Adobe Experience Manager 6.5 Note sulla versione di Service Pack

Informazioni sulla versione

Prodotti Adobe Experience Manager 6,5
Versione 6.5.7.0
Tipo Versione Service Pack
Data 26 novembre 2020
URL di download Distribuzione software

Contenuto in Adobe Experience Manager 6.5.7.0

Adobe Experience Manager 6.5.7.0 è un aggiornamento importante che include nuove funzioni, miglioramenti fondamentali richiesti dai clienti, e miglioramenti in termini di prestazioni, stabilità e sicurezza, rilasciati a partire dalla versione 6.5 di aprile 2019. Il service pack è installato in Adobe Experience Manager 6.5.

Le funzioni chiave e i miglioramenti introdotti in Adobe Experience Manager 6.5.7.0 includono:

  • L'esecuzione degli spostamenti di pagina e dei rollout MSM come operazioni asincrone per ridurre il loro impatto sulle prestazioni del runtime.

  • Gli utenti possono ordinare le risorse digitali nelle viste a schede e a colonne.

  • Assets e Dynamic Media fornire diversi miglioramenti a livello di accessibilità. I miglioramenti riguardano la navigazione tramite tastiera, l'uso di assistenti vocali e la possibilità per gli utenti di utilizzare una tecnologia di supporto (AT) simile. Vedere Assets miglioramenti e Dynamic Media miglioramenti.

  • Modello dati modulo configurazione client HTTP per ottimizzare le prestazioni.

  • Disponibilità dell'opzione Reimposta per ciascun componente in modalità Layout

  • Experience Manager 6.5 Service Pack 7 Forms migliora le prestazioni per:

    • Convalida dei valori dei campi sul server al momento dell'invio di un modulo adattivo.

    • Conversione di un modulo PDF in un modulo adattivo utilizzando il simbolo Automated Forms Conversion service.

  • Supporto per Microsoft SQL Server 2019 in Experience Manager Forms.

  • Aggiornamento dell’archivio incorporato (Apache Jackrabbit Oak) alla versione 1.22.5.

Per un elenco completo delle funzioni e dei miglioramenti introdotti in Experience Manager 6.5.7.0, vedere Novità in Adobe Experience Manager 6.5 Service Pack 7.

Di seguito è riportato l'elenco delle correzioni fornite nella release Experience Manager 6.5.7.0.

Sites

  • Quando si apre l'opzione Timewrap per una pagina, tenere aperta l'opzione della barra laterale Timeline e passare alla console Siti, si verifica l'errore Failed to Load (NPR-34951).

  • L'opzione Timewrap non visualizza le immagini per l'intervallo di data e ora selezionato (NPR-34951).

  • Quando un filtro chiama getHeader() da una pagina contenente un frammento di contenuto, si verifica l'errore java.lang.AbstractMethodError (NPR-34942).

  • Quando il percorso di una pagina contiene più sottostringhe di contenuto, il rendering delle anteprime non riesce e anche la funzione di confronto delle versioni non riesce (NPR-34740).

  • Quando si imposta un valore numerico per la proprietà dell'etichetta di tipo String di un componente, è possibile eliminare il componente e annullare l'operazione di eliminazione. Tuttavia, dopo l'annullamento dell'eliminazione, la proprietà label cambia da String a Long (NPR-34739).

  • La seguente eccezione si verifica quando si aggiunge un frammento esperienza basato su un modello con layout bloccato a una pagina (NPR-34632):

    org.apache.sling.api.SlingException: Cannot get DefaultSlingScript: org.apache.sling.api.SlingException: Cannot get DefaultSlingScript: org.mozilla.javascript.EcmaError: TypeError: Cannot call method "getChildren" of null
    
  • Quando spostate una cartella, si verificano dei problemi di navigazione e si verifica il seguente errore (NPR-34554):

    org.apache.sling.api.SlingException: Cannot get DefaultSlingScript. org.apache.jackrabbit.oak.query.RuntimeNodeTraversalException: The query read or traversed more than 100000 nodes. To avoid affecting other tasks, processing was stopped
    
  • Quando nuove risorse vengono create, pubblicate e spostate in una nuova posizione, viene creato il flusso di lavoro Request to complete move operation con lo stato Interrotto. Il caricamento di una nuova risorsa e l'esecuzione di un'operazione move determina la creazione del flusso di lavoro Request to complete move operation nello stato in sospeso (NPR-34543).

  • Quando esportate un frammento esperienza da Experience Manager ambiente 6.5.2 a Target Standard, la chiamata API ha esito negativo perché la proprietà workspace non è disponibile per Target Standard (NPR-34557).

  • Gli utenti non possono pubblicare pagine tramite l'opzione Gestisci pubblicazione perché l'opzione Pubblica scompare (NPR-34542).

  • Quando aggiungete alcuni stili al testo, al testo viene aggiunto un tag <div> e lo stile non può più essere applicato al testo (NPR-34531).

  • Quando selezionate una voce in un menu a comparsa e aggiornate i file richiesti, non è possibile salvare i valori delle finestre di dialogo poiché l'altro menu contiene un campo obbligatorio vuoto (NPR-34529).

  • Quando create una pagina da un modello personalizzato e la spostate all’interno della gerarchia di blueprint, i componenti eliminati in precedenza dalla pagina iniziano a essere visualizzati sulla pagina all’interno della gerarchia delle Live Copy (NPR-34527).

  • Non è possibile rimuovere uno stile articolo applicato a un contenuto (NPR-34486).

  • Tutte le copie in diretta e le copie di un frammento esperienza puntano allo stesso Adobe Target ID offerta (NPR-34469).

  • Gli elementi dell'elenco puntato vengono visualizzati in aggiunta all'elenco numerato (NPR-34455).

  • L'opzione di confronto con l'origine non mostra la differenza tra la pagina di origine e la versione modificata di una pagina (NPR-34285).

  • Quando eliminate una pagina, i dettagli relativi alle versioni non sono configurabili (NPR-34159).

  • Quando un utente seleziona l'opzione di dialogo Apri selezione, lo stato attivo si sposta sul controllo nascosto presente sulla pagina (CQ-4307779, CQ-4293601).

  • Quando spostate una cartella pubblicata in Author, i percorsi delle cartelle non vengono aggiornati di conseguenza sull’istanza Pubblica (CQ-4305144).

  • Quando un utente seleziona il tasto Enter nell'opzione Seleziona tutto, lo stato attivo non si sposta sull'opzione Crea controllo (CQ-4293599).

  • Quando si seleziona il tasto Esc, lo stato attivo non viene ripristinato al controllo principale (CQ-4293593, CQ-4293590).

  • Miglioramento della conformità WCAG per l'interfaccia Sites e i componenti core (CQ-4293448).

  • Le funzioni Zoom e Scala sono disattivate per la Sites Editor pagina (CQ-4282353).

  • Dopo aver usato l’opzione Ruota a destra, l’assistente vocale interrompe la narrazione dello stato di rotazione o di capovolgimento corrente (CQ-4282128).

  • I pulsanti di dialogo Fine e Annulla configurazione hanno più arresti tabulazione (CQ-4274601).

  • Lo spostamento di pagine con un nome simile sullo stesso livello non è consentito (NPR-35041).

  • Dopo aver selezionato l'opzione Cancella (x), lo stato attivo non si sposta nel campo Filter (CQ-4293581).

  • Quando si esegue l'aggiornamento a Experience Manager 6.5.6.0, il comportamento del sistema paragrafo ereditato cambia e non funziona correttamente (NPR-35117).

  • Gli utenti della tastiera non possono spostare lo stato attivo in un ordine appropriato dopo aver selezionato la sezione Action in una pagina AEM Sites (CQ-4307786).

  • Dopo aver selezionato un'opzione nell'elenco del menu di destinazione del collegamento della barra degli strumenti dell'editor Rich Text quando si modifica un frammento di contenuto, la finestra di dialogo di creazione del frammento di contenuto inizia a sfarfallare (CQ-4305532).

  • Gli utenti della tastiera non possono selezionare le opzioni nell'elenco a discesa Aggiungi componente utilizzando il tasto freccia giù (CQ-4295097).

  • Lo stato attivo non si sposta nell'ordine appropriato quando si seleziona una data dal menu Calendario nella scheda Risorse di una pagina Sites (CQ-4293600).

  • Lo stato attivo non si sposta sulle opzioni successive o precedenti per gli utenti della tastiera dopo l'eliminazione delle opzioni Collegamento o Testo disponibili durante la modifica di una pagina Siti (CQ-4293597).

  • Gli utenti della tastiera non possono spostare lo stato attivo su Altre opzioni nella sezione Azioni dopo aver visualizzato le opzioni disponibili e aver premuto il tasto Esc (CQ-4293592).

  • Quando si attiva l'opzione Ruota per un'immagine in modalità Modifica, l'elemento attivo, invece di rimanere su Ruota, si sposta sull'opzione Ripristina per gli utenti della tastiera (CQ-4293587).

  • Nella finestra di dialogo Apri selezione disponibile nella scheda Collega e azioni, lo stato attivo si sposta sugli elementi nascosti nella pagina dopo l'opzione Annulla (CQ-4293579).

  • Quando gli utenti della tastiera modificano un'immagine, accedete all'opzione Fine e premete il tasto Invio, gli assistenti vocali non annunciano il completamento (CQ-4282351).

  • Le opzioni Sposta in alto e Sposta in basso disponibili nella finestra di dialogo Collegamento e Azioni non sono disponibili per l'assistente vocale e gli utenti di tastiera (CQ-4281120).

  • Gli utenti della tastiera non sono in grado di ripristinare lo stato attivo dopo la navigazione all'opzione Chiudi (X) nella pagina Proprietà (CQ-4293581, NPR-34653).

Assets

Adobe Experience Manager 6.5.7.0 Assets risolve i seguenti problemi e fornisce i seguenti miglioramenti.

  • I seguenti miglioramenti sono stati apportati per l'accessibilità in Experience Manager Assets in questa versione. Per ulteriori informazioni, vedere funzioni di accessibilità in Assets.

    • Quando si naviga nella timeline utilizzando una tastiera, il tasto Esc può comprimere l'opzione Mostra tutto senza perdere lo stato attivo (CQ-4293598).
    • Quando si naviga utilizzando il tasto di tabulazione della tastiera, dopo aver rimosso l'ultimo tag dai tag aggiunti, il campo del tag rimane attivo (NPR-35109).
    • Experience Manager i componenti ora contengono informazioni appropriate per nome, ruolo e valore che devono essere utilizzati dagli assistenti vocali (NPR-34255).
    • Dopo aver eliminato la casella combinata Tipo/Dimensione, Collegamento, Lingua o Testo, lo stato attivo torna agli elementi dell'interfaccia utente successivi o precedenti o a un elemento dell'interfaccia utente più rilevante (CQ-4293585).
    • Quando si passa il puntatore sulle opzioni, vengono visualizzati suggerimenti come Seleziona e Scarica. Gli utenti che utilizzano una lente di ingrandimento dello schermo potrebbero non visualizzare le miniature dei file a causa di questi suggerimenti. Ora, è possibile mantenere lo stato attivo, dopo aver rimosso l'opzione utilizzando il tasto Escape. (CQ-4293554).
    • Selezionando una cella della griglia presente nella pagina, lo stato attivo si sposta sulla barra delle azioni visualizzata sullo schermo (CQ-4282127).
    • Gli utenti visivi possono distinguere tra testo normale e collegamento, in quanto vengono visualizzati indizi visivi (sottolineatura e icona a forma di freccia) per i collegamenti a tutte le soluzioni nella pagina principale Experience Manager (CQ-4282072).
  • Il seguente miglioramento dell'esperienza utente viene eseguito in Assets:

    • Abilitare l'ordinamento delle risorse nelle viste a schede e a colonne (NPR-35097).
  • Dopo l'aggiornamento alla versione 6.5, se un file JSON viene generato utilizzando l'API HTTP Assets, si verificano problemi con la codifica utilizzata nel file (NPR-35129).

  • Gli utenti di un gruppo a cui non è stata concessa l'autorizzazione per creare raccolte (l'opzione Crea raccolta non è disponibile) possono comunque creare raccolte accedendo direttamente all'URL https://[aem_server]:[port]/mnt/overlay/dam/gui/content/collections/createcollectionwizard.html/content/dam/collections?contentPath=/content/dam/collections (NPR-35115).

  • Se ordinate per nome, le risorse ricercate vengono ordinate in base alle maiuscole/minuscole. In questo modo vengono creati due elenchi ordinati separati in base al casing che vengono visualizzati in modo ordinato nei risultati della ricerca (NPR-35068).

  • Quando un frammento di contenuto viene aperto nell'editor, i messaggi di avviso (Invalid value specified for a metadata property) vengono registrati nei registri degli errori (NPR-35012).

  • Gli utenti senza privilegi di amministratore possono modificare le risorse scadute utilizzando l'app desktop [ Experience Manager]. (NPR-34993).

  • Quando la stessa risorsa viene trascinata sull’interfaccia utente di Assets e viene creata una nuova versione, le modifiche nei metadati non sono persistenti (NPR-34940).

  • Quando modificate le raccolte, un utente può eliminare il titolo della raccolta e salvare le modifiche (NPR-34889).

  • Quando si carica un'immagine duplicata, viene visualizzata un'opzione di eliminazione. Se si seleziona Elimina, le immagini verranno caricate. Viene attivato anche il flusso di lavoro Aggiorna risorsa DAM (NPR-34744).

  • Quando si utilizza Adobe Asset Link con Adobe InDesign, i risultati della ricerca non contengono cartelle e raccolte ma solo risorse (NPR-34699, CQ-4303666).

  • Passando il puntatore del mouse sulla vista a schede, lo schermo scorre come risultato (automatico) dell'attivazione delle azioni rapide disponibili nella scheda (NPR-34514).

  • Quando modificate le proprietà di più risorse in blocco, selezionando l'opzione Salva la vista dell'editor in blocco viene chiusa e reindirizzata alla pagina principale Assets. Questo comportamento è identico a quello dell'opzione Save & Close e non è previsto (NPR-34546).

  • La raccolta smart non presenta l'impostazione corretta dell'interfaccia utente dopo il salvataggio. La query viene salvata correttamente ma l'interfaccia visualizza sempre l'ultimo predicato Option aggiunto (NPR-34539).

  • Quando si aggiungono risorse a Experience Manager, i metadati senza spazio nomi non vengono importati (NPR-34530).

  • Quando trascinate una risorsa su una cartella per spostarla, l'interfaccia utente visualizza anche l'opzione su Drop in Lightbox e Drop in Collection (Rilascia nella raccolta). Anche se l'operazione di spostamento viene annullata, l'interfaccia utente continua a visualizzare le ultime due opzioni (NPR-34526).

  • Il simbolo %> viene visualizzato nella pagina delle raccolte (NPR-34499).

  • Nella vista a colonne, Assets visualizza nomi duplicati di cartelle e risorse quando si scorre verso l’alto o il basso prima che vengano visualizzate tutte le risorse (NPR-34464).

  • Se create una cartella privata subito dopo la creazione di una cartella pubblica, questa utilizza le impostazioni della cartella privata (NPR-34415).

  • Nella vista a schede, le schede non sono elencate in ordine alfabetico e non possono essere ordinate in ordine alfabetico (NPR-34234).

  • Quando si riaprono le regole di CSS, le scelte non vengono mantenute nell'interfaccia utente (CQ-4301452).

Dynamic Media

  • I seguenti miglioramenti sono stati apportati per l'accessibilità in Dynamic Media (CQ-4290306). Per informazioni dettagliate, consultate funzioni di accessibilità in Dynamic Media.

    • Gli assistenti vocali (JAWS, Assistente vocale) indicano il nome, il ruolo e lo stato delle voci di menu nell'opzione di menu Incorpora dimensioni (CQ-4290927).
    • Gli utenti possono navigare nella finestra di dialogo del collegamento E-mail utilizzando la chiave Tab (CQ-4290926).
    • Il flusso di lavoro per la creazione di profili di codifica video è più semplice da usare, grazie al miglioramento dell'assistente vocale (CQ-4290623, CQ-4290622).
    • Quando si passa con il tasto Tab, lo stato attivo si sposta sugli elementi dell'interfaccia utente appropriati nel flusso di lavoro per creare un video interattivo (CQ-4290621, CQ-4290620, CQ-4290619).
    • Sono state migliorate le pagine Pubblica, Modifica risorsa, Modifica Smart Crops e Editor set di immagini per soddisfare gli standard Web. Gli utenti della tecnologia di assistenza (AT) ora possono navigare facilmente in queste pagine e intraprendere azioni quali il ritaglio delle immagini (CQ-4290617, CQ-4290616, CQ-4290613, CQ-4290612, CQ-4290 610, CQ-4290614).
    • I visualizzatori sono stati migliorati per consentire agli utenti di spostarsi utilizzando una tastiera (CQ-4290615).
    • Gli utenti di tastiera e utilità di lettura dello schermo possono utilizzare la funzionalità di ritaglio (CQ-4290609).
    • Gli utenti della tastiera possono gestire meglio i punti di attivazione (CQ-4290604, CQ-4290603).
  • I set di immagini remoti non possono essere modificati in Experience Manager se il nome della società e il nome della cartella sono identici (NPR-31340).

  • L'ordine z-index non è corretto quando si tenta di visualizzare l'anteprima dell'output dopo l'aggiunta di un punto critico a un'immagine Dynamic Media o dopo la modifica di un video Dynamic Media o di un Experience Fragment con un'immagine (CQ-4307267).

  • Dynamic Media la sincronizzazione non riesce quando i set di file multimediali diversi vengono rielaborati (CQ-4307184).

  • Se una risorsa viene spostata in una cartella in cui è configurata la sincronizzazione automatica in Dynamic Media, la risorsa non viene sincronizzata (CQ-4307122).

  • Dynamic Media il video non viene riprodotto sui dispositivi iOS con i controlli video HTML5 nativi (CQ-4306977, CQ-4306727).

  • Impossibile scaricare le immagini a cui è applicato SmartCrop (CQ-4304558).

  • Impossibile pubblicare in modo selettivo le cartelle su Dynamic Media (CQ-4304526).

  • L'annullamento della pubblicazione di un file video da Experience Manager non annulla la pubblicazione del set video adattivo da una distribuzione Scene7 configurata (CQ-4304405).

  • Se si aggiunge una risorsa immagine panoramica in un componente per contenuti multimediali panoramici e si aggiorna la pagina, si verifica un errore Uncaught ReferenceError: $ is not defined (CQ-4302810).

  • Nell'editor Predefiniti visualizzatore, quando si modifica il predefinito PanoramicImage/PanoramicImage_VR, nel componente PanoramicView l'etichetta del modificatore PANORAMICVIEW_AUTOROTATE non è disponibile (CQ-4302443).

  • I sottotitoli video non vengono visualizzati se il video non è il primo in un set di file multimediali diversi (CQ-4298161).

  • Il visualizzatore HTML5 per eCatalog su dispositivi mobili iPhone non può voltare le pagine o capovolgere le pagine (CQ-4296611).

  • Quando si scorrono i campioni su un dispositivo mobile, per alcuni secondi i campioni scorrono a destra e all’esterno dell’area visibile prima di tornare alla visualizzazione (CQ-4296439).

  • Quando create un record master predefinito per visualizzatori, i CSS e le immagini non vengono pubblicati e viene pubblicato solo il predefinito per visualizzatori (CQ-4262205).

  • Quando si tenta di collegare un frammento esperienza per un determinato punto di attivazione nel componente Video/Immagini interattive, non viene visualizzato il percorso del frammento esperienza selezionato. ma restituisce un valore vuoto dal campo percorso (NPR-35146, CQ-4298136).

  • Impossibile visualizzare in anteprima un frammento esperienza in IVV Editor (CQ-4308560).

  • Quando si aggiunge un punto di attivazione a un'immagine e si seleziona un frammento esperienza, non è possibile selezionare le sottocartelle e le varianti del frammento esperienza (CQ-4307455).

  • Le risorse non immagine non vengono visualizzate come pubblicate dopo il caricamento (CQ-4306415).

Experience Manager Risorse 3D

  • DAM CQ MIME Type il servizio applica tipi MIME non corretti alle risorse 3D che determinano un rendering non corretto (NPR-34731).

Commerce

  • L'interfaccia utente della raccolta prodotti Commerce non elenca più di 15 prodotti all'interno di una raccolta (NPR-34502).

Platform

  • Una sessione HTTP su HTTPS non viene invalidata (NPR-35083).
  • Viene restituito un NullPointerException quando si avviano attività di manutenzione giornaliere o settimanali dall'interfaccia utente (NPR-34953).
  • La funzione di convalida W3C segnala gli avvisi relativi ai file JavaScript della libreria client conformi (NPR-34898).
  • La funzione AudienceOmniSearchHandler utilizza un indice obsoleto (NPR-34870).
  • La disconnessione dal Experience Manager non cancella i cookie (NPR-34743).
  • La funzione findByTitle dell'API TagManager non funziona se il nome del tag contiene un carattere speciale (NPR-34357).
  • Il processo di importazione del pacchetto di sincronizzazione utenti non riesce (NPR-34399).
  • È stato aggiunto il supporto per le proprietà ariaLabel e ariaLabelledby al componente Coral.Masonry (GRANITE-29962).
  • La cache del dispatcher non viene aggiornata per le pagine con frammenti di contenuto dopo l'installazione dei pacchetti componenti core più recenti (CQ-4306788).
  • I nomi di tag localizzati con virgolette (") non vengono visualizzati correttamente nell’interfaccia utente (CQ-4305439).

Interfaccia utente

  • Il campo Collega a nelle proprietà del componente presenta suggerimenti di completamento automatico non corrispondenti alla stringa specificata (NPR-34865).

  • AEM il seguente messaggio di errore quando pianificate una finestra di manutenzione giornaliera distribuita tra 2 giorni (NPR-35280):

    ERROR The start time must precede (be less than) the end time
    

Integrations (Integrazioni)

  • La modifica di una configurazione Adobe Launch esistente non riesce (NPR-35045).
  • Non è possibile esportare Experience Fragments in Adobe Target se si utilizza la configurazione IMS e l'ambiente Adobe Target Standard (NPR-34555).
  • L'opzione Crea viene visualizzata nella pagina Audiences quando si passa da una cartella alla pagina Audiences (NPR-35151).

Sling

  • Il controllo dello stato di accesso predefinito convalida le credenziali di un utente che non esiste (NPR-34686).

Progetti traduzione

  • Quando si annulla un progetto di traduzione in Experience Manager, la richiesta di annullamento non viene inviata al provider di traduzione (NPR-34433).

Communities

  • Tutti i casi di terminologia iniqua nel prodotto vengono sostituiti con equivalenti accettati (NPR-34311).
  • Google+ viene rimosso dall'elenco delle opzioni di condivisione mediante social network (NPR-33877).

Brand Portal

  • L'interfaccia utente non risponde quando si selezionano le risorse in Visualizzazione elenco (NPR-34728).

Forms

NOTA

Experience Manager Forms rilascia i pacchetti del componente aggiuntivo una settimana dopo la data di rilascio pianificata per Experience Manager Service Pack.

NOTA

Experience Manager Service Pack non include correzioni per Forms. Vengono distribuite utilizzando un pacchetto aggiuntivo Forms separato. Inoltre, viene rilasciato un programma di installazione cumulativo che include correzioni per Experience Manager Forms su JEE. Per ulteriori informazioni, vedere Installare componente aggiuntivo AEM Forms e Installare AEM Forms su JEE.

Moduli adattivi

  • Impossibile modificare un modulo adattivo utilizzando l'interfaccia classica dopo l'applicazione di Experience Manager Service Pack 6 (NPR-35126).

  • Quando si converte un PDF in un modulo adattivo, non è possibile impostare un valore per un pannello nidificato utilizzando un modello dati modulo sul layout a schede. Inoltre, si sono verificati dei problemi durante l'impostazione dinamica di un valore per i gruppi di pulsanti di scelta con un array statico che utilizza l'editor di codice (NPR-35062).

  • Quando si immettono caratteri giapponesi in un componente campo di testo in un modulo adattivo, è possibile specificare più caratteri del limite massimo di 35 caratteri (NPR-35039).

  • Il modulo adattivo visualizza i parametri indesiderati, ad esempio owner e status, sulla pagina Grazie visualizzata dopo l'invio del modulo (NPR-34989).

  • La finestra di dialogo Selezione file per il componente Allegato visualizza i tipi di file non supportati e per la selezione, con conseguente errore durante l'invio del modulo adattivo (NPR-34970).

  • Quando si inserisce un modulo adattivo in una pagina Experience Manager Sites contenente testo prima del modulo, il cursore si sposta direttamente sul modulo anziché sul testo prima del modulo (NPR-34947).

  • L'opzione Anteprima con dati per precompilare un modulo adattivo utilizzando un file XML di dati Experience Manager 6.2 non funziona correttamente (NPR-35087).

  • Quando si aggiorna il dizionario dati per un modulo adattivo, il modulo non viene convertito in quanto restituisce valori memorizzati nella cache (NPR-34845).

  • Il caricamento dei frammenti in un modulo adattivo richiede più tempo a causa dell'annullamento della validità della cache (NPR-34567).

  • La navigazione mediante tabulazione non funziona correttamente per gli assistenti vocali in un modulo adattivo (NPR-34544).

Gestione della corrispondenza

  • Impossibile salvare i valori per i tag XML con dati numerici, che includono il tipo mobile, come bozza (NPR-35050).

  • Quando si esegue la migrazione delle risorse da ES3, le risorse includono due condizioni predefinite non modificabili (NPR-34972).

  • Quando si modifica un dizionario dati in una lettera, la sezione Contenuto latente visualizza rettangoli rotanti invece di informazioni utili (NPR-34853).

Comunicazione interattiva

  • Il nome della configurazione rollout per la comunicazione interattiva, disponibile dopo l'installazione del pacchetto aggiuntivo Forms, duplica il nome della configurazione rollout standard (NPR-34976).

Sicurezza dei documenti

  • Quando si salva un nuovo criterio di protezione del documento, Experience Manager Forms visualizza il messaggio di errore Relative validity period is required (NPR-34679).

  • Document Security non è in grado di proteggere i documenti PDF 2.0 (CQ-4305851).

Per informazioni sugli aggiornamenti della sicurezza, vedere pagina dei bollettini sulla sicurezza degli Experienci Manager.

Installare 6.5.7.0

Requisiti di configurazione e ulteriori informazioni

  • AEM 6.5.7.0 richiede AEM 6.5. Per istruzioni dettagliate, consultare la documentazione di aggiornamento.
  • Il download del service pack è disponibile Adobe Distribuzione software.
  • In una distribuzione con MongoDB e più istanze, installa AEM 6.5.7.0 in una delle istanze Autore tramite Gestione pacchetti.
NOTA

Adobe non consiglia di rimuovere o disinstallare il pacchetto Adobe Experience Manager 6.5.7.0.

Installare Service Pack

Per installare Service Pack in un’istanza Adobe Experience Manager 6.5 esistente, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Riavviate l’istanza prima dell’installazione se l’istanza è in modalità di aggiornamento (e questo accade quando l’istanza è stata aggiornata da una versione precedente). Adobe consiglia inoltre di riavviare il sistema se il tempo di attività corrente per un'istanza è elevato.

  2. Prima di eseguire l'installazione, scattare un'istantanea o un nuovo backup dell'istanza [ Experience Manager].

  3. Scaricate il service pack da Distribuzione software.

  4. Aprite Gestione pacchetti e fate clic su Carica pacchetto per caricare il pacchetto. Per ulteriori informazioni, vedere Gestione pacchetti.

  5. Selezionate il pacchetto e fate clic su Installa.

  6. Per aggiornare il connettore S3, arrestare l'istanza dopo l'installazione del Service Pack, sostituire il connettore esistente con un nuovo file binario fornito nella cartella di installazione e riavviare l'istanza. Vedere Amazon S3 Data Store.

NOTA

La finestra di dialogo nell'interfaccia utente di Package Manager talvolta si chiude durante l'installazione del service pack. Adobe consiglia di attendere la stabilizzazione dei registri di errore prima di accedere alla distribuzione. Attendete i registri specifici relativi alla disinstallazione del pacchetto di aggiornamento prima di essere certi che le installazioni abbiano esito positivo. In genere questo accade su Safari, ma può accadere in modo intermittente su qualsiasi browser.

Installazione automatica

Esistono due modi per installare automaticamente Adobe Experience Manager 6.5.7.0 su un’istanza di lavoro:

A. Inserite il pacchetto nella cartella ../crx-quickstart/install quando il server è disponibile online. Il pacchetto viene installato automaticamente.

B. Utilizzate l'API HTTP da Package Manager. Utilizzate cmd=install&recursive=true per installare i pacchetti nidificati.

NOTA

Adobe Experience Manager 6.5.7.0 non supporta l'installazione di Bootstrap.

Convalidare l’installazione

  1. Nella pagina delle informazioni sul prodotto (/system/console/productinfo) viene visualizzata la stringa di versione aggiornata Adobe Experience Manager (6.5.7.0) in Prodotti installati.

  2. Tutti i bundle OSGi sono ACTIVE o FRAGMENT nella console OSGi (Usa console Web: /system/console/bundles).

  3. Il bundle OSGi org.apache.jackrabbit.oak-core è versione 1.22.3 o successiva (Usa console Web: /system/console/bundles).

Per conoscere le piattaforme certificate per l'utilizzo con questa versione, consultare i requisiti tecnici.

Installare pacchetto aggiuntivo Adobe Experience Manager Forms

NOTA

Experience Manager Forms rilascia i pacchetti del componente aggiuntivo una settimana dopo la data di rilascio pianificata per Experience Manager Service Pack.

NOTA

Ignora questa sezione se non usi AEM Forms. Le correzioni Adobe Experience Manager Forms vengono distribuite tramite un pacchetto aggiuntivo separato.

  1. Accertatevi di aver installato Adobe Experience Manager Service Pack.
  2. Scaricate il pacchetto del componente aggiuntivo Forms corrispondente elencato in versioni di AEM Forms per il sistema operativo in uso.
  3. Installate il pacchetto del componente aggiuntivo Forms come descritto in Installazione pacchetti del componente aggiuntivo AEM Forms.
NOTA

AEM 6.5.7.0 include una nuova versione di pacchetto di compatibilità AEM Forms. Se state utilizzando una versione precedente di pacchetto di compatibilità AEM Forms e vi state aggiornando a AEM 6.5.7.0, installate la versione più recente del pacchetto di post-installazione di Forms Add-On Package.

Installare Adobe Experience Manager Forms su JEE

NOTA

Ignora questa sezione se non usi AEM Forms in JEE. Le correzioni Adobe Experience Manager Forms su JEE vengono distribuite tramite un programma di installazione separato.

Per informazioni sull'installazione del programma di installazione cumulativo per Forms di Experience Manager su JEE e sulla configurazione post-distribuzione, consultate le note sulla versione.

UberJar

UberJar per Experience Manager 6.5.7.0 è disponibile nell'archivio Maven Central.

Per utilizzare UberJar in un progetto Maven, vedere come utilizzare UberJar e includere nel POM del progetto la seguente dipendenza:

<dependency>
     <groupId>com.adobe.aem</groupId>
     <artifactId>uber-jar</artifactId>
     <version>6.5.7</version>
     <scope>provided</scope>
</dependency>
NOTA

UberJar e gli altri artifact correlati sono disponibili nel repository centrale di Maven invece repository di Public Maven di Adobe (repo.adobe.com). Il file UberJar principale viene rinominato in uber-jar-<version>.jar. Pertanto, per il tag dependency non è presente nessun classifier con apis come valore.

Funzioni obsolete

Di seguito è riportato un elenco di funzioni e funzionalità contrassegnate come obsolete con Experience Manager 6.5.7.0. Le funzioni sono contrassegnate come obsolete inizialmente e successivamente rimosse in una versione futura. In genere viene fornita un'opzione alternativa.

Verifica se utilizzi una funzione o una funzionalità in una distribuzione. Pianificate inoltre di modificare l'implementazione in modo da utilizzare un'opzione alternativa.

Area Funzione obsoleta Sostituzione
Integrations (Integrazioni) La schermata consenso dei servizi cloud AEM è obsoleta. Con l'integrazione AEM e Target aggiornata in AEM 6.5 per supportare l'API di Target Standard, che utilizza l'autenticazione tramite IMS Adobe e I/O, e il ruolo crescente di lancio del Adobe per strumentalizzare AEM pagine per l'analisi e la personalizzazione, la procedura guidata di consenso è diventata funzionale e irrilevante. Configurate le connessioni di sistema, l'autenticazione IMS del Adobe e le integrazioni Adobe I/O tramite i rispettivi servizi cloud AEM.
Connettori Il connettore JCR Adobe per Microsoft SharePoint 2010 e Microsoft SharePoint 2013 non è più supportato per AEM 6.5. N/D

Problemi noti

  • Ignorare gli errori seguenti nel file error.log durante l'installazione dell' Experience Manager 6.5.7.0:

    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)[com.day.cq.dam.core.impl.collection.CollectionCreationListenerDummy] :  Cannot register component (org.osgi.service.component.ComponentException: The component name 'com.day.cq.dam.core.impl.collection.CollectionCreationListenerDummy' has already been registered by Bundle 331 (com.day.cq.dam.cq-dam-core) as Component of Class com.day.cq.dam.core.impl.collection.CollectionCreationListenerDummy)
    
    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)[com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortalShareHandlerDummy(1314)] : Could not load implementation object class com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortalShareHandlerDummy (java.lang.ClassNotFoundException: com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortalShareHandlerDummy not found by com.day.cq.dam.cq-dam-core [331])
    
    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)[com.day.cq.dam.core.impl.collection.CollectionCreationListenerDummy(1316)] : Could not load implementation object class com.day.cq.dam.core.impl.collection.CollectionCreationListenerDummy (java.lang.ClassNotFoundException: com.day.cq.dam.core.impl.collection.CollectionCreationListenerDummy not found by com.day.cq.dam.cq-dam-core [331])
    
    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)[com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortaltRoleProviderDummy(1315)] : Could not load implementation object class com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortaltRoleProviderDummy (java.lang.ClassNotFoundException: com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortaltRoleProviderDummy not found by com.day.cq.dam.cq-dam-core [331])
    
    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)BundleComponentActivator : Unexpected failure enabling component holder com.day.cq.dam.core.impl.collection.CollectionCreationListenerDummy (java.lang.IllegalStateException: Could not load implementation object class com.day.cq.dam.core.impl.collection.CollectionCreationListenerDummy)
    
    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)BundleComponentActivator : Unexpected failure enabling component holder com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortaltRoleProviderDummy (java.lang.IllegalStateException: Could not load implementation object class com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortaltRoleProviderDummy)
    
    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)[com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortaltRoleProviderDummy] :  Cannot register component (org.osgi.service.component.ComponentException: The component name 'com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortaltRoleProviderDummy' has already been registered by Bundle 331 (com.day.cq.dam.cq-dam-core) as Component of Class com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortaltRoleProviderDummy)
    
    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)[com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortalShareHandlerDummy] :  Cannot register component (org.osgi.service.component.ComponentException: The component name 'com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortalShareHandlerDummy' has already been registered by Bundle 331 (com.day.cq.dam.cq-dam-core) as Component of Class com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortalShareHandlerDummy)
    
    com.day.cq.dam.cq-dam-core bundle com.day.cq.dam.cq-dam-core:5.12.276 (331)BundleComponentActivator : Unexpected failure enabling component holder com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortalShareHandlerDummy (java.lang.IllegalStateException: Could not load implementation object class com.day.cq.dam.core.impl.team.MediaPortalShareHandlerDummy)
    
  • Se state aggiornando l'istanza Experience Manager dalla versione 6.5 alla versione 6.5.7.0, potete visualizzare le eccezioni RRD4JReporter nel file error.log. Riavviate l'istanza per risolvere il problema.

  • Se installate Experience Manager 6.5 Service Pack 5 o un service pack precedente su Experience Manager 6.5, la copia in fase di esecuzione del modello di flusso di lavoro personalizzato delle risorse (creato in /var/workflow/models/dam) viene eliminata.
    Per recuperare la copia runtime, Adobe consiglia di sincronizzare la copia in fase di progettazione del modello di flusso di lavoro personalizzato con la copia in fase di esecuzione utilizzando l'API HTTP:
    <designModelPath>/jcr:content.generate.json.

  • Contatta Assistenza clienti di Adobe in caso di problemi durante la modifica e la creazione di regole a cascata nella finestra di dialogo Schema metadati cartella Forms Editor e Schema metadati Forms Editor tramite Definisci regola. Le regole già create e salvate funzionano come previsto.

  • Se una cartella nella gerarchia viene rinominata in Experience Manager Assets e la cartella nidificata che contiene una risorsa viene pubblicata in Brand Portal, il titolo della cartella non viene aggiornato in Brand Portal finché la cartella principale non viene nuovamente pubblicata.

  • Quando un utente seleziona di configurare un campo per la prima volta in un modulo adattivo, l'opzione per salvare una configurazione non viene visualizzata nel browser Proprietà. Se si seleziona questa opzione per configurare un altro campo del modulo adattivo nello stesso editor, il problema viene risolto.

  • Se la configurazione delle risorse collegate procedura guidata restituisce un messaggio di errore 404 dopo l'installazione, reinstallare manualmente i pacchetti cq-remotedam-client-ui-content e cq-remotedam-client-ui-components utilizzando Gestione pacchetti.

  • Durante l'installazione di AEM 6.5.x.x possono essere visualizzati i seguenti errori e messaggi di avviso:

    • Quando l’integrazione di Target è configurata in AEM tramite l’API di Target Standard (autenticazione IMS), l’esportazione di frammenti esperienza in Target comporta la creazione di tipi di offerta errati. Invece del tipo “Frammento esperienza”/source “Adobe Experience Manager”, in Target vengono create diverse offerte con il tipo “HTML”/source “Adobe Target Classic”.
    • com.adobe.granite.maintenance.impl.TaskScheduler: Non è stata trovata alcuna finestra di manutenzione in granite/operations/maintenance.
    • La convalida lato server del modulo adattivo non riesce se vengono utilizzate funzioni di aggregazione quali SUM, MAX e MIN. CQ-4274424
    • com.adobe.granite.maintenance.impl.TaskScheduler - Non è stata trovata alcuna finestra di manutenzione in granite/operations/maintenance.
    • L’area sensibile in un’immagine Dynamic Media interattiva non è visibile quando si visualizza l’anteprima della risorsa tramite il visualizzatore per banner acquistabili.

Pacchetti OSGi e pacchetti di contenuti inclusi

Nei documenti di testo seguenti sono elencati i bundle OSGi e i pacchetti di contenuti inclusi in AEM 6.5.7.0:

Siti Web limitati

Questi siti Web sono disponibili solo per i clienti. Se sei un cliente e hai bisogno di accedere, contatta il manager del tuo account Adobe.

In questa pagina