Impostazioni report personalizzati

Ultimo aggiornamento: 2023-08-24
  • Creato per:
  • User

Name Il nome del rapporto. La lunghezza massima è di 180 caratteri.

Report Type Tipo di rapporto: Custom (che include la maggior parte delle opzioni disponibili), Billing, Conversion, Device, Frequency (by Impression), Frequency (by App/Site), Geo, Margin, Media Performance, Segment, Site, Household Reach & Frequency, o Household Conversions.

Apply Filters Sezione

Timezone: Il fuso orario per il reporting.

Observe Daylight Savings Time: Considera l’ora legale negli orari segnalati.

[Intervallo date]: L’intervallo di date per il quale generare i dati. Il numero di giorni disponibili varia in base al rapporto e alle dimensioni selezionate. Sceglietene uno:

  • Previous N days: Include i dati per un numero specifico di giorni prima di oggi.

  • Custom: Include i dati tra date di inizio e fine specifiche. Per segnalare i dati fino al giorno precedente, seleziona Present.

  • Last Calendar Month: Include i dati relativi al mese di calendario precedente.

Add Filters: (Facoltativo) Dimensioni aggiuntive in base alle quali filtrare i dati, indipendentemente dal fatto che le dimensioni siano incluse o meno come colonne nel rapporto. I filtri disponibili variano in base al tipo di rapporto e possono includere: Account*, Ad Type, Ads, Advertiser, Campaign, Country, * Package, Placement, Video, e Video Duration.

* Account è disponibile per i seguenti tipi di rapporto solo quando l’organizzazione è configurata per reporting tra account: Custom, Site, Segment, Geo, Device, Frequency (by Impression), e Conversion. Per ulteriori informazioni sul reporting tra account, contatta il team dell’account di Adobe.

Per applicare uno o più filtri, effettuare le seguenti operazioni:

  • Selezionare una dimensione, quindi selezionare l'operatore (è uguale a o diverso da), quindi selezionare il valore applicabile. Ad esempio, per restituire dati solo per gli annunci preroll, specifica "Ad Type equals Preroll."
  • (Facoltativo) Aggiungi criteri aggiuntivi al filtro.
  • (Facoltativo) Aggiungi altri filtri, ciascuno con uno o più criteri.

Build Your Report Sezione

Select To Add As Report Headers: Le colonne di dati, o intestazioni, da includere nel rapporto. Per aggiungere una colonna, espandere la categoria e selezionare la casella di controllo accanto al nome della colonna. Le colonne disponibili variano a seconda del rapporto e tutte le metriche non disponibili sono disabilitate. Le categorie di dati disponibili includono:

  • Dimensions

    NOTA

    Il Household Reach & Frequency il rapporto può includere una sola dimensione.

  • Metrics

    NOTA

    Il Household Reach & Frequency Il rapporto può includere metriche di sovrapposizione o metriche non di sovrapposizione, ma non entrambe.

  • Conversion Metrics (ordinato per inserzionista)

  • Custom Goals (ordinato per inserzionista)

Consulta "Colonne report disponibili" per le descrizioni di tutte le opzioni.

Drag to Re-Order Report Headers Below: Ordine delle intestazioni di colonna. Puoi trascinare e rilasciare qualsiasi colonna per personalizzare l’ordine.

Format: Se generare un rapporto in CSV (valori separati da virgole) o Tab (valori separati da tabulazioni).

Headers: Se a Include o Do Not Include intestazioni di colonna.

Multi-Touch Conversion Options Sezione

Attribution Rule Settings: Le impostazioni variano in base al tipo di rapporto:

  • [Tipo di attribuzione]: (Household Conversion rapporti con Conversion Metrics o Custom Goals colonne; solo per gli inserzionisti con tracciamento conversione Adobe Advertising) All’interno del rapporto, come attribuire i dati di conversione in una serie di eventi che portano a una conversione:

    • Unique: (Impostazione predefinita) Conta il numero di volte in cui un valore di dimensione (ad esempio un dispositivo o un posizionamento) si trovava sul percorso di conversione.

    • Multi-Touch Attribution (MTA): Distribuisce il credito di ogni conversione in base alla frequenza di occorrenza del valore di dimensione (ad esempio un dispositivo o un posizionamento) nel percorso di conversione. Ad esempio, se il totale delle impression prima della conversione era 10, con 8 su CTV e 2 su Mobile, l'80% del credito (0,8) viene assegnato agli schermi CTV e 0,2 a Mobile.

  • [Tipo di regola]: (Tutti Custom, Conversion, Device, Geo, Segment, e Site rapporti con Conversion Metrics o Custom Goals colonne; solo per gli inserzionisti con tracciamento delle conversioni di Adobi Advertising) All’interno del rapporto, come attribuire i dati di conversione in una serie di eventi che portano a una conversione. Puoi scegliere più di una regola se desideri confrontare le differenze tra le regole.

    NOTA

    I percorsi di conversione includono eventuali impression e clic all’interno degli intervalli di impression o lookback di clic dell’inserzionista, configurati in Advertising Search, Social, & Commerce. Ai clic viene data la preferenza alle impression durante l’attribuzione della conversione. Tutti i clic in un percorso di conversione ricevono il pieno credito in base alla regola di attribuzione. Il merito delle impression viene attribuito solo quando nel percorso di conversione non viene tracciato alcun clic.

    • Last Event: Attribuisce le conversioni all’ultimo clic o impression nel percorso di conversione.

    • Weight Last More: Attribuisce le conversioni a tutti gli eventi nel percorso di conversione, ma attribuisce il maggior peso all’ultimo evento e successivamente meno peso agli eventi precedenti.

    • Even Distribution: Attribuisce le conversioni in modo uguale a ciascun evento nel percorso di conversione.

    • Weight First More: Attribuisce le conversioni a tutti gli eventi nel percorso di conversione, ma attribuisce il maggior peso al primo evento e successivamente meno peso ai seguenti eventi.

    • First Event: Attribuisce le conversioni al primo clic o impression nel percorso di conversione.

    • U-shaped: Attribuisce la conversione a tutti gli eventi nel percorso di conversione, ma attribuisce il maggior peso al primo e all’ultimo evento, con un peso progressivamente inferiore agli eventi nel mezzo del percorso di conversione.

    • Display Only: Attribuisce le conversioni all’ultimo clic o impression DSP nel percorso di conversione. Ciò include video e annunci TV collegati ed esclude i clic su Advertising Search, Social, & Commerce annunci.

    • Social Only: Obsoleto

  • Lookback (Household Conversion rapporti con Conversion Metrics o Custom Goals colonne; solo per gli inserzionisti con tracciamento delle conversioni di Adobi Advertising) All’interno del rapporto, il numero massimo di giorni dopo un evento di impression in cui è possibile attribuirgli un evento di conversione. Il valore predefinito è 30 days e il massimo è 92 giorni.

Paths as Columns: (Tutti Custom, Conversion, Device, Geo, Segment, e Site rapporti con Conversion Metrics o Custom Goals colonne) Quali tipi di conversioni segnalare quando si sono verificati eventi precedenti sullo stesso dispositivo. Puoi includere fino a tre tipi. Per ogni tipo selezionato, viene inclusa una colonna separata per ogni metrica di conversione e viene aggiunta una colonna con il suffisso specificato ((tl), (ct), o (vt)):

  • Total (TL) = CT + VT * VT weight: Include le conversioni attribuite ai clic (TC per click-through) e alle impression (VT per view-through). Le conversioni attribuite alle impression vengono moltiplicate per il peso view-through specificato. Il peso view-through predefinito è 100%, il che significa che le conversioni attribuite alle impression vengono conteggiate come il 100% del valore delle conversioni attribuite ai clic.

  • With Clicks (CT): Include solo le conversioni attribuite ai clic.

  • Impressions Only (VT): Include solo le conversioni attribuite alle impression perché non è stato tracciato alcun clic nel percorso di conversione.

Conversion Reporting Based On: Come segnalare i dati di conversione:

  • Conversion Timestamp: (Impostazione predefinita) Le conversioni verranno associate alla data di conversione.

  • Event Timestamp: Le conversioni verranno segnalate in base alla data dell’impression o del clic che ha causato la conversione, come determinato dal valore specificato Attribution Rule Settings.

Add Report Destinations Sezione

Destination Type: Scegliere uno dei seguenti tipi di destinazione:

  • S3: Per inviare il report completato a uno o più Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), che verranno specificate nella sezione Destination Name campo.
  • sFTP: Per inviare il rapporto completato a una o più posizioni SFTP, che specificherai nella Destination Name campo.
  • FTP: Per inviare il report completato a una o più posizioni FTP, che verranno specificate nella Destination Name campo.
  • FTP SSL (attualmente in versione beta): Per inviare il report completato a una o più posizioni FTP SSL, che verranno specificate nella Destination Name campo.
  • Email: Per specificare gli indirizzi e-mail a cui inviare i report completati o le notifiche se il report viene annullato a causa di errori.
NOTA

Una volta salvato il rapporto, non puoi modificare il tipo di destinazione.

Email: (Solo tipo di destinazione e-mail) Per ogni indirizzo, inserisci l’indirizzo e fai clic su +.

Destination Name: (Solo per i tipi di destinazione S3, FTP, sFTP e FTP SSL) I nomi delle destinazioni dei rapporti a cui verrà inviato il rapporto personalizzato.

  • Per specificare una destinazione esistente, selezionare un nome di destinazione dall'elenco. Puoi selezionare separatamente più nomi di destinazione.

  • Per creare una nuova destinazione:

    1. Clic Aggiungi nuova destinazione.

    2. Inserisci il impostazioni di destinazione del rapportoe fai clic su Salva.

    3. Nelle impostazioni del rapporto, fai clic su Aggiorna i nomi delle destinazioni.

      La nuova destinazione è ora disponibile dall’elenco delle destinazioni esistenti e, facoltativamente, può essere aggiunta al rapporto.

Frequency: (Per ogni Destination Name) Frequenza di invio del rapporto alla destinazione: Once, Daily, Weekly, o Monthly.

Start Day: (Per ogni Destination Name con un Frequency di Weekly o Monthly) Il giorno in cui generare il rapporto. Per i rapporti settimanali, seleziona il giorno della settimana. Per i report mensili, selezionare il giorno numerico del mese.

Save Report Sezione

When to Generate: Quando generare il rapporto: On Schedule o Run Now. I rapporti pianificati vengono consegnati entro le 09:00 nel fuso orario dell’account.

End Date: La data di scadenza del rapporto, che può essere fino a quattro mesi. Prima della scadenza di un rapporto, tutti i destinatari e-mail specificati ricevono un avviso e-mail sette giorni e un giorno prima della data di scadenza. Per mantenere il rapporto più a lungo, modifica la data di scadenza nelle impostazioni del rapporto.

NOTA

È possibile eseguire un rapporto personalizzato in qualsiasi momento dal Reports visualizzazione.

In questa pagina