Guida introduttiva all’API del servizio di segmentazione

Ultimo aggiornamento: 2023-11-14
  • Argomenti:
  • Segments
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Developer
    User
    Admin
    Leader

Adobe Experience Platform Segmentation Service consente di creare tipi di pubblico tramite definizioni di segmenti o altre origini in Adobe Experience Platform dal Real-Time Customer Profile dati.

La guida per gli sviluppatori richiede una buona conoscenza delle varie Experience Platform servizi coinvolti nell’utilizzo di Segmentation Service.

  • Adobe Experience Platform Segmentation Service: consente di creare tipi di pubblico da Real-Time Customer Profile dati.
  • Experience Data Model (XDM) System: framework standardizzato per l’organizzazione dei dati sull’esperienza del cliente in Experience Platform. Per utilizzare al meglio la segmentazione, assicurati che i dati vengano acquisiti come profili ed eventi in base alla best practice per la modellazione dei dati.
  • Real-Time Customer Profile: fornisce un profilo consumer unificato e in tempo reale basato su dati aggregati provenienti da più origini.
  • Sandbox: Experience Platform fornisce sandbox virtuali che permettono di suddividere un singolo Platform in ambienti virtuali separati, per facilitare lo sviluppo e l’evoluzione delle applicazioni di esperienza digitale.

Le sezioni seguenti forniscono informazioni aggiuntive che è necessario conoscere per lavorare con successo con Segmentation API.

Lettura delle chiamate API di esempio

Il Segmentation Service La documentazione API fornisce esempi di chiamate API per dimostrare come formattare le richieste. Questi includono percorsi, intestazioni richieste e payload di richieste formattati correttamente. Viene inoltre fornito un codice JSON di esempio restituito nelle risposte API. Per informazioni sulle convenzioni utilizzate nella documentazione per le chiamate API di esempio, consulta la sezione su come leggere gli esempi di chiamate API nella guida alla risoluzione dei problemi.di Experience Platform.

Intestazioni richieste

La documentazione API richiede inoltre di aver completato tutorial sull’autenticazione per effettuare correttamente chiamate a Platform endpoint. Il completamento del tutorial sull’autenticazione fornisce i valori per ciascuna delle intestazioni richieste in Experience Platform Chiamate API, come mostrato di seguito:

  • Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}
  • x-api-key: {API_KEY}
  • x-gw-ims-org-id: {ORG_ID}

Tutte le risorse in Experience Platform sono isolati in specifiche sandbox virtuali. Tutte le richieste a Platform Le API richiedono un’intestazione che specifichi il nome della sandbox in cui verrà eseguita l’operazione:

  • x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}
NOTA

Per ulteriori informazioni sull’utilizzo delle sandbox in Experience Platform, vedere documentazione panoramica sulle sandbox.

Passaggi successivi

Per effettuare chiamate utilizzando Segmentation Service API, seleziona una delle guide degli endpoint disponibili utilizzando la barra di navigazione a sinistra o all’interno di panoramica della guida per sviluppatori

In questa pagina