Gestione delle sandbox

Utilizzare le sandbox

Journey Optimizer consente di suddividere l’istanza in ambienti virtuali separati, denominati sandbox.
Le sandbox vengono assegnate tramite i profili di prodotto nella Admin Console. Scopri come assegnare le sandbox.

Journey Optimizer presenta le sandbox di Adobe Experience Platform che sono state create per una determinata organizzazione.
Le sandbox di Adobe Experience Platform possono essere create o reimpostate dall’istanza di Adobe Experience Platform. Ulteriori informazioni nella guida utente della sandbox.

Puoi trovare il controllo del commutatore sandbox in alto a destra nella schermata accanto al nome della tua organizzazione. Per passare da una sandbox all’altra, fai clic sulla sandbox attualmente attiva nel commutatore e selezionane un’altra dall’elenco a discesa.

➡️ Ulteriori informazioni sulle sandbox in questo video

Assegnare le sandbox

IMPORTANTE

La gestione delle sandbox può essere eseguita solo da un Product o System amministratore. Per ulteriori informazioni, consulta la Documentazione di Admin Console.

Puoi scegliere di assegnare diverse sandbox a preconfigurate o personalizzate Product profiles.

Per assegnare le sandbox:

  1. In Admin Console, dal Products seleziona la scheda Adobe Experience Platform Apps prodotto.

  2. Seleziona un Product profile.

  3. Seleziona la scheda Permissions.

  4. Seleziona la Sandboxes funzionalità.

  5. Nella sezione Available Permissions Items, fai clic sull’icona più (+) per assegnare le sandbox al profilo. Ulteriori informazioni sulle sandbox.

  6. Se necessario, in Included Permission Items, fai clic sull’icona X accanto a per rimuovere l’accesso alle sandbox al tuo Product profile.

  7. Fai clic su Save.

Accesso al contenuto

Per configurare l’accessibilità dei contenuti, è necessario assegnare una cartella di contenuti condivisa a ciascuna delle sandbox. Puoi creare e configurare la cartella condivisa nella scheda Storage visualizzata in Admin Console per gli amministratori. Se hai accesso ad Admin Console come amministratore di sistema, puoi creare cartelle condivise e aggiungere delegati con diversi livelli di accesso alle cartelle condivise.

Per sincronizzare i contenuti con la sandbox corretta, è necessario seguire la stessa sintassi della sandbox. Ad esempio, se la sandbox è denominata “sviluppo”, la cartella condivisa deve avere lo stesso nome.

Scopri come gestire le cartelle condivise.

Video introduttivo

Scopri cosa sono le sandbox e come distinguere le sandbox di sviluppo da quelle di produzione. Scopri come creare, reimpostare ed eliminare le sandbox.

In questa pagina