Approfondimenti personalizzabili

Con Registri personalizzabili di Data Distiller puoi creare modelli di dati per la generazione di rapporti personalizzati, per estrarre informazioni più approfondite, ottimizzare le strategie e adattare le analisi per soddisfare esigenze aziendali specifiche. Utilizza la funzionalità Approfondimenti personalizzabili per migliorare la trasparenza e ottenere informazioni operative dai dati Adobe Experience Platform su dimensioni quali profili, tipi di pubblico, campagne, percorsi, autorizzazioni e consenso. Questa funzionalità offre una soluzione versatile e adattiva per adattare i modelli di dati di reporting della tua organizzazione alle tue esigenze aziendali specifiche.

Questo documento descrive i casi d’uso, le funzionalità essenziali e i passaggi necessari per sviluppare una dashboard di approfondimenti personalizzabile con Data Distiller.

Prerequisiti

Questa esercitazione utilizza dashboard definite dall’utente per visualizzare i dati dal modello dati personalizzato nell’interfaccia utente di Platform. Consulta la documentazione delle dashboard definite dall'utente per ulteriori informazioni su questa funzione.

Introduzione

Lo SKU di Data Distiller è necessario per creare un modello dati personalizzato per le informazioni di reporting ed estendere i modelli dati di Real-Time CDP che contengono dati Platform arricchiti. Consulta la imballaggio, guardrail, e licenza documentazione relativa allo SKU di Data Distiller. Se non disponi dello SKU di Data Distiller, contatta il rappresentante dell’assistenza clienti Adobe per ulteriori informazioni.

Casi di utilizzo di Insights personalizzabili use-cases

Di seguito sono riportati alcuni casi d’uso comuni che possono essere risolti in modo efficace tramite Approfondimenti personalizzabili in Data Distiller.

Trasparenza dell’utilizzo di profili e pubblico usage-transparency

Sfida: Come suddividere gli indicatori di prestazioni chiave (KPI, Key Performance Indicators) in base a criteri specifici quali business unit, stato di fedeltà o valore del ciclo di vita del cliente (CLTV, Customer Lifetime Value).

Soluzione di approfondimenti personalizzabile: Data Distiller consente l’estensione dei modelli di dati per la generazione di rapporti in Adobe Experience Platform, facilitando l’aggiunta di attributi di profilo personalizzati, come CLTV o allo stato di fedeltà.

Tracciamento delle anomalie del consenso consent-anomaly-tracking

Sfida: Come applicare i rapporti di sovrapposizione del pubblico e di dimensione della linea di tendenza agli attributi di consenso personalizzati per canali come e-mail, SMS e telefonici.

Soluzione di approfondimenti personalizzabile: Il modello per i dati di reporting può essere esteso per tenere traccia delle modifiche nelle preferenze di consenso nel tempo. Ciò comporta la creazione di tabelle di fatti e dimensioni aggiuntive per le preferenze e la pianificazione del consenso delle tendenze aggiornamento dati incrementale.

Ottimizzare la strategia di segmentazione del pubblico optimize-audience-segmentation-strategy

Sfida: Come integrare i punteggi di propensione generati dal modello di apprendimento automatico (ML) nei rapporti KPI per il pubblico.

Soluzione di approfondimenti personalizzabile: Data Distiller consente di includere punteggi di propensione da modelli ML personalizzati, facilitando il calcolo dei punteggi aggregati a livello di pubblico. Questi dati possono quindi essere segnalati insieme ai KPI standard.

Espansione del pubblico audience-expansion

Sfida: Come acquisire più di semplici conteggi di profilo nei rapporti di sovrapposizione del pubblico e ottenere ulteriori dati o preferenze demografiche per guidare le strategie di espansione del pubblico.

Soluzione di approfondimenti personalizzabile: Estendendo il modello dati di reporting, gli utenti possono incorporare attributi di profilo aggiuntivi, arricchendo il rapporto di sovrapposizione del pubblico con dati demografici e preferenze pertinenti.

Funzionalità chiave per generare Approfondimenti personalizzabili key-capabilities

L’illustrazione seguente evidenzia diverse funzionalità essenziali per la generazione di Approfondimenti personalizzabili. Queste funzionalità includono:

  1. Visualizzazioni dati: Incorporazione di elementi visivi quali tendenze e grafici a barre per una visualizzazione completa delle tendenze dei dati.
  2. Creazione dashboard: Abilitazione della creazione di dashboard personalizzati personalizzati personalizzati adatti a casi d’uso specifici, per un’esperienza di analisi più personalizzata e mirata.
  3. Modellazione dati SQL flessibile: Utilizza un approccio versatile alla modellazione dei dati SQL che consente agli utenti di combinare e manipolare facilmente diversi set di dati, migliorando l’adattabilità e la profondità analitica.
  4. Archiviazione accelerata: Implementazione di un meccanismo di archiviazione accelerata per fornire in modo efficiente informazioni aggregate tramite SQL, garantendo un accesso semplificato e rapido a informazioni preziose.
  5. Connettività BI: Facilitare l’integrazione diretta con i più diffusi strumenti di Business Intelligence (BI), tra cui Power BI, Tableau, Looker e Apache Superset. Questa connettività garantisce la compatibilità con diversi ambienti BI, offrendo agli utenti la flessibilità di utilizzare lo strumento desiderato per l’analisi approfondita e il reporting.

Rappresentazioni visive delle funzionalità chiave di Informazioni personalizzabili di Data Distiller.

Passaggi per creare Approfondimenti personalizzabili steps-to-create

Per sviluppare una dashboard di Approfondimenti personalizzabili in Data Distiller, segui le istruzioni dettagliate riportate di seguito.

  1. Esplorazione di query ad hoc: Iniziare eseguendo ad hoc SELECT query per esplorare i dati non elaborati nel data lake. Ciò consente di eseguire al volo analisi dei dati esplorative per sperimentare e convalidare i dati laddove i risultati delle query non sono memorizzati nel data lake.
  2. Utilizzo query batch: Utilizzare le query batch per crea processi pianificati per generare tabelle aggregate di insights, garantendo un approccio sistematico e automatizzato all’elaborazione dei dati. Esecuzione di query batch INSERT TABLE AS SELECT e CREATE TABLE AS SELECT query per pulire, modellare, manipolare e arricchire i dati. I risultati di queste query vengono memorizzati nel data lake.
  3. Caricamento di informazioni aggregate: Carica le informazioni aggregate generate nell’archivio accelerato e utilizza SQL per testare le query e garantire l’accuratezza e l’efficienza del recupero dei dati. Per scoprire come eseguire query senza stato nell'archivio accelerato, consulta la documentazione.
  4. Accesso e integrazione: Accedi senza problemi alle informazioni memorizzate nel negozio accelerato tramite l’integrazione con Adobe Experience Platform Dashboard definiti dall'utente o altri strumenti di Business Intelligence preferiti (BI). Queste integrazioni con client di terze parti facilitano un’esperienza coerente e intuitiva per gli utenti.

Un’infografica che illustra i quattro passaggi per personalizzare gli approfondimenti in Data Distiller.

Passaggi successivi

Una volta letto questo documento, potrai comprendere meglio i casi d’uso, le funzionalità essenziali e i passaggi necessari per sviluppare una dashboard di approfondimenti personalizzabile con Data Distiller. Per ulteriori informazioni sulla creazione di modelli di dati per reporting personalizzati, consulta la sezione guida al modello dati per reporting insights.

recommendation-more-help
ccf2b369-4031-483f-af63-a93b5ae5e3fb