Endpoint di comportamento

In Experience Data Model (XDM), i comportamenti definiscono la natura dei dati descritti da uno schema. Ogni classe XDM deve fare riferimento a un comportamento specifico che tutti gli schemi che utilizzano tale classe erediteranno. Per quasi tutti i casi d’uso in Platform, sono disponibili due comportamenti:

  • Record: Fornisce informazioni sugli attributi di un oggetto. Un soggetto potrebbe essere un'organizzazione o un individuo.
  • Serie temporali: Fornisce un'istantanea del sistema al momento in cui un'azione è stata eseguita direttamente o indirettamente da un soggetto del record.
NOTA

In Platform sono presenti alcuni casi d’uso che richiedono l’uso di uno schema che non utilizza nessuno dei comportamenti sopra descritti. Per questi casi, è disponibile un terzo comportamento "ad hoc". Guarda l’esercitazione su creazione di uno schema ad hoc per ulteriori informazioni.

Per informazioni più generali sui comportamenti dei dati in termini di come influiscono sulla composizione dello schema, consulta la guida nozioni di base sulla composizione dello schema.

La /behaviors punto finale Schema Registry L’API ti consente di visualizzare i comportamenti disponibili nel global contenitore.

Introduzione

L’endpoint utilizzato in questa guida fa parte dell’Schema Registry API di . Prima di continuare, controlla la guida introduttiva per i collegamenti alla documentazione correlata, una guida alla lettura delle chiamate API di esempio in questo documento e importanti informazioni sulle intestazioni richieste necessarie per effettuare correttamente le chiamate a qualsiasi API di Experience Platform.

Recupera un elenco di comportamenti

Puoi recuperare un elenco di tutti i comportamenti disponibili effettuando una richiesta di GET al /behaviors punto finale.

Formato API

GET /global/behaviors

Richiesta

curl -X GET \
  https://platform.adobe.io/data/foundation/schemaregistry/global/behaviors \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {ORG_ID}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  -H 'Accept: application/vnd.adobe.xed-id+json'

Risposta

{
    "results": [
        {
            "$id": "https://ns.adobe.com/xdm/data/record",
            "meta:altId": "_xdm.data.record",
            "version": "1.16.4",
            "title": "Record Schema"
        },
        {
            "$id": "https://ns.adobe.com/xdm/data/adhoc",
            "meta:altId": "_xdm.data.adhoc",
            "version": "1.16.4",
            "title": "Ad Hoc Schema"
        },
        {
            "$id": "https://ns.adobe.com/xdm/data/time-series",
            "meta:altId": "_xdm.data.time-series",
            "version": "1.16.4",
            "title": "Time-series Schema"
        }
    ],
    "_page": {
        "orderby": "updated",
        "next": null,
        "count": 3
    },
    "_links": {
        "next": null
    }
}

Cercare un comportamento

Puoi cercare un comportamento specifico fornendo il relativo ID nel percorso di una richiesta GET al /behaviors punto finale.

Formato API

GET /global/behaviors/{BEHAVIOR_ID}
Parametro Descrizione
{BEHAVIOR_ID} La meta:altId o con codifica URL $id del comportamento che si desidera cercare.

Richiesta

La seguente richiesta recupera i dettagli del comportamento del record fornendo i relativi meta:altId nel percorso della richiesta.

curl -X GET \
  https://platform.adobe.io/data/foundation/schemaregistry/global/behaviors/_xdm.data.record \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {ORG_ID}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  -H 'Accept: application/vnd.adobe.xed+json;version=1'

Risposta

Una risposta corretta restituisce i dettagli del comportamento, inclusa la relativa versione, descrizione e gli attributi forniti dal comportamento alle classi che lo utilizzano.

{
    "$id": "https://ns.adobe.com/xdm/data/record",
    "meta:altId": "_xdm.data.record",
    "meta:resourceType": "behaviors",
    "version": "1.16.4",
    "title": "Record Schema",
    "type": "object",
    "description": "Used to indicate the behavior of record data semantic when composed into data schemas.",
    "definitions": {
        "record": {
            "properties": {
                "_id": {
                    "title": "Identifier",
                    "type": "string",
                    "format": "uri-reference",
                    "description": "A unique identifier for the record.",
                    "meta:xdmType": "string",
                    "meta:xdmField": "@id"
                }
            }
        }
    },
    "allOf": [
        {
            "$ref": "#/definitions/record",
            "type": "object",
            "meta:xdmType": "object"
        },
        {
            "$ref": "https://ns.adobe.com/xdm/common/extensible#/definitions/@context",
            "type": "object",
            "meta:xdmType": "object"
        }
    ],
    "meta:extensible": true,
    "meta:abstract": true,
    "meta:xdmType": "object",
    "meta:status": "stable",
    "$schema": "http://json-schema.org/draft-06/schema#",
    "meta:registryMetadata": {
        "repo:createdDate": 1606266789446,
        "repo:lastModifiedDate": 1606266789446,
        "eTag": "2cc114a54949a9668fe2ad046ccece59192e1bfa28f14e5ac7c893acb7820ba2",
        "meta:globalLibVersion": "1.16.4"
    }
}

Passaggi successivi

Questa guida ha trattato l'uso del /behaviors punto finale Schema Registry API. Per informazioni su come assegnare un comportamento a una classe utilizzando l’API, consulta guida all'endpoint delle classi.

In questa pagina