Authoring dei frammenti di contenuto

Ultimo aggiornamento: 2024-01-04
  • Creato per:
  • User
    Developer

L’authoring dei frammenti di contenuto si concentra sia sulla distribuzione headless che sull’authoring delle pagine.

Sono disponibili due editor per i frammenti di contenuto. L’editor descritto in questa sezione:

  • è stato sviluppato per la distribuzione di contenuti headless (anche se può essere utilizzato per tutti gli scenari)
  • è disponibile da Frammenti di contenuto console

Questo editor fornisce:

AVVERTENZA

L’editor descritto in questa sezione è solo disponibile in online Adobe Experience Manager (AEM) as a Cloud Service.

Editor frammento di contenuto

La prima volta che apri l’Editor frammento di contenuto vengono visualizzate quattro aree principali:

  • barra degli strumenti superiore: per informazioni chiave e azioni

  • pannello a sinistra: mostra Varianti per il frammento di contenuto e i relativi Campi:

  • pannello a destra: presenta le schede visualizzazione delle proprietà (metadati) e dei tag, informazioni su cronologia delle versioni, e informazioni relative a qualsiasi copie per lingua

    • nel Proprietà è possibile aggiornare la scheda Titolo e Descrizione per il frammento, oppure Variante
  • pannello centrale: mostra i campi e il contenuto effettivi della variante selezionata

    • consente di modificare il contenuto
    • se Segnaposto scheda I campi sono definiti all’interno del modello che vengono visualizzati qui e possono essere utilizzati per la navigazione; verranno presentati in orizzontale o come elenco a discesa.
    NOTA

    A seconda delle definizioni nel modello sottostante, i campi possono essere soggetti a determinati tipi di Convalida.

Editor frammenti di contenuto: panoramica

Un singolo frammento di contenuto;

  • È costituito da due livelli:

    • Varianti del frammento di contenuto
    • Campi : definito dal modello per frammenti di contenuto e utilizzato da ogni variante
  • Può contenere diversi riferimenti.

Varianti e campi

Nel pannello a sinistra puoi vedere:

  • l'elenco di Varianti che sono stati creati per questo frammento:
    • Principale è la variante presente al momento della creazione del frammento di contenuto, che puoi aggiungere in un secondo momento
    • puoi selezionare e aprire una variante per la modifica
    • puoi anche crea una variante
  • il Campi all’interno del frammento e relative varianti:
    • l’icona indica Tipo di dati
    • il testo è il nome del campo
    • insieme, forniscono un collegamento diretto al contenuto del campo nel pannello centrale (per la variante corrente)

In varie parti dell’editor è possibile visualizzare l’icona del collegamento. Può essere utilizzato per aprire l’elemento visualizzato, ad esempio un Modello per frammento di contenuto, un Riferimento principale o un frammento a cui si fa riferimento:

Editor frammento di contenuto - Icona collegamento

Struttura ad albero

Apri Struttura ad albero dalla barra degli strumenti dell’editor per visualizzare la struttura gerarchica del frammento di contenuto e i relativi riferimenti. Utilizza le icone dei collegamenti per passare ai riferimenti.

Editor frammento di contenuto - Struttura

Salvataggio e salvataggio automatico

Con ogni aggiornamento effettuato, il frammento di contenuto viene salvato automaticamente. L’ultimo salvataggio viene visualizzato nella barra degli strumenti superiore.

Varianti

Varianti sono una funzione significativa dei frammenti di contenuto dell’AEM. Consentono di creare e modificare copie del Principale contenuti da utilizzare su canali e scenari specifici, per rendere ancora più flessibili la distribuzione di contenuti headless e l’authoring delle pagine.

Dall’editor è possibile:

Crea una variante

Per creare una variante del frammento di contenuto:

  1. Nel pannello a sinistra, seleziona la segno più (Crea variante) a destra di Varianti.

    NOTA

    Dopo aver creato la prima variante, le varianti esistenti vengono elencate nello stesso pannello.

    Editor frammento di contenuto: creare la prima variante

  2. Nella finestra di dialogo, immetti un Titolo per la variante, e una Descrizione se necessario:

    Editor frammento di contenuto - Finestra di dialogo Crea variante

  3. Crea la variante. Viene visualizzato nell'elenco.

Rinominare una variante

Per rinominare un Variante:

  1. Seleziona la variante desiderata.

  2. Apri Proprietà nel pannello di destra.

  3. Aggiornare la variante Titolo.

  4. Premere Ritorno o spostarsi in un altro campo per salvare automaticamente la modifica. Il titolo viene aggiornato nel Varianti a sinistra.

Eliminare una variante

Per eliminare una variante del frammento di contenuto:

NOTA

Impossibile eliminare Principale.

  1. Seleziona la Variante.

  2. In Variante , seleziona l’icona Elimina (Cestino):

    Editor frammento di contenuto - Icona Elimina variante

  3. Viene visualizzata una finestra di dialogo. Seleziona Elimina per confermare l’azione.

Modifica campi di testo su più righe - Testo normale o Markdown

Testo su più righe i campi possono avere uno dei tre formati seguenti:

I campi definiti come Testo normale o Markdown hanno una casella di testo semplice, senza opzioni di formattazione (su schermo):

Editor frammento di contenuto - Testo su più righe - Schermo intero

Modifica campi di testo su più righe - Testo formattato

Per Testo su più righe campi definiti come Rich Text Sono disponibili varie funzioni:

  • Modifica il contenuto:
    • Annulla/Ripristina
    • Incolla/Incolla come testo
    • Copiare
    • Seleziona formato paragrafo
    • Crea/gestisci tabella
    • Formato testo; grassetto, corsivo, sottolineato, colore
    • Imposta allineamento paragrafo
    • Crea/gestisci elenchi; puntati, numerati
    • Rientro testo; riduzione, aumento
    • Cancella formattazione corrente
    • Inserisci collegamenti
    • Selezionare e inserire riferimenti a risorse immagine
    • Aggiungi caratteri speciali
  • Editor a schermo intero - alternare tra le modalità a schermo intero e in flusso
  • Statistiche
  • Confronta e sincronizza

Ad esempio:

Editor frammento di contenuto - Testo su più righe - Attiva/Disattiva schermo intero

NOTA

I campi di testo su più righe sono inoltre contrassegnati dal simbolo icona nel Campi pannello.

Editor a schermo intero - Rich Text

L’editor a schermo intero offre le stesse opzioni di modifica disponibili durante il flusso, ma offre più spazio per il testo.

Ad esempio:

Editor frammento di contenuto - Testo su più righe - Schermo intero

Statistiche - Rich Text

L'azione Statistiche visualizza un intervallo di informazioni sul testo in un campo Multiriga.

Ad esempio:

Editor frammento di contenuto - Statistiche

Confronta e sincronizza - Testo formattato

L'azione Confronta è disponibile per i campi su più righe quando si dispone di un Variante apri.

Questo apre il campo Multiriga a schermo intero e:

  • visualizza il contenuto di entrambi Principale e l'attuale Variante in parallelo, con le eventuali differenze evidenziate

  • le differenze sono indicate dal colore:

    • Il contenuto aggiunto alla variante è indicato in verde
    • II contenuto rimosso dalla variante è indicato in rosso
    • Il testo sostituito è indicato in blu.
  • fornisce Sincronizza , che sincronizza il contenuto da Principale alla variante corrente

    • se Principale è stato aggiornato, queste modifiche verranno trasferite nella variante
    • se la variante è stata aggiornata, queste modifiche verranno sovrascritte dal contenuto di Principale
    ATTENZIONE

    La sincronizzazione è disponibile solo per copiare le modifiche da Principale​alla variante.

    Trasferimento delle modifiche da una variante a Principale non è disponibile come opzione.

Ad esempio, uno scenario in cui il contenuto della variante è stato completamente riscritto, in modo che una sincronizzazione sostituisca quel nuovo contenuto con il contenuto di Principale:

Editor frammento di contenuto: confronto e sincronizzazione

Gestisci riferimenti

Riferimenti ai frammenti

Riferimenti frammento può essere utilizzato per:

Creare un riferimento a un frammento di contenuto esistente

Per creare un riferimento a un frammento di contenuto esistente:

  1. Seleziona il campo.

  2. Seleziona Aggiungi frammento esistente.

  3. Seleziona il frammento richiesto dal selettore di frammenti.

    NOTA

    È possibile selezionare un solo frammento alla volta.

Creare un frammento di contenuto e un riferimento

In alternativa, è possibile: seleziona Crea nuovo frammento per aprire Crea finestra di dialogo. Una volta creato, viene fatto riferimento a questo frammento.

Riferimenti al contenuto

Riferimenti contenuto sono utilizzati per fare riferimento ad altri tipi di contenuti AEM, come immagini, pagine e frammenti di esperienza.

Immagini di riferimento

In entrata Riferimento contenuto campi è possibile:

  • risorse di riferimento già esistenti nell’archivio

  • caricarli direttamente nel campo; questo evita la necessità di utilizzare Risorse console da caricare

    NOTA

    Per caricare direttamente un'immagine in Riferimento contenuto campo, it deve:

    • hanno un Percorso directory principale definito (nel Modello per frammenti di contenuto). Specifica dove verrà memorizzata l'immagine.
    • include Immagine nell’elenco dei tipi di contenuto accettati

Per aggiungere una risorsa, puoi effettuare le seguenti operazioni:

  • trascina e rilascia il nuovo file di risorse direttamente (ad esempio, dal file system) nella sezione Riferimento contenuto campo

  • utilizzare il Aggiungi risorsa , quindi selezionare una delle seguenti opzioni Sfoglia risorse o Carica per aprire il selettore appropriato da utilizzare:

    Editor frammento di contenuto - Opzioni di aggiunta risorsa

Pagine di riferimento

Per aggiungere riferimenti a pagine AEM, frammenti di esperienza o altri tipi di contenuto:

  1. Seleziona Aggiungi percorso contenuto.

  2. Aggiungi il percorso richiesto nel campo di input.

  3. Conferma con Aggiungi.

Visualizza riferimenti padre

Selezionando l’icona del collegamento nella barra degli strumenti superiore si apre un elenco di tutti i riferimenti principali.

Ad esempio:

Editor frammento di contenuto - Mostra riferimenti

Viene visualizzata una finestra in cui sono elencati tutti i riferimenti correlati. Per aprire un riferimento, selezionate il nome o il titolo o l'icona del collegamento.

Ad esempio:

Editor frammento di contenuto - Mostra riferimenti

Visualizza proprietà e tag

Nella scheda delle proprietà del pannello di destra, è possibile visualizzare le proprietà (metadati) e i tag. Le proprietà possono essere:

  • per Frammento di contenuto - se Principale è attualmente selezionato
  • per uno specifico Variante

Editor frammento di contenuto - Proprietà

Modifica proprietà e tag

Nella scheda delle proprietà (pannello a destra) puoi anche modificare:

  • Titolo

  • Descrizione

  • Tag: utilizzando l’elenco a discesa o la finestra di dialogo per selezione

    Editor frammento di contenuto - Gestisci tag

Aprire il modello per frammenti di contenuto

Quando hai Principale Se è selezionata, il nome del modello per frammenti di contenuto sottostante viene visualizzato nella sezione delle proprietà. Selezionando l’icona del collegamento, apre il modello in una scheda separata.

Ad esempio:

Editor frammento di contenuto: apri modello per frammento di contenuto

Visualizzare la cronologia delle versioni

In Cronologia versioni nel pannello a destra vengono visualizzati i dettagli delle versioni corrente e precedente:

NOTA

Al momento della pubblicazione del frammento di contenuto viene creata una nuova versione.

Editor frammenti di contenuto: panoramica della cronologia delle versioni

Ripristina una versione

Puoi ripristinare qualsiasi versione.

Per ripristinare una versione specifica:

  1. Seleziona l’icona dei tre punti accanto alla versione.

  2. Seleziona Ripristina.

Editor frammento di contenuto - Ripristino cronologia versioni

Visualizzare le copie per lingua

In Proprietà lingua vengono visualizzati i dettagli delle schede di eventuali copie per lingua correlate. Selezionando un’icona di collegamento, apre la copia in una scheda separata.

Ad esempio:

Editor frammento di contenuto: apri copia per lingua

NOTA

Per ulteriori dettagli sulla traduzione di un frammento di contenuto e sulla creazione di copie per lingua, vedi Percorso di traduzione AEM headless.

Visualizzare l’anteprima del frammento

L’editor dei frammenti di contenuto offre agli autori la possibilità di visualizzare in anteprima le modifiche apportate in un’applicazione front-end esterna.

Per utilizzare questa funzione, devi innanzitutto:

  • Collabora con il tuo team IT per configurare l’applicazione front-end esterna che eseguirà il rendering del frammento di contenuto consumando il relativo output JSON.
  • Quando si configura l'applicazione front-end esterna, Pattern URL anteprima predefinito deve essere definito come proprietà del modello per frammenti di contenuto appropriato.

Una volta definito l’URL, il Anteprima è attivo. Puoi selezionare questo pulsante per avviare l’applicazione esterna (in una scheda separata) per eseguire il rendering del frammento di contenuto.

Pubblicare il frammento

È possibile Pubblica il frammento su:

  • Anteprima istanza
  • Pubblica istanza

Puoi pubblicare il frammento dall’editor o dalla console. Consulta Pubblicazione e anteprima di un frammento per informazioni dettagliate.

Annullare la pubblicazione del frammento

È inoltre possibile Annulla pubblicazione frammento da:

  • Anteprima istanza
  • Pubblica istanza

Puoi annullare la pubblicazione del frammento dall’editor o dalla console. Consulta Annullamento della pubblicazione di un frammento per informazioni dettagliate.

Campi, tipi di dati e icone

Il Campi nel pannello sono elencati tutti i campi all’interno del frammento di contenuto. L’icona indica Tipo di dati:

Testo su riga singola

Testo su più righe

Numero

Booleano

Data e ora

Enumerazione

Tag

Riferimento contenuto

Riferimento frammento

Oggetto JSON

Segnaposto scheda

Anche se non rappresentata da un'icona effettiva, una Segnaposto scheda è rappresentato nel pannello sinistro.
È anche rappresentato nel pannello centrale, orizzontalmente come mostrato, o in un elenco a discesa (quando ce ne sono troppi da mostrare orizzontalmente).

Buono a sapersi

  • Per modificare un frammento di contenuto è necessario le autorizzazioni appropriate. Se riscontri problemi, contatta l’amministratore del sistema.

    Ad esempio, se non hai edit autorizzazioni l’editor sarà di sola lettura.

  • Spesso un modello per frammenti di contenuto può definire campi di dati denominati Titolo e Descrizione. Se questi campi esistono, sono definiti dall'utente e possono essere aggiornati nel pannello centrale durante la modifica del frammento.

    Il frammento di contenuto e le relative varianti dispongono anche di campi di metadati (proprietà variante) denominati Titolo e Descrizione. Questi campi sono parte integrante di qualsiasi frammento di contenuto e sono stati inizialmente definiti durante la creazione del frammento. Possono essere aggiornati nella sezione pannello destro durante la modifica del frammento.

  • Consulta la documentazione di Assets per informazioni complete su Editor frammento di contenuto originale - è disponibile presso Risorse e Frammenti di contenuto console.

  • Se necessario, il team del progetto può personalizzare l’editor. Consulta Personalizzazione della console e dell’editor dei frammenti di contenuto per ulteriori dettagli.

In questa pagina