Guida per gli sviluppatori per l’acquisizione in batch

Questo documento fornisce una guida completa all'utilizzo di endpoint API per l'acquisizione batch in Adobe Experience Platform. Per una panoramica delle API di acquisizione batch, inclusi prerequisiti e best practice, inizia leggendo la panoramica dell’API di acquisizione batch.

L'appendice di questo documento fornisce informazioni per la formattazione dei dati da utilizzare per l'acquisizione, inclusi file di dati CSV e JSON di esempio.

Introduzione

Gli endpoint API utilizzati in questa guida fanno parte dell’ API di acquisizione dati. L’acquisizione dei dati fornisce un’API RESTful tramite la quale puoi eseguire operazioni CRUD di base sui tipi di oggetto supportati.

Prima di continuare, controlla la panoramica dell'API di acquisizione batch e la guida introduttiva.

Inserire file JSON

NOTA

I seguenti passaggi sono applicabili per i file di piccole dimensioni (256 MB o inferiore). Se si verifica un timeout del gateway o si verificano errori di dimensioni del corpo della richiesta, è necessario passare al caricamento di file di grandi dimensioni.

Crea batch

Innanzitutto, devi creare un batch, con JSON come formato di input. Quando crei il batch, dovrai fornire un ID set di dati. Sarà inoltre necessario assicurarsi che tutti i file caricati come parte del batch siano conformi allo schema XDM collegato al set di dati fornito.

NOTA

Gli esempi seguenti sono per JSON a riga singola. Per acquisire JSON con più righe, è necessario impostare il flag isMultiLineJson . Per ulteriori informazioni, consulta la guida alla risoluzione dei problemi di inserimento batch.

Formato API

POST /batches

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/json' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  -d '{
          "datasetId": "{DATASET_ID}",
           "inputFormat": {
                "format": "json"
           }
      }'
Parametro Descrizione
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento.

Risposta

{
    "id": "{BATCH_ID}",
    "imsOrg": "{IMS_ORG}",
    "updated": 0,
    "status": "loading",
    "created": 0,
    "relatedObjects": [
        {
            "type": "dataSet",
            "id": "{DATASET_ID}"
        }
    ],
    "version": "1.0.0",
    "tags": {},
    "createdUser": "{USER_ID}",
    "updatedUser": "{USER_ID}"
}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch appena creato.
{DATASET_ID} ID del set di dati a cui si fa riferimento.

Caricare file

Dopo aver creato un batch, puoi utilizzare l’ID batch dalla risposta di creazione batch per caricare i file nel batch. Puoi caricare più file nel batch.

NOTA

Vedi la sezione dell'appendice per un esempio di un file di dati JSON formattato correttamente.

Formato API

PUT /batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch in cui desideri caricare.
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento del batch.
{FILE_NAME} Nome del file da caricare. Questo percorso del file è il percorso in cui il file verrà salvato sul lato Adobe.

Richiesta

NOTA

L’API supporta il caricamento in singola parte. Assicurati che il tipo di contenuto sia application/octet-stream.

curl -X PUT https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}.json \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'content-type: application/octet-stream' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  --data-binary "@{FILE_PATH_AND_NAME}.json"
Parametro Descrizione
{FILE_PATH_AND_NAME} Percorso e nome completi del file che si sta tentando di caricare. Questo percorso del file è il percorso del file locale, ad esempio Users/sample-user/Downloads/sample.json.

Risposta

200 OK

Batch completo

Una volta completato il caricamento di tutte le diverse parti del file, dovrai segnalare che i dati sono stati completamente caricati e che il batch è pronto per la promozione.

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch in cui desideri caricare.

Richiesta

curl -X POST "https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE" \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}'

Risposta

200 OK

Inserire file di parquet

NOTA

I seguenti passaggi sono applicabili per i file di piccole dimensioni (256 MB o inferiore). Se raggiungi un timeout del gateway o richiedi errori di dimensione del corpo, dovrai passare al caricamento di file di grandi dimensioni.

Crea batch

In primo luogo, sarà necessario creare un batch, con Parquet come formato di input. Quando crei il batch, dovrai fornire un ID set di dati. Sarà inoltre necessario assicurarsi che tutti i file caricati come parte del batch siano conformi allo schema XDM collegato al set di dati fornito.

Richiesta

curl -X POST "https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches" \
  -H "Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}" \
  -H "Content-Type: application/json" \
  -H "x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}" \
  -H "x-api-key : {API_KEY}" \
  -H "x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}" 
  -d '{
          "datasetId": "{DATASET_ID}",
           "inputFormat": {
                "format": "parquet"
           }
      }'
Parametro Descrizione
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento.

Risposta

201 Created
{
    "id": "{BATCH_ID}",
    "imsOrg": "{IMS_ORG}",
    "updated": 0,
    "status": "loading",
    "created": 0,
    "relatedObjects": [
        {
            "type": "dataSet",
            "id": "{DATASET_ID}"
        }
    ],
    "version": "1.0.0",
    "tags": {},
    "createdUser": "{USER_ID}",
    "updatedUser": "{USER_ID}"
}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch appena creato.
{DATASET_ID} ID del set di dati a cui si fa riferimento.
{USER_ID} ID dell'utente che ha creato il batch.

Caricare file

Dopo aver creato un batch, puoi utilizzare batchId da prima per caricare i file nel batch. Puoi caricare più file nel batch.

Formato API

PUT /batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch in cui desideri caricare.
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento del batch.
{FILE_NAME} Nome del file da caricare. Questo percorso del file è il percorso in cui il file verrà salvato sul lato Adobe.

Richiesta

ATTENZIONE

Questa API supporta il caricamento in singola parte. Assicurati che il tipo di contenuto sia application/octet-stream.

curl -X PUT https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}.parquet \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/octet-stream' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  --data-binary "@{FILE_PATH_AND_NAME}.parquet"
Parametro Descrizione
{FILE_PATH_AND_NAME} Percorso e nome completi del file che si sta tentando di caricare. Questo percorso del file è il percorso del file locale, ad esempio Users/sample-user/Downloads/sample.json.

Risposta

200 OK

Batch completo

Una volta completato il caricamento di tutte le diverse parti del file, dovrai segnalare che i dati sono stati completamente caricati e che il batch è pronto per la promozione.

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}?action=complete
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} L'ID del batch da segnalare è pronto per il completamento.

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' 

Risposta

200 OK

Inserire file Parquet di grandi dimensioni

NOTA

Questa sezione descrive come caricare file di dimensioni superiori a 256 MB. I file di grandi dimensioni vengono caricati in blocchi e quindi uniti tramite un segnale API.

Crea batch

In primo luogo, sarà necessario creare un batch, con Parquet come formato di input. Quando crei il batch, dovrai fornire un ID set di dati. Sarà inoltre necessario assicurarsi che tutti i file caricati come parte del batch siano conformi allo schema XDM collegato al set di dati fornito.

Formato API

POST /batches

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/json' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}'
  -d '{
          "datasetId": "{DATASET_ID}",
           "inputFormat": {
             "format": "parquet"
           }
      }'
Parametro Descrizione
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento.

Risposta

201 Created
{
    "id": "{BATCH_ID}",
    "imsOrg": "{IMS_ORG}",
    "updated": 0,
    "status": "loading",
    "created": 0,
    "relatedObjects": [
        {
            "type": "dataSet",
            "id": "{DATASET_ID}"
        }
    ],
    "version": "1.0.0",
    "tags": {},
    "createdUser": "{USER_ID}",
    "updatedUser": "{USER_ID}"
}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch appena creato.
{DATASET_ID} ID del set di dati a cui si fa riferimento.
{USER_ID} ID dell'utente che ha creato il batch.

Inizializza file di grandi dimensioni

Dopo aver creato il batch, sarà necessario inizializzare il file di grandi dimensioni prima di caricare i blocchi nel batch.

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch appena creato.
{DATASET_ID} ID del set di dati a cui si fa riferimento.
{FILE_NAME} Nome del file che sta per essere inizializzato.

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}.parquet?action=INITIALIZE \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' 

Risposta

201 Created

Caricare blocchi di file di grandi dimensioni

Dopo la creazione del file, è possibile caricare tutti i blocchi successivi effettuando richieste PATCH ripetute, una per ogni sezione del file.

Formato API

PATCH /batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch in cui desideri caricare.
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento del batch.
{FILE_NAME} Nome del file da caricare. Questo percorso del file è il percorso in cui il file verrà salvato sul lato Adobe.

Richiesta

ATTENZIONE

Questa API supporta il caricamento in singola parte. Assicurati che il tipo di contenuto sia application/octet-stream.

curl -X PATCH https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}.parquet \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/octet-stream' \
  -H 'Content-Range: bytes {CONTENT_RANGE}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  --data-binary "@{FILE_PATH_AND_NAME}.parquet"
Parametro Descrizione
{CONTENT_RANGE} In numeri interi, l’inizio e la fine dell’intervallo richiesto.
{FILE_PATH_AND_NAME} Percorso e nome completi del file che si sta tentando di caricare. Questo percorso del file è il percorso del file locale, ad esempio Users/sample-user/Downloads/sample.json.

Risposta

200 OK

File di grandi dimensioni completi

Dopo aver creato un batch, puoi utilizzare batchId da prima per caricare i file nel batch. Puoi caricare più file nel batch.

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch di cui si desidera segnalare il completamento.
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento del batch.
{FILE_NAME} Nome del file di cui si desidera segnalare il completamento.

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}.parquet?action=COMPLETE \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' 

Risposta

201 Created

Batch completo

Una volta completato il caricamento di tutte le diverse parti del file, dovrai segnalare che i dati sono stati completamente caricati e che il batch è pronto per la promozione.

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} L'ID del batch da segnalare è completo.

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' 

Risposta

200 OK

Inserire file CSV

Per acquisire file CSV, dovrai creare una classe, uno schema e un set di dati che supporti CSV. Per informazioni dettagliate su come creare la classe e lo schema necessari, segui le istruzioni fornite nell' tutorial per la creazione di schemi ad hoc.

NOTA

I seguenti passaggi sono applicabili per i file di piccole dimensioni (256 MB o inferiore). Se raggiungi un timeout del gateway o richiedi errori di dimensione del corpo, dovrai passare al caricamento di file di grandi dimensioni.

Creare un set di dati

Dopo aver seguito le istruzioni riportate sopra per creare la classe e lo schema necessari, dovrai creare un set di dati che supporti CSV.

Formato API

POST /catalog/dataSets

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/catalog/dataSets \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/json' \
  -H 'x-api-key: {API_KEY}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}'
  -d '{
      "name": "{DATASET_NAME}",
      "schemaRef": {
          "id": "https://ns.adobe.com/{TENANT_ID}/schemas/{SCHEMA_ID}",
          "contentType": "application/vnd.adobe.xed+json;version=1"
      }
  }'
Parametro Descrizione
{TENANT_ID} Questo ID viene utilizzato per garantire che le risorse create siano spaccate correttamente e contenute all’interno dell’organizzazione IMS.
{SCHEMA_ID} ID dello schema creato.

Crea batch

Successivamente, dovrai creare un batch con CSV come formato di input. Quando crei il batch, dovrai fornire un ID set di dati. Inoltre, dovrai accertarti che tutti i file caricati come parte del batch siano conformi allo schema collegato al set di dati fornito.

Formato API

POST /batches

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/json' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}'
  -d '{
            "datasetId": "{DATASET_ID}",
            "inputFormat": {
                "format": "csv"
            }
      }'
Parametro Descrizione
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento.

Risposta

201 Created
{
    "id": "{BATCH_ID}",
    "imsOrg": "{IMS_ORG}",
    "updated": 0,
    "status": "loading",
    "created": 0,
    "relatedObjects": [
        {
            "type": "dataSet",
            "id": "{DATASET_ID}"
        }
    ],
    "version": "1.0.0",
    "tags": {},
    "createdUser": "{USER_ID}",
    "updatedUser": "{USER_ID}"
}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch appena creato.
{DATASET_ID} ID del set di dati a cui si fa riferimento.
{USER_ID} ID dell'utente che ha creato il batch.

Caricare file

Dopo aver creato un batch, puoi utilizzare batchId da prima per caricare i file nel batch. Puoi caricare più file nel batch.

NOTA

Vedi la sezione dell'appendice per un esempio di un file di dati CSV formattato correttamente.

Formato API

PUT /batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch in cui desideri caricare.
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento del batch.
{FILE_NAME} Nome del file da caricare. Questo percorso del file è il percorso in cui il file verrà salvato sul lato Adobe.

Richiesta

ATTENZIONE

Questa API supporta il caricamento in singola parte. Assicurati che il tipo di contenuto sia application/octet-stream.

curl -X PUT https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}.csv \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/octet-stream' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  --data-binary "@{FILE_PATH_AND_NAME}.csv"
Parametro Descrizione
{FILE_PATH_AND_NAME} Percorso e nome completi del file che si sta tentando di caricare. Questo percorso del file è il percorso del file locale, ad esempio Users/sample-user/Downloads/sample.json.

Risposta

200 OK

Batch completo

Una volta completato il caricamento di tutte le diverse parti del file, dovrai segnalare che i dati sono stati completamente caricati e che il batch è pronto per la promozione.

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}'

Risposta

200 OK

Annullare un batch

Durante l'elaborazione del batch, può comunque essere annullato. Tuttavia, una volta finalizzato un batch (ad esempio uno stato riuscito o non riuscito), il batch non può essere annullato.

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}?action=ABORT
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch da annullare.

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}?action=ABORT \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' 

Risposta

200 OK

Eliminare un batch

È possibile eliminare un batch eseguendo la seguente richiesta POST con il parametro di query action=REVERT all’ID del batch da eliminare. Il batch è contrassegnato come "inattivo", rendendolo idoneo per la raccolta degli oggetti inattivi. Il batch verrà raccolto in modo asincrono, in cui verrà contrassegnato come "eliminato".

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}?action=REVERT
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch da eliminare.

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}?action=REVERT \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' 

Risposta

200 OK

Applicazione di patch a un batch

A volte può essere necessario aggiornare i dati nell’archivio profili della tua organizzazione. Ad esempio, potrebbe essere necessario correggere i record o modificare un valore di attributo. Adobe Experience Platform supporta l’aggiornamento o la patch dei dati dell’archivio profili tramite un’azione dell’utente o l’"applicazione di patch a un batch".

NOTA

Questi aggiornamenti sono consentiti solo sui record di profilo, non sugli eventi di esperienza.

Per applicare la patch a un batch è necessario quanto segue:

  • Un set di dati abilitato per gli aggiornamenti di profili e attributi. Questa operazione viene eseguita tramite i tag del set di dati e richiede l’aggiunta di un isUpsert:true tag specifico all’ unifiedProfile array. Per informazioni dettagliate su come creare un set di dati o configurarne uno esistente per l’aggiornamento, segui l’esercitazione abilitazione di un set di dati per gli aggiornamenti del profilo.
  • Un file Parquet contenente i campi da applicare e i campi di identità per il profilo. Il formato dei dati per l'applicazione di patch a un batch è simile al normale processo di inserimento batch. L’input richiesto è un file Parquet e, oltre ai campi da aggiornare, i dati caricati devono contenere i campi di identità per poter corrispondere ai dati nell’archivio profili.

Una volta abilitato un set di dati per Profilo e aggiornamento e un file Parquet contenente i campi che si desidera applicare alla patch e i campi di identità necessari, è possibile seguire i passaggi per acquisizione di file Parquet al fine di completare la patch tramite l’acquisizione batch.

Riproduci un batch

Se si desidera sostituire un batch già acquisito, è possibile farlo con "riproduzione batch": questa azione equivale all’eliminazione del batch precedente e all’acquisizione di un nuovo batch.

Crea batch

Innanzitutto, devi creare un batch, con JSON come formato di input. Quando crei il batch, dovrai fornire un ID set di dati. Sarà inoltre necessario assicurarsi che tutti i file caricati come parte del batch siano conformi allo schema XDM collegato al set di dati fornito. Inoltre, sarà necessario fornire i vecchi batch come riferimento nella sezione di ripetizione. Nell’esempio seguente, riproduci batch con ID batchIdA e batchIdB.

Formato API

POST /batches

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/json' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' 
  -d '{
          "datasetId": "{DATASET_ID}",
           "inputFormat": {
             "format": "json"
           },
            "replay": {
                "predecessors": ["${batchIdA}","${batchIdB}"],
                "reason": "replace"
             }
      }'
Parametro Descrizione
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento.

Risposta

201 Created
{
    "id": "{BATCH_ID}",
    "imsOrg": "{IMS_ORG}",
    "updated": 0,
    "status": "loading",
    "created": 0,
    "relatedObjects": [
        {
            "type": "dataSet",
            "id": "{DATASET_ID}"
        }
    ],
    "replay": {
        "predecessors": [
            "batchIdA", "batchIdB"
        ],
        "reason": "replace"
    },
    "version": "1.0.0",
    "tags": {},
    "createdUser": "{USER_ID}",
    "updatedUser": "{USER_ID}"
}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch appena creato.
{DATASET_ID} ID del set di dati a cui si fa riferimento.
{USER_ID} ID dell'utente che ha creato il batch.

Caricare file

Dopo aver creato un batch, puoi utilizzare batchId da prima per caricare i file nel batch. Puoi caricare più file nel batch.

Formato API

PUT /batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch in cui desideri caricare.
{DATASET_ID} ID del set di dati di riferimento del batch.
{FILE_NAME} Nome del file da caricare. Questo percorso del file è il percorso in cui il file verrà salvato sul lato Adobe.

Richiesta

ATTENZIONE

Questa API supporta il caricamento in singola parte. Assicurati che il tipo di contenuto sia application/octet-stream. Non utilizzare l’opzione curl -F, in quanto per impostazione predefinita viene richiesta in più parti incompatibile con l’API.

curl -X PUT https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}/datasets/{DATASET_ID}/files/{FILE_NAME}.json \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'Content-Type: application/octet-stream' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}' \
  --data-binary "@{FILE_PATH_AND_NAME}.json"
Parametro Descrizione
{FILE_PATH_AND_NAME} Percorso e nome completi del file che si sta tentando di caricare. Questo percorso del file è il percorso del file locale, ad esempio Users/sample-user/Downloads/sample.json.

Risposta

200 OK

Batch completo

Una volta completato il caricamento di tutte le diverse parti del file, dovrai segnalare che i dati sono stati completamente caricati e che il batch è pronto per la promozione.

Formato API

POST /batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE
Parametro Descrizione
{BATCH_ID} ID del batch da completare.

Richiesta

curl -X POST https://platform.adobe.io/data/foundation/import/batches/{BATCH_ID}?action=COMPLETE \
  -H 'Authorization: Bearer {ACCESS_TOKEN}' \
  -H 'x-gw-ims-org-id: {IMS_ORG}' \
  -H 'x-api-key : {API_KEY}' \
  -H 'x-sandbox-name: {SANDBOX_NAME}'

Risposta

200 OK

Appendice

La sezione seguente contiene informazioni aggiuntive per l’acquisizione di dati in Experience Platform tramite l’acquisizione batch.

Trasformazione dei dati per l’acquisizione batch

Per acquisire un file di dati in Experience Platform, la struttura gerarchica del file deve essere conforme allo schema Experience Data Model (XDM) associato al set di dati a cui si sta caricando.

Le informazioni su come mappare un file CSV per conformarsi a uno schema XDM si trovano nel documento trasformazioni di esempio, insieme a un esempio di file di dati JSON formattato correttamente. I file di esempio forniti nel documento sono disponibili qui:

In questa pagina