Integrare Adobe Sign con AEM Forms

Adobe Sign abilita flussi di lavoro di firma elettronica per i moduli adattivi. Le firme elettroniche migliorano i flussi di lavoro per l'elaborazione di documenti per scopi legali, di vendita, di retribuzione, di gestione delle risorse umane e per molte altre aree.

In uno scenario di moduli Adobe Sign e adattivi tipico, un utente compila un modulo adattivo per richiedere un servizio. Ad esempio, un'applicazione con carta di credito e un benefit per i cittadini vengono modulo. Quando un utente compila, invia e firma il modulo di domanda, il modulo viene inviato al provider di servizi per ulteriori azioni. Il provider di servizi controlla l'applicazione e utilizza Adobe Sign per contrassegnare l'applicazione approvata. Per abilitare flussi di lavoro di firma elettronica simili, è possibile integrare Adobe Sign con AEM Forms.

Per utilizzare Adobe Sign con AEM Forms, configura Adobe Sign nei servizi di AEM Cloud:

Prerequisiti

Per integrare Adobe Sign con AEM Forms è necessario disporre di quanto segue:

  • Un account sviluppatore Adobe Sign attivo.
  • Un server SSL abilitato AEM Forms.
  • Un'applicazione Adobe Sign API.
  • Credenziali (ID client e Segreto cliente) dell'applicazione Adobe Sign API.
  • Durante la riconfigurazione, rimuovete la configurazione Adobe Sign esistente dalle istanze di creazione e pubblicazione.
  • Utilizzate la chiave di crittografia identica per le istanze di creazione e pubblicazione.

Configurare Adobe Sign con AEM Forms

Dopo aver creato i prerequisiti, eseguite i seguenti passaggi per configurare Adobe Sign con AEM Forms nell'istanza Author:

  1. Nell'istanza di creazione AEM Forms, andate a Strumenti martello > Generale > Browser di configurazione.

  2. Nella pagina Configuration Browser, toccare Create.

  3. Nella finestra di dialogo Crea configurazione, specificate un Titolo per la configurazione, abilitate Configurazioni cloud e toccate Crea. Crea un contenitore di configurazione per i servizi cloud.

  4. Andate su Strumenti martello > Cloud Services > Adobe Sign e selezionate il contenitore di configurazione creato nel passaggio precedente.

    NOTA

    È possibile eseguire i passaggi da 1 a 4 per creare un nuovo contenitore di configurazione e creare una configurazione Adobe Sign nel contenitore oppure utilizzare la cartella global esistente in Strumenti martello > Cloud Services > Adobe Sign. Se si crea la configurazione nel nuovo contenitore di configurazione, assicurarsi di specificare il nome del contenitore nel campo Contenitore di configurazione al momento della creazione di un modulo adattivo.

    NOTA

    Assicurati che l'URL della pagina di configurazione dei servizi cloud inizi con HTTPS. In caso contrario, abilitare SSL per AEM server Forms.

  5. Nella pagina di configurazione, toccare Crea per creare la configurazione Adobe Sign in AEM Forms.

  6. Nella scheda Generale della pagina Crea configurazione Adobe Sign, specificare un Nome per la configurazione e toccare Avanti. Facoltativamente potete specificare un titolo e cercare per selezionare una miniatura per la configurazione.

  7. Copiate l’URL nella finestra del browser corrente su un blocco note. È necessario configurare l'applicazione Adobe Sign con AEMForms.

  8. Configurare le impostazioni OAuth per l'applicazione Adobe Sign:

    1. Aprite una finestra del browser ed effettuate l'accesso all'account sviluppatore Adobe Sign.
    2. Selezionare l'applicazione configurata per AEM Forms e toccare Configura OAuth per applicazione.
    3. Copiare l' ID client e Segreto cliente su un blocco note.
    4. Nella casella URL di reindirizzamento, aggiungere l'URL HTTPS copiato nel passaggio precedente.
    5. Abilitare le seguenti impostazioni OAuth per l'applicazione Adobe Sign e fare clic su Salva.
    • aggrement_read
    • aggrement_write
    • aggrement_send
    • widget_write
    • workflow_read

    Per informazioni dettagliate su come configurare le impostazioni OAuth per un'applicazione Adobe Sign e ottenere le chiavi, vedere Configurare le impostazioni di autenticazione per la documentazione per gli sviluppatori dell'applicazione.

    Configurazione OAuth

  9. Torna alla pagina Crea configurazione Adobe Sign. Nella scheda Impostazioni, il campo URL OAuth indica il seguente URL predefinito:

    https://secure.na1.echosign.com/public/oauth

    dove:

    na1 fa riferimento alla condivisione di database predefinita.

    È possibile modificare il valore per la condivisione del database. Riavviate il server per poter utilizzare il nuovo valore per la condivisione del database.

    NOTA

    Verificate che le configurazioni dell’istanza di creazione e pubblicazione puntino alla stessa condivisione. Se create più configurazioni Adobe Sign per un'organizzazione, accertatevi che tutte le configurazioni utilizzino la stessa condivisione.

  10. Specificate l' ID client (altrimenti denominato ID applicazione) e il Segreto client copiato al punto 8. Selezionare l'opzione Abilita Adobe Sign per gli allegati anche per aggiungere i file allegati a un modulo adattivo al documento Adobe Sign corrispondente inviato per la firma.

    Toccate Connetti a Adobe Sign. Quando viene richiesto di specificare le credenziali, specificare il nome utente e la password dell'account utilizzato durante la creazione dell'applicazione Adobe Sign.

    Toccate Crea per creare la configurazione Adobe Sign.

  11. Apri AEM console Web. L’URL è https://'[server]:[port]'/system/console/configMgr

  12. Aprire Forms Common Configuration Service.

  13. Nel campo Consenti, selezionare Tutti gli utenti - Tutti gli utenti, anonimi o connessi, possono visualizzare in anteprima gli allegati, verificare e firmare i moduli, quindi fare clic su Salva. L'istanza Author è configurata per l'utilizzo Adobe Sign.

  14. Pubblicate la configurazione.

  15. Utilizzate replica per creare una configurazione identica sulle istanze di pubblicazione corrispondenti.

Ora, Adobe Sign è integrato con AEM Forms ed è pronto per essere utilizzato nei moduli adattivi. Per utilizzare servizio Adobe Sign in un modulo adattivo, specificare il contenitore di configurazione creato sopra nelle proprietà del modulo adattivo.

Configurare l'utilità di pianificazione Adobe Sign per sincronizzare lo stato di firma

Un modulo adattivo abilitato per Adobe Sign viene inviato solo dopo che tutti i firmatari avranno completato il processo di firma. Per impostazione predefinita, i servizi di pianificazione Adobe Sign sono programmati per controllare (sondaggio) la risposta del firmatario dopo ogni 24 ore. È possibile modificare l'intervallo predefinito per l'ambiente. Per modificare l’intervallo predefinito, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Accedete al AEM Forms server con credenziali di amministratore e andate a Strumenti > Operazioni > Console Web.

    Potete anche aprire il seguente URL in una finestra del browser:
    https://[localhost]:'port'/system/console/configMgr

  2. Individuate e aprite l'opzione Adobe Sign Configuration Service. Specificate un'espressione cron nel campo Status Update Scheduler Expression e fate clic su Save. Ad esempio, per eseguire il servizio di configurazione ogni giorno alle 00:00, specificare 0 0 0 1/1 * ? * nel campo Espressione pianificazione aggiornamento stato.

L'intervallo predefinito per la sincronizzazione dello stato di Adobe Sign ora viene modificato.

In questa pagina