in ‘Start pending’ status (in minutes): Viene inviata una notifica per tutte le consegne con un Start pending stato per un periodo superiore alla durata specificata in questo campo, Start pending stato che significa che i messaggi non sono ancora stati presi in considerazione dal sistema.

  • Minimum time required for the computation of the throughput (in minutes): Solo le consegne iniziate (con In progress stato) per più della durata specificata sono presi in considerazione per Deliveries with low throughput criterio.

  • Maximum percentage of processed messages for the computation of the throughput: Vengono prese in considerazione solo le consegne con una percentuale di messaggi elaborati inferiore alla percentuale specificata per il Deliveries with low throughput criterio.

  • Minimum expected throughput (in sent messages per hour): Vengono prese in considerazione solo le consegne con una velocità effettiva inferiore al valore specificato per Deliveries with low throughput criterio.

  • Minimum processed ratio required for ‘Deliveries in progress’ criterion: Vengono prese in considerazione solo le consegne con una percentuale di messaggi elaborati superiore alla percentuale specificata.

Frequenza degli avvisi

La Frequency of delivery alerting consente di definire il ritardo tra due invii di avvisi. Per impostazione predefinita, è impostato su 10 minuti.

Puoi modificare questa impostazione tramite Administration > Application settings > Options menu.

NOTA

Questa opzione si applica a tutte le dashboard definite in Adobe Campaign. Non è possibile impostare una frequenza specifica per ogni dashboard.

Motivi degli avvisi sulla consegna

La Avvisi sulla consegna mantiene tutti gli utenti Adobe Campaign coinvolti automaticamente informati sullo stato di esecuzione della consegna, tramite e-mail e dashboard.

Ora quando ricevi una notifica di avviso sulla consegna, ecco alcuni suggerimenti su cosa puoi fare.

Prima di tutto, controlla la consegna Registro per visualizzare tutte le informazioni relative alla consegna e alle bozze. Le icone rosso e giallo consentono di identificare errori o avvisi. L’icona rossa indica un errore critico che impedisce l’avvio della consegna.

Per visualizzare la cronologia di ogni occorrenza di una consegna, seleziona la Sending logs scheda . Contiene l’elenco dei messaggi inviati e i relativi stati. Qui puoi controllare lo stato di consegna per ciascun destinatario ( Sent, Pending, Failed, ecc.). Per ulteriori informazioni, consulta Registri di invio.

Di seguito sono riportati alcuni possibili motivi per ricevere notifiche di avviso in base ai criteri soddisfatti per una consegna.

  • Deliveries failed: Questo criterio ti informa di tutte le consegne con uno stato errato. Può essere dovuto a:

    • Problema con il server di consegna (MTA, Agente di trasferimento messaggi)
    • Timeout di connessione tra il server di consegna Adobe Campaign e il server ricevente
    • Un problema di recapito messaggi
    • Un flusso di lavoro errato

    Se la consegna viene attivata con un flusso di lavoro, controlla se tale flusso di lavoro è stato avviato correttamente. Per ulteriori informazioni, consulta Esecuzione di un flusso di lavoro. In caso contrario, contatta il tuo amministratore Adobe Campaign per risolvere il problema.

  • Deliveries with preparation failed: Un errore può verificarsi durante la preparazione della consegna nei seguenti casi:

    • Nella consegna manca un soggetto.
    • La sintassi nei campi di personalizzazione è errata.
    • Il target è mancante.
    • La consegna supera il limite di dimensioni.

    Per ulteriori informazioni, consulta Preparazione dell’invio. Tuttavia, questi errori vengono generalmente rilevati durante l’analisi dei messaggi. Vedi Regole di controllo.

  • Le possibili cause di un Delivery with bad error ratio for soft bounces alert può essere:

    • Il server del destinatario non è attivo.
    • La cassetta postale del destinatario è piena.

    Per ulteriori informazioni, controlla la Exclusion logs e Exclusion causes schede dei registri di consegna. Vedi Log di esclusione.

    Le possibili cause di un Delivery with bad error ratio for hard bounces alert può essere:

    • Il destinatario viene aggiunto al elenco Bloccati, il che significa che non desidera più essere contattato.
    • L'indirizzo e-mail del destinatario non esiste.
    • Il dominio del destinatario non esiste.
    • Il server del destinatario sta bloccando la consegna.

    Per evitare errori di rimbalzo morbido e rigido, segui le best practice riportate di seguito:

    • Crea regole di tipologia di filtro per escludere una parte del target del messaggio durante l’analisi della consegna, ad esempio i destinatari in quarantena. Vedi Creazione di una regola di filtro.
    • Aggiorna regolarmente il database dei clienti per mantenere buoni processi di gestione della quarantena. Vedi Informazioni sulla quarantena.
    • In generale, migliorare il recapito messaggi nel miglior modo possibile. Vedi Adobe Campaign Consegna documentazione dettagliata e contatta il tuo amministratore Adobe Campaign per assistenza.
  • Deliveries with long start pending: Di solito questo significa che c'è un problema a livello di MTA (Message Transfer Agent). Il processo di esecuzione è in attesa della disponibilità di alcune risorse. L'MTA potrebbe non essere stato avviato.

    Deliveries with low throughput: Anche in questo caso, si tratta di un problema di recapito messaggi che significa che l’MTA è troppo lento.

    Per ulteriori informazioni su questi problemi, contatta il tuo amministratore Adobe Campaign.

Argomenti correlati:

In questa pagina