Richiesta di miglioramento dell’ambiente di integrazione - Pro e Starter

Se sei un cliente Adobe Commerce su infrastruttura cloud con architettura Pro e al momento utilizzi ambienti di integrazione di dimensioni standard, o sei un cliente Adobe Commerce su infrastruttura cloud con architettura di pianificazione Starter e al momento utilizzi l’ambiente di staging di dimensioni standard e desideri maggiore potenza, puoi richiedere un aggiornamento agli ambienti di integrazione avanzata, che forniscono prestazioni quattro volte superiori. Questo articolo separa le istruzioni per i clienti Pro dai clienti Starter.

Pro

  1. Se utilizzi Pro, per effettuare l’aggiornamento devi ridurre il numero di rami di integrazione a due (il ramo Integrazione principale è incluso nel totale). Nota: non contare il ramo principale in questo totale. Il ramo principale non è considerato un ramo di integrazione. Segui i passaggi descritti in Gestire i rami con Cloud Console nella documentazione per gli sviluppatori.
  2. Il commerciante deve invia un ticket di supporto richiesta di aggiornamento a ambienti di integrazione avanzata, utilizzando il motivo di contatto "Richiedi una modifica alla configurazione cloud".
  3. Il team di progettazione clienti di Adobe conferma il numero di ambienti di integrazione e avvia la modifica.
  4. Il commerciante verrà informato nel ticket quando l’aggiornamento sarà completato.
  5. Il commerciante ridistribuisce gli ambienti di integrazione. Segui i passaggi descritti in Unire un ramo nella documentazione per gli sviluppatori. Nota: la distribuzione viene eseguita automaticamente quando:
    origine git push <branch-name>
    

Un aumento delle prestazioni indica un aggiornamento riuscito agli ambienti di integrazione avanzata.

Note:

  • Le dimensioni standard e le dimensioni migliorate sono le uniche due dimensioni disponibili.
  • Tutti gli ambienti di integrazione per un determinato archivio hanno le stesse dimensioni; non possono essere dimensionati in modo indipendente.
  • Se hai bisogno di più di due degli ambienti di integrazione avanzata, consulta il team del tuo account Adobe.

Starter

  1. I piani iniziali non possono avere rami di integrazione: i commercianti devono eliminare gli ambienti di integrazione e lasciare solo l’ambiente di staging. Segui i passaggi descritti in Gestire i rami con Cloud Console nella documentazione per gli sviluppatori. Il numero di ambienti disponibili verrà ridotto per consentire al massimo un ambiente di integrazione.
  2. Il commerciante deve invia un ticket di supporto richiesta di aggiornamento a ambienti di integrazione avanzata, utilizzando il motivo del contatto "Richiedi una modifica alla configurazione cloud" - l’ambiente di staging è un ambiente di integrazione denominato.
  3. Il team di progettazione clienti di Adobe conferma il numero di ambienti di integrazione e avvia la modifica.
  4. Il commerciante verrà informato nel ticket quando l’aggiornamento sarà completato.
  5. Il commerciante ridistribuisce gli ambienti di integrazione. Segui i passaggi descritti in Unire un ramo nella documentazione per gli sviluppatori. Nota: la distribuzione viene eseguita automaticamente quando:
    origine git push <branch-name>
    

Un aumento delle prestazioni indica un aggiornamento riuscito agli ambienti di integrazione avanzata.

Note:

  • Le dimensioni standard e le dimensioni migliorate sono le uniche due dimensioni disponibili.
  • Tutti gli ambienti di integrazione per un determinato archivio hanno le stesse dimensioni; non possono essere dimensionati in modo indipendente.
  • Se hai bisogno di ambienti di integrazione diversi da quelli di staging, consulta il team del tuo account di Adobe.
  • Se l’acquisto viene effettuato dopo il 17 settembre 2020, questo miglioramento non sarà applicabile a causa dell’ampliamento degli ambienti di integrazione.
recommendation-more-help
8bd06ef0-b3d5-4137-b74e-d7b00485808a