Elenco di soppressione suppression-list

Un elenco di soppressione è costituito da indirizzi e domini che desideri escludere dalle consegne, in quanto l’invio a tali contatti potrebbe danneggiare la reputazione del mittente e le percentuali di consegna.

Il Journey Optimizer l’elenco di soppressione viene gestito a livello di ambiente, ovvero per una determinata sandbox.

Raccoglie indirizzi e-mail e domini che vengono soppressi in tutte le comunicazioni in un unico ambiente client, il che significa specifico per un ID organizzazione associato a un ID sandbox.

NOTE
Adobe mantiene un elenco aggiornato di indirizzi non validi noti che hanno dimostrato di essere dannosi per il coinvolgimento e la reputazione di mailing e garantisce che le e-mail non vengano consegnate a loro. Tale elenco viene gestito in un elenco di soppressione globale comune a tutti i clienti di Adobe. Gli indirizzi e i nomi di dominio contenuti nell’elenco di soppressione globale sono nascosti. Nei rapporti sulle consegne è indicato solo il numero di destinatari esclusi.

Inoltre, puoi sfruttare le API REST di soppressione di Journey Optimizer per controllare i messaggi in uscita utilizzando elenchi Consentiti e di soppressione. Scopri come utilizzare l’API REST di soppressione

Perché un elenco di soppressione? why-suppression-list

Per controllare i messaggi e-mail ricevuti dai proprietari della casella in entrata e assicurarsi di ricevere solo quelli desiderati, i provider di servizi Internet (ISP) e i filtri spam commerciali dispongono di algoritmi proprietari per tenere traccia della reputazione complessiva dei mittenti e-mail in base agli indirizzi IP e ai domini di invio utilizzati.

Se non ricevi i loro feedback (ad esempio, reclami e mancate consegne) In considerazione di ciò, la tua reputazione verrà valutata in base a un punteggio inferiore. L’elenco di soppressione ti aiuta a rispettare il feedback degli ISP.

I destinatari i cui indirizzi e-mail vengono soppressi vengono automaticamente esclusi dalla consegna dei messaggi. In questo modo le consegne sono più rapide, poiché il tasso di errore ha un effetto significativo sulla velocità di consegna.

Cosa c’è nell’elenco di soppressione? what-s-on-suppression-list

Gli indirizzi vengono aggiunti all’elenco di soppressione come segue:

  • Tutti mancati recapiti permanenti e reclami spam invia automaticamente gli indirizzi corrispondenti all’elenco di soppressione dopo una singola occorrenza. Ulteriori informazioni sui reclami di spam in questa sezione.

  • Mancati recapiti non permanenti non inviare immediatamente un indirizzo all’elenco di soppressione, ma incrementa un contatore di errori. Diversi nuovi tentativi vengono quindi eseguiti e, quando il contatore di errori raggiunge la soglia, l’indirizzo viene aggiunto all’elenco di soppressione.

  • È inoltre possibile manualmente aggiungi un indirizzo o un dominio nell’elenco di soppressione.

Ulteriori informazioni sui mancati recapiti permanenti e sui mancati recapiti non permanenti in questa sezione.

NOTE
Gli indirizzi degli utenti non abbonati non possono essere inviati all’elenco di soppressione poiché non ricevono e-mail da Journey Optimizer. La loro scelta viene gestita a livello di Experience Platform. Ulteriori informazioni su rinuncia.

Per ogni indirizzo, il motivo di base dell’eliminazione e la categoria di eliminazione (morbida, rigida, ecc.) vengono visualizzati nell’elenco di soppressione. Ulteriori informazioni sull’accesso e la gestione dell’elenco di soppressione in questa sezione.

NOTE
I profili con Soppresso Lo stato è escluso durante il processo di invio del messaggio. Pertanto, mentre il Rapporti percorso mostra questi profili come spostati nel percorso (Read Audience e attività messaggio), il Report e-mail non li includerà nella Inviato metriche poiché vengono escluse prima dell’invio e-mail.
Ulteriori informazioni su Rapporto live e Rapporto globale. Per scoprire il motivo di tutti i casi di esclusione, puoi utilizzare Servizio query Adobe Experience Platform.

Errori di consegna delivery-failures

Esistono due tipi di errori quando una consegna non riesce:

  • Mancato recapito permanente. Un messaggio non recapitato indica un indirizzo e-mail non valido, ovvero un indirizzo e-mail inesistente. Ciò comporta un messaggio di mancato recapito dal server e-mail ricevente che indica esplicitamente che l’indirizzo non è valido.
  • Mancato recapito non permanente. Questo è un messaggio e-mail non recapitato temporaneo che si è verificato per un indirizzo e-mail valido.

A mancato recapito permanente aggiunge automaticamente l’indirizzo e-mail all’elenco di soppressione.

A mancato recapito non permanente che si verifica troppe volte invia anche l’indirizzo e-mail all’elenco di soppressione dopo diversi tentativi. Ulteriori informazioni sui nuovi tentativi

Se continui a inviare a questi indirizzi, potrebbe influenzare le percentuali di consegna, perché indica agli ISP che potresti non seguire le best practice di manutenzione dell’elenco di indirizzi e-mail e quindi potrebbe non essere un mittente affidabile.

Segnalazioni di spam spam-complaints

L’elenco di soppressione raccoglie gli indirizzi e-mail che contrassegnano il messaggio come spam. Ad esempio, se qualcuno scrive a un servizio clienti chiedendo di non ricevere più la posta da te, l’indirizzo e-mail di quella persona verrà soppresso nell’istanza e non potrai più recapitare a quell’indirizzo.

L’invio a destinatari dopo l’invio di un reclamo spam può avere un impatto enorme sulla reputazione del mittente, in quanto informa gli ISP che puoi inviare e-mail indesiderate e che non ascolti i destinatari.

Questo poteva causare il blocco dell’indirizzo IP o del dominio di invio, che poteva essere evitato inserendo tali indirizzi nell’elenco di soppressione.

Alcuni ISP offrono un ciclo di feedback (FBL) che consente al mittente dell’e-mail di ricevere automaticamente una notifica quando l’utente che riceve un’e-mail sceglie di contrassegnarla come spam. Ulteriori informazioni

recommendation-more-help
b22c9c5d-9208-48f4-b874-1cefb8df4d76