Aggiunta di campi a un modulo web

In un modulo Web, i campi consentono agli utenti di immettere informazioni e selezionare opzioni. I moduli web possono offrire campi di input, campi di selezione, contenuto statico e avanzato (didascalie, abbonamenti, ecc.).

Quando si utilizza la procedura guidata per aggiungere campi, il tipo di campo viene rilevato automaticamente in base al campo o alla variabile di archiviazione selezionati. Puoi modificarlo utilizzando la casella a discesa Type nella scheda General .

Quando si utilizzano i pulsanti nella barra degli strumenti, selezionare il tipo di campo da aggiungere.

Sono disponibili i seguenti tipi di campi:

Specificare la modalità di archiviazione della risposta: aggiorna un campo nel database (memorizza solo l'ultimo valore salvato) o lo archivia in una variabile (la risposta non viene memorizzata). Per ulteriori informazioni, consulta Campi di archiviazione della risposta.

NOTA

Per impostazione predefinita, il campo viene inserito nella parte inferiore della struttura corrente. Utilizzare le frecce nella barra degli strumenti per spostarle verso l’alto o verso il basso.

Creazione guidata campo

Per ogni pagina del modulo, è possibile aggiungere un campo tramite il primo pulsante nella barra degli strumenti. A questo scopo, vai al menu Add using the wizard .

Selezionare il tipo di campo da creare: è possibile scegliere di aggiungere un campo nel database, una variabile o di importare un gruppo di campi creati in un altro modulo e raccolti in un contenitore.

Fare clic su Next e selezionare il campo di archiviazione o la variabile o il contenitore da importare.

Fai clic su Finish per inserire il campo selezionato nella pagina.

Aggiunta di campi di input

Per aggiungere un campo di input, fare clic sul pulsante Input control e scegliere il tipo di campo da aggiungere.

Tipi di campi di input

È possibile inserire in una pagina del modulo cinque diversi tipi di campi di testo:

  • Testo: consente all’utente di inserire un testo su una riga.

  • Numero: consente all’utente di immettere un numero su una riga. per ulteriori informazioni, consulta Aggiunta di numeri.

    Quando la pagina viene approvata, il contenuto del campo viene controllato per verificare che il valore inserito sia compatibile con il campo. Per ulteriori informazioni, consulta Definizione delle impostazioni di controllo.

  • Password: consente all’utente di immettere il testo su una sola riga. Durante l’immissione del testo, i caratteri vengono sostituiti da punti:

    ATTENZIONE

    Le password vengono memorizzate non crittografate nel database.

  • Testo su più righe: consente all’utente di inserire testo su più righe.

    ATTENZIONE

    I campi di testo su più righe sono campi specifici che possono contenere ritorni a capo. Lo spazio di archiviazione deve essere associato a un campo mappato su un elemento XML, non a un attributo XML.

  • Testo arricchito su più righe: consente all’utente di inserire un testo con un layout che verrà memorizzato in formato HTML.

    Puoi selezionare il tipo di editor offerto agli utenti. A questo scopo, utilizza la casella a discesa del campo HTML editor nella scheda Advanced .

    Il numero di icone visualizzate varia a seconda del tipo di editor. Per un editor Advanced, il rendering sarà il seguente:

Configurare i campi di input

I campi di input sono tutti configurati in base alla stessa modalità, utilizzando le seguenti opzioni:

La scheda General ti consente di immettere il nome del campo e, se necessario, di attribuire un valore predefinito.

La modalità di archiviazione delle risposte può essere modificata tramite il collegamento Edit storage… . I valori possono essere memorizzati in un campo esistente del database; oppure è possibile scegliere di non salvare le informazioni nel database (utilizzare una variabile locale).

NOTA

Le modalità di archiviazione sono descritte in Campi di archiviazione di risposta

La scheda Advanced ti consente di definire i parametri di visualizzazione per il campo (posizione delle etichette, allineamento, ecc.). Consultare Definizione del layout dei moduli web.

Aggiunta di elenchi a discesa

È possibile inserire un elenco a discesa in una pagina del sondaggio. Questo consente all’utente di selezionare un valore tra quelli in offerta in un menu a discesa.

Per aggiungere una casella a discesa a una pagina del modulo, fare clic sul pulsante Selection controls > Drop-down list nella barra degli strumenti dell’Editor pagina.

Selezionare la modalità di archiviazione delle risposte e confermare la scelta.

Definisci le etichette e i valori dell’elenco nella sezione inferiore della scheda General . Se le informazioni sono memorizzate in un campo esistente del database ed è un campo di enumerazione, è possibile compilare automaticamente i valori facendo clic su Initialize the list of values from the database , come illustrato di seguito:

NOTA

Utilizzare le frecce a destra dell’elenco di valori per modificarne la sequenza.

Se i dati sono memorizzati in una tabella collegata, è possibile selezionare il campo in cui vengono salvati i valori da suggerire nell’elenco. Ad esempio, se selezioni la tabella dei paesi, fai clic su Initialize the list of values from the database… e seleziona il campo desiderato.

Quindi, fai clic sul collegamento Load per recuperare i valori:

ATTENZIONE

Ripeti questa operazione ogni volta che l’elenco viene aggiornato per aggiornare i valori dell’offerta.

Aggiunta di caselle di controllo

Per consentire all’utente di selezionare un’opzione, è necessario utilizzare una casella di controllo.

Per aggiungere una casella di controllo a un modulo, fai clic sull’icona Selection controls > Checkbox… nella barra degli strumenti dell’editor pagina.

Selezionare la modalità di archiviazione delle risposte e confermare la scelta.

Immetti l’etichetta della casella nel campo Label della scheda General .

Una casella di controllo consente di assegnare un valore al campo di archiviazione (o valore) a seconda che la casella sia selezionata o meno. La sezione Values ti consente di immettere il valore da assegnare se la casella è selezionata (nel campo Value ) e il valore da assegnare se non è selezionato (nel campo Empty value ). Questi valori dipendono dal formato di archiviazione dei dati.

Se il campo di archiviazione (o variabile) è booleano, il valore da assegnare se la casella non è selezionata verrà dedotto automaticamente. In questo caso, viene offerto solo il campo Value if checked , come illustrato di seguito:

Esempio: Assegnare un valore a un campo se è selezionata una casella

Desideriamo inserire una casella di controllo in un modulo per inviare una richiesta di manutenzione, come illustrato di seguito:

Le informazioni verranno caricate nel database e in un campo esistente (in questo caso, il campo Comment ):

Se la casella "Manutenzione richiesta" è selezionata, la colonna Comment conterrà "Manutenzione richiesta". Se la casella non è selezionata, nella colonna verrà visualizzato "Manutenzione non necessaria". Per ottenere questo risultato, applicare la seguente configurazione alla casella di controllo nella pagina del modulo:

Aggiunta di pulsanti di scelta

I pulsanti di scelta consentono all’utente di scegliere tra una serie di opzioni esclusive. Si tratta di valori diversi per lo stesso campo.

È possibile creare pulsanti di scelta singolarmente (pulsanti unitari) o tramite un elenco a scelta multipla, ma poiché il punto dei pulsanti di scelta è quello di selezionare un’opzione o un’altra, si creerà sempre almeno una coppia di pulsanti di scelta, mai un solo pulsante.

ATTENZIONE

Per rendere obbligatoria la selezione, è necessario creare un elenco di scelte multiple.

Aggiungi pulsanti singoli

Per aggiungere un pulsante di scelta a una pagina del modulo, passare al menu Selection controls > Radio button nella barra degli strumenti dell’Editor pagina e scegliere una modalità di archiviazione.

I pulsanti di scelta sono configurati in modo simile alle caselle di controllo (vedere Aggiunta di caselle di controllo). Tuttavia, non viene assegnato alcun valore se l’opzione non è selezionata. Affinché diversi pulsanti siano interdipendenti, ovvero selezionandone uno automaticamente deseleziona gli altri, è necessario memorizzarli nello stesso campo. Se non sono memorizzati nel database, è necessario utilizzare la stessa variabile locale per l'archiviazione temporanea. Vedere Campi di archiviazione di risposta.

Aggiungere un elenco di pulsanti

Per aggiungere pulsanti di scelta tramite un elenco, vai al menu Selection controls>Multiple choice nella barra degli strumenti dell’editor di pagine.

Aggiungi tutti i pulsanti di scelta quante etichette sono presenti. Il vantaggio di questa funzione è che è possibile importare valori da un campo esistente (in caso di un campo dettagliato) e fare in modo che l’utente scelga un’opzione. Tuttavia, il layout dei pulsanti è meno flessibile.

NOTA

Non è possibile abilitare la selezione multipla in un'applicazione Web.
È tuttavia possibile inserire un campo di tipo Multiple choice in un'applicazione Web, ma questo non consente all'utente di selezionare più valori.

Aggiunta di griglie

Le griglie vengono utilizzate per progettare le pagine di voto nelle applicazioni Web. Questo consente di offrire elenchi di pulsanti di scelta per rispondere ai moduli Web del sondaggio o del tipo di valutazione, come illustrato di seguito:

Per utilizzare questo tipo di elemento in un modulo, creare una griglia semplice e aggiungere una riga per ciascun elemento da valutare.

Il numero di pulsanti di scelta in ogni riga della griglia corrisponde al numero di valori definiti nella griglia semplice.

È possibile selezionare una sola opzione per ogni linea della griglia.

NOTA

Nel nostro esempio, l'etichetta della griglia è nascosta. A questo scopo, vai alla scheda Advanced , il display Label position è definito come Hidden . Vedere Definizione della posizione delle etichette.

Aggiunta di date e numeri

Il contenuto dei campi modulo può essere formattato in modo da corrispondere ai dati memorizzati nel database o per soddisfare un requisito particolare. È possibile creare campi appropriati per l'immissione di numeri e date.

Aggiunta di date

Per consentire all’utente di immettere una data in una pagina del modulo, aggiungere un campo di input e selezionare il tipo Date….

Immetti un’etichetta per il campo e configura la modalità di archiviazione dati.

La sezione inferiore della finestra consente di selezionare i formati di data e ora per i valori memorizzati in questo campo.

Puoi anche scegliere di non visualizzare la data (o l’ora).

Le date possono essere selezionate tramite un calendario o caselle a discesa. Puoi anche immetterle direttamente nel campo , ma devono corrispondere al formato specificato nella schermata precedente.

NOTA

Per impostazione predefinita, le date utilizzate nei moduli vengono immesse tramite un calendario. Per i moduli multilingue, verificare che i calendari siano disponibili in tutte le lingue utilizzate. Vedere Traduzione di un modulo web.

Tuttavia, in alcuni casi (ad esempio per le date di nascita) può essere più facile utilizzare elenchi a discesa.

A questo scopo, fai clic sulla scheda Advanced e scegli la modalità di input utilizzando Drop-down lists.

È quindi possibile impostare limiti ai valori offerti nell’elenco.

Aggiunta di numeri

È possibile creare campi adatti per l’immissione di numeri.

In un campo numerico, l’utente può immettere solo numeri. Il controllo della voce viene applicato automaticamente quando la pagina viene approvata.

A seconda del campo in cui i dati vengono memorizzati nel database, è possibile applicare una formattazione speciale o alcune restrizioni. È inoltre possibile specificare valori massimi e minimi. Questo tipo di campo è configurato come segue:

Il valore predefinito è il valore visualizzato nel campo quando il modulo viene pubblicato. Può essere corretto dall’utente.

Puoi aggiungere un prefisso e/o un suffisso al campo numerico tramite la scheda Advanced , come illustrato di seguito:

Nel modulo, il rendering sarà il seguente:

Caselle di controllo della sottoscrizione

È possibile aggiungere controlli per consentire agli utenti di effettuare o annullare l’iscrizione a uno o più servizi di informazione (newsletter, avvisi, notifiche in tempo reale, ecc.). Per effettuare l’abbonamento, l’utente controlla il servizio corrispondente.

Per creare una casella di controllo della sottoscrizione, fai clic su Advanced controls>Subscription.

Indicare l’etichetta della casella di controllo e selezionare il servizio informazioni interessato utilizzando la casella a discesa Service.

NOTA

I servizi informativi sono descritti in questa pagina.

L’utente si abbona al servizio selezionando l’opzione pertinente.

ATTENZIONE

Se l’utente è già iscritto a un servizio informazioni e la casella collegata a questo servizio non è selezionata al momento dell’approvazione del modulo, verrà annullata l’iscrizione.

Inserimento di un captcha

Lo scopo dei test captcha è quello di impedire l’uso fraudolento dei moduli web.

ATTENZIONE

Se il modulo contiene più pagine, è necessario posizionare sempre Captcha sull’ultima pagina, immediatamente prima della casella di archiviazione, per evitare che le misure di sicurezza vengano eluse.

Per inserire un Captcha in un modulo, fare clic sul primo pulsante sulla barra degli strumenti e selezionare Advanced controls>Captcha.

Immetti l’etichetta del campo. Questa etichetta verrà visualizzata di fronte all'area di visualizzazione Captcha. Puoi modificare la posizione di questa etichetta nella scheda Advanced .

NOTA

Per i controlli di tipo captcha non è necessario indicare un campo di archiviazione o una variabile.

Il Captcha viene inserito nella pagina con un campo di input inserito sotto l’elemento visivo. Questi due elementi sono inseparabili e vengono considerati come un singolo elemento ai fini del layout di pagina (occupano una singola cella).

Quando la pagina viene confermata, il campo di input viene visualizzato in rosso se il contenuto del Captcha non è stato inserito correttamente.

È possibile creare un messaggio di errore da visualizzare. A tale scopo, utilizza il collegamento Personalize the message nella scheda General .

NOTA

I caratteri maiuscoli sono sempre lunghi 8 caratteri. Non è possibile modificare questo valore.

Caricamento di un file

Puoi aggiungere un campo di caricamento a una pagina. Questa funzionalità può essere utile, ad esempio, per la condivisione di file intranet.

Per inserire un campo di caricamento in una pagina del modulo, seleziona il menu Advanced controls > File… nella barra degli strumenti dell’Editor pagina.

Per impostazione predefinita, i file caricati vengono memorizzati in file di risorse accessibili tramite il menu Resources > Online > Public resources . È possibile utilizzare uno script per modificare questo comportamento. Questo script può utilizzare le funzioni definite nella documentazione JSAPI di Campaign, comprese quelle relative alla manipolazione dei file.

È possibile memorizzare il collegamento a questi file in una variabile locale o in un campo del database. Ad esempio, puoi estendere lo schema del destinatario per aggiungere un collegamento alle risorse basate su file.

ATTENZIONE
  • Questo tipo di file deve essere riservato ai moduli con accesso protetto (utilizzando le credenziali).
  • Adobe Campaign non controlla la dimensione o il tipo di risorsa caricata: si consiglia pertanto vivamente di utilizzare i campi di caricamento solo per siti Intranet di tipo protetto.
  • Se più server sono collegati all’istanza (architettura di bilanciamento del carico), è necessario assicurarsi che le chiamate al modulo web arrivino sullo stesso server.
  • Queste implementazioni richiedono l’assistenza del team di consulenza Adobe Campaign.

Inserimento di una costante nascosta

Quando l’utente convalida una delle pagine del modulo, è possibile impostare un valore specifico su un campo del profilo o su una variabile.

Questo campo non è visibile all’utente, ma può essere utilizzato per arricchire i dati nel profilo utente.

A questo scopo, inserisci una costante nella pagina e specifica il valore e il percorso di archiviazione.

Nell’esempio seguente, il campo origin del profilo del destinatario viene compilato automaticamente ogni volta che un utente approva la pagina. La costante non viene visualizzata nella pagina.

In questa pagina