Esempio di file Transform.cfg di Data Workbench

Informazioni su come specificare i parametri nel file Transform.cfg in base ai diversi scenari.

In ciascun esempio, il file viene visualizzato come una finestra Transform.cfg all’interno di Data Workbench.

Un file Transform.cfg di Data Workbench semplice

La seguente finestra Transform.cfg fornisce istruzioni per leggere i file .vsl dalla directory Logs ed esportare i campi x-timestring e x-trackingid in un file di testo memorizzato nella directory Logs\VT. Poiché non viene specificato alcun periodo di rotazione dei file o il formato del nome del file di output, ogni file contiene dati per un giorno di calendario e ha un nome nel formato predefinito %yyyy%%mm%%dd%-%x-mask%.txt.

Uscita con valori separati da virgole

La seguente finestra Transform.cfg fornisce istruzioni per leggere i file .vsl dalla directory Logs ed esportare i campi da 0 a 13 in un file delimitato da virgole ( .csv) memorizzato nella cartella Logs\VT\CSV directory. Poiché non viene specificato alcun periodo di rotazione dei file, ogni file contiene dati per un giorno di calendario. I file di output sono file .csv denominati nel formato %yyyy%%mm%%dd%-%x-mask%.csv.

File di registro di esempio

Puoi configurare la funzionalità di trasformazione per creare e mantenere una versione aggiornata e compatta dei file di registro completi. In questo modo puoi testare rapidamente le configurazioni del set di dati, con tempi di rielaborazione di secondi o minuti invece delle ore necessarie per rielaborare l’intero set di dati. L'esempio seguente fornisce un esempio di come configurare la funzionalità di trasformazione per eseguire questa operazione.

La seguente finestra Transform.cfg fornisce istruzioni per leggere i file .vsl dalla directory Logs ed esportare i campi x-timestring e x-trackingid in un file di testo memorizzato nella directory Logs\VT. La soglia hash specificata filtra alcuni ID di tracciamento dal set di dati, creando in tal modo un set di dati campionato da un fattore di 100. Poiché non viene specificato alcun periodo di rotazione dei file, ogni file contiene dati per un giorno di calendario. I nomi dei file di output sono nel formato predefinito %yyyy%%mm%%dd%-%x-mask%.txt.

Divisione dei file di registro per sezione sito Web

La seguente finestra Transform.cfg fornisce istruzioni per leggere i file .vsldalla directory Logs ed esportare i campi x-timestring e x-trackingid in un file di testo memorizzato nella directory Logs\VT. La trasformazione delle espressioni regolari ( RETransform) prende come input il campo cs-uri-stem e crea un nuovo campo (x-site) che definisce una sezione del sito. Il campo x-site è incluso nel nome dei file di testo di output, ciascuno dei quali contiene dati per un giorno di calendario.

In questa pagina