Gestire l’elenco di soppressione

Ultimo aggiornamento: 2023-12-29
  • Creato per:
  • Experienced
    Admin

Con Journey Optimizer, puoi monitorare tutti gli indirizzi e-mail che vengono automaticamente esclusi dall’invio in un percorso o in una campagna, ad esempio mancati recapiti permanenti, mancati recapiti non permanenti e reclami relativi a spam.

Tali indirizzi e-mail vengono raccolti automaticamente in Journey Optimizer elenco di soppressione. Un elenco di soppressione è costituito da indirizzi e domini da escludere dai tipi di pubblico. Raccoglie indirizzi e-mail e domini che vengono soppressi in tutte le comunicazioni in un unico ambiente client, il che significa specifico per un ID organizzazione associato a un ID sandbox.

Ulteriori informazioni sul concetto e sull’utilizzo dell’elenco di soppressione in questa sezione.

NOTA

Adobe mantiene un elenco aggiornato di indirizzi non validi noti che hanno dimostrato di essere dannosi per il coinvolgimento e la reputazione di mailing e garantisce che le e-mail non vengano consegnate a loro. Tale elenco viene gestito in un elenco di soppressione globale comune a tutti i clienti di Adobe. Gli indirizzi e i nomi di dominio contenuti nell’elenco di soppressione globale sono nascosti. Nei rapporti sulle consegne è indicato solo il numero di destinatari esclusi.

Inoltre, puoi sfruttare il Journey Optimizer API REST di eliminazione per controllare i messaggi in uscita utilizzando soppressione e elenchi consentiti. Scopri come utilizzare l’API REST di soppressione

Accedere all’elenco di soppressione

Per accedere all’elenco dettagliato degli indirizzi e-mail e dei domini esclusi, passa a Amministrazione > Canali > Configurazione e-mail, e seleziona Elenco di soppressione.

ATTENZIONE

Le autorizzazioni per visualizzare, esportare e gestire l’elenco di soppressione sono limitate a Amministratori di percorso. Ulteriori informazioni sulla gestione Journey Optimizer diritti di accesso degli utenti in questa sezione.

Sono disponibili alcuni filtri che consentono di sfogliare l’elenco.

Puoi filtrare in base al Categoria di eliminazione, Tipo di indirizzo, o Motivo. Seleziona una o più opzioni per ciascun criterio. Una volta selezionati, puoi cancellare ogni filtro o tutti i filtri visualizzati sopra l’elenco.

Comprendere i motivi degli errori

Quando un messaggio non viene recapitato a un indirizzo e-mail, Journey Optimizer determina il motivo dell’errore di consegna e la associa a un Categoria di eliminazione.

Le categorie di soppressione sono le seguenti:

  • Rigido: un messaggio non recapitato indica un indirizzo e-mail non valido (ovvero un indirizzo e-mail che non esiste). Ciò comporta un messaggio di mancato recapito dal server e-mail ricevente che indica esplicitamente che l’indirizzo non è valido. L’indirizzo e-mail viene inviato immediatamente all’elenco di soppressione.

    Quando l’errore è il risultato di un reclamo spam, rientra anche nel Rigido categoria. L’indirizzo e-mail del destinatario che ha emesso il reclamo viene inviato immediatamente all’elenco di soppressione.

  • Morbido: un messaggio non recapitato è un messaggio e-mail non recapitato temporaneo che si è verificato per un indirizzo e-mail valido. L’indirizzo e-mail viene aggiunto all’elenco di soppressione dopo diversi tentativi. Gli errori soft inviano un indirizzo all’elenco di soppressione una volta che il contatore di errori raggiunge la soglia limite. Ulteriori informazioni sui nuovi tentativi

  • Manuale: gli errori manuali sono stati aggiunti manualmente all’elenco di soppressione. Ulteriori informazioni

Per ogni indirizzo e-mail elencato, puoi anche controllare Tipo (e-mail o dominio), Motivo per escluderlo, chi l’ha aggiunto e la data/ora in cui è stato aggiunto all’elenco di soppressione.

I possibili motivi di un errore di consegna sono:

Motivo Descrizione Categoria
Destinatario non valido Il destinatario non è valido o non esiste. Rigido
Mancato recapito morbido Messaggio non recapitato per un motivo diverso dagli errori non permanenti elencati in questa tabella, ad esempio durante l’invio della frequenza consentita consigliata da un ISP. Morbido
Errore DNS Messaggio non recapitato a causa di un errore DNS. Morbido
Casella in entrata piena Messaggio non recapitato perché la cassetta postale del destinatario è piena e non è in grado di accettare altri messaggi. Morbido
Inoltro negato Il messaggio è stato bloccato dal destinatario perché l'inoltro non è consentito. Morbido
Risposta alla sfida Il messaggio è un probe challenge-response. Morbido
Reclamo spam Il messaggio è stato bloccato perché contrassegnato come spam dal destinatario. Rigido
NOTA

Gli utenti non iscritti non ricevono e-mail da Journey Optimizer, pertanto i relativi indirizzi e-mail non possono essere inviati all’elenco di soppressione. La loro scelta viene gestita a livello di Experience Platform. Ulteriori informazioni sulla rinuncia

Regole di eliminazione

Dalla sezione Elenco di soppressione , è inoltre possibile modificare il parametro dei nuovi tentativi associato alle regole di soppressione dal Modificare le regole di soppressione pulsante. Utilizza questa opzione per aggiornare la soglia dei tentativi per la sandbox corrente. Ulteriori informazioni sui nuovi tentativi.

Aggiungere indirizzi o domini all’elenco di soppressione

Quando un messaggio non viene recapitato a un indirizzo e-mail, questo viene aggiunto automaticamente all’elenco di soppressione in base alla regola di eliminazione o al conteggio dei mancati recapiti definito.

Tuttavia, puoi anche compilare manualmente il Journey Optimizer elenco di eliminazione per escludere specifici indirizzi e-mail e/o domini dall’invio.

NOTA

Possono essere necessari fino a 60 minuti per Journey Optimizer per tenere conto degli indirizzi soppressi nelle e-mail in uscita.

È possibile aggiungere indirizzi e-mail o domini uno alla volta oppure in blocco tramite il caricamento di un file CSV.

Aggiungi un indirizzo o un dominio

Per aggiungere un indirizzo e-mail o un dominio all’elenco di soppressione, effettua le seguenti operazioni:

  1. Seleziona la Aggiungi e-mail o dominio pulsante.

  2. Scegli la Uno per uno opzione.

  3. Selezionare il tipo di indirizzo: E-mail o Dominio.

  4. Inserisci l’indirizzo e-mail o il dominio che desideri escludere dall’invio.

    NOTA

    Assicurati di inserire un indirizzo e-mail valido (ad esempio abc@company.com) o un dominio (ad esempio abc.company.com).

  5. (facoltativo) Inserisci un motivo. In questo campo sono consentiti tutti i caratteri stampabili ASCII compresi tra 32 e 126.

  6. Utilizza il Invia per confermare.

Caricare un file CSV

Per aggiungere un gruppo di indirizzi e-mail o un dominio all’elenco di soppressione, effettua le seguenti operazioni:

  1. Seleziona la Aggiungi e-mail o dominio pulsante.

  2. Scegli la Carica CSV opzione.

  3. Scarica il modello CSV da utilizzare, che include le colonne e il formato seguenti:

    TYPE,VALUE,COMMENT
    EMAIL,abc@somedomain.com,Comment
    DOMAIN,somedomain.com,Comment
    
  4. Inserisci nel modello CSV gli indirizzi e-mail e/o i domini da aggiungere all’elenco di soppressione. Tutti i caratteri stampabili ASCII compresi tra 32 e 126 sono consentiti nel COMMENTO colonna.

    ATTENZIONE

    Non modificare il nome delle colonne nel modello CSV.

    La dimensione del file non deve superare 1 MB.

  5. Al termine, trascina e rilascia il file CSV e utilizza Invia per confermare.

Al termine del caricamento, puoi controllarne lo stato da Caricamenti recenti come descritto di seguito.

Verifica stato dei caricamenti

Utilizza il Caricamenti recenti per controllare lo stato degli ultimi file CSV caricati.

Gli stati possibili sono:

  • In sospeso: il caricamento del file è in elaborazione.
  • Errore: il processo di caricamento dei file non è riuscito a causa di un problema tecnico o di un errore di formato del file.
  • Completato: il processo di caricamento del file è stato completato.

Durante il caricamento, se alcuni indirizzi non sono nel formato corretto, non vengono aggiunti al Journey Optimizer elenco di soppressione.

In tal caso, una volta completato il caricamento, viene associato a un rapporto. Puoi scaricarlo per verificare gli errori riscontrati.

Di seguito è riportato un esempio del tipo di voci che è possibile trovare nel rapporto errori:

type,value,comments,failureReason
Email,examplemail.com,MANUAL,Invalid format for value: examplemail.com
Email,examplemail,MANUAL,Invalid format for value: examplemail
Email,example@mail,MANUAL,Invalid format for value: example@mail
Domain,example,MANUAL,Invalid format for value: example
Domain,example.!com,MANUAL,Invalid format for value: example.!com
Domain,!examplecom,MANUAL,Invalid format for value: !examplecom

Rimuovere un indirizzo dall’elenco di soppressione

È possibile aggiornare manualmente l’elenco di soppressione. La rimozione di un indirizzo e-mail dalla quarantena è un’operazione delicata e può influire sulla reputazione dell’IP e sulle percentuali di recapito messaggi. Assicurati di procedere con cautela.

Quando elimini un indirizzo e-mail o un dominio dall’elenco di soppressione, Adobe Journey Optimizer può ricominciare a consegnare a questo indirizzo o dominio. Ulteriori informazioni sul recapito messaggi in questa sezione.

Per rimuovere un indirizzo dall’elenco di soppressione, utilizza Elimina pulsante.

NOTA

Procedi con ulteriore cautela quando consideri di eliminare qualsiasi indirizzo e-mail o dominio. In caso di dubbi, contatta un esperto di consegna.

Ad esempio, in caso di interruzione del servizio di un provider di servizi Internet (ISP), le e-mail vengono erroneamente contrassegnate come mancati recapiti permanenti perché non possono essere consegnate correttamente al destinatario. Questi indirizzi e-mail devono essere rimossi dall’elenco di soppressione.

Per recuperare tali indirizzi, esegui una query specifica con parametri personalizzati, in base al contesto dell’interruzione. Ulteriori informazioni in questo esempio.

Una volta identificati gli indirizzi e-mail interessati, filtra l’elenco di soppressione per visualizzarli. Ad esempio, in caso di interruzione del servizio ISP dall’11 novembre 2022 al 13 novembre 2022 sulla test.com dominio, filtra gli indirizzi aggiunti all’elenco di soppressione in tale arco temporale, come segue:

Puoi quindi rimuovere gli indirizzi e-mail in quarantena dall’elenco di soppressione utilizzando Elimina pulsante.

Scaricare l’elenco di soppressione

Per esportare l’elenco di soppressione come file CSV, effettua le seguenti operazioni:

  1. Seleziona la Scarica CSV pulsante.

  2. Attendi che il file venga generato.

    NOTA

    Il tempo di download dipende dalla dimensione del file, ovvero dal numero di indirizzi presenti nell’elenco di soppressione.

    È possibile elaborare una richiesta di download alla volta per una determinata sandbox.

  3. Una volta generato il file, riceverai una notifica. Fai clic sull’icona a forma di campana in alto a destra dello schermo per visualizzarla.

  4. Fai clic sulla notifica stessa per scaricare il file.

    NOTA

    Il collegamento è valido per 24 ore.

In questa pagina