Adobe Experience Manager 6.5 Note sulla versione più recente del Service Pack

Informazioni sulla versione

Prodotto Adobe Experience Manager 6.5
Versione 6.5.14.0
Tipo Versione Service Pack
Data 25 agosto 2022
URL di download Distribuzione di software

Cosa è incluso in Experience Manager 6.5.14.0

Experience Manager 6.5.14.0 include nuove funzionalità, miglioramenti chiave richiesti dai clienti, correzioni di bug e miglioramenti a livello di prestazioni, stabilità e sicurezza, introdotte successivamente alla data di disponibilità iniziale di 6.5 di aprile 2019. Installa questo service pack su Experience Manager 6.5.

Assets

  • Impossibile aggiungere o visualizzare tag per i file PDF. (NPR-38452)
  • Quando configuri Risorse collegate, salva la configurazione, riapri la pagina di configurazione e verifica la configurazione già salvata, la connessione di prova non riesce. (NPR-38507)
  • Impossibile aggiungere utenti con ID utente numerico alle raccolte. (NPR-38538)
  • L'Experience Manager non riesce a elaborare il FFmpeg installato nell'istanza di authoring. (NPR-38568)
  • L’elaborazione di PDF non riesce con un errore NoClassDefFoundError messaggio di errore. (NPR-38741)
  • Il pulsante Aggiungi in Colonne personalizzate non viene visualizzato correttamente durante la creazione di un rapporto sulle risorse per de_DE locale. (ASSETS-10641)
  • Quando carichi una risorsa duplicata nell’archivio Digital Asset Management e Experience Manager rileva e fornisce un’opzione per eliminare la risorsa duplicata, anche la risorsa originale viene eliminata dall’archivio. (ASSETS-10826)
  • Experience Manager non salva correttamente i metadati della cartella quando si specificano caratteri speciali in più campi. (ASSETS-10721)
  • Impossibile salvare le proprietà della risorsa finché non fai clic su Salva e chiudi due volte. (ASSETS-12040)
  • L’assistente vocale annuncia solo l’ Relate pulsante . Tuttavia, Relate contiene anche un sottomenu e può essere espanso e compresso. (ASSETS-6938)
  • Attributi ARIA richiesti (applicazioni Rich Internet accessibili) aria-expanded per role="combo box" è mancante. (ASSETS-6928)
  • Nella vista a schede, nell’area di navigazione dei file principale, il contenuto del testo Ordina per non ha almeno un rapporto di contrasto 4,5:1 rispetto al colore di sfondo. (ASSETS-6926)
  • L'Experience Manager non identifica Selezionare un modello di flusso di lavoro elenco a discesa come campo obbligatorio durante la creazione di un modello di flusso di lavoro. (ASSETS-6871)
NOTA

I servizi di contenuti avanzati non saranno disponibili per i nuovi clienti Experience Manager Assets On-Premise a partire dal 1° settembre 2022. Nessun impatto sui clienti esistenti On-Premise e Adobe Managed Services che dispongono già di questa funzionalità abilitata.

Dynamic Media

  • Aggiungi il supporto per la reimpostazione della password per l'utente Dynamic Media Classic in Experience Manager. (ASSETS-10298)
  • Le Smart Crop generate per le immagini con sfondo trasparente hanno sfondo bianco. (ASSETS-13148)
  • Dynamic Media non genera miniature per i file EPS. (ASSETS-10959)
  • Le risorse non vengono caricate nell’account Dynamic Media a causa di un parametro di caricamento mancante. (ASSETS-13165)
  • Consenti il caricamento in Dynamic Media di risorse con nomi superiori a 127 caratteri. (ATTIVO-9991)
  • Abilitazione di JavaScript ES6 (ECMAScript 6) per visualizzatori Dynamic Media in Experience Manager 6.5.14.0. (NPR-38393)
  • Configurazione delle opzioni in Dynamic Media Impostazioni generali e Pubblica installazione non devono essere accessibili da utenti non amministratori. (ASSETS-8628)
  • Dynamic Media Impostazioni generali La pagina non mostra correttamente i parametri di caricamento già configurati. (ASSETS-10245)
  • L’interfaccia utente di Experience Manager non mostra alcun messaggio di errore nel caso in cui la creazione/aggiornamento del set non riesca. (ASSETS-10264)
  • Impossibile applicare un criterio salvato a uno dei contenitori di un modello modificabile per consentire l'aggiunta di componenti Dynamic Media. (ASSETS-11044)
  • Le risorse che non vengono caricate nell’account Dynamic Media dopo l’esecuzione del flusso di lavoro Dynamic Media Reprocess Assets su risorse con handle di lavoro non corretti. (ASSETS-12084, ASSETS-9877)
  • Gli utenti degli assistenti vocali sono interessati title attributo non fornito <frame> e <iframe> in Digitare per cercare finestra di dialogo. (ASSETS-5483)
  • Lettori di schermo, correlati e significativi alt= deve essere fornito per più immagini presenti in Risorse nel riquadro a sinistra. (ASSETS-5644)
  • L’assistente vocale non legge Disattiva e Disattiva su video utilizzando il componente Dynamic Media. (ASSETS-10169)

Commerce

  • I prodotti Commerce non vengono ordinati utilizzando l’intestazione di colonna e vengono utilizzati remoto modalità di ordinamento; i prodotti Commerce devono essere ordinati utilizzando intestazioni di colonna con locale modalità di ordinamento. (CQ-4343750, NPR-38498)

Forms

  • Quando un file viene allegato a un modulo adattivo per più pannelli e viene salvata una bozza del modulo adattivo, si verifica un errore. (NPR-38978)
  • Quando un utente converte un profilo RGB in un profilo CMYK utilizzando l’API Java createPDF2 con le impostazioni AdobePDF, l’opzione non funziona con l’API Java. L’opzione funziona correttamente con l’applicazione indipendente DistillerClient. (NPR-38858, CQ-4346181)
  • Dopo aver installato AEM Service Pack 12 6.5 di Forms (6.5.12.0), tutte le opzioni eccetto per chiudere l'attività diventano non disponibili nel passaggio Assegna task di AEM flussi di lavoro. (NPR-38743)
  • In un documento di record (DoR), alcuni valori in una tabella vengono troncati. (NPR-38657)
  • Quando si visualizza l'anteprima di FormSet con Data XML, quando l'XDP contiene un campo mobile, quando si visualizza l'anteprima di un FormSet non vengono visualizzati dati, ma vengono visualizzati dati quando si utilizza l'opzione Preview PDF.
  • In Forms adattivo, i pulsanti di scelta e le caselle di controllo non sono nell'ordine di tabulazione. (NPR-38645)
  • Quando utilizzi la Summary Step per generare un documento di record (DoR) per un modulo adattivo tradotto dopo l’invio del modulo, non viene tradotto in una lingua localizzata. (NPR-38567)
  • L'opzione disattiva nuovo tentativo nei passaggi AEM flusso di lavoro non funziona come previsto. Il problema appare a intermittenza. (NPR-38547)
  • Quando si invia un modulo adattivo con un campo di testo RTF, la proprietà an Internal Error while Submitting a Form si verifica un errore. Quando l’utente attiva il campo RTF prima dell’invio del modulo, l’errore non si verifica. (NPR-38542)
  • Errore sling-default-3-AdobeSignRefreshTokenScheduleJob com.adobe.forms.foundation.oauth.model.OAuthConfigSlingModel Refresh Token not present for: /conf/gws-eform/cashlite/settings/cloudconfigs/fdm/cashlite/jcr:content occurs è registrato. (NPR-38541)
  • Quando un utente carica un PDF in un modulo adattivo, il server AEM Forms non risponde. (NPR-38398)
  • Su un server AEM Forms su OSGi, quando utilizzi Document Service API per certificare PDF, non riesce e viene restituito un errore: com.adobe.fd.signature.truststore.errors.exception.CredentialRetrievalException: AEM-DSS-311. (CQ-4346252)
  • Al momento della presentazione dei progetti di lettere, il Could not upload asset from xml input si verifica un errore. Non ha alcun impatto sulle funzionalità. Una volta aperta una bozza, la lettera viene resa correttamente. (CQ-4345979, CQ-4344418)
  • Quando una data viene inserita in formato tedesco e Preview with Data viene utilizzata per una lettera, non viene eseguito il rendering del campo Data. (CQ-4345783)
  • Quando si crea un portale web e si generano codici a barre basati sui dati, alcuni codici a barre non vengono decodificati correttamente. (CQ-4345743)
  • La conversione Postscript in PDF non esegue il rendering del documento di output con i colori previsti. (CQ-4345074)
  • Il risolutore risorse causa errori di invio intermittenti e fa sì che la stessa traccia dello stack venga visualizzata più volte per un singolo invio. (CQ-4344764)
  • Gli utenti non possono aprire le bozze modificate che utilizzano il cmDataUrl parametro . Le bozze si aprono bene per la prima volta. I problemi iniziano a comparire nei tentativi successivi. (CQ-4344418)
  • Quando l’utente accede al & simbolo in una comunicazione interattiva (IC), la bozza del codice IC corrispondente non viene caricata. (CQ-4343969)
  • Quando si utilizzano le opzioni di stile in AEM Forms Designer per generare file PCL, lo stile specificato non viene applicato ai file generati. (CQ-4339573)
  • Quando il conteggio delle pagine è superiore a 15, la conversione automatica dei moduli XDP dinamici in moduli adattivi non riesce. Questo funziona bene quando il conteggio delle pagine è inferiore a 15. (NPR-35337)
  • Quando si utilizza l’opzione Aggiungi ai preferiti, lo stato dell’interruttore non viene indicato nell’assistente vocale. (NPR-37137)
  • In Modello dati modulo, i valori dopo il decimale nel modello dati modulo basato su database vengono troncati per il tipo di dati in denaro e denaro piccolo. . (CQDOC-19509)
  • Quando si seleziona un collegamento di navigazione per un flusso di lavoro in HTML Workspace, non viene indicato che il collegamento di navigazione è selezionato. (NPR-37138)
  • La funzione Firma digitale non è compatibile con le linee guida di accessibilità. (NPR-37596)
  • AEM Forms utilizza log4j 1.x. Il supporto per log4j 1.x ha raggiunto la fine del ciclo di vita. (NPR-38273)
  • Quando si utilizza il database MSSQL come origine dati in un modello dati modulo e si recuperano i valori, i numeri dopo il decimale nei valori di recupero vengono troncati. (CQ-4346190)
  • In Forms 6.5 Designer, quando si apre un modulo creato con Forms 6.1 Designer e si modifica una casella di testo, la spaziatura tra i paragrafi supera lo spazio specificato. Tutte le impostazioni precedenti dello spazio vengono rimosse e è necessario riformattare manualmente la casella di testo. (CQ-4341899)
  • Viene visualizzato un valore non corretto per il codice a barre SSCC-18. I server Forms omettono il valore nella parte destra del codice a barre. (CQ-4342400)
  • Per i PDF forms statici creati con Forms 6.5 Designer, l’accessibilità di PDF non riesce e viene generato un errore Tab order entry in page with annotations not set to "S". (CQ-4343117)
  • Aggiunta la possibilità di specificare il testo del Reader di schermate per i collegamenti ipertestuali in Forms Designer.(NPR-36221)
  • Quando si aggiunge un pannello ripetibile a una forma adattiva non XFA e il conteggio dei pannelli ripetibili in una forma non XFA è superiore a 15, l’aggiunta di una nuova istanza può richiedere fino a 7-8 secondi. (NPR-37346)

Integrazioni

  • Abilita supporto per la compilazione JavaScript ES6 (modalità ECMAScript6 o superiore) per la minimizzazione del /libs/cq/analytics/widgets.js libreria. (NPR-38433)
  • Abilita supporto per la compilazione JavaScript ES6 (modalità ESMAScript6 o superiore) per la minimizzazione del /libs/cq/testandtarget/clientlibs/testandtarget/util.js libreria. (NPR-38435)
  • Maggiore è il contenuto presente in /content/campaigns, più lunga è la chiamata a targeteditor.html (/libs/cq/personalization/touch-ui/content/targeteditor.html) viene utilizzata all’apertura dell’Editor pagina. (NPR-38663)

Platform

  • Impossibile accedere a Gestione pacchetti per distribuire gli aggiornamenti. (NPR-38646)
  • Nell’interfaccia utente del selettore dei tag delle risorse, i tag vengono visualizzati nell’ordine in cui sono stati creati. Tuttavia, in presenza di molti tag, è difficile visualizzarli e gestirli perché non è possibile ordinarli. (CQ-4344279)
  • Crea una notifica nell’interfaccia utente quando un utente viene rappresentato da un amministratore o da un altro utente che utilizza il Impersona come campo . (CQ-4345288)
  • In una raccolta avanzata, tutte le risorse venivano visualizzate quando si filtrava utilizzando una ricerca salvata. (CQ-4345326)
  • Viene visualizzato un numero errato di risorse selezionate per Aggiungi alla raccolta quando Seleziona tutto è selezionato. (CQ-4345424)
  • Si è verificato un messaggio di eccezione durante l'utilizzo del Impersona come con un gruppo o un utente inesistente. (CQ-4346098)

Sites

  • Eliminazioni impreviste dei percorsi durante l'aggiornamento di Experience Manager da 6.5.12.0 a 6.5.13.0. (NPR-38532)

Accessibilità

  • In Experience Manager Sites, quando espandi la Cambiare il formato di visualizzazione e regolare le impostazioni di visualizzazione quindi seleziona Vista a elenco, Trascina e rilascia manca un nome accessibile al pulsante. (SITES-2863, NPR-38760)
  • L’assistente vocale deve annunciare il nome accessibile, ad esempio Show description for Archive o Show description for mini shopping cart. Tuttavia, il nome accessibile corrente viene annunciato come Info Circle button show description per tutto i pulsanti delle informazioni sulla descrizione comando. (SITES-3104)
  • Migliorare l’annullamento per i componenti che non dispongono della funzione di modifica in linea o di destinazione nel cq:editConfig. (NPR-38361)
  • Il menu a discesa Sistema di stili potrebbe essere stato posizionato nella parte superiore della pagina anziché nel contesto del componente, per i componenti che utilizzano cq:editConfig “post-modifica: REFRESH_PAGE”. (NPR-38384)
  • Il componente testo non è allineato quando viene aggiunto ai contenitori di layout nidificati. (NPR-38193)
  • Una scheda stile vuota era visualizzata quando non vi era alcuna configurazione del sistema di stili per un componente. La scheda ora è nascosta quando non è presente alcuna configurazione. (NPR-38218)
  • La proprietà useLegacyResponsiveBehaviour funziona solo se autenticato. (NPR-37996)

Content Fragments

  • Al primo caricamento del frammento di contenuto si verifica un problema di convalida del campo di enumerazione dei frammenti di contenuto. (SITES-7140)
  • Aggiunta di campi di personalizzazione per Campaign nell’editor Rich Text dell’editor Frammenti di contenuto . (NPR-38526)
  • Durante la creazione o la modifica di un nuovo frammento di contenuto nell’editor frammento di contenuto, tramite Dispatcher, il modello di frammento di contenuto non viene salvato. Inoltre, l’editor dei frammenti di contenuto non viene chiuso e viene visualizzato un errore nel registro del browser. (NPR-38691)
  • Errore di convalida della query persistente. (NPR-38523)
  • Nella finestra di dialogo Frammento di contenuto, in Proprietà, Frammento di contenuto il campo non mantiene il percorso salvato nel pop-up di selezione. (NPR-38632)
  • Quando si crea un modello per frammenti di contenuto e si aggiunge un campo di enumerazione del tipo a discesa, la convalida corretta per _is required_fallisce. (NPR-38237)

Componenti core

  • Il nuovo componente E-mail pagina non deve forzarti ad accedere all’interfaccia utente classica durante la modifica /etc. (NPR-38648)

Editor pagina

  • L’utente non è in grado di ridimensionare il componente in base al numero di colonne desiderato. (NPR-38688)

Editor modelli

  • Mancante Elimina e Taglia i pulsanti sulla barra dei menu in un modello modificabile dopo un cq:actions proprietà personalizzata. (NPR-38521)
  • Se un componente include un altro componente, non è possibile eliminare il componente all’interno della struttura del modello perché il Elimina nella barra Menu manca il pulsante. (NPR-38585)

Sling

  • Un aumento del numero di file aperti in produzione è stato riscontrato a causa di una perdita di memoria nel modulo DiscoveryLiteDescriptor in org.apache.sling.discovery.commons, versione 1.0.20. (NPR-38288)
  • Ad Experience Manager, da Operazioni > Diagnosi, si verifica un errore quando si seleziona Scarica ZIP di stato > Scarica. (NPR-38514)

Progetti di traduzione

  • Launch per le pagine secondarie aggiunte come riferimento in una pagina padre non veniva promosso quando isDeep è stato impostato su false. (NPR-38531)

Interfaccia utente

  • Quando utilizzi Seleziona tutto > Pubblicazione rapida, ad Experience Manager non venivano pubblicate tutte le risorse o mostrate quante risorse sarebbero state pubblicate in Scheda visualizzare o Elenco visualizza. (NPR-38546)
  • Viene visualizzato un conteggio delle risorse selezionate errato per Aggiungi alla raccolta in Seleziona tutto caso. (NPR-38633)
  • Gli utenti disabilitati possono ancora essere aggiunti a raccolte e progetti. (NPR-38651)
  • Se si elimina un filtro senza salvare il modulo di ricerca, viene generato un errore. (NPR-38698)
  • La sessione di un utente non può ottenere un ModifiableValueMap istanza per i gruppi al fine di stabilire l'appartenenza diretta al gruppo. (NPR-38710)

Flusso di lavoro

  • Abilita supporto per la compilazione JavaScript ES6 (modalità ESMAScript6 o superiore) per la minimizzazione del /libs/cq/inbox/gui/components/inbox/clientlibs/commons.js libreria. (NPR-38304)
  • Una volta eseguito il flusso di lavoro e completati i passaggi del processo, lo stesso commento viene ripetuto più volte. (NPR-38364)

Installa Experience Manager 6.5.14.0

  • Experience Manager 6.5.14.0 richiede Experience Manager 6.5. Vedi documentazione di aggiornamento per istruzioni dettagliate.
  • Il download del service pack è disponibile ad Adobe Distribuzione di software.
  • In una distribuzione con MongoDB e più istanze, installare Experience Manager 6.5.14.0 su una delle istanze Autore che utilizza Gestione pacchetti.
NOTA

Adobe sconsiglia di rimuovere o disinstallare il Experience Manager pacchetto 6.5.14.0.

Installa il service pack su Experience Manager 6,5

  1. Riavvia l’istanza prima dell’installazione se l’istanza è in modalità di aggiornamento (quando l’istanza è stata aggiornata da una versione precedente). L'Adobe consiglia un riavvio se il tempo di attività corrente per un'istanza è elevato.

  2. Prima di installare, scegli uno snapshot o un nuovo backup del tuo Experience Manager istanza.

  3. Scarica il service pack da Distribuzione di software.

  4. Apri Gestione pacchetti, quindi seleziona Carica pacchetto per caricare il pacchetto. Per ulteriori informazioni, consulta Gestione pacchetti.

  5. Seleziona il pacchetto, quindi seleziona Installa.

  6. Per aggiornare il connettore S3, arresta l'istanza dopo l'installazione del Service Pack, sostituisci il connettore esistente con un nuovo file binario fornito nella cartella di installazione e riavvia l'istanza. Vedi Archivio dati Amazon S3.

NOTA

La finestra di dialogo nell’interfaccia utente di Gestione pacchetti talvolta si chiude durante l’installazione del service pack. Adobe consiglia di attendere la stabilizzazione dei registri di errore prima di accedere alla distribuzione. Attendi i registri specifici relativi alla disinstallazione del bundle dell’aggiornamento prima di essere certi che le installazioni abbiano esito positivo. In genere, questo problema si verifica in Safari browser ma può verificarsi a intermittenza su qualsiasi browser.

Installazione automatica

Esistono due metodi diversi per l'installazione automatica Experience Manager 6.5.14.0.

  • Inserire il pacchetto in ../crx-quickstart/install quando il server è disponibile online. Il pacchetto viene installato automaticamente.
  • Utilizza la API HTTP da Gestione pacchetti. Utilizzo cmd=install&recursive=true in modo che i pacchetti nidificati siano installati.
NOTA

Experience Manager 6.5.14.0 non supporta l’installazione di Bootstrap.

Convalida l'installazione

Per informazioni sulle piattaforme certificate per l’utilizzo con questa versione, consulta requisiti tecnici.

  1. La pagina delle informazioni sul prodotto (/system/console/productinfo) visualizza la stringa di versione aggiornata Adobe Experience Manager (6.5.14.0) sotto Prodotti installati.

  2. Tutti i bundle OSGi sono ATTIVO o FRAMMENTO nella console OSGi (Usa console Web: /system/console/bundles).

  3. Il bundle OSGi org.apache.jackrabbit.oak-core è versione 1.22.12 o successiva (Usa console Web: /system/console/bundles).

Installa Experience Manager Pacchetto aggiuntivo di Forms

NOTA

Ignora se non utilizzi Experience Manager Forms.

  1. Assicurati di aver installato la Experience Manager Service Pack.
  2. Scarica il pacchetto corrispondente dei componenti aggiuntivi per Forms elencato in Versioni di AEM Forms per il sistema operativo in uso.
  3. Installa il pacchetto aggiuntivo di Forms come descritto in Installazione dei pacchetti aggiuntivi di AEM Forms.
  4. Se utilizzi le lettere in Experience Manager 6.5 Forms, installa il pacchetto di compatibilità AEM più recente.

Installa Experience Manager Forms su JEE

NOTA

Ignora questa sezione se non usi AEM Forms in JEE. Correzioni in Experience Manager Forms su JEE viene fornito tramite un programma di installazione separato.

Per informazioni sull'installazione del programma di installazione cumulativo per Experience Manager Forms su JEE e configurazione post-distribuzione, vedi note sulla versione.

NOTA

Dopo aver installato il programma di installazione cumulativo per Experience Manager Forms su JEE, installa il pacchetto aggiuntivo Forms più recente, elimina il pacchetto aggiuntivo Forms dal crx-repository\install e riavviare il server.

UberJar

UberJar per Experience Manager 6.5.13.0 è disponibile nella Archivio centrale Maven.

NOTA

In Experience Manager 6.5.14.0, tieni presente che la versione UberJar (6.5.13.0) rimane la stessa della versione precedente.

Per utilizzare UberJar in un progetto Maven, vedi come utilizzare UberJar e includere nel POM del progetto la seguente dipendenza:

<dependency>
     <groupId>com.adobe.aem</groupId>
     <artifactId>uber-jar</artifactId>
     <version>6.5.13</version>
     <scope>provided</scope>
</dependency>
NOTA

UberJar e gli altri artefatti correlati sono disponibili nell’archivio centrale Maven invece dell’archivio pubblico Maven di Adobe (repo.adobe.com). Il file UberJar principale viene rinominato in uber-jar-<version>.jar. Quindi, non c'è classifiercon apis come valore, per dependency tag .

Funzioni obsolete

Di seguito è riportato un elenco di funzioni e funzionalità contrassegnate come obsolete con Experience Manager 6.5.7.0. Le funzioni sono inizialmente dichiarate obsolete e successivamente rimosse in una versione futura. È disponibile un’opzione alternativa.

Controlla se utilizzi una funzione o una funzionalità in una distribuzione. Inoltre, pianifica di modificare l’implementazione in modo da utilizzare un’opzione alternativa.

Area Funzione obsoleta Sostituzione
Integrazioni La Opt-in di AEM Cloud Services la schermata è obsoleta poiché la Experience Manager e Adobe Target l'integrazione viene aggiornata in Experience Manager 6.5. L’integrazione supporta l’API Adobe Target Standard. L’API utilizza l’autenticazione tramite Adobe IMS e Adobe I/O Runtime. Sostiene il ruolo crescente di Launch Adobe per lo strumento Experience Manager nelle pagine di analisi e personalizzazione, la procedura guidata di consenso è funzionalmente irrilevante. Configura le connessioni di sistema, l’autenticazione Adobe IMS e Adobe I/O Runtime integrazioni tramite le rispettive Experience Manager servizi cloud.
Connettori Il connettore Adobe JCR per Microsoft® SharePoint 2010 e Microsoft® SharePoint 2013 è obsoleto per Experience Manager 6.5. N/D

Problemi noti

  • Frammento di contenuto AEM con pacchetto indice GraphQL 1.0.5
    Questo pacchetto è necessario per i clienti che utilizzano GraphQL; questo consente loro di aggiungere la definizione dell'indice richiesta in base alle funzioni effettivamente utilizzate.

  • Come Microsoft® Windows Server 2019 non supporta MySQL 5.7 e JBoss® EAP 7.1, Microsoft® Windows Server 2019 non supporta installazioni chiavi in mano per AEM Forms 6.5.10.0.

  • Se stai aggiornando il tuo Experience Manager istanza dalla versione 6.5 alla versione 6.5.10.0, puoi visualizzare RRD4JReporter eccezioni error.log file. Per risolvere il problema, riavvia l'istanza.

  • Se si installa Experience Manager 6.5 Service Pack 10 o un service pack precedente su Experience Manager 6.5, la copia in runtime del modello di flusso di lavoro personalizzato delle risorse (creato in /var/workflow/models/dam) viene eliminato.
    Per recuperare la copia runtime, Adobe consiglia di sincronizzare la copia in fase di progettazione del modello di flusso di lavoro personalizzato con la relativa copia in fase di esecuzione utilizzando l’API HTTP:
    <designModelPath>/jcr:content.generate.json.

  • Gli utenti possono rinominare una cartella in una gerarchia Assets e pubblicare una cartella nidificata in Brand Portal. Tuttavia, il titolo della cartella non viene aggiornato in Brand Portal finché la cartella principale non viene ripubblicata.

  • Quando un utente seleziona di configurare un campo per la prima volta in un modulo adattivo, l’opzione per salvare una configurazione non viene visualizzata in Browser proprietà. Se si seleziona per configurare altri campi del modulo adattivo nello stesso editor, il problema viene risolto.

  • Durante l'installazione di Experience Manager 6.5.x.x:

    • "Quando l’integrazione Adobe Target è configurata in Experience Manager se si utilizza l’API di Target Standard (autenticazione IMS) e poi si esportano frammenti di esperienza in Target, vengono creati tipi di offerta errati. Invece del tipo "Frammento esperienza"/sorgente "Adobe Experience Manager", Target crea diverse offerte con il tipo "HTML"/sorgente "Adobe Target Classic".
    • com.adobe.granite.maintenance.impl.TaskScheduler: Non è stata trovata alcuna finestra di manutenzione in granite/operations/maintenance.
    • La convalida lato server del modulo adattivo non riesce quando vengono utilizzate funzioni di aggregazione come SUM, MAX e MIN (CQ-4274424).
    • com.adobe.granite.maintenance.impl.TaskScheduler - Non è stata trovata alcuna finestra di manutenzione in granite/operations/maintenance.
    • Il punto attivo in un’immagine interattiva di Dynamic Media non è visibile quando si visualizza l’anteprima della risorsa tramite il visualizzatore di banner acquistabili.
    • com.adobe.cq.social.cq-social-jcr-provider bundle com.adobe.cq.social.cq-social-jcr-provider:1.3.5 (395)[com.adobe.cq.social.provider.jcr.impl.SpiSocialJcrResourceProviderImpl(2302)] : Timeout in attesa del completamento della modifica del registro.
  • Quando si tenta di spostare/eliminare/pubblicare frammenti di contenuto o siti/pagine, si verifica un problema quando i riferimenti ai frammenti di contenuto vengono recuperati, in seguito a un errore della query in background; ovvero la funzionalità non funziona.
    Per garantire il corretto funzionamento, è necessario aggiungere le seguenti proprietà al nodo di definizione dell'indice /oak:index/damAssetLucene (non è richiesta alcuna reindicizzazione):

    "tags": [
        "visualSimilaritySearch"
      ]
    "refresh": true
    

Bundle OSGi e pacchetti di contenuti inclusi

Nei seguenti documenti di testo sono elencati i bundle OSGi e i pacchetti di contenuti inclusi in Experience Manager 6.5.14.0:

Siti web limitati

Questi siti web sono disponibili solo per i clienti. Se sei un cliente e hai bisogno di accedere, contatta il manager del tuo account Adobe.

In questa pagina