Funzioni stringa

Profile Query Language (PQL) offre funzioni che semplificano l’interazione con le stringhe. Ulteriori informazioni sulle altre funzioni PQL sono disponibili nella sezione Profile Query Language panoramica.

Simile

La like viene utilizzata per determinare se una stringa corrisponde a un pattern specificato.

Formato

{STRING_1} like {STRING_2}
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Espressione da confrontare con la prima stringa. Sono disponibili due caratteri speciali supportati per la creazione di un’espressione: % e _.
  • % viene utilizzato per rappresentare zero o più caratteri.
  • _ viene utilizzato per rappresentare esattamente un carattere.

Esempio

La seguente query PQL recupera tutte le città contenenti il pattern "es".

city like "%es%"

Inizia con

La startsWith viene utilizzata per determinare se una stringa inizia con una sottostringa specificata.

Formato

{STRING_1}.startsWith({STRING_2}, {BOOLEAN})
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Stringa da cercare all’interno della prima stringa.
{BOOLEAN} Un parametro facoltativo per determinare se il controllo è sensibile a maiuscole e minuscole. Per impostazione predefinita, è impostato su true.

Esempio

La seguente query PQL determina, con distinzione tra maiuscole e minuscole, se il nome della persona inizia con "Joe".

person.name.startsWith("Joe")

Non inizia con

La doesNotStartWith viene utilizzata per determinare se una stringa non inizia con una sottostringa specificata.

Formato

{STRING_1}.doesNotStartWith({STRING_2}, {BOOLEAN})
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Stringa da cercare all’interno della prima stringa.
{BOOLEAN} Un parametro facoltativo per determinare se il controllo è sensibile a maiuscole e minuscole. Per impostazione predefinita, è impostato su true.

Esempio

La seguente query PQL determina, con distinzione tra maiuscole e minuscole, se il nome della persona non inizia con "Joe".

person.name.doesNotStartWith("Joe")

Termina con

La endsWith viene utilizzata per determinare se una stringa termina con una sottostringa specificata.

Formato

{STRING_1}.endsWith({STRING_2}, {BOOLEAN})
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Stringa da cercare all’interno della prima stringa.
{BOOLEAN} Un parametro facoltativo per determinare se il controllo è sensibile a maiuscole e minuscole. Per impostazione predefinita, è impostato su true.

Esempio

La seguente query PQL determina, con distinzione tra maiuscole e minuscole, se l’indirizzo e-mail della persona termina con ".com".

person.emailAddress.endsWith(".com")

Non termina con

La doesNotEndWith viene utilizzata per determinare se una stringa non termina con una sottostringa specificata.

Formato

{STRING_1}.doesNotEndWith({STRING_2}, {BOOLEAN})
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Stringa da cercare all’interno della prima stringa.
{BOOLEAN} Un parametro facoltativo per determinare se il controllo è sensibile a maiuscole e minuscole. Per impostazione predefinita, è impostato su true.

Esempio

La seguente query PQL determina, con distinzione tra maiuscole e minuscole, se l’indirizzo e-mail della persona non termina con ".com".

person.emailAddress.doesNotEndWith(".com")

Contains

La contains viene utilizzata per determinare se una stringa contiene una sottostringa specificata.

Formato

{STRING_1}.contains({STRING_2}, {BOOLEAN})
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Stringa da cercare all’interno della prima stringa.
{BOOLEAN} Un parametro facoltativo per determinare se il controllo è sensibile a maiuscole e minuscole. Per impostazione predefinita, è impostato su true.

Esempio

La seguente query PQL determina, con distinzione tra maiuscole e minuscole, se l’indirizzo e-mail della persona contiene la stringa "2010@gm".

person.emailAddress.contains("2010@gm")

Non contiene

La doesNotContain viene utilizzata per determinare se una stringa non contiene una sottostringa specificata.

Formato

{STRING_1}.doesNotContain({STRING_2}, {BOOLEAN})
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Stringa da cercare all’interno della prima stringa.
{BOOLEAN} Un parametro facoltativo per determinare se il controllo è sensibile a maiuscole e minuscole. Per impostazione predefinita, è impostato su true.

Esempio

La seguente query PQL determina, con distinzione tra maiuscole e minuscole, se l’indirizzo e-mail della persona non contiene la stringa "2010@gm".

person.emailAddress.doesNotContain("2010@gm")

È uguale a

La equals viene utilizzata per determinare se una stringa è uguale alla stringa specificata.

Formato

{STRING_1}.equals({STRING_2})
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Stringa da confrontare con la prima stringa.

Esempio

La seguente query PQL determina, con distinzione tra maiuscole e minuscole, se il nome della persona è "John".

person.name.equals("John")

Non uguale a

La notEqualTo viene utilizzata per determinare se una stringa non è uguale alla stringa specificata.

Formato

{STRING_1}.notEqualTo({STRING_2})
Argomento Descrizione
{STRING_1} Stringa da cui eseguire il controllo.
{STRING_2} Stringa da confrontare con la prima stringa.

Esempio

La seguente query PQL determina, con distinzione tra maiuscole e minuscole, se il nome della persona non è "John".

person.name.notEqualTo("John")

Corrisponde

La matches viene utilizzata per determinare se una stringa corrisponde a una specifica espressione regolare. Fai riferimento a presente documento per ulteriori informazioni sui pattern di corrispondenza nelle espressioni regolari.

Formato

{STRING_1}.matches(STRING_2})

Esempio

La seguente query PQL determina, senza distinzione tra maiuscole e minuscole, se il nome della persona inizia con "John".

person.name.matches("(?i)^John")
NOTA

Se utilizzi funzioni di espressione regolare quali \w, deve escape dal carattere barra rovesciata. Invece di scrivere solo \w, è necessario includere una barra rovesciata aggiuntiva e scrivere \\w.

Gruppo di espressioni regolari

La regexGroup viene utilizzata per estrarre informazioni specifiche, in base all'espressione regolare fornita.

Formato

{STRING}.regexGroup({EXPRESSION})

Esempio

La seguente query PQL viene utilizzata per estrarre il nome di dominio da un indirizzo e-mail.

emailAddress.regexGroup("@(\\w+)", 1)
NOTA

Se utilizzi funzioni di espressione regolare quali \w, deve escape dal carattere barra rovesciata. Invece di scrivere solo \w, è necessario includere una barra rovesciata aggiuntiva e scrivere \\w.

Passaggi successivi

Dopo aver appreso le funzioni stringa, è possibile utilizzarle all'interno delle query PQL. Per ulteriori informazioni sulle altre funzioni PQL, leggere il Panoramica della lingua della query del profilo.

In questa pagina