Configurazione di Adobe Campaign Standard e Adobe Developer per l’integrazione con Microsoft Dynamics 365

Questo articolo illustra come configurare Adobe Campaign Standard e Adobe I/O per consentire all’applicazione di integrazione di accedere ai dati.

Configurare Adobe Campaign Standard

Estensioni profilo

Abilita le "estensioni del profilo" in Adobe Campaign Standard. Questo è necessario per sincronizzare i campi personalizzati nella risorsa Profilo da Microsoft Dynamics 365. I passaggi per abilitarli sono i seguenti:

  1. Vai a Impostazioni -> Amministrazione -> Sviluppo -> Pubblicazione.
  2. Fai clic su "Prepara pubblicazione" per preparare una pubblicazione.
  3. Al termine della preparazione, seleziona "Create the Profiles & Services Ext API" (Crea l’API esterna di Profili e servizi) e fai clic su "Publish" (Pubblica).

Configurazione di I/O Adobe

Adobe I/O consente di abilitare l’accesso API ad Adobe Campaign Standard e ad altri prodotti Adobe. Questo articolo illustra come configurare Adobe I/O per consentire all’integrazione Adobe Campaign Standard con Microsoft Dynamics 365 di accedere per sincronizzare i dati.

Panoramica

Prima di eseguire la configurazione della pre-integrazione in questo articolo, si presume che sia già stato eseguito il provisioning e che tu abbia accesso come amministratore all’istanza Campaign Standard della tua organizzazione. Se questo non si è verificato, dovrai contattare l’Assistenza clienti Adobe per completare il provisioning di Campaign.

ATTENZIONE

I passaggi descritti di seguito devono essere eseguiti da un amministratore.

Configurazione

Dovrai creare un nuovo progetto Adobe Developer e configurarlo per l’integrazione.

Crea un nuovo progetto

A questo scopo, segui la procedura indicata di seguito:

  1. Accedi a Console Adobe Developer e seleziona il tuo ID organizzazione Adobe dal menu a discesa in alto a destra dello schermo.

  2. Quindi fai clic su Create new project in Quick Start.

  3. Sotto Get started with your new project, fai clic su Add API.

  4. Seleziona l’API di Adobe Campaign (potrebbe essere necessario scorrere verso il basso) e fai clic su Next.

  5. Nella schermata successiva avrai la possibilità di caricare la tua chiave pubblica o di consentire ad Adobe Developer di generare la coppia di chiavi. Queste istruzioni seguiranno quest'ultima opzione. Se decidi di consentire ad Adobe Developer di generare la coppia di chiavi, fai clic sull’opzione 1, quindi fai clic sul pulsante Generate keypair pulsante.

  6. Nella schermata successiva verrà richiesto di assegnare un nome e selezionare il percorso di download del file zip della coppia di chiavi.

Una volta scaricato, puoi decomprimere il file per visualizzare le chiavi pubbliche e private. Adobe Developer ha già applicato la chiave pubblica al tuo progetto Adobe Developer. La chiave privata dovrà essere conservata per un momento successivo; verrà utilizzata durante la configurazione di pre-integrazione dello strumento di integrazione.

  1. Clic Next per continuare

  2. Nella schermata successiva seleziona i profili di prodotto da associare a questo progetto. Seleziona il profilo di prodotto che contiene nel titolo: ID tenant dell’istanza Campaign - Administrators

    Esempio: Campaign Standard - your-campaign-tenantID - Administrators

  3. Fai clic su Save configured API.

  4. Nella schermata successiva vengono visualizzati i dettagli del nuovo progetto Adobe Developer. Clic Add to Project in alto a sinistra sullo schermo e seleziona API dal menu a discesa.

  5. Nella schermata successiva è necessario selezionare l’API I/O Events API, quindi fare clic su Next.

  6. Nella schermata successiva fai clic su Save the configured API. Verrai riportato alla schermata dei dettagli del progetto.

  7. Ora fai clic su Add to Project in alto a sinistra sullo schermo e seleziona API dal menu a discesa, come in precedenza.

  8. Nella schermata successiva è necessario selezionare l'API di gestione I/O e fare clic su Next.

  9. Nella schermata successiva fai clic su Save the configured API.

L’impostazione di pre-integrazione in Campaign è ora completa.

Argomenti correlati

In questa pagina