context

Il context La proprietà è un array di stringhe che determina ciò che l’SDK web può raccogliere automaticamente. Anche se questi dati possono fornire un grande valore, omettere alcuni di questi dati può essere utile in modo da poter rispettare l’informativa sulla privacy della tua organizzazione.

Parole chiave di contesto ed elementi XDM

Se includi una determinata parola chiave di contesto, Web SDK compila automaticamente tutti gli elementi XDM associati. Se desideri omettere uno specifico elemento XDM e consentire ad altri di farlo, puoi cancellare i valori utilizzando onBeforeEventSend. Se invii più eventi a una pagina, l’SDK web include questi campi ogni SendEvent chiamare.

Web

Il "web" parola chiave raccoglie informazioni sulla pagina corrente.

Dimensione
Descrizione
Percorso XDM
Esempio di valore
URL della pagina
URL della pagina corrente.
xdm.web.webPageDetails.URL
https://example.com/index.html
URL referrer
URL della pagina precedente visitata.
xdm.web.webReferrer.URL
http://example.org/linkedpage.html

Dispositivo

Il "device" keyword raccoglie informazioni sul dispositivo dell'utente.

Dimensione
Descrizione
Percorso XDM
Esempio di valore
Altezza schermo
Altezza dello schermo in pixel.
xdm.device.screenHeight
900
Larghezza schermo
Larghezza dello schermo in pixel.
xdm.device.screenWidth
1440
Orientamento schermo
Orientamento dello schermo.
xdm.device.screenOrientation
landscape oppure portrait

Ambiente

Il "environment" la parola chiave raccoglie informazioni sul browser dell'utente.

Dimensione
Descrizione
Percorso XDM
Esempio di valore
Tipo di ambiente
Il tipo di ambiente attraverso il quale è emersa l’esperienza. Web SDK imposta sempre questo campo su browser.
xdm.environment.type
browser
Altezza del riquadro di visualizzazione
Altezza in pixel dell'area contenuto del browser.
xdm.environment.browserDetails.viewportHeight
679
Larghezza del riquadro di visualizzazione
Larghezza in pixel dell'area contenuto del browser.
xdm.environment.browserDetails.viewportWidth
642

Contesto del luogo

Il "placeContext" la parola chiave raccoglie informazioni sulla posizione dell'utente.

Dimensione
Descrizione
Percorso XDM
Esempio di valore
Ora locale
Timestamp locale per l’utente finale in versione estesa semplificata ISO 8601 formato.
xdm.placeContext.localTime
YYYY-08-07T15:47:17.129-07:00
Offset fuso orario locale
Il numero di minuti di offset dell'utente da GMT.
xdm.placeContext.localTimezoneOffset
360
Codice paese
Il codice del paese dell’utente finale.
xdm.placeContext.geo.countryCode
US
Provincia di Stato
Il codice della provincia dello stato dell'utente finale.
xdm.placeContext.geo.stateProvince
CA
Latitudine
La latitudine della posizione dell'utente finale.
xdm.placeContext.geo._schema.latitude
37.3307447
Longitudine
La longitudine della posizione dell'utente finale.
xdm.placeContext.geo._schema.longitude
-121.8945965

Marca temporale

Il timestamp keyword raccoglie informazioni sulla marca temporale dell’evento. Questa parte del contesto non può essere rimossa.

Dimensione
Descrizione
Percorso XDM
Esempio di valore
Timestamp dell’evento
Timestamp UTC per l’utente finale in versione estesa semplificata ISO 8601 formato.
xdm.timestamp
2019-08-07T22:47:17.129Z

Dettagli di implementazione

Il implementationDetails keyword raccoglie informazioni sulla versione SDK utilizzata per raccogliere l’evento.

Dimensione
Descrizione
Percorso XDM
Esempio di valore
Nome
Identificatore del kit di sviluppo software (SDK). Questo campo utilizza un URI per migliorare l’univocità tra gli identificatori forniti da diverse librerie software.
xdm.implementationDetails.name
Quando si utilizza la libreria autonoma, il valore è https://ns.adobe.com/experience/alloy. Quando la libreria viene utilizzata come parte dell’estensione tag, il valore è https://ns.adobe.com/experience/alloy+reactor.
Versione
Versione del kit di sviluppo software (SDK).
xdm.implementationDetails.version
Quando si utilizza la libreria indipendente, il valore è la versione della libreria. Quando la libreria viene utilizzata come parte dell’estensione tag, il valore è la versione della libreria e la versione dell’estensione tag unita a un +. Ad esempio, se la versione della libreria è 2.1.0 e la versione dell’estensione tag è 2.1.3, il valore sarà 2.1.0+2.1.3.
Ambiente
Ambiente in cui sono stati raccolti i dati. Questo è sempre impostato su browser.
xdm.implementationDetails.environment
browser

Hint client ad alta entropia

Il "highEntropyUserAgentHints" keyword raccoglie informazioni dettagliate sul dispositivo dell'utente. Questi dati sono inclusi nell’intestazione HTTP della richiesta inviata all’Adobe. Una volta arrivati i dati all’interno della rete Edge, l’oggetto XDM compila il rispettivo percorso XDM. Se imposti il rispettivo percorso XDM nel sendEvent , ha la precedenza sul valore dell'intestazione HTTP.

Se utilizzi le ricerche dei dispositivi quando configurazione dello stream di dati, i dati possono essere cancellati a favore dei valori di ricerca del dispositivo. Alcuni campi degli hint client e dei campi di ricerca del dispositivo non possono esistere nello stesso hit.

Dimensione
Descrizione
Intestazione HTTP
Percorso XDM
Esempio di valore
Versione del sistema operativo
Versione del sistema operativo.
Sec-CH-UA-Platform-Version
xdm.environment.browserDetails.
userAgentClientHints.platformVersion
Architettura
Architettura CPU sottostante.
Sec-CH-UA-Arch
xdm.environment.browserDetails.
userAgentClientHints.architecture
Modello dispositivo
Nome del dispositivo utilizzato.
Sec-CH-UA-Model
xdm.environment.browserDetails.
userAgentClientHints.model
numero di bit
Il numero di bit supportati dall'architettura CPU sottostante.
Sec-CH-UA-Bitness
xdm.environment.browserDetails.
userAgentClientHints.bitness
Fornitore browser
Azienda che ha creato il browser. L’hint a bassa entropia Sec-CH-UA raccoglie anche questo elemento.
Sec-CH-UA-Full-Version-List
Nome browser
Browser utilizzato. L’hint a bassa entropia Sec-CH-UA raccoglie anche questo elemento.
Sec-UA-Full-Version-List
xdm.environment.browserDetails.
userAgentClientHints.brand
Versione browser
Versione significativa del browser. L’hint a bassa entropia Sec-CH-UA raccoglie anche questo elemento. La versione esatta del browser non viene raccolta automaticamente.
Sec-UA-Full-Version-List
xdm.environment.browserDetails.
userAgentClientHints.version

Raccogliere informazioni contestuali utilizzando l’estensione tag Web SDK

L'impostazione relativa alle informazioni contestuali è una combinazione di pulsanti di scelta e caselle di controllo quando configurazione dell’estensione tag. Ogni casella di controllo è associata a una parola chiave di contesto.

  1. Accedi a experience.adobe.com utilizzando le credenziali di Adobe ID.
  2. Accedi a Raccolta dati > Tag.
  3. Seleziona la proprietà tag desiderata.
  4. Accedi a Estensioni, quindi fai clic su Configura il Adobe Experience Platform Web SDK Card.
  5. Scorri verso il basso fino a Raccolta dati , quindi selezionare una delle seguenti opzioni Tutte le informazioni di contesto predefinite o Informazioni specifiche sul contesto.
  6. Se si seleziona Informazioni specifiche sul contesto, abilita la casella di controllo accanto a ciascun elemento di informazioni di contesto desiderato.
  7. Clic Salva, quindi pubblica le modifiche.

Raccogliere informazioni contestuali utilizzando la libreria JavaScript di Web SDK

Imposta il context matrice di stringhe durante l'esecuzione di configure comando. Se ometti questa proprietà durante la configurazione dell’SDK, tutte le informazioni sul contesto tranne "highEntropyUserAgentHints" viene raccolto per impostazione predefinita. Imposta questa proprietà se desideri raccogliere hint client ad alta entropia o se desideri omettere altre informazioni contestuali dalla raccolta di dati. Le stringhe possono essere incluse in qualsiasi ordine.

NOTE
Se desideri raccogliere tutte le informazioni di contesto, inclusi gli hint client ad alta entropia, devi includere ogni valore nella sezione context stringa di matrice. Il valore predefinito context valore omesso highEntropyUserAgentHints, e se si imposta context , eventuali valori omessi non raccolgono i dati.
alloy("configure", {
  "edgeConfigId": "ebebf826-a01f-4458-8cec-ef61de241c93",
  "orgId": "ADB3LETTERSANDNUMBERS@AdobeOrg",
  "context": ["web", "device", "environment", "placeContext", "highEntropyUserAgentHints"]
});
recommendation-more-help
ad108910-6329-42f1-aa1d-5920a2b13636