Strumenti del sito Google

La configurazione del negozio è integrata con i seguenti strumenti di Google per ottimizzare i contenuti, analizzare il traffico e collegare il catalogo ad aggregatori di acquisti e marketplace.

  • Google Analytics - Utilizzo Google Universal Analytics definire dimensioni e metriche personalizzate aggiuntive per il tracciamento, con supporto per le interazioni offline e con le app mobili e accesso agli aggiornamenti continui.

  • Esperimenti sui contenuti Google : configura un test A/B per prodotti, categorie o pagine di contenuti utilizzando gli esperimenti sui contenuti Google Analytics.

  • Gestione tag Google - Adobe Commerce Solo per Adobe Commerce: utilizza Google Tag Manager per gestire i numerosi tag relativi agli eventi delle campagne di marketing.

  • Google AdWords : crea una campagna Google AdWords e tieni traccia delle conversioni per il tuo store.

NOTE
A partire dalla versione 2.4.5, l’integrazione dei servizi Google viene aggiornata per supportare l’utilizzo delle API GTag. GTag è un meccanismo unificato per l’integrazione con le funzionalità di Google per le pagine web e supporta le funzionalità e le opportunità più recenti per il tracciamento e la gestione dei contenuti tramite Google Services. Per ulteriori informazioni, vedere Documentazione per gli sviluppatori Google Analytics.

Impostazioni privacy Google

Se la tua azienda deve rispettare le normative sulla privacy come RGPD o CCPA, modifica le impostazioni predefinite degli strumenti di Google per soddisfare i requisiti di privacy. Segui questi passaggi per assicurarti che l’utilizzo dei dati dei clienti sia conforme alle normative.

Passaggio 1: aggiornare le impostazioni di Google

  1. Accedi{: target="_blank"} all’account di Google Analytics della tua azienda.

  2. Nella parte inferiore della barra laterale sinistra, scegli Admin, quindi individuare l'account che si desidera modificare (se applicabile).

  3. In Account , fare clic su Account Settings.

  4. Disattiva la condivisione dei dati per soddisfare i requisiti della normativa sulla privacy.

    Le impostazioni di Google Analytics predefinite condividono i dati aziendali con Google e altre parti. Per disattivare la condivisione dei dati, deselezionare la casella di controllo di selezione per le impostazioni seguenti:

    • Prodotti e servizi Google
    • Benchmarking
    • Supporto tecnico
    • Account specialists
  5. Accetta Modifica elaborazione dati.

    I Termini di elaborazione dei dati di Google Ads descrivono il modo in cui Google elabora i dati e le misure adottate per garantire la sicurezza dei dati per le aziende soggette al RGPD. Con la modifica viene inoltre conservato un registro delle persone giuridiche e delle informazioni di contatto. A ulteriori informazioni{: target="_blank"}, fai clic sul collegamento nel messaggio nella parte superiore della pagina.

    • Scorri verso il basso fino a Data Processing Amendment.
    • Clic Review Amendment per leggere Termini di elaborazione dei dati di Google Ads.
    • Clic Accept.
    • Clic Save.
  6. Completa il Amministrazione DPA dettagli.

    • Clic Manage DPA Details per aprire una pagina di amministrazione di DPA in cui è possibile modificare i contatti e le persone giuridiche dell'organizzazione.

    • In Legal Entities , fare clic sul pulsante Modifica ( Icona modifica Google ) e aggiungi uno o più nomi registrati per la tua organizzazione. Al termine, fai clic su Save.

    • In Contatti , fare clic sul pulsante Aggiungi ( Icona di aggiunta Google ) e immettere le informazioni per il primo contatto. Quindi, seleziona la casella di controllo di ciascun ruolo applicabile e fai clic su Add.

      • Contatto principale - (Indirizzo e-mail di notifica) Il contatto a cui vengono inviate le notifiche.
      • Responsabile della protezione dei dati: (se applicabile) la persona designata per facilitare la conformità alla normativa sulla privacy.
      • Rappresentante dello Spazio economico europeo (SEE): (se applicabile) la persona che rappresenta i clienti al di fuori dell’UE in relazione ai loro obblighi in materia di RGPD.

      Ripetere l'operazione per aggiungere un altro contatto, se applicabile.

Passaggio 2: modificare le librerie JS di Google

Google supporta tre librerie JavaScript per misurare l’utilizzo del sito web, a seconda del prodotto Google: gtag.js, analytics.js, e ga.js. Per soddisfare i requisiti di privacy, il codice standard può essere modificato come segue:

Anonimizzare gli indirizzi IP

Per rendere anonimi gli indirizzi IP utilizzati da Google Universal Analytics, aggiungi lo snippet seguente al analytics.js libreria sul server web:

analytics.js

: `ga('set', 'anonymizeIp', true);`

Per ulteriori informazioni, consulta Guida di riferimento per i campi di Analytics.js{: target="_blank"} nella Guida di Google.

Se utilizzi il precedente ga.js , aggiungi il seguente snippet:

ga.js

: `ga('set', 'anonymizeIp', true);`

Per rendere anonimi gli indirizzi IP utilizzati da Gestione tag Google, imposta anonymize_ip parametro a true nel gtag.js sul server web.

gtag.js

: `gtag('event', 'your_event', { 'anonymize_ip': true })`

Per ulteriori informazioni, consulta Anonimizzazione degli IP in Analytics nella Guida di Google.

Forza SSL

Per forzare la trasmissione di tutti i dati Google su un livello di socket sicuro (SSL), aggiungi il seguente snippet al analytics.js sul server web.

analytics.js

: `ga('set', 'forceSSL', true);`

Passaggio 3: aggiornare l’informativa sulla privacy

Aggiorna il tuo informativa sulla privacy per dichiarare che la tua azienda:

  • Usa Google Analytics
  • Maschera gli indirizzi IP per nascondere le informazioni personali
  • Ha disattivato Condivisione dati di Google
  • Non utilizza altri servizi Google con i cookie Google Analytics
recommendation-more-help
d5ef48ad-708f-4ce5-a225-e7bb6053ded5