Panoramica di Adobe Experience Platform Web SDK

Adobe Experience Platform Web SDK è una libreria JavaScript lato client che consente ai clienti di Adobe Experience Cloud di interagire con i vari servizi nel Experience Cloud tramite Adobe Experience Platform Edge Network. Oltre alla libreria JavaScript, esiste un estensione tag per facilitare le configurazioni dell'SDK web.

Experience Edge

Adobe Experience Platform Web SDK fa parte della raccolta che costituisce Experience Edge. Experience Edge è costituito da tre tecnologie:

  • Adobe Experience Platform Web SDK: SDK JavaScript ed estensione tag per semplificare radicalmente la distribuzione Adobe delle tecnologie
  • Adobe Experience Platform Mobile SDK: estensione dell’SDK per dispositivi mobili v5 per consentire ai clienti di utilizzare la nuova metodologia di distribuzione
  • Adobe Experience Platform Edge Network: Una rete distribuita globale di server che consente una nuova metodologia di distribuzione Adobe dei prodotti

Il Adobe Experience Edge è un nuovo framework per la raccolta di dati a bassa latenza, il calcolo collegabile e l'attivazione rapida dei dati su tutti i canali indirizzabili.

Adobe Experience Edge fornisce un singolo SDK consolidato per ogni canale (JavaScript, Mobile, lato server), che invia dati a un dominio di Adobe comune (adobedc.net) e riceve un singolo payload per la distribuzione di dati ed esperienze.

Sul lato server, un gateway edge unificato e un framework comune di servizi di piattaforma facilitano il plug-in e l'implementazione di nuove funzionalità in questo ambiente informatico in tempo reale. Tale architettura:

  • Diminuisce il time-to-value del cliente
  • Termina la necessità di integrazioni "point"
  • Migliora le prestazioni rispetto alle vecchie librerie
  • Riduzione dei costi
  • Aumenta la velocità dell'innovazione
  • Offre vantaggi competitivi duraturi per i clienti di Adobi

Un unico sistema Edge consolidato consente ai clienti di gestire le campagne pubblicitarie, di marketing o di personalizzazione su tutti i canali come esperienza integrata. Permette a Adobe di fornire servizi con un costo totale di proprietà inferiore per i clienti. Aiuta inoltre ad aumentare la velocità di innovazione del prodotto rendendo il dispositivo plug-in in tempo reale e consentendo a Adobe e ai suoi clienti di aggiungere più rapidamente nuove funzionalità e logica definita dal cliente a tale sistema in tempo reale.

Video introduttivo

Il video seguente offre una panoramica di Adobe Experience Platform Web SDK e Adobe Experience Platform Edge Network.

SDK sostituiti da Adobe Experience Platform Web SDK

Adobe Experience Platform Web SDK sostituisce i seguenti SDK:

  • Visitor.js
  • AppMeasurement.js
  • AT.js
  • DIL.js

Questo non è solo un wrapper intorno alle librerie esistenti. È una riscrittura completa. Il suo scopo è quello di porre fine alle sfide con i tag che devono attivarsi nell'ordine giusto, incoerenza con le problematiche di gestione delle versioni della libreria e una migliore gestione delle dipendenze. È un nuovo modo per implementare il Experience Cloud ed è open source.

Oltre a una nuova libreria, esiste un nuovo endpoint che semplifica le richieste HTTP alle soluzioni Adobe. Prima, Visitor.js aveva inviato una chiamata di blocco al servizio ID visitatore, quindi AT.js aveva inviato una chiamata ad Adobe Target, DIL.js aveva inviato una chiamata a Adobe Audience Manager e infine AppMeasurement.js aveva inviato una chiamata ad Adobe Analytics. Questa nuova libreria e questo endpoint possono recuperare un ID, recuperare un’esperienza Target, inviare dati a Audience Manager e passare i dati a Adobe Experience Platform in una singola chiamata.

Il video seguente illustra Adobe Experience Platform Web SDK e Adobe Experience Platform Edge Network in azione. Nell'esempio video viene utilizzata una singola chiamata all'Adobe che invia i dati a Experience Platform, Analytics, Audience Manager e Target.

Questo prodotto è in continua evoluzione e in crescita per supportare sempre più casi d'uso. Per essere sempre al passo con le ultime novità, consulta la pagina casi d’uso supportati. In questa pagina sono elencati i casi d’uso attualmente supportati, con collegamenti a ulteriori informazioni quando disponibili.

  • Casi d’uso non ancora supportati: si tratta di casi d’uso che sono nella nostra roadmap e che devono essere supportati in futuro.
  • Casi d’uso in corso: questi sono i casi d’uso che il team sta attualmente cercando di completare per la versione.
  • Casi d’uso supportati: questi sono i casi d’uso supportati e funzionano attualmente.
  • Casi d’uso non supportati: questi sono i casi d’uso che abbiamo deciso di non supportare.

In questa pagina